Frutta esotica

Come far crescere l'albero di mandarino dalla pietra a casa?

Il modo più economico è quello di coltivare un albero di mandarino dalla pietra. Per fare questo, hai bisogno di un mandarino maturo e un vaso di terriccio. In primo luogo, rimuovere il seme dal frutto e elaborarlo con uno stimolatore di crescita, che è sempre possibile acquistare in un negozio di giardinaggio. Seguire le istruzioni che si trovano di solito sull'etichetta.

Successivamente, mettere sul fondo della pentola con un buco alcuni frammenti o pezzi di mattoni rotti. Ciò comporterà il drenaggio, senza il quale le radici saranno umide e soffocanti. Riempi la pentola con il terreno. Per lei, prendi il terreno acquistato per gli agrumi o prepara un miscuglio di humus, terra di zolle, torba e sabbia, preso in quantità uguale. Terra per mandarini bisogno di vapore su una pentola di acqua bollente.

Pianta un osso in una pentola, versalo e mettilo in un luogo caldo. Ci vorrà molto tempo, solo un mese dopo apparirà un germoglio. Questa volta il terreno deve essere irrigato periodicamente in modo che il terreno non si asciughi. Muovi la pentola con il germoglio verso il luogo illuminato, abbi cura del giovane albero e dopo un paio d'anni otterrai una bella pianta che fiorirà e persino gioirà con i frutti. È vero, non saranno gustosi, e per ottenere dolci mandarini, è necessario piantare questo cespuglio in giovane età o coltivare un'altra pianta da un taglio. Per l'innesto del mandarino è necessario prendere un gambo o una gemma da una pianta varietale.

Mandarino in crescita da talee

Per ottenere una pianta con frutti dolci, hai bisogno di un mandarino con un rametto e una foglia. Questo può essere acquistato nel negozio. La cosa principale è che il rametto non è stato asciugato. Taglia il gambo con una foglia e pianta in terreno fertile. Versare e coprire con una bottiglia di plastica semiduta di acqua gassata con il coperchio svitato.

Dopo un paio di mesi, il rametto attecchirà e appariranno nuove foglie. Per tutto questo tempo è importante monitorare l'umidità del suolo. Quando la pianta finalmente si rafforza, il rifugio può essere rimosso. Inoltre, la cura è ridotta ad irrigazione regolare, trapianto annuale in una pentola più spaziosa con sostituzione del suolo e concimazione. Per le medicazioni, assumere il letame diluito con acqua in un rapporto di 1:10. Innaffia il terreno sotto l'albero di casa con questa soluzione 2 volte l'anno, in primavera e in autunno.

All'inizio, il mandarino crescerà, poi fiorirà con bellissimi fiori bianchi, e presto potrete godervi i suoi frutti, cresciuti personalmente sul davanzale della finestra.

Come far crescere il mandarino dall'osso con le proprie mani a casa?

Il processo di crescita di un albero da una pietra consiste in diverse fasi:

  • Il primo stadio è la preparazione delle fosse.

La prima cosa da fare è far gonfiare i semi selezionati.

Per fare questo, puoi comprare i semi, ma puoi prenderli dal mandarino (solo pre-essiccato).

Successivamente, le ossa dovrebbero essere immerse in una garza per diversi giorni.

La cosa principale da ricordare è che non ci dovrebbe essere molta acqua.

La garza dovrebbe essere bagnata. Per un albero, devi preparare circa quindici semi, poiché non tutti si gonfiano e danno germogli.

  • La seconda fase - semina / preparazione del terreno

I semi incisi devono essere piantati in una pentola.

Solo per prima cosa devi scegliere il terreno / il terreno giusto. L'opzione ideale sarebbe quella di acquistare un terreno speciale per gli alberi di agrumi.

Tuttavia, questo non è così importante, anche il terreno è adatto.

Dal momento che l'albero di mandarino di casa è senza pretese. Pertanto, è possibile scegliere una miscela di terreno da zolle e foglie.

È importante ricordare che è impossibile scegliere la torba, poiché rapidamente si agita e si asciuga, inoltre ha un minimo di batteri benefici.

E puoi anche fare un terreno mescolare con le tue mani. Per questo avrete bisogno di: sabbia, torba, humus, terra delle foglie, argilla.

Per drenaggio necessario: piccoli ciottoli, argilla espansa, scaglie di mattoni. Accanto al fondo dello strato di drenaggio del vaso si esaurisce, e sopra di esso - la miscela di terreno.

Solo dopo, puoi piantare ossa già pronte, che germoglieranno tra qualche settimana.

Nella fase iniziale di crescita, il futuro albero di mandarino non ha bisogno di alcuna cura. Ma non appena dà i primi scatti, hai bisogno di un'alimentazione speciale.

Può essere fertilizzato con nutrienti organici e inorganici.

. Tuttavia, per l'effetto migliore, è necessario acquistare supplementi per i rappresentanti degli agrumi.

Quale mandarino è necessario per usare le ossa?

Coltivare un albero di mandarino dalle sementi non è difficile.

La cosa principale da ricordare, per far germogliare il seme, è necessario un grande mandarino.

Togli da esso solo le pietre dure più solide.

A casa, è meglio impegnarsi nella coltivazione di rappresentanti a bassa crescita. In linea di principio, puoi piantare qualsiasi tipo di piante di agrumi.

Ma per ottenere un raccolto fragrante, si dovrebbe dare la preferenza a tali varietà di mandarini come:

  • Skoroplodny Unshiu. Questa varietà si riferisce alla resa e senza pretese. Questo è un albero a crescita bassa con foglie grandi. E se te ne preoccupi, questa varietà delizierà i frutti tutto il tempo.
  • Stanza Murcott. Questa varietà piace ai dolci frutti di miele.
  • Presto conquista Shiva Mikan. Rappresentante di stanza senza pretese di agrumi. Ha un odore forte e dà frutti.
  • Clementine. Diventerà facilmente una specie selvatica, così che ciò non accada, è necessaria una vaccinazione contro il mandarino addomesticato.

Come far germogliare le ossa prima di piantare e controllare la germinazione?

Prima di piantare, devi preparare i semi da soli per quindici pezzi. Dopotutto, non tutti verranno. Successivamente, devi far germogliare le ossa.

Questo può essere fatto in questo modo:

  • Un piccolo pezzo di garza deve essere piegato più volte. Quindi, nel segmento di garza risultante devi piegare le ossa. E costantemente bagnato con acqua per un paio di giorni. Dopo un po 'i semi saranno pronti. Si gonfiano e si schiudono.
  • Inoltre, è possibile acquistare un idrogel. Quando interagisce con l'acqua, si gonfia, inoltre, crea condizioni eccellenti per la germinazione dei semi. Posizionare il seme di mandarino è necessario nello strato centrale dell'idrogel, come nel fondo molta umidità, e la parte superiore si asciuga rapidamente.
  • Ancora non per preparare un seme. Piantare direttamente nel terreno preparato e attendere i germogli. Solo allo stesso tempo è necessario non dimenticare l'irrigazione difesa dall'acqua.
  • Sfortunatamente, è impossibile determinare se il seme aumenterà o meno. Tuttavia, la pratica dimostra che ci sono alcuni punti che devono essere prestati attenzione.

C'è un modo interessante: devi prendere le ossa selezionate e metterle in una ciotola con acqua. Le ossa che sono andate sul fondo sono vivi, il che significa che germoglieranno. Ma quelli che sono emersi sono morti e non daranno germi.

Come cucinare il giusto terreno, pianta e acqua?

Il terreno per il legno di mandarino può essere acquistato già pronto in un negozio speciale. E puoi farlo da solo.

Ciò richiederà: lo strato superiore della terra, situato in alberi a foglie caduche, sabbia di fiume, humus, cenere.

La ricetta per preparare il terreno sarà la seguente:

  • terreno friabile - due bicchieri,
  • fiume di sabbia - un bicchiere,
  • humus - tre cucchiai,
  • cenere - un cucchiaio.

All'inizio del fondo della pentola viene posato il drenaggio, costituito da piccole pietre, schegge di mattoni e argilla espansa.

Da sopra viene posato il terreno pronto. Qui un tal terreno può già essere piantato semi di mandarino preparati.

E hai bisogno di piantare come segue: ogni osso è posto nell'approfondimento del terreno per quattro centimetri.

Innaffia la pianta del mandarino dovrebbe essere come il terreno si asciuga.

Allo stesso tempo è impossibile consentire la completa essiccazione della terra. L'umidità del terreno deve essere monitorata continuamente, specialmente nella stagione calda.

L'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere bollita. Inoltre, deve essere difeso per diversi giorni immediatamente prima di annaffiare.

L'emergere dei primi germogli e la cura adeguata dopo l'emergere di germogli

È impossibile dire esattamente quando appariranno i primi scatti.

Ogni volta che hai bisogno di un diverso periodo di tempo. A volte la germinazione si verifica dopo alcuni giorni, a volte dopo una quindicina di giorni e talvolta dopo un mese.

In ogni caso, il punto importante è monitorare l'umidità e la temperatura.

Dopo l'innalzamento dei germogli, è necessario prima di tutto mantenere l'umidità del terreno e creare ulteriore illuminazione.

Cura di piccoli germogli è:

  • Irrigazione. Per la migliore crescita di piantine nell'acqua preparata, puoi aggiungere un po 'di permanganato di potassio.
  • Spruzzo. Oltre che per l'irrigazione, è necessaria acqua stabilizzata.
  • Devo coprire l'impianto di mandarino, la giusta illuminazione, irrigazione, cura e trapianto
  • Ogni anno la pianta viene trapiantata in un vaso più grande. La pianta dovrebbe sentirsi a proprio agio. Quando il mandarino raggiunge l'età di quattro anni, viene trapiantato in un contenitore di legno e lasciato crescere per diversi anni.
  • Il trapianto di mandarino deve essere effettuato in primavera, quando il rappresentante degli agrumi si sveglia completamente. Iniziare il trapianto dovrebbe essere un piccolo scavo, in modo da non danneggiare le radici.

  • A terra meglio spostato lontano dalle pareti della pentola, deve essere inumidito.
  • Per radicare con il terreno spostato, il piatto ha bisogno di un piccolo colpo.
  • L'albero di mandarino deve essere preso con cura dal tronco e tirare fuori, non spazzolando via il vecchio terreno.
  • L'albero di mandarino deve essere posto in un contenitore preparato e riempito con nuovo terreno dall'alto.
  • Non tamponare fortemente la pianta. È necessario innaffiare e mettere al sole.
  • Le piante di mandarino hanno bisogno di luce solare. Più luce, più gustosa e abbondante è la vendemmia.
  • Il terreno mandarino dovrebbe essere sempre bagnato. In estate è necessario annaffiare tutti i giorni, e in inverno più volte alla settimana.
  • In inverno, la pianta di mandarino non ha bisogno di essere nutrita, ma nella stagione calda deve essere concimata. L'albero avrà bisogno di diversi nutrienti al mese. Sono necessari fertilizzanti contenenti fosforo, potassio e azoto, nonché composti minerali.
  • Coprire l'albero di mandarino con cellophane è necessario solo per la riproduzione vegetativa.

Caratteristiche e punti importanti quando si coltiva l'albero di mandarino a casa

Quando si coltiva l'albero di mandarino a casa, è necessario tenere conto delle caratteristiche e dei punti importanti:

  • Il mandarino ama il sole. Pertanto, dovrebbe essere posizionato sul lato illuminato del davanzale della finestra.
  • Si abitua rapidamente all'illuminazione da un lato. Pertanto, al fine di non danneggiare la pianta. Deve essere ruotato con cura, in modo da non disturbare il metabolismo delle foglie.
  • Per un corretto sviluppo, il mandarino richiede una temperatura accurata, in estate è 16 ° - 21 °, e in inverno 12 ° - 15 °. È indispensabile monitorare la temperatura in modo che la pianta non appassisca.
  • Il mandarino ama spruzzare e sbucciare. Questo è particolarmente vero per le foglie.
  • È necessario monitorare costantemente l'umidità del suolo.
  • Il mandarino dovrebbe distinguersi dal veleno per le piante da interno.
  • È possibile coltivare il mandarino a casa e dopo che ora

Coltivare un profumato albero di mandarino da una pietra a casa è abbastanza reale, e non hai bisogno di abilità speciali.

È il potere di tutti.

Una pianta così esotica ha i suoi vantaggi:

  • non è estroso e tenace,
  • è una meravigliosa decorazione d'interni
  • piacerà costantemente con fragrante bouquet e verdure,
  • considerato un antidepressivo eccellente
  • non richiede cure particolari
  • puoi far crescere un albero da qualsiasi mandarino acquistato,
  • può crescere sia dall'osso che dalle riprese.

Puoi coltivare il mandarino in qualsiasi momento.

Per prima cosa devi preparare i semi. Ci vorranno diversi giorni. Quindi i semi pronti devono essere piantati nel terreno.

I primi scatti sembrano da qualche parte in un mese. Lo sviluppo di un albero da frutto richiederà circa cinque anni.

In conclusione, va notato che coltivare alberi di mandarino in casa non è un compito difficile.

La cosa principale è seguire certe regole.

La loro osservanza porterà gioia al giardiniere principiante.

Caratteristiche dei mandarini nani

Questo è un tipo decorativo di piante, che differiscono per la bassa crescita. Sono varietà dell'interno di mandarini. Gli alberi maturi di solito non superano gli 80 cm, il che li ha resi popolari tra le piante che si trovano sul davanzale della finestra.

Per l'albero di mandarino coperto non è necessario formare una corona. Tuttavia, di tanto in tanto è necessario rimuovere i rami che sono appassiti o cresciuti in modo errato. La particolarità del mandarino nano è che inizia a dare i suoi frutti dopo due anni di vita. Tuttavia, la dimensione e il gusto del frutto è uguale a quello degli alberi da frutto ordinari.

Nozioni di base sul trapianto e sul trapianto

Per piantare una pianta devi prendere un vaso adatto. Le sue cose non contano. Ma c'è una condizione importante che la parte superiore del diametro non superi i 15 cm, e in altezza deve essere uguale. Il fondo del serbatoio dovrebbe avere uno o più piccoli fori che durante l'irrigazione potrebbero fuoriuscire dall'acqua in eccesso.

Il vaso può essere sotto forma di un secchio di plastica, un contenitore di legno, di ceramica o di vetro. Al suo fondo deve essere posto il drenaggio, che può essere argilla espansa o sabbia. La pratica dimostra che il carbone vegetale dopo il fuoco svolge il ruolo di drenaggio. Non scaricare più di 5 cm di altezza.

Dopo aver selezionato il drenaggio è necessario prendere del terreno per polverizzarlo. Qualsiasi terreno in questo caso non funzionerà. Esistono tipi di terreno appositamente preparati, ad esempio "mandarino". Possono essere acquistati in negozi specializzati.

In alcuni casi, la preparazione del terreno può essere fatta da solo. Dove i vecchi alberi decidui crescono nella foresta, prendi del terreno. Tuttavia, evitare luoghi in cui crescono rovere, pioppo o castagno. Il terreno è più fertile negli strati superiori, il cui spessore è di 10 cm. Inoltre, bisogna aggiungere sabbia, acqua di fiume, cenere, humus, se ce ne sono, sarà adatto. Diluire un bicchiere di terra con un bicchiere di sabbia, tre cucchiai di humus e un cucchiaio di cenere, nonché una piccola quantità di acqua. Dovresti avere una massa densa simile alla panna acida. Ciò contribuirà ad evitare il vuoto disperso nell'aria vicino alla radice dell'albero.

Trascorso un anno e mezzo, è necessario prendere un contenitore più lungo di 5 cm e trapiantare i piccoli mandarini lì. Quando hai piantato un albero, è necessario spruzzarlo di tanto in tanto e innaffiarlo con un mezzo debole di permanganato di potassio.

Preparare in anticipo un luogo per la pianta. Per questo, è adatto un davanzale, che è diretto verso la luce in modo che il sole cada sulle foglie.

Nozioni di base sull'allevamento vegetale

La propagazione avviene quando le piantine vengono piantate da altri agrumi, come l'arancia e il limone. Utilizzare anche questo metodo scivoli d'aria. Se vuoi innestare le piante usando condizioni amatoriali, allora non ci riuscirai.

Un'attenzione importante dovrebbe essere rivolta all'illuminazione. La finestra su cui manterrai la pianta dovrebbe essere sul lato soleggiato del sud. Quando arriva l'estate, portala fuori per prendere una boccata d'aria fresca. Questo può essere una veranda, un giardino o un balcone. Tuttavia, è importante che questo posto sia protetto dal vento.

Va bene se la pianta cresce sul lato sud, ma è importante non dimenticare in estate per evitare di essere esposta alla luce solare diretta. Può danneggiare le radici e le corone, così come le bruciature sul mandarino della pietra a casa. Come evitarlo? Fai una tenda di garza e mettila sulla finestra dove si trova l'albero. Quando hai intenzione di uscire di casa, prendi una regola per coprire il vetro con una tenda, specialmente quando passano i giorni di sole.

Temperatura e annaffiature

Hai messo il mandarino sul davanzale della finestra? Quindi in inverno dovrebbe essere curato, finestra ben isolata. Effettua anche il riscaldamento e la pentola con un albero. Al mandarino ha gettato boccioli e sbocciato, è importante mantenere la temperatura fino a 18 gradi. Inoltre dovrebbe essere l'umidità adatta - 60%. Non dovresti temere le alte temperature, perché la pianta ha la capacità di sopportare fino a 40 gradi di calore.

Passiamo ora alle basi dell'annaffiatura. Mentre il terriccio si asciuga, è necessario innaffiare la pianta. In nessun caso la zolla di terra dovrebbe asciugarsi in un vaso. Ogni giorno, determina l'umidità del terreno controllando con le dita lo strato superficiale della terra. Se durante il test si nota che la terra è incollata insieme, non è necessario annaffiare, ma se inizia a sgretolarsi, l'irrigazione è obbligatoria.

Soprattutto in estate, è importante monitorare le condizioni del terreno. Dopo tutto, a causa del fatto che l'albero è influenzato da alte temperature e sole splendente, la terra spesso si asciuga. Vale la pena ricordare che nessuna acqua è adatta per l'irrigazione.

Se hai un appartamento in città, l'acqua non è adatta per annaffiare il mandarino. Ciò è dovuto al fatto che contiene metalli alcalino terrosi e anche cloro. Tali sostanze danneggiano solo la pianta. Di conseguenza, le sue foglie soffriranno di clorosi e nel terreno i processi metabolici saranno disturbati.

Sarebbe bello far bollire l'acqua ogni volta, ma difficilmente hai bisogno di una tale seccatura. Другим неплохим вариантом является использование горячей воды из крана, которая содержит в меньших количествах хлор и, к тому же, она мягкая. Перед тем, как полить деревце оставьте воду в открытой емкости на сутки – тогда из нее полностью удалится хлор. Ведь это вещество губительного для любого цитрусового

Если вы владеете частным домом, то подойдет вода из колодцев. Однако та вода, которая находится в озере или ручье, еще лучше. Перед поливом пусть она немного подогреется при комнатной температуре. L'acqua piovana non è adatta all'irrigazione perché contiene impurità nocive. E qual è il modo migliore per prendersi cura del mandarino in inverno? Riscaldare l'acqua in modo che abbia fino a 35 gradi di calore. Allora l'albero crescerà meglio e darà i suoi frutti. In estate, questo problema è più facile da gestire semplicemente mettendo l'acqua sulla finestra, dove c'è più sole.

Spruzzo e fertilizzante

Per il legno di mandarino, l'irrigazione da sola non è sufficiente. Ogni giorno è necessario spruzzarlo con acqua pulita. Soprattutto devi prenderti cura di lui in estate. Utilizzare uno spruzzatore o altri mezzi per spruzzare per creare umidità. Grazie a questo non ci sarà polvere sulle foglie e saranno in grado di respirare. Inoltre una volta al mese è necessario eseguire la seguente procedura: mettere la pianta in bagno, coprire una parte del terreno con un film di plastica, mentre si tratta l'intera pianta con un tampone di cotone e acqua saponata. Questo ti permetterà di dimenticare il controllo dei parassiti. Tuttavia, ricorda che è necessario prendere garze o bende per legare il tronco di un albero. In questo modo eviterai il contatto con l'acqua saponata nel terreno.

E che dire del fertilizzante? In inverno non è necessario alimentare il mandarino. Ma in estate e in primavera, lo fanno ogni due settimane. Ci sono funzionalità che mostrano come nutrire correttamente. Non iniziare a fare questo prima di annaffiare la pianta, altrimenti brucerai le radici. Il terreno bagnato è adatto per l'alimentazione.

Quanto è necessario fertilizzare un albero? Assicurarsi che sia sufficiente e che esca direttamente dal foro di drenaggio. Nei negozi specializzati vedrai una vasta selezione di fertilizzanti. Puoi anche usare la solita zuppa di pesce, adatta per piante che superano il metro. Grazie a questa alimentazione, inizierà a dare frutti migliori. Ma allo stesso tempo, non trascurare i fertilizzanti speciali, come "Mandarino".

Parassiti di combattimento

Il mandarino può essere danneggiato da parassiti succhiatori e rosicchiati, oltre a funghi e virus. Spesso puoi incontrare un acaro e uno scudo. Per combatterli usare prodotti chimici e biologici. Tuttavia, questo è il caso se pianti la pianta su terreno aperto. I prodotti chimici tossici sono i migliori da non usare all'interno dell'appartamento.

Come si può determinare che la pianta ha bisogno di cure? Ad esempio, può essere coperto con punti bianchi. Puoi anche vedere un acaro rossastro su di esso che si muove rapidamente se lo tocchi. Inoltre, il web bianco potrebbe apparire sulle foglie bianche.

Per combattere tali parassiti, usare la polvere di tabacco, l'aglio e il sapone per bucato. Un cucchiaio di polvere di tabacco viene versato con acqua bollente (una tazza). Tutto ciò deve essere insistito per 6 giorni. A questo, quindi aggiungere un sapone da bucato. Spruzzare la pianta ogni 6 giorni. Tuttavia, prenditi una pausa per 6 giorni.

E come usare l'aglio dai parassiti? Schiacciare la testa della pianta e riempirla con acqua calda. Attendere 2 giorni e filtrare il brodo. Spray mandarino può essere sullo stesso schema precedente.

Che cosa succede se hai notato che la pianta era ricoperta da formazioni lucenti grigio-marrone? Quindi questa sconfitta dello scudo. Questo può essere superato con l'aiuto di emulsioni acqua-olio. Lubrificare l'olio motore (1 cucchiaino) con acqua calda (1 tazza). A questo, aggiungere sapone da bucato (40 g) e detersivo in polvere (2 cucchiai grandi). Quando maneggi questa pianta, assicurati di usare un involucro di plastica per coprirlo con il terreno. Applicare anche una benda per bendare il tronco. A causa di ciò, l'emulsione non cade a terra e non la danneggia. Per l'elaborazione, è possibile utilizzare un tampone di cotone o garza. Tratta l'intera superficie e le foglie della pianta. Quindi attendere 4 ore e lavare via tutto. Anche questa procedura deve essere eseguita 3 volte.

Grazie a consigli così semplici coltiverai una bella pianta.

È possibile coltivare il mandarino dall'osso a casa?

Recentemente, i mandarini sono stati coltivati ​​con successo in serre, serre invernali e finestre. I dilettanti dei giardinieri hanno imparato la complessità della coltivazione di alberi esoticiora non è un segreto per nessuno. A causa dei dubbi sul fatto che porterà frutti, molti sono riluttanti ad avviare un animale domestico esotico nella loro finestra.

Stanza Mandarin

Crescere dalla pietra è più facile che mai, ma per ottenere i frutti, è necessario seguire alcune raccomandazioni. I vantaggi dell'allevamento dei mandarini nell'appartamento:

  • pianta di agrumi per caratteristiche senza pretese e tenace,
  • meraviglioso piccolo albero in un vaso meraviglioso decorare l'interno,
  • l'albero sarà soddisfatto di fogliame abbondante e aroma gradevole,
  • i proprietari di alberi lo notano aiuta con la depressione e stanchezza.
  • Mandarino, come fiori al coperto non richiede cure particolari,
  • puoi coltivarlo da qualsiasi mandarino acquistato,
  • da un osso si rivelerà albero ornamentale eccellente.

Al fine di germinare correttamente l'osso, è necessario acquistare diversi frutti di mandarino. Rimuovi i semi più grandi dall'interno. Piccolo e morbido non funzionerà, dovrebbero essere gettati via..

Se non prendi in considerazione la fruttificazione, per il gusto di una pianta sempreverde sulla finestra, puoi piantare semi da qualsiasi mandarino acquistato. Per il gusto di frutti fragranti - si consiglia di piantare le seguenti varietà di mandarino:

  1. Skoroplodny grado di agrumi Unshiu (Unshiu) È considerato molto fruttuoso e senza pretese. Un albero corto ha una corona che si allarga con rami flessibili. Con una cura sufficiente e un'illuminazione supplementare, il mandarino produrrà frutti senza sosta.
  2. Tipo di mandarino indoor Murcott (Murcott) ti permette di ottenere dolci, come miele, frutta. La stagione della maturazione è estate.
  3. Albero maturo precoce Shiva-Mikan (Shiva-mikan) attecchire perfettamente nell'ambiente interno. Fiorisce abbondantemente e porta frutto. Il peso del frutto può raggiungere i 30 grammi.
  4. Molti coltivano con successo i mandarini Clementine sulla finestra.. Affinché possa dare frutti e non crescere "selvatico", sarà richiesto un innesto di rametto di agrumi coltivati.

In linea di principio, puoi provare a piantare qualsiasi mandarino, la domanda è se porterà frutti? La risposta a questa domanda e molti altri aspetti della crescita di seguito.

Un albero ornamentale crescerà da una pietra?

Gli esperti sono unanimi nell'opinione che senza un innesto un albero non porterà frutto. Non farti spaventare, è facile acquisire un innesto colto, un rametto sarà sufficiente. I mandarini coltivati ​​in questo modo, per 3-4 anni, deliziano con frutti d'arancio.

L'innesto attecchirà rapidamente su una corona ben consolidata. Una tale pianta avrà un costo molto inferiore rispetto all'acquisto di agrumi in un negozio di fiori. Molti giardinieri amatoriali condividono rametti per allevare diverse varietà di mandarino coltivato.

A volte il mandarino viene venduto con un rametto che può essere innestato o radicato.

Ci sono casi in cui i mandarini sono in vendita con rametti. Per motivi di sperimentazione, puoi provare a instillarlo o impiantarlo. Non devi aver paura delle difficoltà, non ci saranno problemi con la pianta. Lo sforzo sarà ricompensato con un raccolto fragrante.

Condizioni ottimali per la crescita

Pianta senza pretese richiede alcune condizioni per il posizionamento e la coltivazione. Osservando questi requisiti, è possibile ottenere frutti durante tutto l'anno. Se l'albero viene mantenuto correttamente, fiorirà costantemente e darà i suoi frutti. Spesso sulle finestre puoi trovare mandarini con frutti di diversa maturità. Condizioni da rispettare:

  • stabile condizione di temperatura non inferiore +14 gradi ,
  • il miglior posto in casa finestre non ombreggiate sul lato sud
  • impianto bisogno di sufficiente umidità dell'aria, può essere ottenuto spruzzando,
  • durante il periodo di siccità è necessario fornire un'annaffiatura regolare (si consiglia di mettere un contenitore con acqua accanto ad esso),
  • autunno e inverno, ridurre la frequenza di irrigazione, aggiungere allentamento del suolo,
  • nutrire in primavera fertilizzanti universali.
Nel primo anno di mandarino fruttifero, alcuni fiori sono appuntati

Nelle piante adulte formare una corona, rimuovere i ramoscelli in eccesso. Con abbondante fioritura nel primo anno di fruttificazione, è meglio pizzicare una parte dell'infiorescenza. Questo è fatto per non appesantire il giovane albero. È necessario monitorare le condizioni del mandarino, in modo che non ci siano malattie sulle foglie e asciugarsi.

Come scegliere un osso per piantare?

Osso ricavato dal colore arancione brillante maturo del frutto. Giallo e verde non sono adatti. Per ottenere 2-3 germogli, è necessario raccogliere almeno 10 semi forti. . Piantare è meglio fare immediatamente, non c'è bisogno di aspettare fino a quando le ossa sono asciutte e rughe. È preferibile acquistare i mandarini nella stagione della fruttificazione naturale, in autunno o in inverno.

Il resto dell'anno c'è una maggiore possibilità di ottenere tiri di ibridi di scarsa qualità. La qualità del seme può essere controllata con acqua.. I semi pesanti affonderanno, la cavità rimarrà galleggiante sopra. Grazie alla selezione di semi di alta qualità, le piantine saranno forti e stabili. I semi deboli possono morire nel tempo.

Condizioni di atterraggio

Le condizioni possono sembrare difficili, ma queste sono solo sottigliezze che devono essere soddisfatte. In futuro, tutto sarà molto più semplice, la cosa principale è fare tutto correttamente. Le ossa preparate, prima che cadano nel terreno, devono subire un po 'di allenamento.

  1. I semi devono essere decontaminati dagli effetti dei funghi, soluzione di perossido di idrogeno. Il rapporto tra perossido e acqua è 1:10. È sufficiente immergere le ossa nella soluzione e rimuoverle.
  2. Quindi, prendi un piattino o qualsiasi altro contenitore, coprilo con un panno morbido. Avvolgere i semi in esso. Inumidire bene il tessuto. Ogni giorno, assicurarsi che sia bagnato. Versare molto con l'acqua non è necessario, dalla sovrabbondanza dei semi di umidità marcire.
  3. Se il processo di germinazione sembra noioso, puoi seminare immediatamente le ossa nel terreno bagnato. Nel caso in cui i semi non germogliano, questa opzione non funzionerà.
Profondità di semi di mandarino semina 1-2 cm
  1. Tra pochi giorni i semi passeranno oltre.. A questo punto, dovrai preparare il terreno per il loro sbarco. È preferibile preferire il terreno leggero non acido. La composizione del terreno può essere acquistata pronta o cucinata da soli. Su 1 parte di sabbia prendi 2 parti della terra e humus. Terreno adatto alla foresta.
  2. Piccola pentola. Mettici le ossa. Profondità di semina di 1-2 cm I germogli deboli possono sempre essere rimossi. Forte - trapiantato.
  3. Qualche pratica piantine crescenti in tazze usa e getta. Questo metodo ha il diritto alla vita, ma è meglio prendere torba o vasi di fiori. In un bicchiere, l'umidità evapora peggio.
  4. Acqua come il terreno richiede, dovrebbe sempre essere bagnato.
  5. Allenta il terrenofino a quando la pianta è ben radicata, non è necessario.
  6. Per far germogliare i mandarini crescono rapidamente, è necessario fornire un'illuminazione supplementare. Questo è particolarmente vero per il periodo invernale in cui l'illuminazione naturale non sarà sufficiente.

Per il numero di riprese è possibile giudicare quanto in alto fossero le ossa. Quando si pianta 10 semi di germinazione normale 3-5 piantine . Alcune piantine possono morire nel processo di maturazione. La selezione naturale ti consentirà di ottenere tiri forti.

Come prendersi cura di una giovane piantina

La cura è un'annaffiatura regolare e foglie a spruzzo. In modo che le foglie non facciano male, non spruzzarle con l'acqua del rubinetto. Lascia stare almeno una notte. È bene avere un annaffiatoio speciale, in cui ci sarà acqua separata.. Alle radici non marcire, nell'acqua, è possibile aggiungere un po 'di permanganato di potassio.

Semi germinati di mandarino

Come misura preventiva contro gli afidi e le mosche nere, la buccia di cipolla dovrebbe essere posizionata attorno alla pianta. ESe i parassiti sono iniziati, l'alberello viene lavato con acqua infusa con aglio, sapone da bucato o sale. I moscerini possono vivere sulla superficie del terreno. Dovrà allentare.

Inoculazione di piante da appartamento

Affinché l'albero di agrumi porti frutto, è necessario inoculare il taglio dal mandarino varietale. Le sezioni rendono lo strumento tagliente disinfettato. Al momento dell'innesto, il giovane albero dovrebbe essere grosso come una matita. Metodi di set di vaccinazione, scegliere l'opzione più conveniente:

  • Innesto a forma di T usando una tacca poco profonda sotto la corteccia,
  • innesto ad angolo acuto, il taglio è attaccato al taglio sull'albero,
  • Incisione a forma di V è fatto nel centro della natura selvaggia, un ramoscello è inserito all'interno.
Mandarino d'innesto

Innesto bisogno di rapidamente e con precisione. Il sito di vaccinazione strettamente bendato e ricoperto di pece da giardino. Per garantire una pianta confortevole dopo l'innesto, puoi coprirlo con una busta trasparente o un barattolo di vetro. Puoi usare stimolanti della crescita.

Un albero radicato e innestato, essendo sul lato meridionale con irrigazione sufficiente e applicazione di fertilizzante, vi delizierà con un'abbondanza di mandarini. Suggerimenti per la crescita, puoi iniziare a piantare in sicurezza. Come dimostra l'esperienza, si scopre che tutti possono coltivare un mandarino da una pietra.

Come piantare un mandarino da un seme a casa

Coltivare il mandarino non è un'attività difficile ed eccitante. Fallo con tuo figlio, è molto interessante coltivare il tuo albero di mandarino!

Cosa faremo?

  • Preparazione del terreno
  • Preparazione e piantagione di semi
  • cura
  • Controllo dei parassiti e delle malattie
  • Come far crescere una casa con il frutto del mandarino?
  • vaccinazione
  • Video sull'innesto del mandarino

1. Preparazione del terreno

Ai mandarini non piace la terra secca e aspra. Pertanto, cerchiamo di evitare di far entrare la torba nel terreno. Le miscele acquistate sono quasi sempre con torba. Leggi la composizione e scegli la terra senza torba. La migliore composizione può essere preparata da te.

  • 2 pezzi di humus,
  • 2 pezzi di terreno forestale
  • 1 parte di sabbia

Non tutti possono farlo a casa, la cosa principale è che la terra era leggera, ben fatta entrare acqua e aria. Se la terra è pronta, prepara i semi.

2. Preparazione e piantagione di semi

Anche se non mi piacciono i semi personalizzati, ma ancora impregnano semi di mandarino per una migliore germinazione. Puoi metterli in un panno umido per un paio di giorni, metterli in un luogo caldo. Non riempirlo con acqua, ma assicurarsi che il tessuto sia sempre bagnato e non si asciughi.

Qui i nostri semi sono ben gonfiati, e forse sono apparsi i germogli, stiamo preparando un vaso. La dimensione di 4 litri è necessaria per l'alberello cresciuto, ma è possibile seminare nelle coppe, quindi trasferire in un volume più grande.

Come per ogni fiore, un drenaggio dovrebbe essere posto sul fondo - uno strato di ciottoli, frammenti e noci. Quindi lo riempiamo con terra e semi di piante ad una profondità di circa 4 cm.

Piantiamo diversi pezzi contemporaneamente, fino a una dozzina.

In primo luogo, non tutti cresceranno se non ci sono cure adeguate. In secondo luogo, se si decide di piantare un ramoscello di un mandarino varietale su di esso, è meglio avere alcuni cespugli per l'esperimento. Gli innesti non hanno spesso successo la prima volta, l'albero potrebbe morire.

Prima della germinazione, teniamo le pentole in un luogo caldo, controlliamo l'umidità. Quindi trasferiamo i germogli in un luogo caldo e luminoso, non inferiore a 20 ° С - il mandarino non ama la pianta del sud che ama il caldo e non ama il freddo.

Alberello semiannuale di mandarino

Giovani e adulti alberi di mandarino non amano l'aria secca e la terraferma. Devono essere spruzzati frequentemente con acqua, come negli appartamenti nell'aria secca invernale e asciugare le foglie dalla polvere. Acqua se necessario, versare troppo nocivo.

Un albero di mandarino può crescere a casa per molti anni. Ogni anno deve essere trapiantato mediante trasbordo in un vaso più grande. E dopo otto anni, tra un anno.

Per la salute del tuo animale domestico, è importante notare i parassiti in tempo.

4. Controllo dei parassiti e delle malattie

Zecche rosse, afidi, mosche possono apparire sul mandarino. Ci sono diversi prodotti biologici, "sapone verde", o preparare un infuso di aglio, buccia di cipolla. La chimica a casa è meglio non usare. Non è necessario se si nota il disordine con i mandarini in tempo.

Risciacquare a fondo l'intero impianto, organizzare un vero "bagno" per esso. Puoi mettere la pentola in bagno o affondare, e non risparmiare le soluzioni, lavare tutte le foglie e il tronco dai parassiti. Perché la semplice spruzzatura non darà nulla.

Leggi altre ricette per preparare soluzioni per controllare i parassiti delle piante qui.

Le mosche di solito si riproducono in terreno costantemente umido, non versare il mandarino, allentare costantemente il terreno, lasciare asciugare lo strato superiore.

Inoltre, da eccessiva bagnatura, i giovani mandarini possono ammalarsi con una gamba nera e morire.

5. Come coltivare una casa con il frutto del mandarino?

Nessuna vaccinazione in alcun modo. Dall'osso che piantiamo dal mandarino cresciamo selvaggi. Con belle foglie verdi lucenti, che se strofinate, sentite l'odore degli agrumi. Forse fiorirà anche per 3-5 anni e avrà un piccolo frutto verde di mandarino. Cioè, come fiore decorativo, il mandarino cresce bene a casa con molte persone.

Tale bellezza può essere coltivata a casa!

6. Vaccinazione

Hai bisogno di trovare un amico o comprare un gambo fresco di mandarino varietale. Se non è possibile innestarlo subito, conservarlo in un sacchetto nel ripiano inferiore del frigorifero in modo che non si secchi.

Tutte le operazioni sono eseguite con uno strumento pulito (disinfettato). Esistono diversi tipi di tagli, come per tutti gli alberi da frutto. Quale è più conveniente per voi da scegliere.

L'innesto è fatto su un albero giovane spesso come una matita. Puoi piantare un germoglio e tagliare. Ci sono molti modi diversi, puoi fare un'incisione superficiale a T nella tua natura selvaggia, e inserire un innesto lì quasi sotto la corteccia. All'innesto - il gambo deve essere tagliato ad angolo acuto, cercare di rendere il taglio completamente adatto al nostro taglio.

Devi lavorare in modo rapido e chiaro, come un chirurgo in un'operazione. Pensa e cucini tutto in anticipo. Потом место прививки замазываем садовым варом и забинтовываем фумлентой, которую используют в сантехнике или скотчем.

Желательно растение накрыть после прививки — сделать ему мини-тепличку. Может это выглядеть примерно как на фото.

Mandarino dopo la vaccinazione

Dopo un mese, puoi rimuovere il film, quando un nuovo ramo inizia a crescere, rimuoviamo la benda.

Non ho un articolo sulle vaccinazioni, suggerisco di guardare il video.

7. Video sull'innesto del mandarino

Viene mostrato un metodo per innestare il rotape su sottili ramoscelli. Questo metodo è adatto anche per i rami più spessi, purché abbiano lo stesso diametro.

Quando l'innesto va a crescere, tagliamo il più selvaggio sopra l'innesto e lo copriamo con il passo del giardino.

Penso che ora tu sappia come coltivare il mandarino da una pietra a casa.

Se ti piace coltivare qualcosa di insolito, leggi:

Se ti piace questo articolo, condividilo con i tuoi amici sui social network, clicca sui pulsanti!

Tangerine dall'osso - analizza le difficoltà

Prima di decidere di coltivare un mandarino da una pietra, devi pensare: quanto sei disposto a lavorare per ottenere un risultato, e cosa vuoi esattamente dall'albero che coltivi - solo decorativo o addirittura frutto? Sei pronto ad aspettare? Il mandarino dalle ossa cresce lentamente. Sei d'accordo a sperimentare? Affinché la pianta fiorisca, ci vorrà più di un anno, e ci sono spesso casi in cui il mandarino non sboccia affatto, quindi dovrai aiutarlo.

Inoltre, se un mandarino cresciuto da una pietra dà frutti, non sono simili a quelli da cui viene prelevato il seme (per la varietà da ripetere è necessario propagarlo vegetativamente - per talea, innesti). Tuttavia, ciò che accade, in ogni caso, piacevolmente sorpreso!

Quali semi piantare?

Per piantare il mandarino è meglio prendere le ossa dei numerosi ibridi offerti oggi in vendita. Spuntano più velocemente, sbocciano prima, nella maggior parte dei casi danno frutti commestibili e sono più facili da mettere radici. È molto semplice distinguerli da veri mandarini: quelli veri non hanno ossa nei frutti, o pochissimi, e gli ibridi sono sempre con le ossa.

I semi selezionati non devono essere sottili, come se fossero drenati, deformati o con una punta annerita. È bene che il seme di mandarino sia almeno cinque, poiché non tutti germoglieranno, e se le piante sono pianificate per l'innesto, almeno dieci, perché l'innesto non è sempre possibile.

Mandarino germogliato dai semi. © Jerry Coleby-William

Cucinando la terra e raccogli la pentola

Il prossimo compito è la preparazione del substrato. Non dovrebbe essere torba, poiché al mandarino non piace il terreno aspro. Pertanto, il substrato può essere acquistato presso il punto vendita, contrassegnato con pH = 6.5-7 (suolo neutro) o prodotto in modo indipendente, mescolando due parti di humus ben decomposto, due parti di terreno forestale (da sotto gli alberi a foglie caduche) e una parte di sabbia di fiume setacciata. Se non c'è humus, puoi semplicemente prendere un terreno non acido e sabbia.

Ora è necessario riprendere la capacità di atterraggio. I primi vasi per i giovani mandarini sono abbastanza capaci di diventare bicchieri di plastica con un volume di 200 ml, una ciotola, una profondità di almeno 7-9 cm (con un foro di drenaggio richiesto) o piccoli vasi.

Piantare semi di mandarino

Per tutti gli agrumi esiste un'unica regola: più velocemente il seme dal frutto entra nel terreno, maggiore è il suo tasso di germinazione. Pertanto, avendo mangiato un mandarino, non è necessario asciugare le sue ossa, è necessario metterli immediatamente nel terreno, prikopav a una profondità di 4 cm.

Se, per qualche motivo, i semi del mandarino non potrebbero essere piantati immediatamente, quindi per accelerare un po 'il processo di germinazione, si consiglia di bagnarli per diversi giorni. Allo stesso tempo, i piatti in cui giacere dovrebbero essere piatti, il panno deve essere umido ma non riempito d'acqua, il luogo deve essere caldo, ma non al sole. Per mantenere lo straccio in cui sono avvolte le ossa di mandarino, non asciugare, il piattino può essere inserito in un sacchetto di plastica, coprirlo leggermente, ma non legarlo.

Mandarino uncinato dai semi. © Guilherme Silva

Dalla semina alla germinazione

È impossibile dire in anticipo quanto tempo impiegherà l'osso a germogliare e germogliare. In alcuni casi è di 15 giorni, ma più spesso - circa un mese. In ogni caso, è importante monitorare l'umidità del suolo e la temperatura dell'aria prima della germinazione, che non deve scendere al di sotto di +20 ° C e superare +25 ° C. Allo stesso tempo, non è consigliabile posizionare vasi in una mini serra, i mandarini germogliano così bene, e le piante coltivate in condizioni di serra dovranno quindi essere abituate alle condizioni della stanza.

Trapianto di piantine di mandarino

Se i semi di mandarino non sono piantati in vasi separati, ma tutti insieme in una ciotola, con l'apparenza di quattro foglie (si ritiene che gli agrumi non abbiano foglie cotiledone), è il momento di trapiantarli in tazze separate. Dalle piantine risultanti, i più potenti vengono selezionati, i deboli e deformati vengono abbattuti, producendo piante più forti e più capaci per la crescita e lo sviluppo.

A volte capita che due germogli crescano da un osso mandarino (negli agrumi c'è una pluralità di semi). In questo caso, puoi farlo in due modi: o pin una pianta più debole o germogli di piante in vasi diversi - di solito ognuno di essi ha il suo sistema di radici.

Il prossimo trapianto di mandarino dovrebbe essere orientato verso lo sviluppo delle radici: non appena le radici assorbono l'intero volume della coppa, la pianta viene trasferita in un vaso più spazioso. Ma non è molto consigliabile piantare immediatamente un alberello in un grande volume di terra, perché in questo caso, spesso c'è un ristagno del terreno, che inibisce in modo significativo la pianta.

I giovani alberi di mandarino vengono trapiantati ogni anno. Fruttificazione - una volta ogni 2-3 anni, aumentando il diametro della pentola non di 1, ma di 4-6 cm. Durante la semina, è importante fare attenzione a non seppellire il collo della radice.

Vecchie piante e grandi esemplari di mandarino non vengono trapiantati, ma ogni pochi anni rimuovono con attenzione lo strato superiore del terreno in una pentola, sostituendolo con uno nuovo e fertile.

Mandarini delle piantine. © George Shuklin

Formazione di mandarino

Mandarino - da quelle piante che spesso devono formare. Il primo pizzicamento (se non ha iniziato a ramificarsi da solo) gli viene fatto quando la piantina raggiunge un'altezza di 30-40 cm. Questa tecnica fa in modo che l'albero inizi i germogli laterali del primo ordine. Ma per la fioritura questo non è abbastanza, perché il mandarino fruttifica solo sui rami del 4-5 ° ordine. Pertanto, il pizzicamento continua, rimuovendo le punte di tutti i germogli dopo 4-5 foglie, così come i germogli deboli e quelli che crescono all'interno della corona. In generale, la formazione richiede 3-4 anni.

Ma per forzare i rami del primo ordine a ramificarsi, puoi prendere un altro modo - per deviare i germogli con l'aiuto della fissazione. Questo metodo è più laborioso, ma abbastanza interessante. Per la sua implementazione, un'estremità del filo è fissata su un ramo e l'altra è fissata con una forcina sul bordo del piatto in modo che le fughe di mandarino siano piegate più vicino alla posizione parallela rispetto al terreno.

Cura dei mandarini a casa

La cura degli alberi di mandarino varia leggermente a seconda dell'età e dello scopo. Se il campione è giovane (fino a 5 anni) o coltivato esclusivamente per il fogliame verde, necessita di annaffiature regolari (il terreno deve essere mantenuto bagnato, ma non allagato), a spruzzo (abbastanza frequente) e molta luce (con ombreggiature in estate dal sole di mezzogiorno e retroilluminato nei giorni invernali).

Nei mesi caldi, l'albero può essere portato in onda (gradualmente abituandosi) a un luogo protetto dal vento. Una volta al mese, il mandarino è utile per organizzare una doccia calda.

Come gli altri agrumi, il mandarino tende a trasformare le foglie nella principale fonte di luce. Pertanto, per una formazione più uniforme della corona, può essere ruotata attorno al proprio asse. Ma questo dovrebbe essere fatto non più di 10 ° C alla volta e non più di una volta ogni due settimane, perché gli agrumi non amano le permutazioni e possono reagire negativamente a loro.

Se il mandarino ha iniziato a fiorire, poi, oltre alla solita cura, ha bisogno di un periodo di dormienza invernale, ad una temperatura di + 10.12 ° C con irrigazioni meno frequenti (è necessario lasciare asciugare un po 'il terreno), un regolare innalzamento della temperatura in primavera e una temperatura ottimale per la formazione germogli (nell'intervallo di + 16,1 ° C). Così come il calore moderato in estate - non più alto di +25 ° C (a temperature più elevate, i fiori possono sbriciolarsi) e una spruzzatura delicata (l'acqua non dovrebbe cadere sui fiori).

Poiché i mandarini vengono seminati per circa 6 mesi, molte persone hanno una domanda: l'albero dovrebbe riposare in inverno o dostaschivatarlo con una lampada in modo che i frutti maturino? La risposta è di organizzare. Anche in condizioni di + 10. 12 ° C, i mandarini stanno lentamente maturando.

Nutrire il mandarino

I piccoli mandarini non si nutrono, semplicemente si rovesciano in un vaso più grande. Ma le piante più vecchie devono cominciare a fertilizzare dall'inizio della crescita primaverile fino all'autunno. Questo dovrebbe essere fatto con un fertilizzante speciale per infusioni di agrumi o di verbasco (1:10 con acqua) ogni due settimane. Adatto per condimenti e letame di pollo (tintura 1:20 diluita al tasso di 1:20 con acqua).

Se l'albero è pianificato per il trapianto, la somministrazione di mandarino si interrompe almeno tre giorni prima dell'evento. Dopo il trasbordo, i fertilizzanti vengono restituiti non prima di 2 settimane più tardi. In inverno, i mandarini non si nutrono.

I primi mandarini fruttiferi

Nel mandarino fruttifero cresciuto dalla pietra, entra nel 5 ° -6 ° anno. I suoi frutti non ripetono esattamente la varietà materna nel gusto e possono differire da esso per dimensioni, dolcezza, aroma, ma non solo nella direzione del deterioramento di queste qualità (come si crede comunemente), ma anche nella direzione del miglioramento (qui - fortunato come chiunque).

In questo caso, il primo fruttificazione non rivela ancora completamente tutte le caratteristiche della pianta ottenuta dai semi. Pertanto, se il mandarino ha sbocciato e legato la frutta, deve fornire le condizioni più attraenti in modo che l'albero possa manifestarsi con ripetuti frutti.

Come fare il fiore di mandarino?

Bene, se il mandarino fiorisce da solo. E se no? In questo caso, può essere stimolato per questo. È necessario prendere il filo di rame e avvolgerlo strettamente con la base del tronco mandarino in modo che venga premuto nella corteccia. Questo interromperà il flusso della linfa e farà "pensare" alla pianta la prole - fiorire. Dopo sei mesi, il filo deve essere rimosso e il posto ferito trattato con la pece da giardino - si riprenderà rapidamente.

Tuttavia, il metodo non funzionerà se il mandarino non ha una corona e non ha un periodo di riposo. Pertanto, prima di iniziare un esperimento, è necessario aiutare l'albero a coltivare rami del 4 ° e 5 ° ordine e passare attraverso un luogo di svernamento freddo.

Vaccino

Un altro modo per ottenere il frutto da un alberello di mandarino è piantarlo. Per fare questo, è necessario far crescere il brodo (mandarino dall'osso) allo spessore del tronco con un diametro di una matita semplice (circa 6 mm) e trovare un innesto - un piccolo segmento del germoglio, prelevato da un mandarino varietale, o meglio un rene (spioncino) con un gambo fogliare.

Ad un'altezza di 7 cm dal terreno sulla corteccia del portainnesto, è molto affilato, preferibilmente con uno speciale coltello a germogliare, per praticare un'incisione nella forma della lettera "T" in modo tale da non tagliare il legno. La lunghezza dell'incisione dovrebbe essere di circa 2,5 cm, il nastro superiore (cappuccio della lettera "T") è di circa 1 cm. Inserire il germoglio mandarino tagliato (con picciolo fogliare) nelle estremità piegate della corteccia (spingendole indietro con un coltello) e premerlo indietro. Tratta tutta la lunghezza del giardino e avvolgila strettamente con del nastro blu, lasciando fuori il picciolo. Posiziona la pianta innestata nella serra del pacco.

Se la vaccinazione mandarina ha avuto successo - il rene attecchirà entro tre settimane, il gambo fogliare diventerà giallo e scomparirà facilmente. Se la vaccinazione ha fallito, la radice diventerà nera.

In caso di successo, la serra inizia ad essere un po 'gradualmente in onda, aumentando gradualmente il tempo delle sessioni. Un mese dopo l'emergere dalla nuova gemma delle riprese, la radice dello stock di mandarino viene tagliata con cesoie ad un'altezza di almeno 5 mm dal sito di inoculazione, obliquamente. La benda viene rimossa. Il taglio è trattato con un bar da giardino.

Cura del mandarino durante la fioritura / fruttificazione

Nella fase di fioritura e fruttificazione, il mandarino ha bisogno di più fertilizzanti fosfatici e di potassio rispetto all'azoto. L'irrigazione dovrebbe essere regolare, ma non eccessiva. Quando la pianta fiorisce, deve continuare a spruzzare, ma in modo che l'acqua non cada sui fiori.

Nella maggior parte dei casi, il mandarino getta fiori e ovaie in eccesso, autoregolando il carico. Se ciò non accade, ha bisogno di essere aiutato rimuovendo i fiori e i mandarini in più, lasciando un frutto sulla pianta per ogni 15-20 foglie.

Se i mandarini maturi scoppiano, la pianta viene annaffiata in modo irregolare o con un eccesso di azoto. Per i boccioli di fiori posati in mandarino, ha necessariamente bisogno di riposo invernale.

Parassiti mandarino

Si nota che, coltivato da una pietra, il mandarino è molto più resistente alle influenze ambientali e ai parassiti rispetto a quelli che possono essere acquistati nel negozio. Ma sfortunatamente ha nemici maligni. La maggior parte di loro ha paura della radiazione ultravioletta e dell'umidità elevata, quindi l'osservazione di buone condizioni vegetali è al tempo stesso una misura preventiva contro di loro. Chi è questo? Acaro, ragno, cocciniglia e altro - afide.

Albero di mandarino (Citrus reticulata). © Achievable Gardens

Acaro Ragno

Con una dimensione di soli 0,3-0,6 mm, non è quasi visibile all'occhio umano. Ma può essere calcolato dalla presenza di piccoli punti luminosi sul lato inferiore delle foglie della pianta e dalla presenza della ragnatela più sottile. Se viene rilevato un segno di spunta, la lotta contro di esso deve essere immediata.

La prima cosa da cui iniziare è lavare accuratamente la pianta con acqua corrente calda usando sapone per bucato. Quindi è necessario più volte con un intervallo (7-10 giorni) per spruzzare un mandarino Fitoverm, Intavir, Aktelik o altro insetticida.

È una lastra convessa di forma ovale con una dimensione di soli 4 mm. Il segno principale della sua presenza è una fioritura appiccicosa simile a sciroppo che appare sulle foglie della pianta. Se il parassita non viene distrutto, l'albero si esaurisce rapidamente e si asciuga.

Puoi provare a far fronte allo scudo trattando il mandarino con una soluzione di sapone con l'aggiunta di cherosene: per 1 litro d'acqua 5 g di sapone e 10 g di cherosene. Spray fino a due volte a settimana.

Ma un trattamento più efficace (da 3 a 5 volte con un intervallo di 15 giorni) insetticidi Aktara, Fitoverm o altro, che possono sempre essere trovati in vendita. Tuttavia, dopo tale trattamento, il frutto dell'albero non può essere mangiato ed è necessario cambiare lo strato superiore di terra nel vaso.

cocciniglia

È abbastanza semplice rilevare: il parassita assomiglia ad una placca bianca e sparsa disseminata nella pianta sotto forma di piccoli punti, con un diametro da 3 a 6 mm. Puoi combattere manualmente l'insetto raccogliendo con cura individui usando insetticidi come Karbofos, Decis, Intavira, o infuso di sapone e aglio (2 spicchi d'aglio per 0,5 litri di acqua bollente per insistere 4 ore).

Praticamente tutti hanno familiarità con questo parassita: da 1 a 3 mm di lunghezza, di colore verde chiaro, si moltiplica rapidamente, vive in colonie. Il danno degli afidi è che succhia i succhi dai giovani germogli e foglie di mandarino, deformandoli e impoverendo la pianta.

Nella lotta contro di essa, usano ripetuti (in un intervallo di 5-7 giorni) il lavaggio della pianta con una soluzione di sapone, spruzzando l'infuso di aglio (1 testa di aglio tritato finemente per bicchiere d'acqua, lasciare per 2 giorni), infusione di tabacco (40 g per 1 l di acqua).

Ingiallimento e caduta del fogliame

Questo problema potrebbe avere diverse cause. È importante non affrettarsi, analizzare attentamente le condizioni della pianta e fare la diagnosi corretta. Nei mandarini adulti, le foglie possono ingiallire e cadere a causa della loro vecchiaia. Ma allo stesso tempo l'albero stesso sembra sano e si sviluppa normalmente.

L'illuminazione generale delle foglie potrebbe indicare una mancanza di illuminazione delle piante. In questo caso, è necessario avere cura di riorganizzare il mandarino più vicino alla luce, o predisporre l'illuminazione artificiale.

Le foglie di mandarino possono essere scaricate a causa di aria troppo secca (in assenza di regolare irrorazione, soprattutto durante la stagione di riscaldamento), trapianto improprio (quando il collo della radice è profondo, scegliendo un volume di pentola troppo grande), bozze. Se trovi uno di questi motivi, devono solo essere eliminati.

L'essiccazione e la caduta delle foglie inferiori del mandarino, nonostante il fatto che la foglia inizi ad asciugare dalla punta, è associata a regolari ristagni del terreno. Questo fenomeno si verifica sia a causa di un'eccessiva attenzione, sia a causa di un vaso troppo grande in relazione alla piantina. In ogni caso, la pianta deve essere trapiantata nella pentola appropriata con terreno fresco (respirabile), dopo aver rimosso le radici marce.

Se l'ingiallimento inizia dal fondo della corona e si estende verso l'alto, ciò indica una mancanza di azoto. In questo caso, il mandarino deve essere alimentato con fertilizzanti azotati.

Il colore giallo chiaro delle giovani foglie del mandarino, che gradualmente passa sulle foglie vecchie, indica la clorosi (carenza di ferro). Qui aiuterà la lavorazione del ferro chelato.

Le foglie di mandarino cadono senza motivo apparente - la pianta può mancare di potassio. In questo caso, è necessario alimentare il nitrato di potassio.

Albero di mandarino in fiore © Chris.urs-o

Curiosità sul mandarino

È importante sapere che i giovani mandarini producono spesso spine lunghe - non è necessario fare nulla con loro!

In inverno, gli agrumi, che crescono nel fogliame, formano spesso lastre di fogli di dimensioni maggiori rispetto alla primavera e all'estate.

Для того чтобы отличить саженец мандарина от саженца лимона необходимо понюхать их листочки — у лимона они пахнут цитрусом, у мандарина — легкий аромат свежей зелени. Растения постарше легко различать по черешкам листьев — у лимона черешок простой, у мандарина — с узкой длинной крылаткой.

Как вырастить мандарин дома

Собираясь вырастить дерево мандарина у себя дома, ознакомьтесь с двумя способами решения этой задачи. Nelle aziende agricole, gli alberi di agrumi sono prodotti da innesti. Se vuoi banchettare con succosi mandarini, puoi eseguire questa procedura da solo. A casa, puoi preparare i semi e farli crescere albero di mandarino, senza dimenticare di seguire tutte le regole di cura. Il modo più semplice è comprare una piantina pronta per l'uso.

Comprare una piantina pronta

Dopo aver deciso di coltivare un mandarino a casa, compra una piantina pronta per l'uso presso un negozio online specializzato di colture da giardino o vivaio. Spesso vendono piante che hanno un sistema di root chiuso, ad es. immediatamente in un coma di terra o in una pentola in un sacchetto. Nel primo caso è richiesto un trasferimento obbligatorio a un contenitore. Se stai cercando un'opzione più economica, è meglio usare il secondo metodo, ad es. crescere un albero di agrumi dall'osso di un frutto maturo.

Terreno per albero di mandarino

Prepara una pentola o una scatola normale per le piantine e riempila con uno strato di terreno per trapiantare i semi di girasole lì. Nonostante il fatto che il mandarino al coperto sia senza pretese in relazione al terreno, gli esperti raccomandano vivamente di prendere sul serio questo momento. È meglio usare una miscela composta da:

  • 1 pezzo di terreno frondoso
  • 3 parti di terreno erboso,
  • 1 parte di sterco di vacca marcio,
  • argilla,
  • sabbia.

Come piantare un mandarino in una pentola

Per coltivare un mandarino decorativo, non usare la torba, che spesso si scalda, si asciuga rapidamente e non ha proprietà nutrizionali speciali. Questo componente è disponibile in quasi tutte quelle miscele che possono essere acquistate in negozi specializzati. Non dimenticare lo strato di drenaggio. Metti un'argilla asciutta o dei piccoli ciottoli regolari sul fondo del contenitore, quindi riempi il vaso con la composizione dei componenti sopra. Quindi posiziona le ossa gonfie nel terreno a una profondità di 5-7 cm. Il vaso di semi dovrebbe essere collocato in un'area ben illuminata.

Drenaggio del suolo

Per la formazione di un cespuglio lussureggiante e luminoso sarà necessario prestare attenzione alla capacità di drenaggio in cui crescerà. Come già accennato, posare la pietra frantumata sul fondo della pentola, ciottoli fini di argilla espansa, ma se non si dispone di uno dei suddetti a portata di mano, utilizzare frammenti di piatti in ceramica. Prima di piantare il mandarino e di posare il terreno, assicurarsi di sciacquare completamente il drenaggio. In generale, è necessario che l'eccesso di fluido dal terreno venga scaricato nella padella. A causa di ciò, viene effettuata un'efficace prevenzione del liquido stagnante e del marciume radicale.

Dove posizionare un vaso di fiori con la fuga

La cura del mandarino in casa richiede un approccio competente, di particolare importanza è la posizione dell'albero, che vi delizierà con le sue belle foglie e fiori. Le condizioni dell'inizio della fioritura e l'attività di crescita dipenderanno dalle condizioni create. La pianta d'appartamento ha bisogno di una luce brillante e buona. Quando la luce del giorno sarà accorciata, aggiungi la luce artificiale. Non effettuare una transizione brusca, perché La pianta può perdere le sue foglie giovani.

Come prendersi cura di un albero di mandarino

L'albero di mandarino, in crescita e bello, è il risultato di un'assistenza sistematica e adeguata. Per le piante ornamentali da interno, è necessario creare un ambiente confortevole con un determinato livello di temperatura e umidità. Non dovremmo dimenticare lo stesso delle caratteristiche dell'irrigazione, perché in una situazione difficile, un arbusto può perdere le foglie per ridurre la quantità di umidità evaporata dalla superficie. Quando i rami iniziano a dare i loro frutti, devono essere legati ad un supporto. Non dovremmo dimenticare di possibili parassiti e malattie.

Temperatura dell'aria e umidità

La temperatura migliore per una piantina di mandarino è una temperatura di + 15-18 gradi nella stagione calda e di +12 gradi in inverno. Nei mesi più caldi, la pianta inizia a dare i suoi frutti e fiorisce peggio - i boccioli e le ovaie in questo momento si formano debolmente. È importante evitare sbalzi di temperatura, ma affinché la pianta diventi più forte, deve essere indurita, vale a dire aiutarlo ad adattarsi ai cambiamenti delle condizioni di illuminazione e temperatura. Per fare questo, nel pomeriggio di primavera, portare la pianta per un breve periodo in una veranda coperta o balcone.

Molto importante per mandarino e umidità. Nei giorni caldi e secchi e in inverno, quando il riscaldamento asciuga l'aria nella stanza, è spesso necessario spruzzare una pianta ornamentale - a volte fino a tre volte al giorno. Puoi mettere una ciotola d'acqua sul davanzale della finestra o qualche altro umidificatore, ad esempio un'imitazione di una fontana, una cascata. Quando il cespuglio inizia a fiorire, spruzzalo con cura per evitare l'umidità sui fiori e sui boccioli. È meglio sostituire questa procedura con lo sfregamento regolare delle foglie.

luce

Senza abbastanza luce, un mandarino decorativo non diventerà grande. Il modo più semplice è di mettere il contenitore con la pianta sul davanzale della parte sud della casa, ma questo è irto di ustioni di foglie. Un'opzione più accettabile è il lato delle finestre est o sud-est. Se il lato sud risulta essere l'unica scelta possibile, allora in primavera e in estate dovrai piantare una pianta. In inverno, la finestra meridionale sarà il posto migliore per un alberello. Quando accorcia la luce del giorno, aggiungi la luce artificiale usando speciali fitolampi.

Come acqua mandarino al coperto

L'albero necessita di annaffiature regolari e frequenti. Nella stagione calda, l'acqua 2-3 volte al giorno. Nel periodo invernale dell'anno, pur mantenendo una buona umidità è sufficiente essere 2 irrigazioni settimanali. È meglio versare l'acqua per questa procedura in un contenitore, ad esempio, in una bottiglia, in modo che possa riposare e riscaldarsi a temperatura ambiente.

Con una mancanza di umidità a breve termine, l'albero di mandarino non morirà, ma può eliminare parte delle foglie o tutto il fogliame. Le verdure fresche non appariranno in luoghi "calvi", quindi cerca di evitare l'inaspettata caduta delle foglie. Le foglie appariranno solo sui nuovi rami. Le frequenti trasfusioni di piante con acqua non ne trarranno beneficio; questo porterà a malattie fungine.

Come nutrire un albero di mandarino a casa

L'intera stagione di crescita, ad es. Da aprile a settembre, l'albero ha bisogno di alimentazione. Ogni settimana deve essere concimato con fertilizzanti organici o minerali, che possono essere alternati. In particolare, gli alberi maturi che crescono in contenitori stretti ne hanno bisogno, e senza trapianti e rinnovi del suolo. In una settimana, la pianta può essere annaffiata con una soluzione di liquirizia liquida e, dopo una settimana, trattata con un fertilizzante complesso da giardino specificamente progettato per gli alberi di agrumi. Prima di nutrire dovrebbe versare il terreno.

Miscele minerali a base di fosforo e azoto di potassio

Nel negozio specializzato in giardini è possibile acquistare la composizione pronta per gli agrumi. Assicurarsi che la soluzione contenga minerali come potassio, fosforo, azoto. Si raccomanda di condire la preparazione al mattino. La temperatura della soluzione non deve essere inferiore a +20 gradi. Seguire attentamente la formulazione della soluzione nutritiva raccomandata. La regola qui è che è meglio non versare che versare. Concentrazione eccessiva, fertilizzante in eccesso può bruciare il gambo o foglie e persino uccidere la pianta.

Fertilizzante organico

L'albero di mandarino può essere alimentato con fertilizzanti sia minerali che organici, ed è meglio alternarli. Per preparare una composizione nutriente naturale, avrai bisogno di sterco di mucca o escrementi di uccelli. Diluire una parte del componente secco in 10-12 parti di acqua, disegnare la composizione risultante per 2 o 4 giorni, quindi aggiungerla in piccole porzioni. Suolo prima di questo, assicurati di ricordare di inumidire.

Regole per la cura del mandarino in famiglia

Affinché il tuo albero di mandarino sia luminoso e gradevole alla vista come nella foto di una delle riviste sul giardinaggio, dedica un'attenzione particolare alla sua cura. Molte delle regole di cui sopra per piantine di piante si applicano anche agli alberi cresciuti. Inoltre, è necessario tagliare periodicamente i rami e pizzicare le punte dei germogli. Inoltre, rimuovere dall'albero tutti i rami secchi, foglie e germogli distese. Tali misure aiuteranno a formare un mandarino compatto con una corona soffice e densa. Non dovremmo dimenticare la necessità di trapiantare.

Rimozione parziale dei fiori

Per evitare un carico inutile sull'albero nei primi anni di fruttificazione, si consiglia di pizzicare i fiori. Lascia solo pochi fiori sul tronco dell'albero mandarino. In questo modo si possono ottenere frutti fragranti e grandi senza esaurire la pianta stessa. Supponiamo che sul gambo di una pianta ci siano solo pochi fiori belli e profumati, ma in seguito potrai godere di frutti belli e grandi.

Pizzicare le cime dei ramoscelli

Man mano che l'albero cresce, è necessario pizzicare periodicamente le punte dei germogli. Questo è necessario affinché l'albero formi una corona densa e lussureggiante. Con una corretta formazione, si trasformerà in una vera decorazione della stanza. Questo può essere ottenuto controllando la crescita delle cime e dei germogli, che devono essere rimossi di volta in volta, ad es. pizzicare. Quando appare ogni nuovo germoglio, pizzica le cime quando si formano 5-6 foglie. È anche necessario liberarsi dei lupi (tralci forti), che crescono rapidamente dalla radice stessa.

Rimozione di rami allungati e foglie secche

Rimuovi ramoscelli, foglie essiccate in modo tempestivo in modo che il tuo albero esotico cresca davvero ricco e fruttuoso. Spesso il mandarino fatto in casa tenta di crescere come un bonsai. A questo scopo, rimuovere le punte crescenti dei germogli alla lunghezza desiderata. Di conseguenza, le tue fatiche non saranno vane: riceverai frutti saporiti con una buccia sottile, facilmente separati dalla polpa.

Perché il mandarino lascia le foglie

Se le regole di base per lasciare il mandarino non vengono osservate, si presentano malattie. Non ignorare la minaccia che possono causare vari parassiti. Questi includono acari di ragno rosso, insetti di squame, mosche bianche di agrumi. Le foglie cadenti non indicano sempre la presenza della malattia, perché questo può accadere durante un periodo di riposo relativo nelle giornate fredde.

Cosa fare

Se la causa della caduta del fogliame diventa parassiti, asciugare tutte le foglie dell'albero con soluzioni speciali. Bastano poche procedure per sbarazzarsi di tutti gli "ospiti" indesiderati. Ingiallire le foglie può essere un segnale che la pianta è priva di minerali. Durante la carenza di azoto, l'ingiallimento inizia con le foglie più basse. Inoltre, il mandarino può reagire così alla mancanza della giusta quantità di umidità, alla mancanza di luce. Spostare la pianta in una zona ben illuminata e non dimenticare di annaffiare regolarmente.

Metodi di riproduzione dell'albero di mandarino

Il modo più economico per ottenere un alberello di mandarino è coltivarlo da un seme. Questo approccio ti richiederà molto tempo e pazienza. Se l'albero esiste già e desideri estrarne una prole, quindi scegli uno dei seguenti metodi:

  • Riproduzione per stratificazione, che sono rami di alberi ben formati. Scegli un ramo da un mandarino adulto dello spessore di 4 mm e abbastanza lungo da piegare il ramo e fissarlo al suolo. Non è necessario separare un ramo da un cespuglio, ma limitarlo con la terra. La cima agirà sulla superficie del terreno. Tieni il sito primitivo bagnato. Quando si formano nuove radici su uno strato, separare il ramo dalla pianta madre.
  • La riproduzione viene eseguita tagliando. A tale scopo, vengono utilizzati i cosiddetti layout di aria - il gambo è radicato "in peso". Un germoglio adulto è inciso intorno, tagliando una corteccia larga circa 1 cm, dopo di che viene trattata con una ferita, avvolta con muschio con sfagno e polietilene (liberamente). Mantenere la "pupa" risultante deve essere bagnata prima della formazione delle radici - ci vorranno diversi mesi.

Come trapiantare il mandarino a casa

La pianta inizia a necessitare di un trapianto quando la capacità diventa stretta. Per i giovani mandarini, questa procedura dovrebbe essere eseguita ogni anno e per gli alberi dai 7 anni, una volta ogni due anni. Non ripiantare la pianta durante la fioritura, è meglio farlo all'inizio della primavera. Un nuovo piatto dovrebbe avere diversi centimetri di diametro in più rispetto al precedente. Il collo della radice durante il trapianto non deve essere approfondito, perché la corteccia potrebbe essere danneggiata. Il germoglio in eccesso viene schiacciato e quindi trasferito in un nuovo serbatoio con drenaggio e terra.