Alberi

Piantagione di larice giapponese

Sotto il nome di "larice" si univa un intero genere di conifere della famiglia Pine. In totale, ha circa 20 specie distribuite nell'emisfero settentrionale.

Specie di larici sono alberi a crescita rapida, potenti con una corona trasparente. A causa delle loro dimensioni molto grandi, sono raramente utilizzate nei giardini. Ma larici varietali: questa è l'opzione più adatta. Sono pulite, di dimensioni variabili, il colore degli aghi, ecc. Gli antenati delle varietà sono il larice siberiano e giapponese (Kempfera).

In termini decorativi, quest'ultima specie supera il resto sia nei suoi lunghi aghi del colore originale che nella bella corona del piano. La mancanza di pretese e la rapida crescita resero il larice giapponese una pianta desiderabile per molti giardinieri. Nell'articolo vi parleremo delle sue caratteristiche, delle varietà più popolari e delle regole di coltivazione.

Larice giapponese (Kempfer): habitat

Il nome di questa specie parla da solo. La patria del larice giapponese è l'isola di Honshu. È endemico, cioè una pianta che si trova solo in questa regione e in nessun'altra parte del mondo. Tuttavia, notiamo che l'albero è stato naturalizzato su Sakhalin.

Cresce ad un'altitudine di 1600-2700 m sul livello del mare, nella fascia alta della montagna, da grandi monocolture o singolarmente in foreste di pini densamente fioriti, abete rosso di Sayan, spighe varicolite, abete di Wich, abete di Betulla Hermann. Potete trovare larice giapponese a quote più basse in compagnia di faggio, quercia e carpino. Si sviluppa bene in climi freddi e secchi ed è resistente alle gelate tardive primaverili. A differenza di altri larici, la vista giapponese tollera meglio l'ombreggiatura. Viene coltivato con successo su terreni chernozem e podzolic, ma si sviluppa meglio su substrati di sabbia e argilla freschi.

Descrizione della specie

Il larice giapponese raggiunge un'altezza compresa tra 30 e 35 me un diametro del tronco compreso tra 50 e 100 cm e presenta una crosta relativamente sottile, pelata e fessurata longitudinalmente. I giovani germogli sono dipinti all'inizio dell'inverno in un colore giallo-marrone con una fioritura bluastra, i biennali sono rosso-marrone. Da altre specie, si distingue per i rami leggermente contorti a spirale.

Gli aghi del larice giapponese sono di media lunghezza: da 15 a 50 mm, opachi, grigio-grigi o grigio-verdi. I coni sono di forma tondovale, lunghi 20-35 mm, costituiti, di regola, da 45-50 squame disposte in 5-6 file.

L'albero si sta sviluppando rapidamente, la crescita annuale è di 10-15 cm di larghezza e 25 cm di altezza. Come altri larici, la varietà giapponese è caratterizzata da un legno resistente e resistente al marciume che può essere facilmente lavorato. A questo proposito, è ampiamente usato nell'industria del mobile e nella costruzione.

A casa, il larice giapponese (foto per testo) è stato usato nella cultura per un tempo molto lungo. È apprezzato per le alte proprietà decorative e la resistenza a malattie e parassiti. È cresciuto in bonsai. In Europa, la pianta arrivò nel 18 ° secolo, dal 1861, è stata attivamente utilizzata in giardini, piantagioni forestali e parchi. In Russia, il larice giapponese si diffuse nel 1880-1885.

Attiriamo la vostra attenzione sulle cultivar di alberi più popolari nell'ambiente orticolo. Si differenziano per dimensioni, forma della corona, caratteristiche degli aghi. Tra la moderna varietà di varietà puoi sempre raccogliere qualcosa per il tuo giardino.

Stiff Weeper

È cresciuto sul tronco di un altro albero Larice giapponese (tronco, in altre parole). I germogli di una pianta di questa varietà sono striscianti, sospesi. A seconda di quanto è alta la vaccinazione, la forma del pianto può raggiungere fino a 1,5-2 m di altezza e 1 m di diametro. Needles Stif Viper ha una tonalità blu-verde, cade in autunno inoltrato. Coni di misura standard, rosso femminile, uomo - giallastro. La corona di un albero è pulita con un piccolo numero di processi laterali. Larice giapponese Stiff Weeper può essere utilizzato nelle composizioni più pretenziose ed eleganti, circondate da piante perenni e annuali, in un'unica piantagione.

Tra i requisiti speciali della varietà, va segnalata la sensibilità alla siccità e il ristagno di umidità. A questo proposito, si raccomanda nel primo caso di annaffiarlo abbastanza spesso, e nel secondo - di fornire un buon drenaggio.

Pendula (pendula)

Il larice giapponese a pendenza bassa è una forma piangente che raggiunge un'altezza di 6-10 m. L'albero si sviluppa lentamente, ma è più un plus che un meno, perché in questo modo è possibile mantenere più a lungo l'aspetto originale della composizione. I rami del larice sono appesi pesantemente, dopo aver raggiunto il terreno, iniziano a strisciare lungo di esso con un tappeto uniforme.

Questo grado ha aghi morbidi di colore bluastro-verde. L'alto aspetto decorativo conferisce l'effetto di morbidezza. La riproduzione è possibile solo con la vaccinazione. La varietà Pendula non è particolarmente esigente per le condizioni ambientali, ma si svilupperà ancora meglio su terreni fertili e ben drenati. Non tollera ristagni.

Diana (Diana)

Se stai cercando un'insolita pianta di conifere per il tuo giardino che sorprenderà tutti, allora lascia che sia il larice Diana giapponese. Varietà di lusso con tralci spettacolari. La forma dell'albero sta piangendo. Gli aghi nel periodo primaverile-estivo hanno un colore verde pallido, in autunno - giallo. Le decorazioni aggiungono bellissimi coni rosa acceso.

Diana raggiunge un'altezza di 8-10 m, mentre la corona semisferica raggiunge i 5 m di diametro. La corteccia dell'albero è rosso-marrone. Nei primi anni, il larice si sviluppa abbastanza rapidamente, poi la crescita rallenta. Questa forma piangente preferisce terreni umidi alcalini.

Può essere usato come tenia circondata da prato verde o in piantagioni di gruppo con altre specie conifere e decidue o piante erbacee.

Coniglio blu

Il coniglio blu è una varietà alta con una corona piramidale. Gli esemplari adulti raggiungono un'altezza di 10-15 m. Gli alberi giovani sono caratterizzati da una corona leggermente ristretta. Questo larice giapponese ha un caratteristico colore blu degli aghi, che nel periodo autunnale diventa rosso dorato. Albero decorativo conserva per tutta la vita. La varietà si adatta alle regioni con inverni freddi, quindi ha un'elevata resistenza al gelo. Inoltre, sta crescendo rapidamente, è resistente all'inquinamento atmosferico e pertanto può essere utilizzato nelle aree urbane.

Come altre varietà di larice giapponese, il coniglio blu preferisce terreni moderatamente umidi e traspiranti, un posto luminoso e un'annaffiatura moderata.

Wolterdingen (Wolterdingen)

Il larice giapponese nano Wolterdingen è in grado di decorare qualsiasi giardino. A causa delle sue dimensioni, può essere utilizzato su scivoli alpini, accanto a stagni artificiali, in composizioni di erica. L'albero si sviluppa molto lentamente e all'età di dieci anni raggiunge solo 0,5 m di altezza e 70 cm di larghezza.La corona è densa, a forma di cupola. Gli aghi di una bella tonalità blu-verde, leggermente arricciati, lunghi 3,5 mm, in autunno diventano gialli. I tiri brevi sono disposti radialmente.

Wolterdingen preferisce terreni fertili e umidi, oltre a una buona illuminazione con accesso diretto alla luce solare.

Crescendo dal seme

Come probabilmente sei riuscito a capire, non tutti i larici varietali possono essere coltivati ​​dai semi. Inoltre, a volte questo processo non è semplicemente razionale, ed è meglio comprare piantine nel negozio. Se hai deciso di coltivare il larice giapponese dalle sementi, allora alcune raccomandazioni ti saranno utili.

Prima di piantare, assicurati di immergere i semi per 1-2 giorni in acqua, il contenitore con loro può essere messo in frigorifero. La semina può essere fatta sulle piantine o nel terreno, quando è abbastanza caldo. Tra le piante piantate in una fila, è sufficiente lasciare una distanza di un paio di centimetri. Profondità di semina - 3-5 mm (a seconda della struttura del terreno). Gli spari compaiono solitamente dopo 2 settimane. L'anno prossimo, in primavera, le piantine possono essere piantate lontano l'una dall'altra. Per un posto permanente, gli esperti raccomandano di determinarli al raggiungimento dell'età di 1,5-2 anni.

Larice giapponese: semina e cura

Se sei diventato il proprietario di un alberello di larice giapponese, ricorda che il momento migliore per piantare è l'inizio dell'autunno o l'inizio della primavera. Il pozzo dovrebbe essere preparato sulla base della dimensione del sistema di root. Di regola, la larghezza, l'altezza e la profondità sono le stesse - 50 cm Coprire la pianta con terra scavata, mescolandola in proporzioni uguali con la torba. Se il terreno è pesante, argilloso, si raccomanda di aggiungere anche sabbia di fiume grosso.

I larici sono forse le conifere più senza pretese nelle condizioni delle latitudini settentrionali. La cura degli alberi è l'annaffiamento, l'allentamento, la pacciamatura del terreno, la potatura e il trattamento da parassiti.

  • È necessario innaffiare un larice solo nelle condizioni di siccità. Un grande albero richiede circa 20 litri d'acqua. Frequenza - 1-2 volte a settimana.
  • L'allentamento è necessario per le giovani piante. Allo stesso tempo, esegui il diserbo in modo che le erbacce non lo soffocassero.
  • La pacciamatura è necessaria per tutti: aiuta a migliorare le proprietà del suolo, impedisce l'evaporazione dell'umidità e impedisce il surriscaldamento delle radici. Utilizzare segatura, trucioli di legno o torba.
  • Il taglio viene effettuato solo quando necessario (sanitario) e con molta attenzione.
  • Il trattamento con preparati fungicidi e insetticidi è necessario per la profilassi. In generale, il larice giapponese ha un'eccellente immunità.

riproduzione

Ha molte forme di giardino: piangente, rotondo, dorato, ecc.

Cultivar di larice giapponese:

Aureovariegata ("Aureovariegata") - aghi con macchie gialle, distribuiti in modo non uniforme sulla pianta. Il modulo è stato messo in evidenza nel 1899 nei Paesi Bassi, nella scuola materna B.V. Dirken (Oudenbosch).

Blue Rabbit ("Blue Rabbit") - una stretta corona conica, aghi bluastri, bellissima. Cresce velocemente. Ricevuto nel 1960 nel vivaio L. Koniyan Rayvyuk (Francia).

Diana ("Diamt"). Altezza dell'albero di 8 - 10 m, diametro della corona 3 - 5 m. I rami sono leggermente piegati a spirale. La corteccia è bruno-rossastra, fessurata. Aghi per aghi, teneri, verdi, in autunno - giallo dorato. L'aumento annuale di altezza è di 25 cm, la larghezza è di 15 cm. In giovane età cresce lentamente, poi più velocemente. Light-che richiede. Richiede terreni, cresce meglio su argille e argille sabbiose fertili e ben drenate, non tollera umidità stagnante e siccità. Hardy, ma potrebbe soffrire di gelate tardive primaverili.
Applicazione: atterraggi singoli, gruppi, vicoli.

Nana ("Nana") è una forma nana, la corona è molto spessa, conica, con una crescita annuale di 5 cm. Gli aghi sono di colore blu-verde. Trovato nel 1976 dal botanico X. Neumann tra le "scope delle streghe" e riprodotto nella scuola materna di Eddloha in Germania.

Pendula ("Pendula") è una forma piangente, un albero con un'altezza di 6 - 10 m, cresce lentamente, le estremità cadenti dei germogli. Gli aghi sono blu-verdi, morbidi. Forma molto decorativa, è apparso nel 1896 nel vivaio di Hess. Propagato dall'innesto.

Belem ("Wehlen") è una forma nana, la crescita è disuguale, la corona è ampia, molto compatta. Apparso dalle "scope delle streghe" nel 1972 da G. Horstmann.

Volterdingen ("Wolterdingeif) - nano, forma molto bella, diametro della corona superiore all'altezza delle piante. A 10 anni, altezza 50 cm, larghezza della corona 70 cm. Gli scatti sul tronco sono distribuiti uniformemente. Gli aghi sono di colore blu-verde, leggermente arricciati, lunghi 35 mm. La forma fu trovata da G. Horstmann nel 1970 in Germania e contemporaneamente introdotta nella cultura.

Wiferstiff Weeper giapponese del larice

Larice del campo giapponese

Larice nano giapponese

Larice giapponese larix kaempferi

Larice giapponese kaempferi, descrizione dell'albero

Più spesso in Russia puoi vedere larix kaempferi. Il suo nome botanico ufficiale in latino è scritto "larix kaempheri". "Larix" è un nome specifico, tradotto dal latino, significa "larice". Kempfer è il nome del botanico che ha scoperto questo tipo di albero. Quindi "larix kaempferi" in russo significa "Kempfer Larch". Tuttavia, nella vita di tutti i giorni, è meglio conosciuto come larice giapponese. Pertanto, scegliendo gli alberelli per piantare in un asilo nido specializzato, è meglio usare questo nome.

Caratteristiche principali:

  • la struttura e la posizione degli aghi questo albero assomiglia a un pino,
  • il tronco è solido, elastico, ha un pronunciato colore marrone,
  • gli aghi sono di colore verde chiaro, in autunno cambia colore in giallo,
  • diverse varietà di rami si trovano a diversi angoli. Esistono varietà con germogli che pendono come germogli di salice piangente. La forma della corona dipende in gran parte dalla cura, al fine di cambiare la forma della corona, i paesaggisti utilizzano attivamente il legno per potare.

Luogo di crescita

L'atterraggio può essere effettuato sia nella zona centrale, sia in altre regioni settentrionali. In natura, questa pianta cresce negli altipiani. Puoi incontrare un albero:

  • nelle regioni montuose del Giappone,
  • in Estremo Oriente,
  • negli altopiani della Cina,
  • nella taiga siberiana russa.

Le varietà selvatiche differiscono dalle dimensioni e dalla forma culturale della corona. Tipicamente, le varietà selvatiche hanno un lungo tronco allungato e una magnifica corona, simile a un cappello. Da lontano, questa pianta può essere confusa con il pino. Le cultivar sono più basse di quelle selvatiche e la forma della corona può essere molto varia.

Ciò è dovuto alle peculiarità della selezione: gli allevatori nazionali e stranieri hanno appositamente dedotto varietà con un'originale forma a corona, in modo che possano essere utilizzate nella progettazione del paesaggio. Di solito gli aghi di larice selvatico hanno un ricco colore verde. Nelle varietà coltivate, gli aghi possono essere di colore verde chiaro, grigio-grigio e persino bluastro. Una delle varietà coltivate più popolari si chiama Blue Rabbit.

Utilizzare nell'industria

Il legno di larice è ampiamente utilizzato nell'industria della lavorazione del legno grazie alle sue proprietà uniche. È molto elastico e maneggevole. Tradizionalmente fatto da esso:

  • mobili per la casa e l'ufficio,
  • souvenir e altri prodotti dell'artigianato nazionale (matrioska, cucchiai di legno, fischietti, giocattoli),
  • parti per attrezzature industriali,
  • serramenti,
  • foglie di porta.

Il legno è anche ampiamente usato nella costruzione di case di tronchi rurali, specialmente in quelle regioni dove questo albero è comune nella forma di crescita selvaggia: taiga e montagne. Si ritiene che a causa delle proprietà battericide del legno, in tali case ci sia sempre aria fresca, e inoltre non ci sono parassiti e parassiti. In vaste aree di crescita di larici selvatici ci sono spesso piante dell'industria della lavorazione del legno.

Usare in medicina

La piantagione di larice è un ottimo modo per fare scorta di preziosi rimedi naturali: catrame (linfa) e giovani germogli.

Si ritiene che la linfa dell'albero abbia un effetto curativo, stringe le ferite pesanti, promuova la guarigione da bolle, bolle, ulcere. La resina viene applicata esternamente: si applica a una ferita oa un'area infiammata. E per uso interno i guaritori popolari raccomandano l'uso di tè, decotti e infusi di giovani germogli. I giovani germogli verdi vengono raccolti in primavera quando appaiono su un albero. Gli aghi giovani sono molto morbidi e teneri. Viene raccolto, essiccato al sole o utilizzando un essiccatore automatico e quindi utilizzato per la preparazione di farmaci.

In passato, lo scorbuto veniva trattato con l'aiuto di giovani germogli - una malattia pericolosa causata da una carenza di alcune vitamine vitali. I prigionieri esiliati in Siberia hanno sofferto il più delle volte con lo scorbuto. Inoltre, i giovani aghi di larice sono utilizzati per rafforzare il sistema immunitario e prevenire le malattie respiratorie acute. L'uso regolare di infusione di aghi giovani calma il dolore alle articolazioni con gotta, artrite e artrosi. Un decotto di germogli utilizzati nel trattamento della bronchite e della polmonite.

Come far crescere i bonsai del larice giapponese

In Giappone, gli alberi di larice sono spesso fatti da alberi giovani. Un bonsai è un albero in miniatura: un piccolo albero che cresce in un vaso di fiori. Allo stesso tempo, si differenzia da un grande albero solo per le dimensioni, tutto il resto (tronco, corona) è esattamente lo stesso. In Russia, tradizionalmente è consuetudine fare un albero bonsai da una bitta (questa pianta è anche chiamata krasula, o un albero di denaro), ma se lo si desidera, si può fare un bonsai da un albero di conifere. Pino o larice - perfetto.

Per fare un albero bonsai di larice, è necessario acquistare un alberello da un negozio specializzato e piantarlo in un vaso spazioso di qualsiasi forma contenente terra e torba. Il terreno del giardino normale non deve essere usato. Spesso è arricchito con concimi minerali e, per i bonsai, al contrario, è necessario un suolo povero.

Il compito principale di un giardiniere nella coltivazione di un bonsai è di limitare al massimo la crescita di una giovane pianta in modo che rimanga per sempre una piccola copia di un grande albero. Per fare questo, tagliare periodicamente le radici e tagliare la corona, trattenendo la crescita di nuovi germogli. Если проводить эти мероприятия регулярно, молодой саженец вскоре превратится в миниатюрное деревце и станет настоящим украшением любого интерьера.

Как выбрать саженцы для посадки

Посадка лиственницы японской из семян, конечно возможно, но дело это довольно хлопотное. Лучше всего осуществлять посадку растения с помощью саженцев.

Приобретать саженцы для посадки лучше всего в питомнике. При покупке следует обратить на внешний вид молодых растений. Una piantina sana dovrebbe avere un apparato radicale sviluppato, un tronco elastico flessibile e aghi giovani e teneri. Se gli aghi di una giovane pianta hanno un colore marrone o marrone scuro, la pianta è sul punto di morte e non si dovrebbero acquisire tali piantine.

Va tenuto presente che durante la prima volta dopo la piantatura l'albero cresce piuttosto lentamente. Questo è nell'ordine delle cose, e non dovresti andare nel panico. Con la cura adeguata, la pianta viene gradualmente tirata verso l'alto e si trasforma in un elegante albero giovane. È meglio piantarlo su un'altura, poiché nella sua patria la pianta è abituata a terreni montuosi. Tuttavia, va notato che in una pianura anche quest'albero cresce bene, l'importante è impedire al terreno di impantanarsi.

Il larice può essere piantato separatamente, ma l'impianto di gruppo o la piantumazione congiunta di larice con altre conifere (abete rosso, pino, abete) sembra più efficace.

Caratteristiche di cura

L'elenco delle attività principali per la cura del larice giapponese comprende l'irrigazione, l'allentamento, la pacciamatura e la corona di potatura. La corona di potatura non è solo un modo efficace per sbarazzarsi dei germogli morti, ma anche un evento che aiuta a dare alla corona la forma desiderata. Se potato in modo corretto, dopo questo evento, il larice crescerà meglio e apparirà più bello. Laddove il larice cresce nella natura (nelle montagne e nella taiga), il terreno è piuttosto povero, quindi un eccesso di medicazione superiore può solo danneggiare il corretto sviluppo della pianta.

Il larice giapponese è spesso usato nella progettazione del paesaggio. Il più delle volte è piantato nei parchi. Questo albero sembra molto bello in autunno, quando gli aghi verdi cambiano colore in giallo e gradualmente iniziano a cadere.

Piantare il larice giapponese nel paese, ne vale sicuramente la pena. Questa pianta sarà certamente sotto i riflettori. È meglio scegliere varietà decorative di larice giapponese, caratterizzate da una forma a corona elegante.

Cosa cercare quando si acquistano piantine

Come far crescere il larice? Ci sono due modi: alberelli o semi. Le piantine devono scegliere da due a quattro anni. È meglio acquistare piante in contenitori. Al momento dell'acquisto, prestare attenzione alle punte degli aghi - non devono essere asciutti. I rami dovrebbero piegarsi e non piegarsi ai lati.

Tuttavia, a volte per comprare piantine di larice è abbastanza difficile. Pertanto, è spesso seminato con semi, che vengono estratti indipendentemente dai coni alla fine di ottobre o acquistati in negozi specializzati. Prima di piantare, devono essere conservati in un sacchetto di carta. I semi di germinazione si conservano per due o tre anni.

Scegliere un sito di atterraggio

È necessario avvicinarsi alla scelta di un posto per piantare il larice con piena responsabilità, dal momento che l'albero si rifiuta categoricamente di crescere all'ombra. Perché è necessario scegliere un angolo soleggiato.

Se sogni di piantare questa bellezza, ma in campagna non c'è spazio per una pianta così grande e tentacolare, puoi formare un piccolo albero per te con la potatura. Fortunatamente, il larice sopporta bene questa procedura e viene ripristinato molto rapidamente dopo di esso. Pertanto, prima di atterrare questo cono, devi cercare informazioni su come tagliarlo e, forse, per conoscere l'arte del bonsai. Anche per la semina, puoi raccogliere varietà decorative di piccole dimensioni. Il larice è esigente sulla composizione del terreno. Non è adatto ai terreni acidi, quindi, se sulla trama prevista è terra acida, dovrebbe essere lisciviata prima di piantare. Con difficoltà, l'albero mette radici su terreni poveri e sabbiosi. Inoltre, non sarà superfluo sapere che l'apparato radicale del larice non tollera la presenza ravvicinata di acque sotterranee. Affinché l'albero si stabilisca rapidamente e con successo, deve essere piantato in un terreno ben drenato ricco di humus. Il larice sopporta bene le condizioni della città, quindi può essere piantato nei parchi cittadini, nelle piazze e nei cortili. Molto resistente al gelo.

Consigli per l'atterraggio

Per piantare piantine pre-preparare un buco con dimensioni di 50 per 50 cm. Se un albero viene piantato da un contenitore, il pozzo deve essere due volte più largo e più profondo del contenitore. La pianta è ordinatamente posta in essa, cercando di non danneggiare la zolla di terra con il sistema radicale. Top dormire con una miscela di terra zolla con torba in proporzioni uguali. Allo stesso tempo, il collo della radice dovrebbe rimanere sulla superficie. Se il terreno è pesante, è possibile aggiungere sabbia (una parte) alla miscela e il drenaggio deve essere posizionato sul fondo della fossa di impianto. Dopo la semina, l'albero viene annaffiato abbondantemente, usando almeno un secchio d'acqua. Possibile fare compost o humus. I giovani piantatori devono essere protetti dalla luce solare diretta e dal freddo.

Più tempo è il processo di semina. Per una migliore germinazione, i semi di larice devono essere stratificati (tuttavia, questa procedura è facoltativa). Per fare questo, un mese prima di piantare, immergili in acqua a temperatura ambiente per 48 ore. Successivamente, è necessario eseguire il loro abbattimento: rimuovere i semi che sono emersi. Dopodiché, in qualsiasi contenitore devono essere mescolati con sabbia inumidita (1: 3) e messi in frigorifero, sul ripiano inferiore, regolando la temperatura da 0 a +5 ° С. La durata della stratificazione è di 20-30 giorni.

La semina è fatta alla fine di aprile - all'inizio di maggio. I semi penetrano nel terreno di 0,5-1 cm e la distanza tra le file è di 10-12 cm. Dall'alto, i semi vengono cosparsi di sabbia e substrato di torba (3: 1). Colza il pacciame. Dopo che i germogli sono comparsi, dopo circa due settimane, lo strato di pacciame viene rimosso. Prendersi cura delle piantine di larice comporta innaffiature regolari, trattamenti con fungicidi contro malattie e parassiti di conifere, diradamento e diserbo. Quando le giovani piante raggiungono i due anni, vengono trapiantate in un luogo permanente.

Il larice tollera la piantatura difficile e lunga. Tuttavia, quando si radicherà, accontenterà con rapidi tassi di crescita - da 1,5 a 3,5 cm all'anno per i primi 20 anni. In quattro o cinque anni, raggiunge un'altezza di 1,5 M. All'età di 10 anni, in condizioni di crescita favorevoli, inizia a dare i suoi frutti.

Irrigazione, diserbo e allentamento del terreno

Il larice ha una caratteristica come l'intolleranza alla siccità. Pertanto, l'irrigazione delle giovani piante (fino a due anni), così come degli esemplari adulti durante i periodi di siccità, deve essere obbligatoria. Consumo d'acqua approssimativo - 20 litri per albero maturo una o due volte a settimana.

Per quanto riguarda l'allentamento e il diserbo, solo i giovani lo richiedono. Le piante adulte possono facilmente fare a meno di questa procedura. Per rendere attraenti alcune specie di bellezza conifera, i suoi rami possono essere tagliati, dando forme interessanti alle corone (siepi traforate, corone, palline, ecc.) E trattenendo la crescita. Solo i giovani larici vengono potati.

fertilizzante

Nel primo anno dopo la semina, a maggio, una giovane pianta può essere concimata con fertilizzanti complessi - Kemira Universal (20 g / 1 mq.) Sarà adatta o integratori contenenti potassio e magnesio. All'inizio dell'estate, per migliorare le qualità decorative degli aghi, la corona viene versata sopra con un annaffiatoio con una soluzione di urea (10 g / 10 l di acqua). In futuro, è possibile ogni anno all'inizio della primavera, prima della crescita dei germogli, applicare fertilizzanti per conifere.

Pacciamatura del terreno

Il terreno viene triturato con uno strato di 5-6 cm subito dopo la semina, utilizzando paglia, torba, segatura, aghi di pino. Anche il più rigido degli inverni larici tollera molto bene e non richiede ulteriori misure per prepararsi al freddo. Tuttavia, le piante giovani, in particolare sul tronco, è meglio avvolgere il saccheggio. Alcune specie avranno anche bisogno di una giarrettiera dei rami in modo che non si rompano sotto il peso del manto nevoso.

Larice su tronco e design del paesaggio

Il larice è ampiamente usato nella progettazione del paesaggio. Dato che è rappresentato non solo da grandi alberi, ma anche da varietà in miniatura, la sua area di applicazione è molto ampia. È piantato in piantagioni di gruppo e soliternyh, come siepi, in giardini rocciosi e giardini rocciosi. L'albero tollera il vicinato con altre piante. I migliori partner possono essere conifere, rododendri, tiglio, betulla, acero, cenere di montagna, ginepro, viburno, crespino.

Il larice compatto sul tronco è bello e insolito. Di solito per la coltivazione in questo modo utilizzando varietà di larice europeo Kornik, Repens, giapponese: Blue Dwarf, Stiff Weeper. Possono avere diversi tipi di corone: piangente, strisciante, sotto forma di cuscino, oltre a vari colori di aghi: verde scuro, grigio-blu. Molto bene le varietà standard guardano vicino ai luoghi di riposo, sul prato, all'ingresso degli edifici, sulle colline alpine, siepi traforate.

Ci sono varietà nane di larice (ad esempio, Wolterdingen), che sono grandi per la semina in contenitori e trovano impiego nella progettazione di giardini giapponesi.

Malattie e parassiti di larice, metodi per trattare con loro

Come tutte le conifere, il larice ha un numero di nemici sotto forma di parassiti, funghi e batteri. La malattia più pericolosa per un albero è il cancro del larice, che colpisce le foglie e il tronco. Formano punti lisci e brillanti, appaiono crepe nella corteccia e sanguinamento delle gengive. I più vulnerabili per questa malattia sono le piante da 3 a 40 anni, varietà europea e siberiana. Le piantine possono prendere il fusarium. Per prevenire questa malattia, il terreno e le sementi sono trattati con una soluzione di permanganato di potassio, preparati contenenti rame, "Fundazole". Colpisce larice e shyutte. I sintomi della malattia sono le macchie rosse sulle foglie, gli aghi a maggio. Più tardi, gli aghi diventano gialli e cadono. Per la prevenzione di questa malattia utilizzando spruzzo di primavera "Zinebom" liquido Bordeaux, una soluzione di zolfo colloidale.

Contro l'esca, la spugna di radice usava il trattamento "Nitrofen", solfato di rame. Tra i parassiti, la falena, i cui bruchi si nutrono di aghi, causa un danno molto grande all'effetto decorativo del larice. Per sterminarli, applicare un trattamento con insetticidi. I rami interessati vengono rimossi.

Gli aghi di pino sono anche danneggiati da striscioni decidui a strisce, falene decidue. Il succo della pianta si nutre di afidi bruni e ere verdastri. Gli aghi diventano gialli e curvi. Insetticidi, in particolare Fozalon, Chlorofos, sono usati per combattere.

Inoltre, l'albero è suscettibile agli attacchi di conifere. La corteccia e la corona sono danneggiati da scolitidi, barbe e coleotteri. Per combatterli, efficace spruzzatura primaverile "Karbofos", "Nitrofen". Coni e semi mangiano i bruchi della falena a forma di cono. Qui le infusioni e i decotti di piante insetticide possono aiutare. lariceun albero con carattere, tuttavia, se soddisfi tutte le sue esigenze, per lungo tempo ti piacerà con la sua bellissima corona lussureggiante e le foglie morbide, aghi che non possono essere spezzati.

Varietà popolari

Oggi sono state sviluppate diverse varietà di larice giapponese, diverse per aspetto, requisiti per il contenuto. I più popolari di loro sono:

  • Pendula. Varietà, comprese tutte le varietà piangenti di larice giapponese. L'albero è in grado di crescere fino a 10 m, è formato volumetrico e compatto. I rami del tipo cadente, senza formare, possono raggiungere il suolo e spostarlo lungo un tappeto verde. Gli aghi sono molto morbidi, verniciati in grigio,
  • Stiff Weeper. Varietà dello Stamb rappresentata da un albero a crescita bassa. L'altezza massima è di 2 m, il diametro della corona raramente supera 1 m. Forma un gran numero di germogli laterali, tollera la sagomatura. È usato come parte di composizioni paesaggistiche singole o di gruppo,
  • Diana. In condizioni confortevoli può crescere fino a 10 m di altezza. I germogli si avvitano a spirale mentre crescono, i boccioli si colorano di rosa. Gli aghi di calce sono molto morbidi e teneri. Cresce lentamente e preferisce le zone umide
  • Blue Dwarf. Varietà nana e piuttosto compatta, l'altezza massima dell'albero è di 60 cm. Cresce su un tronco, formando una corona sferica. Gli aghi morbidi sono colorati di blu, ingialliscono in autunno e poi si sbriciolano quasi completamente.

Quando si scelgono varietà di larice giapponese, è importante considerare l'altezza e la forma dell'albero, che influisce direttamente sul futuro delle piantine decorative. Inoltre, dovrebbero essere valutati i requisiti di contenuto, resistenza al gelo e resistenza alle malattie.

Regole di atterraggio

La procedura di semina avviene di solito in primavera dopo la fine delle gelate invernali. Si consiglia di attendere che l'aria e il terreno si riscaldino fino ad una temperatura stabile di 8-12 ° C. Il lavoro può essere eseguito sia in condizioni di tempo nuvoloso che soleggiato. Algoritmo di atterraggio dettagliato:

  1. Segna un luogo per piantare in modo che l'intervallo tra gli alberi sia di 2-4 m, a seconda delle varietà di larice.
  2. Scava le fosse per piantare con una profondità di 70-80 cm. Disporre di argilla o mattoni rotti con uno strato fino a 15 cm sul fondo come sistema di drenaggio.
  3. Raddrizzare attentamente le radici della pianta, posizionarla in posizione verticale nel foro di piantagione, lasciando 5-7 cm del colletto della radice. Riempire con una miscela di terreno fertile, sabbia e torba in un rapporto di 3: 2: 1.
  4. Raming l'area del cerchio del circolo pristvolnuyu, quindi non c'era il vuoto. Abbeverare abbondantemente la pianta al ritmo di 10 litri per albero.

Quando si scelgono piantine, è importante prestare attenzione allo stato del sistema radice. Non dovrebbe essere una traccia di danno, infezione da malattie o parassiti. Si raccomanda di utilizzare piantine di età compresa tra 2-3 anni affinché il processo di adattamento sia il più confortevole possibile.

Descrizione del larice giapponese con foto

Il larice giapponese (Larix leptolepis latino) appartiene al genere delle conifere decidue della famiglia Pine. Questo albero amante della luce si sviluppa su pendii soleggiati e asciutti a un'altitudine compresa tra 1600 e 2700 m sul livello del mare. Molto spesso, gli alberi formano piantagioni di foreste pure o miste.

I rami lunghi, spessi, quasi orizzontali di questa bella pianta a crescita rapida creano un'ampia corona piramidale.

Molto spesso, il larice giapponese, come si vede nella foto, ha un tronco a gambo multiplo, coperto da una corteccia non troppo spessa di un colore rosso-marrone. Giovani germogli di una sfumatura rossastra ricoperti da una fioritura bluastra.

Le gemme sono marrone scuro, gli aghi blu-verdi brillanti raggiungono i 5 cm di lunghezza.

Con l'inizio dell'autunno, gli aghi del larice giapponese sono dipinti con toni giallo acceso molto più tardi degli aghi di altri alberi, per questo motivo queste piante appaiono luminose nelle composizioni del paesaggio, attirando l'attenzione.

I coni di larice giapponese sono sferici, di colore verde-giallastro, con squame coriacee e sottili, piegati come petali di rosa. Sui rami, i coni si mantengono fino a 3 anni, formando piccoli semi marrone chiaro.

Gli alberi di questa specie sono resistenti alle basse temperature, ma piuttosto esigenti sulle condizioni del terreno. Piuttosto ben sviluppato in ambienti urbani. Lo stato riproduttivo è raggiunto all'età di 15-20 anni.

La velocità di crescita e la resistenza al gelo consentono di utilizzare ampiamente il larice giapponese nella compilazione di composizioni paesaggistiche, così come in singoli impianti.

Le sue proprietà decorative sono ben combinate in piantagioni con pini, abeti rossi, ginepri, così come con tigli, frassini, querce e molte altre piante. Possiamo giustamente dire che questi alberi sono universali. Il larice giapponese piangente nelle sue forme nane è ampiamente coltivato in Giappone sotto forma di bonsai.

Larice giapponese "Stiff Weeper" (Stiff weeper)

Larice giapponese "Stiff Weeper" (Stiff Weeper) è una pianta su un tronco con germogli che si propagano lungo il terreno. A seconda del sito di vaccinazione, la forma del Viper Stif piangente raggiunge 1,5-2 m di altezza con un diametro fino a 1 m. Sembra bello su prati soleggiati come un singolo albero o in piantagioni miste.

Gli aghi degli alberi della Viper Stif sono di colore blu-verde, cadendo nel tardo autunno. I coni femminili sono quasi sempre rossi, i coni maschili hanno una colorazione giallastra. Il larice giapponese "Stiff Weeper" (Stipare forte) è molto esigente sull'umidità. Come tutti gli alberi rachitici, non tollera la siccità e il ristagno di umidità. Se l'estate è secca, si consiglia di aggiungere l'irrigazione notturna.

Larice giapponese "Pendula"

Larice giapponese "Pendula" (pendula) - forma piangente, che raggiunge un'altezza di 6-10 m.

Gli alberi di questa varietà crescono lentamente, il che rende possibile mantenere a lungo l'aspetto originale della composizione del paesaggio.

Pendula è una pianta molto pittoresca. I suoi rami possono crescere fino a terra e strisciare lungo di esso, creando fantasie e motivi decorativi.

Gli aghi di larice "Pendula" sono morbidi, di colore verde-bluastro.

Questi alberi si propagano per innesto, sono poco impegnativi per le condizioni del terreno, ma crescono meglio su terreni ben drenati e fertili. La forma a pendula non tollera il ristagno idrico.

Larice giapponese "Diana" (Diana)

Larice giapponese "Diana" (Diana) è una varietà molto bella con insoliti germogli a spirale contorti. Durante il periodo di fioritura, questa forma piangente ha boccioli rosa brillante.

L'altezza degli alberi raggiunge 8-10 m con una larghezza della corona fino a 5 m. La corteccia delle piante adulte è rosso-marrone, la corona è emisferica.

Il colore degli aghi in primavera e in estate è verde chiaro, con l'inizio dell'autunno gli aghi diventano gialli.

I giovani alberi crescono rapidamente, la crescita rallenta con l'età. La cosa più preferibile per questa varietà di pianto di larice giapponese sono i terreni umidi e alcalini.

Используется сорт «Диана» в качестве солитера на газонах, также применяется в стилизованных группах с другими деревьями и кустарниками.

Guarda il video: coltivazione aceri (Dicembre 2019).

Загрузка...