Fiori e piante in vaso

Fiore di Pelargonium: assistenza domiciliare

Il pelargonium è una pianta ben nota a tutti. Il fiore è spesso chiamato geranio, ma questo non è del tutto vero, dal momento che il geranio e il geranio sono piante diverse. Il geranio è una pianta o arbusto erboso. Appartiene alle piante da giardino che sono resistenti alle basse temperature e possono inverno in pieno campo. Il pelargonium è una pianta perenne sempreverde amante del calore, che viene coltivata come fiori da interno, poiché non tollera la bassa temperatura.

Il pelargonium fu introdotto in Europa dal Sud Africa, in seguito alcune specie furono scoperte in Australia e Nuova Zelanda. Il pelargonio differisce in una varietà di specie. Arbusto ampelico attualmente noto e pelargoni nani. Il geranio pelargonico viene spesso chiamato "naso della gru". Questo nome ha ricevuto la pianta per la somiglianza dei semi con il becco della gru.

Nel Medioevo, il Pelargonium era molto amato e venerato in Inghilterra. Non è un caso che la pianta esotica simbolizzi l'era vittoriana. Attualmente è diffuso in tutto il mondo. Particolarmente rari tipi di fiore di pelargonium allevati in vivai e serre in Olanda, Gran Bretagna, Germania. Il geranio fu portato in Russia all'inizio del XIX secolo e fu usato per decorare le aiuole del palazzo imperiale.

Varietà di specie

Grazie al suo aspetto attraente e senza pretese nella cura, il fiore attira l'attenzione non solo delle piante da interno, ma anche degli allevatori che hanno prodotto un gran numero di varietà di gerani. Le varietà ibride si differenziano per dimensioni dell'arbusto, colore e forma delle foglie e dei fiori. Il pelargonium è variegato e nano, con fiori bicolori e doppi. Grazie al lavoro degli allevatori, sono state sviluppate circa 300 specie di questa pianta da interno. Il pelargonio può avere varie forme: arbusto, arbusto nano o erba.

A seconda del grado, il geranio viene utilizzato per la decorazione di stanze, trame personali, balconi e logge. Varietà derivate di pelargoni amporosa, succulenta e profumata. A casa, di solito crescono varietà a fiore grosso di pelargonium.

  • Stanza di Pelargonium. La pianta ha foglie verde scuro confinanti con un colore marrone scuro. La larghezza del bordo può variare a seconda della varietà di geranio. A volte è chiamato fiore della "nonna". I fiori del geranio della stanza sono diversi. La pianta può avere fiori semplici, di spugna e semi-doppi di diverse forme e numero di petali.
  • Ileum Pelargonium. Questa è una pianta potente con germogli cadenti lunghi, la cui lunghezza può superare un metro. Il pelargonium è spesso piantato in vasi sospesi. Le foglie di geranio di questa varietà sono lisce, lucide, di un verde brillante. Esternamente, sembrano foglie di edera. Per questo grado di somiglianza e ha preso il nome.
  • Angelo geranio. È anche una varietà di Ampel, ma con tiri più corti. Particolare attenzione è rivolta al fiore, che assomiglia alla forma di viole del pensiero. I fiori si trovano nelle infiorescenze, esternamente simili ai mazzi.
  • Geranio profumato. Questo tipo di pelargoni si innamorò dei coltivatori di fiori per la varietà di odori. Le varietà fragranti di pelargoni contengono un grande numero di phytoncids, per cui le foglie del fiore hanno un aroma unico. Soprattutto sentivo fortemente l'aroma quando si toccava il fiore. Esternamente, la pianta non è così attraente come le specie in fiore. Il fragrante di pelargoni ha grandi foglie leggermente corrugate con leggera pubescenza sulla superficie del piatto fogliare. Le dimensioni delle foglie sono abbastanza grandi con bordi seghettati irregolari. I fiori sono semplici di colore bianco o rosa. Questa specie è caratterizzata da una forte crescita di germogli. Pertanto, ha bisogno della formazione di un cespuglio. Per formare un arbusto ben modellato, si dovrebbe pizzicare periodicamente la corona dei germogli.
  • Royal Geranium. Uno dei più bei tipi di pelargonium. Particolare attenzione viene attirata dai grandi fiori raccolti in grandi infiorescenze di grandi dimensioni. Di conseguenza, il cappuccio dell'infiorescenza sembra gigantesco. I petali possono avere vari colori, la loro superficie può essere decorata con strisce, bordi, granelli o granelli.
  • Geranium Unicum. Questa specie di fiore combina i migliori segni di altre specie. I suoi fiori si differenziano per un insolito colorito con striature e disegno su una superficie. Le foglie dell'arbusto hanno anche qualità decorative e un aroma leggero.

Gerani in miniatura Queste specie sono rappresentate da piccoli arbusti. Non hanno bisogno di potatura aggiuntiva e formazione della corona. Sono adatti per la manutenzione domestica. I pelargoni nani o in miniatura combinano diverse varietà:

  • gerani rosa - i loro fiori sembrano boccioli rosa, raccolti in infiorescenze,
  • gerani di cactus - I fiori hanno una forma insolita. I loro petali sono a forma di cono e attorcigliati sotto forma di spine di cactus,
  • gerani stellati - i petali dei fiori sono leggermente appuntiti sulla punta, piuttosto stretti e simili agli asterischi,
  • Pelargoniums di colore del chiodo di garofano - I fiori sembrano garofani perché hanno petali d'ago frastagliati.

Illuminazione e posizione

Il pelargonio ha bisogno di buona illuminazione e calore.

Poiché in condizioni naturali il pelargonium cresce in condizioni climatiche calde, è necessaria molta luce per la crescita e la fioritura attiva. Va notato che il fiore non tollera la luce diretta del sole, quindi in estate si dovrebbe prendere cura di una piccola ombreggiatura della pianta. Aiuterà a evitare ustioni sulle foglie.

Il sito di atterraggio preferito sarà il lato occidentale o orientale del giardino o dell'appartamento. Quando la pianta viene mantenuta calda, i vasi possono essere portati all'aperto. Il pelargonio ama lo spazio libero, è necessario assicurarsi che il fiore non sia affogato dalle piante accanto ad esso. Se non c'è abbastanza luce, il periodo di fioritura viene abbreviato, i germogli sono disegnati. Il fiore perde le sue qualità decorative.

Irrigazione e umidità del pelargonium

Per innaffiare il fiore il pelargonium deve usare acqua soffice o piovana. In estate, durante il periodo di fioritura, la pianta viene annaffiata 2-3 volte a settimana, in inverno il numero di irrigazioni viene ridotto. A questo punto, è necessario monitorare le condizioni dello strato superiore del terreno, che non dovrebbe essere troppo asciutto. Se il terreno viene lasciato asciugare, la pianta può lasciare cadere i fiori.

Il geranio risponde positivamente alla spruzzatura e una doccia calda. Durante la procedura, è necessario fare attenzione che l'umidità non cada sulle infiorescenze.

Trapianto e suolo

La pianta richiede terreno sciolto, che passa bene l'umidità e l'aria. Per la semina, è possibile utilizzare un terreno universale pronto o una composizione del terreno preparata indipendentemente dal suolo e dalla foglia, dalla torba, dall'humus e dalla sabbia. Prima di piantare il terreno, la miscela deve essere trattata con una soluzione debole di permanganato di potassio, che contribuirà a distruggere le spore del fungo e le larve dei parassiti.

Sul fondo della pentola si deve sicuramente stendere lo strato di drenaggio, che utilizza argilla espansa, ciottoli, macerie, frammenti di ceramica. Il trapianto avviene mentre la pianta cresce in un vaso più grande. Il reimpianto può essere sostituito sostituendo lo strato superiore del terreno.

Allevamento di pelargonium

Il geranio viene propagato seminando semi o talee. Per la propagazione per innesto, è necessario preparare talee lunghe fino a 10 centimetri, lavorarle con un biostimolatore e piantare in una miscela nutriente costituita da torba e sabbia grossa. Anche per questi scopi è possibile utilizzare pentole di torba già pronte. Dopo di che, le talee sono coperte con sacchetti di plastica o barattoli di vetro per mantenere una temperatura e un'umidità costanti. Le piante dovrebbero essere periodicamente aperte per la ventilazione. Tre settimane dopo il radicamento, le talee sono piantate in piccoli vasi. La cura è effettuata come una pianta adulta.

Gerani in crescita dai semi

La semina viene effettuata a febbraio - inizio marzo. I semi sono trattati con promotori di crescita. Per la semina con contenitori poco profondi, pre-riempiti di terra, costituiti da torba, sabbia e terra. Il terreno dovrebbe essere leggero e buono per passare l'umidità. I semi sono disposti uniformemente sulla superficie della terra e cosparsi di un piccolo strato di terreno. L'umidificazione viene effettuata con l'aiuto di uno spray.

I contenitori sono coperti con vetro o pellicola per creare un effetto serra e collocati in una stanza calda ben riscaldata dal sole. I primi scatti compaiono entro 7-10 giorni. Successivamente, il film viene rimosso e i contenitori vengono trasferiti in una stanza più fredda, ma luminosa.

Dopo la comparsa di 2-3 foglie vere della pianta si può sedere in vasi separati. Quando le piantine raggiungono un'altezza di 15-20 centimetri, la parte superiore dovrebbe essere pizzicata.

Questa misura contribuirà alla formazione di germogli laterali. Per la formazione di foglie, si raccomanda di nutrire le giovani piante con fertilizzante azotato.

Se pianifichi di piantare in piena terra, allora dovrebbe essere effettuato tra la fine di maggio e l'inizio di giugno, quando il tempo caldo tramonta. Sbrigati con lo sbarco di giovani piante non ne vale la pena, perché durante le gelate primaverili possono morire. Le piante sono piantate in zone ombreggiate e protette dal vento. Il terreno deve essere leggero, ben ventilato e non intrappolare l'umidità in eccesso. Quando si prepara il sito per la semina, si consiglia di applicare fertilizzanti organici.

Pelargonium

I gerani da giardino di potatura vengono eseguiti dopo l'inizio delle prime gelate autunnali. Questo aiuterà la pianta a sopravvivere all'inverno. Di norma, i germogli vengono tagliati a metà. Se c'è il rischio di congelamento delle piante, può essere trapiantato in un contenitore e trasferito in una stanza calda.

In condizioni di casa, la potatura viene eseguita per formare la corona della pianta e stimolare la crescita di ulteriori germogli laterali. Viene effettuato alla fine dell'inverno prima dell'inizio del periodo di crescita attiva della pianta. Dopo la potatura, il pelargonio forma un gran numero di nuove infiorescenze.

Nutrizione vegetale

L'uso di fertilizzanti minerali fornirà ulteriore nutrimento alla pianta. Questo è importante durante il periodo di fioritura dalla tarda primavera a metà autunno. Per la medicazione utilizzare composti minerali già pronti che possono essere acquistati in un negozio specializzato. Per un'alimentazione aggiuntiva vengono utilizzati fertilizzanti minerali, tra cui potassio, fosforo e azoto. L'uso di fertilizzanti viene effettuato rigorosamente secondo le istruzioni.

Problemi crescenti

Il geranio è abbastanza facile da mantenere, ma molti coltivatori affrontano problemi associati a manutenzione impropria o manutenzione dell'impianto.

  • Foglie ingiallite il pelargonium può essere osservato a causa di cambiamenti nelle condizioni di detenzione. La pianta può rispondere al cambio di stagione. I gerani spesso ingialliscono e cadono dalle vecchie foglie.
  • Se la stanza è calda e abbastanza luminosa, la pianta continua a crescere. In inverno, è possibile utilizzare un'illuminazione supplementare per evitare che le foglie si ingialliscano. Molto spesso le foglie ingialliscono con irrigazione insufficiente o eccessiva. In questo caso, è necessario osservare rigorosamente il regime di irrigazione e assicurarsi che il terreno non sia troppo secco o troppo umidificato.
  • Se pelargonium si rifiuta di fiorire in inverno, posizionare il vaso di fiori in una stanza più fresca, e in primavera per potare. L'aspetto dei boccioli può essere stimolato utilizzando concimazioni con fertilizzanti minerali per piante da fiore.
  • A volte inizia il geranio gemme piegate già formate. In questo caso, è necessario nutrire e irrigare tempestivamente il fiore.
  • Quando può bagnare eccessivamente il terreno sulle foglie dell'arbusto macchie marroni. I danni alle foglie possono essere dovuti a basse temperature interne o scottature. Se i punti sono numerosi, possono essere causati da una malattia fungina.
  • Tirando i gambi a causa della mancanza di luce solare. Questo è particolarmente comune alla fine dell'inverno. La potatura aiuterà a restituire l'aspetto attraente dell'arbusto. Con luce sufficiente, la pianta formerà rapidamente nuove foglie.

Guarda il video: fiori da balcone (Gennaio 2020).

Загрузка...