Fiori da giardino, piante e arbusti

Piantare correttamente e curare i narcisi in campo aperto

I narcisi sono famosi fiori da giardino, mentre ogni residente estivo, impegnato nella loro coltivazione, prima o poi deve affrontare la necessità di attuare il trapianto in una nuova posizione. Questo processo di solito non causa molte difficoltà, se si conoscono le sue caratteristiche principali. Tutte le sfumature associate a questo problema saranno analizzate in dettaglio nell'articolo proposto.

Quando ripiantare i narcisi

Di seguito sono considerati i vari periodi considerati più favorevoli per il trapianto di narcisi:

  1. Il periodo estivo è una buona opzione per l'implementazione di questa procedura, ma può essere implementata solo nel mese di agosto. Ciò è dovuto al fatto che in questo momento c'è una posa delle radici, mentre non è nemmeno necessario aspettare fino a quando la fioritura è completa, poiché la pianta è senza pretese per le condizioni e non richiede una manutenzione complicata. Questa è la principale differenza e il principale vantaggio rispetto al principale rivale dei narcisi in termini di popolarità: i tulipani.
  2. A volte per qualche motivo potresti non avere il tempo di fare un trapianto nel periodo estivo, quindi puoi implementare questo processo in autunno, ma devi avere tempo per farlo nella prima metà di settembre. È necessario attendere l'ingiallimento dei fogli, dopodiché non è necessario ritardare il processo, poiché il trasferimento in un periodo successivo nella stagione in corso sarà inaccettabile. In caso di necessità urgente, è possibile salvare le lampadine scavate e attendere il momento più favorevole per il loro atterraggio in un nuovo luogo, ma occorre tenere presente che la loro memorizzazione non è sempre facile. Ciò è dovuto alla tendenza dei tuberi ad asciugarsi, il che porta alla morte del materiale di piantagione. Il radicamento di solito si verifica quando la terra si riscalda di almeno + 5-7 ° C, come misura aggiuntiva, si consiglia di spostare il materiale di piantagione nel frigorifero per diverse settimane, e quindi piantarlo in un nuovo luogo. Ciò indurisce i bulbi, accelerandone l'adattamento in campo aperto e avrà un effetto positivo sulla sopravvivenza. Tuttavia, non è consentito tenerli nel congelatore, poiché una temperatura così bassa può portare alla morte del materiale di semina.
  3. Il trapianto di primavera è di solito una misura eccezionale se questa procedura non può essere implementata prima dell'inverno. La caratteristica e la complessità più importanti sono le scelte giuste per un periodo specifico: i bulbi devono essere trapiantati immediatamente dopo lo scioglimento della neve e non devono essere ritardati con questo processo, poiché la formazione e lo sviluppo del sistema radicale di solito impiega circa un mese. Inoltre, il trapianto in primavera richiede ulteriori fertilizzazioni e miscele di fertilizzanti nel terreno in una nuova posizione, si consiglia di iniziare questo processo di preparazione in autunno. Allo stesso tempo, c'è un'alta probabilità che nella corrente e nella prossima stagione i narcisi non abbiano un periodo di fioritura.

Quando non trapiantare i narcisi

Ci sono anche alcuni periodi in cui l'implementazione di questa procedura è completamente controindicata, sono tutti elencati e discussi di seguito:

  1. Trapianto di primavera durante l'inizio del periodo di fioritura. Di solito è molto brutto per lo stato della pianta e può causare la morte dei bulbi. Le piante da fiore possono essere trasferite in un nuovo luogo, ma questo dovrebbe essere fatto solo in agosto.
  2. Trapianto a giugno o luglio. Il trapianto di agosto è richiesto a causa della coincidenza con il periodo di deposizione delle radici, ma la violazione di questo periodo determina l'inizio dell'inverno dei narcisi che si trovano in uno stadio di sviluppo inappropriato, che può portare alla loro morte.
  3. Trapianto alla fine di settembre o in un secondo periodo autunnale. Alcuni giardinieri praticano una procedura simile, pre-mantenendo i bulbi in frigorifero, ma la maggior parte dei professionisti ha ancora un atteggiamento negativo nei confronti di questa tecnica. Infatti, i narcisi non avranno il tempo di mettere radici in un posto nuovo e adattarsi ad esso, motivo per cui potrebbero non sopravvivere all'inverno, soprattutto se è gelido e lungo.
  4. Anche il trapianto, per ovvi motivi, non ha luogo. e per tutto il periodo invernale.

Obiettivi trapiantati

La maggior parte delle varietà di narcisi richiede trapianti profilattici ogni 4 anni. Tuttavia, ci sono alcune varietà che differiscono dal processo di riproduzione troppo attivo e veloce, così come la cura senza pretese, si consiglia di essere piantati in un posto nuovo dopo 1-2 anni.

L'implementazione di questa procedura, indipendentemente dai tempi e dalla periodicità, di solito ha i seguenti obiettivi:

  1. Posti a sedere in diversi luoghi di piante che sono cresciuti negli ultimi anni, a causa di ciò che si sentiva stretto in un sito.
  2. Diradare boschetti troppo fittiformato dopo coltivazione a lungo termine in un unico luogo.
  3. La lotta contro la crescita eccessiva, a causa della quale le piante violano i confini delle aiuole o occupare un'area che supera lo spazio inizialmente assegnato a loro.
  4. Stimolazione della fioriturasoprattutto se diventa instabile o troppo scarso.
  5. Riproduzione di cespugli esistenti.
  6. Misure preventive, poiché la coltivazione a lungo termine in una zona può causare frequenti epidemie di malattie dei fiori.e nel terreno ci sono vari parassiti e parassiti che distruggono i tuberi.

Istruzioni per il trapianto passo dopo passo

Nel processo di trapianto, non c'è nulla di complicato, anche all'inizio i coltivatori di fiori possono eseguire questa procedura. L'algoritmo di azione è dettagliato di seguito:

  1. Inizialmente, è necessario finalizzare la data., scegliendo il periodo più ottimale per questo.
  2. I bulbi sono scavati con cura. I narcisi non hanno paura di perdere i germogli delle radici, e questo non influisce sulla loro vitalità, ma dovresti cercare di evitare di danneggiare i tuberi stessi, poiché questo può portare a malattie, marcire e altri processi che portano alla morte. Per aumentare la sicurezza, il bulbo deve essere scavato intorno al perimetro e quindi rimosso insieme a una zolla di terra. È meglio usare per questi scopi non una pala, ma una forchetta da giardino.
  3. Le cipolle scavate devono essere pulite manualmente dal suolo aderente e attentamente esaminate. Se vengono trovate tracce di malattie, ferite e l'attività di roditori o insetti, tali campioni devono essere distrutti, si raccomanda di bruciarli immediatamente.
  4. Le lampadine selezionate vengono lavate con acqua calda e pulita., quindi per 30 minuti imbevuto di una debole soluzione di permanganato di potassio.
  5. Il materiale da semina trattato deve essere piegato in contenitori e posto in un luogo abbastanza buio con una buona ventilazione.L'indice di temperatura ottimale per l'invecchiamento è + 17 ° C.
  6. Dopo aver asciugato i tuberi a breve, puoi procedere a sbarcarli in un posto nuovo. Si raccomanda di piantare gruppi asimmetrici, ma se si prevede di tagliare le piante da fiore in futuro, allora una soluzione più razionale sarà quella di piantare in file pari.
  7. Il grado di penetrazione di solito dipende dalle dimensioni del materiale di impianto, di solito è di circa 12 cm., ma quando si esegue il trapianto su terreno leggero, la profondità può essere aumentata fino a 17 cm. Quando si piantano i bambini, la profondità deve essere di 10 cm, indipendentemente da altri fattori.
  8. I fori per posizionare i bulbi sono fatti in anticipo, è necessario mantenere una distanza di almeno 10-12 cm tra di loro. Il rispetto di questo indicatore consente una piantagione sufficientemente densa, che avrà un effetto positivo sullo sviluppo dei tuberi e sull'aumento naturale del loro diametro. Tuttavia, se hai bisogno di un gran numero di bambini, la distanza tra i box dovrà essere aumentata a 15-20 cm.
  9. Collocato nella posizione corretta dei bulbi si addormentano in cima al terreno del giardino. Se il tempo è asciutto, è necessaria la prima irrigazione in una nuova posizione.

Scegliere un sito per trapiantare e preparare il terreno

Prima di effettuare il trasferimento di narcisi in un nuovo luogo, sarà necessario valutarlo secondo una serie di criteri, poiché deve soddisfare i seguenti requisiti:

  1. I narcisi sono molto esigenti per l'illuminazione, quindi è necessario scegliere gli spazi aperti, vicino al quale non ci sono grandi edifici, edifici, alberi, alti arbusti e altri oggetti che possono limitare l'accesso alla luce solare. Se è impossibile fornire tali condizioni, è possibile trapiantare in penombra, alcune varietà si riferiscono favorevolmente a tali luoghi e hanno un aumento del grado di luminosità delle infiorescenze e dell'estensione del periodo di fioritura.
  2. Il luogo di atterraggio deve essere drenato. e preallineato.
  3. I narcisi preferiscono crescere in luoghi con terreno umido, e come annaffiature frequenti, ma è necessario fare attenzione alla loro semina nel terrenoche ha una struttura argillosa, in quanto ciò può portare all'accumulo di umidità in eccesso e putrefazione del sistema radicale. Inoltre, non è consigliabile scegliere luoghi con acque sotterranee poco profonde.
  4. La composizione chimica, il livello di acidità e il tipo di suolo di queste piante non sono impegnativi. Tuttavia, crescono un po 'peggio se il terreno leggero con una struttura sabbiosa prevale nel luogo prescelto, poiché in realtà non trattiene il calore in inverno.
  5. Quando si pianta in luoghi con una predominanza di terreno argilloso pesante, si raccomanda di migliorare la sua composizione. e struttura aggiungendo humus di origine vegetale, torba o sabbia grossa.
  6. Crescere nel suolo di torba può avere successo solo con un indice di acidità neutro, se pH = 6 o inferiore a questo indice, quindi è richiesto il preliming. Per questi scopi, viene utilizzato il carbonato, l'introduzione di 350-400 grammi nel terreno. in grado di cambiare la velocità di uno su ogni metro quadrato.
  7. Prima di piantare, il luogo prescelto deve essere allentato e dragato ad una profondità di circa 35-40 cmfino a 15-20 kg di humus vegetale per metro quadro possono essere applicati al terreno.
  8. 2-2,5 settimane prima di piantare in un posto nuovo, superfosfato o sale di potassio possono essere aggiunti al terreno.Il volume consigliato è 50 grammi. e 30 grammi. per metro quadrato, rispettivamente.

Aftercare dopo il trapianto

La cura successiva deve essere prestata particolare attenzione, perché i narcisi sono piante perenni, quindi, la qualità di questo processo influenzerà le caratteristiche di fioritura negli anni successivi.

Tutti i passaggi di cura sono elencati di seguito:

  1. Inizialmente, in primavera è necessario liberarsi tempestivamente dei narcisi dal riparo invernale temporaneoperché l'esposizione a temperature troppo elevate può anche avere conseguenze negative.
  2. Qualsiasi miscela esca adatta viene aggiunta al terreno, ma non è consentito il concime. All'inizio della primavera, il nitrato di ammonio è più adatto per questi scopi, poco dopo sarà possibile utilizzare miscele contenenti una grande quantità di fosforo e potassio. È periodicamente permesso utilizzare fertilizzanti minerali, ma è necessario osservare il dosaggio e le altre regole specificate nelle istruzioni allegate.
  3. L'irrigazione dovrebbe essere regolare, la terra non dovrebbe mai essere asciutta. Per ogni metro quadrato dovrebbero esserci almeno 2-3 secchi d'acqua, questo volume sarà sufficiente a placare la sete dei processi radicali per tutta la loro lunghezza.
  4. Dopo ogni annaffiatura o precipitazione richiede un buon allentamento del terreno vicino alle piante.
  5. Dopo che la fioritura si è fermata, è possibile aumentare la frequenza e il volume di irrigazione., poiché i nutrienti si accumuleranno nel fogliame verde per altri 1,5-2 mesi.
  6. Alla fine di giugno o all'inizio di luglio, l'irrigazione può essere completamente interrotta.Come i narcisi cominciano a svanire, dando via tutti i nutrienti accumulati ai tuberi.
  7. Le erbacce devono essere rimosse in tempo per tutta la stagione., mentre non solo dalla superficie della terra: anche i loro processi radicali devono essere scavati ed eliminati.

Prepararsi per l'inverno

Alcune varietà di giunchiglie hanno bisogno di un'organizzazione obbligatoria per il loro rifugio temporaneo per il periodo invernale, in primo luogo riguarda le seguenti piante:

  1. Tutti i narcisi che sono stati trasportati da altre località e regionicaratterizzato da condizioni climatiche più miti.
  2. Tutte le varietà taccent e terry.
  3. Varietà individuali con inferiore livello di resistenza al gelo.

Il processo consiste dei seguenti passaggi:

  1. I narcisi trapiantati sono ricoperti di erba secca o fogliame, lo strato può variare da 5 a 10 cm a seconda delle condizioni previste durante l'inverno.
  2. Film plastico allungato superiore, che fissa la posizione degli strati isolanti e sarà anche protetto dall'accumulo di umidità in eccesso.
  3. In primavera è molto importante smantellare tempestivamente il rifugio., perché i narcisi perederzhivaniya sotto il film in condizioni di tempo caldo possono portare alla loro piena vyplevaniya.

Errori importanti

Di seguito sono riportati gli errori più comuni che si verificano spesso durante il trapianto o la crescita di questi fiori:

  1. L'uso di letame fresco per fertilizzare il terreno. I narcisi non possono tollerarlo allo stesso modo di tutte le altre specie di piante bulbose. Il contatto diretto dei bulbi con tale fertilizzante può portare alla loro morte.
  2. Installazione troppo rapida della copertura isolante dopo il trapianto. Questo può portare alla morte o al danneggiamento dei narcisi se si verifica un periodo di disgelo prolungato. Per questo motivo, un compito importante è determinare correttamente il periodo in cui le gelate che si sono verificate sono il primo segno dell'imminente arrivo dell'inverno.
  3. Mancanza di posti a sedere periodici. Le piante che non vengono trapiantate in nuovi posti almeno ogni 3-4 anni, sono soggette ad un esaurimento delle infiorescenze e ad una riduzione delle dimensioni dei tuberi.
  4. Trapianto eccessivo Prima di tutto, si tratta di giovani narcisi, che non sono raccomandati a essere disturbati in questo modo nei primi 3 anni dopo essere sbarcati in un nuovo posto, fino a quando i loro primi figli non si formano.

Suggerimenti per i coltivatori di fiori

Riassumendo, possiamo portare le seguenti raccomandazioni, che saranno utili a tutti i floricoltori che intrattengono la coltivazione dei narcisi:

  1. Dopo l'ingiallimento e l'asciugatura dei narcisi, è meglio non esagerare in questa forma.e tempestivo trapianto, dal momento che ritardi in questa fase influenzano negativamente la qualità dei bulbi.
  2. Anche in presenza di lesioni minori o danni da qualsiasi malattia, è meglio sbarazzarsi di questo materiale di piantagione danneggiato.perché in seguito può causare l'emergere e la diffusione di un'intera epidemia e distruggere tutte le piante sane.
  3. La presenza dell'erba del prato non è un ostacolo alla fioritura, alla crescita e allo sviluppo naturale dei narcisi. Inoltre, non è consigliabile tagliarlo insieme ai resti delle piante, poiché sarà più difficile per loro accumulare energia solare e accumulare sostanze nutritive.

Scegliere un sito di atterraggio

Un buon posto per un futuro giardino è soleggiato e senza vento. Questi fiori hanno paura delle correnti d'aria.

Il terreno dovrebbe essere neutro in acidità. Se hai del terreno acido nel tuo giardino, allora il suo livello di acidità può essere abbassato aggiungendo calce, gesso o cenere al terreno.

Il terreno può essere limoso. Per allentare, la torba può essere aggiunta al terreno. Idealmente, se in un futuro letto di fiori per narcisi, c'erano prima cereali o legumi.

È impossibile piantare narcisi dopo tulipani o gigli, queste piante estraggono gli stessi nutrienti dal terreno.

Come scegliere una buona lampadina daffodil

Molti giardinieri acquistano bulbi da piantare in inverno o in primavera, ma questo non è del tutto corretto. I migliori bulbi possono essere selezionati in autunno, tre mesi dopo la fioritura dei narcisi. Tali lampadine saranno forti. Dalla scelta del materiale da piantare e dalla sua qualità dipende dall'ulteriore sviluppo della pianta, dalla sua fioritura e crescita.

  • Il bulbo dovrebbe essere integrale, dovrebbe essere privo di tracce di danni meccanici, nonché tracce di insetti e malattie.
  • Sul bulbo non dovrebbero esserci aree in decomposizione - tale materiale non è adatto alla semina.
  • La lampadina non dovrebbe essere piccola. Il suo diametro dovrebbe iniziare da 5 centimetri. Altrimenti, dovrà essere ulteriormente coltivato, il che ritarderà il processo di germinazione per un periodo indefinito.
  • La lampadina non dovrebbe essere morbida. La sua durezza è un segno della qualità del materiale di piantagione.

Tempo per piantare i narcisi

Di norma, i narcisi vengono piantati all'inizio dell'autunno, ma puoi seminare questi fiori in primavera.

La cosa più importante è che il terreno ha una temperatura di circa 10 gradi per diverse settimane. La sua temperatura non dovrebbe diminuire bruscamente o aumentare durante il periodo di atterraggio.

Если Вы решили садить нарциссы весной, то их предварительно стоит продержать в холодильнике около пары месяцев. В этот период луковицы получают закалку, после весенней посадки они пустят корни и расцветут в открытом грунте.

Поэтапный процесс высадки луковиц в открытый грунт

  1. В грунте делаются лунки глубиной 15 – 20 сантиметров.
  2. На дно лунки насыпается около 2-х сантиметров песка, чтобы луковица не соприкасалась с грунтом.
  3. Il bulbo viene messo nel buco sulla sabbia e leggermente cosparso di sabbia.
  4. Il terreno viene versato sopra. Cipolle piantate innaffiate con acqua tiepida.
  5. Il terreno sopra la cipolla viene triturato con paglia o segatura, lo spessore dello strato di pacciamatura può raggiungere i 5 centimetri.

Piantare semi di giunchiglia in piena terra

I narcisi possono essere piantati in terreni aperti non solo bulbi, ma anche semi. Questo metodo è usato meno frequentemente a causa del fatto che richiede molto tempo.

  1. I semi vengono seminati nel suolo sia in piena estate che alla fine della stagione autunnale.
  2. I semi vengono seminati nel terreno ad una profondità di circa 1 - 2 centimetri.
  3. I primi due anni, i semi non devono essere disturbati, in questo momento appaiono dei bulbi, che diventano immuni.
  4. Dopo un paio d'anni, i bulbi vengono trapiantati nella loro posizione di crescita permanente.

Cura dei fiori in campo aperto

Da maggio, i narcisi necessitano di regolare umidità del suolo nella stagione secca. L'irrigazione contribuisce ad un migliore accumulo di nutrienti nel bulbo.

La pacciamatura è auspicabile per i narcisi, altrimenti si dovrà allentare regolarmente il terreno e rimuovere le erbacce. Inoltre, la pacciamatura consente di mantenere una temperatura stabile del suolo.

Nel periodo del germogliare i narcisi dovrebbero essere nutriti con un complesso di fertilizzanti minerali. Ideale per l'alimentazione di perfosfato, urea e solfato di potassio.

La spruzzatura viene effettuata per prevenire il fusarium e protegge anche i narcisi dagli insetti nocivi. Di norma, viene effettuato dopo la fioritura, la pianta viene lavorata con solfato di rame.

Quando il giardiniere vede che i suoi narcisi sono diventati più piccoli, hanno cessato il loro sviluppo, questo significa che i fiori richiedono il trapianto, è fatto dividendo il bulbo.

Date del trapianto di narciso

Il tasso medio di riproduzione dei daffodils è 1: 4. Ciò significa che una lampadina in un anno può dare 4 o più steli di fiori. Dal momento che i narcisi sono estremamente fertili, crescono rapidamente e con forza, è meglio trapiantarli il più spesso possibile, per esempio, in un anno o due. Su quali basi puoi determinare che c'è bisogno di un trapianto? Se le piante formavano densi boschetti e cominciavano a diffondersi nelle aree vicine, la fioritura dei narcisi diventava meno abbondante e lunga, ei fiori non erano così grandi, quindi è il momento di dividere i bulbi dei narcisi e trapiantarli in un altro luogo.

Molti esperti sostengono che il momento migliore per la procedura è il periodo di tempo compreso tra l'inizio di agosto e la seconda decade di settembre, poiché le radici sono poste ai bulbi in questo momento. Chiamiamo questo autunno dei trapianti. Ma se per qualche motivo non hai avuto il tempo di trapiantare i bulbi dei narcisi a fine estate, allora puoi farlo in primavera. La difficoltà della semina primaverile è quella di catturare il periodo immediatamente dopo che la neve si scioglie: i narcisi hanno bisogno di circa un mese per formare il sistema radicale, e se sei in ritardo con la semina, i narcisi non fioriranno quest'anno.

Trapianto di Narciso in autunno

Scava i bulbi dei narcisi alla fine di giugno o all'inizio di luglio, subito dopo che le foglie diventano quasi completamente gialle, ma non è necessario aspettare che le foglie cadano. A questo punto i bulbi avranno il tempo di riprendersi dopo la fioritura. Il materiale vegetale estratto dalla terra viene essiccato, gli esemplari malati e danneggiati vengono rimossi, separati dai nidi dei bambini e ordinati per dimensione e varietà del bulbo. Adatto a materiale di impianto 30 minuti disinfettati in una soluzione debole di permanganato di potassio. Se non si è pronti a piantare i bulbi immediatamente, conservarli in un sacchetto di carta in una stanza buia, fresca (circa 17 C), ben ventilata.

Trova una trama per i narcisi dove riceveranno almeno tre ore di sole al giorno e dove l'acqua non ristagna. Un mese prima di piantare, scavare il terreno fino alla profondità di una baionetta con compost o letame marcito e fertilizzanti minerali e aggiungere sabbia al terreno argilloso per migliorare il drenaggio. Per ogni lotto di m² dovrebbero essere 20 kg di sostanza organica, 30 g di sale di potassio e 50 g di perfosfato. Nel terreno con elevata acidità, 300-400 g di calce vengono aggiunti alla stessa unità di area da neutralizzare. Alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno, scegli una bella giornata asciutta e inizia a piantare narcisi.

Il bulbo del narciso è immerso nel terreno fino a una profondità pari ai suoi tre diametri: se il bulbo ha un diametro di 3 cm, la profondità del foro deve essere di almeno 9 cm. In un terreno pesante, il foro può essere leggermente più piccolo, troppo leggero - un po 'più profondo. Per quanto riguarda la distanza tra i bulbi nella fila, dipende dal tuo obiettivo: se vuoi ottenere il maggior numero possibile di bambini, piantare i bulbi a 15-20 cm l'uno dall'altro, ma se hai bisogno di crescere grandi bulbi di varietà d'elite, allora pianta i narcisi con intervallo di non più di 12 cm. Dopo aver sigillato i pozzetti, l'area viene irrigata.

Trapianto di narcisi primaverili

I narcisi richiedono almeno 25 giorni per formare il sistema radicale, quindi la piantumazione primaverile dei bulbi avviene il prima possibile e devi preparare il sito in autunno. Come mettere il suolo in linea con i gusti della cultura dei fiori, abbiamo descritto nella sezione precedente. Il resto della semina primaverile non è diverso dall'autunno.

Trapiantando narcisi in fiore

Spesso ci viene chiesto se sia possibile ripiantare i narcisi durante la fioritura. Se rimuovi la lampadina con una grande zolla di terracotta e la trapianti immediatamente in una nuova posizione, la cosa peggiore che ti attende è l'avvizzimento prematuro, l'ingiallimento e l'alloggiamento della parte di terra della pianta. Tuttavia, nella prossima stagione o come ultima risorsa dopo un anno, il campione trapiantato durante la fioritura non sarà diverso da altri narcisi.

Come dividere e trapiantare i bulbi daffodil

Lo strumento necessario è una grande pala. Il cespuglio dovrebbe essere scavato intorno, quindi rimosso con attenzione da terra. È importante non danneggiare i bulbi, può causare danni al materiale di semina e muffa. La famiglia estratta dal terreno può essere leggermente scossa, ripulita dai resti della terra con una spazzola morbida.

È necessario separare quelle lampadine che sono facili da separare dai parenti. I bambini, saldamente attaccati al bulbo della madre, devono maturare e separarsi naturalmente, senza bisogno di separarli. Quando lavori con questa pianta, devi abbandonare qualsiasi manipolazione dolorosa o dannosa.

Finché le foglie rimangono verdi ed elastiche, è meglio non toccare la pianta, lasciarla assorbire e immagazzinare l'energia solare. Le foglie morte dopo aver scavato i bulbi vengono tagliate con le cesoie. Le piantine spaccate possono essere immediatamente piantate nel terreno o salvate fino all'autunno.

Suggerimenti per il trapianto di narcisi

  1. Il lavoro con le piante a bulbo dovrebbe essere pianificato in anticipo. Quando il cespuglio ispessito da fiore cessa di piacere, devi decidere il trapianto. La preparazione richiede lo stoccaggio di materiale estratto dal terreno. È necessario preparare il terreno per la semina autunnale.
  2. Segui il calendario. Dopo la fioritura, le piante hanno bisogno di sei settimane per accumulare energia per la crescita nel prossimo anno. In questo momento, c'è un bocciolo di segnalibri, che fiorirà nel prossimo anno. Anche il cespuglio più folto deve essere dato in queste sei settimane.
  3. Quando i narcisi hanno accumulato abbastanza energia per crescere la prossima stagione e sono pronti a trapiantare, le loro foglie ingialliscono e svaniscono. A volte mantengono un colore verde brillante, il calendario aiuterà a determinare il momento in cui iniziare a lavorare.
  4. Essendo impegnati nel trapianto, è necessario dividere attentamente le radici della pianta. Nel cespuglio ispessito, le radici sono intrecciate, sono difficili da separare senza danni. Con una tale radice, il narciso sarà difficile da sopravvivere a causa della perdita della capacità del bulbo di assorbire una quantità sufficiente di umidità e sostanze nutritive.

Valore di trapianto

In una famiglia affollata, i bulbi competono per l'umidità e i nutrienti nel terreno. Le foglie si sovrappongono, non permettendo a tutta la superficie di ricevere la benefica luce solare. Questo impedisce alla pianta di accumulare abbastanza energia per la prossima stagione.

Le foglie sovrapposte sono facili da vedere e la competizione alle radici avviene inosservata. Un segno della necessità di trapianto è una diminuzione delle foglie in termini di dimensioni.

Piantare narcisi in autunno

Risultato eccellente - abbondanza, fioritura lunga - prendi giardinieri che non ritardano la messa a dimora dei bulbi prima dell'inizio del freddo. È meglio farlo all'inizio di settembre.

Le regole per piantare i narcisi:

  • l'atterraggio può assumere la forma di gruppi pari, gruppi simmetrici o asimmetrici,
  • in un terreno sciolto e leggero per ogni cipolla, viene preparato un pozzo profondo 17 cm, se il terreno è pesante, il materiale di piantagione viene sepolto non più di 12 cm,
  • dopo aver piantato i bulbi, l'area è coperta di torba, aghi di pino, foglie, il riparo viene rimosso in primavera.

Perché trapiantare i narcisi

Questi fiori sono moltiplicati per il metodo vegetativo - il trasferimento di bulbi e bambini in un nuovo posto. Se il processo viene eseguito correttamente, dopo ogni 12 mesi da ogni cespuglio trapiantato, compaiono 4 delenki.

Il trapianto di narcisi viene eseguito nei seguenti casi:

  • quando il tempo di fioritura è significativamente ridotto,
  • non c'è più spazio sul sito per l'atterraggio di nuove copie,
  • i narcisi hanno cattivi germogli,
  • ci sono troppe piante e questo porta alla comparsa di boschetti fitti,
  • i fiori stanno cercando di afferrare un'area di più spazio loro assegnata.

È importante! Non c'è bisogno di rinvasare le lampadine ogni anno. A seconda della varietà di narcisi, questo evento si svolge 1 volta in 2 o 5 anni.

Quando può essere trapiantato da narcisi in un altro posto

Gli esperti raccomandano di trasferire i fiori in un altro letto in un momento in cui iniziano ad apparire le prime radici. I bulbi di Narciso non richiedono cure particolari, quindi alcuni giardinieri tollerano i fiori quando compaiono i boccioli. E il periodo in cui è possibile trapiantare i narcisi da un posto all'altro, inizia a metà agosto.

Fai attenzione! Affinché i fiori tollerino normalmente la procedura, si raccomanda di monitorare attentamente l'umidità del terreno nel luogo in cui sono piantati i bulbi.

Ma non è sempre possibile effettuare l'evento entro il periodo specificato. Se il fioraio ha saltato il periodo estivo, il trapianto di bambini e bulbi può essere trasferito in autunno e non può essere effettuato dopo il 10 settembre. In questo caso, il successo dell'evento dipende dall'osservanza della sequenza di manipolazioni.

Per trapiantare era normale, si consiglia di scavare la cipolla nel momento in cui le foglie cominciavano a ingiallire e cadere. I tuberi rimossi dal terreno vengono risciacquati in una soluzione di permanganato di potassio e quindi trapiantati in una nuova posizione.

Trapiantare in un posto più adatto

I coltivatori principianti sono interessati a quando piantare i narcisi, se può essere fatto all'inizio dell'anno. Gli allevatori non raccomandano di trasferire esemplari di fioritura durante questo periodo a causa della loro possibile morte. Se la primavera viene scelta per il trapianto, è necessario considerare che le piante inizieranno a fiorire solo in un anno.

Trapianto di narcisi in estate

I tuberi devono essere piantati in terreni ben dissodati arricchiti con miscele minerali e organiche. Per fare questo, fai buche con una profondità di 12-17 cm. Come trapiantare i narcisi in estate, se vengono usati i bambini al posto dei bulbi? In questo caso, la profondità del foro non deve essere superiore a 10 cm. Una distanza di 30-50 cm viene mantenuta tra le singole fosse sul letto.

Il trapianto di narcisi in estate è il seguente:

  1. Selezionano i campioni che sono già caduti e ingialliti, poiché hanno lampadine di alta qualità. La pianta ha finito la fioritura, quindi la giusta quantità di componenti minerali si è raccolta nel tubero.
  2. I bulbi vengono rapidamente estratti dal terreno, puliti e disinfettati in una soluzione di permanganato di potassio.
  3. In estate, le piantine vengono piantate direttamente sui letti preparati. Gli esperti consigliano di raggruppare i fiori o di impostarli in modo asimmetrico. Se il terreno è pesante, la profondità della fossa non deve superare i 9-10 cm.
  4. I bulbi piantati devono essere annaffiati con acqua calda e protetta al sole. Questa operazione viene eseguita solo in un giorno estivo asciutto. In caso di pioggia, non è richiesta alcuna irrigazione.

È importante! Diverse varietà di narcisi crescono meglio in un nuovo posto alla fine dell'estate. Quando li trasferisci su altri letti in autunno o in primavera, sono possibili perdite fino al 20% del numero totale di fiori trapiantati.

Ulteriore cura

Per il normale sviluppo delle piante hanno bisogno di annaffiare, nutrire, curare malattie e insetti.

I fertilizzanti danno fiori 4 volte a stagione:

  • La prima volta lo fanno quando compaiono degli scatti. Per ogni 1 m² di superficie coltivata aggiungere 100 g di nitrofosco.
  • La seconda e la terza volta nutrono i narcisi con l'aspetto dei boccioli e della fioritura. Quindi per 1 m² di letti vengono utilizzati 50-70 g di nitrofosco.
  • I fertilizzanti dell'ultima volta sono dati alla fine della stagione. Le piante danno 60 g nitrophoska per trama di 1 m².

Fai attenzione! Tutte queste operazioni sono combinate con l'allentamento e l'irrigazione. Quindi il terreno sotto le piante pacciame.

L'irrigazione degli sbarchi deve essere effettuata solo con tempo asciutto. Per ogni 1 m² di letti ci vogliono fino a 20 litri di acqua calda depositati sotto la luce del sole. Daffodils innaffiatura è raccomandata 2 volte a settimana.

L'allentamento del terreno aiuta a eliminare le erbacce e distrugge alcuni parassiti del giardino. Se ciò non viene fatto, i fiori possono essere infettati da funghi o batteri sotterranei. Le manipolazioni vengono eseguite 1 volta in 15 giorni.

Affinché le piante non si ammalino, vengono trattate con preparati speciali che eliminano la possibilità di lesioni. La spruzzatura viene effettuata 3 volte a stagione. Inizialmente, questo viene fatto con l'aspetto dei boccioli, poi con la fioritura e l'ultima volta dopo la caduta delle foglie. Liquido bordolese, soluzione di sapone, solfato di rame sono adatti per questo.

Se i fiori vengono attaccati dagli insetti, le piantagioni vengono trattate con farmaci che distruggono i parassiti. Se hai intenzione di trapiantare i narcisi, allora quando è meglio eseguire questa operazione, il giardiniere decide in base alle loro capacità. Seguendo accuratamente le raccomandazioni degli esperti descritti sopra, ogni residente estivo può crescere liberamente e poi piantare fiori in un altro luogo.

Informazioni sull'impianto

Il fiore ha un odore pungente, che è anche chiamato inebriante. Il nome del fiore dalla lingua greca è tradotto come "stupefy". Nonostante l'odore luminoso, il fiore è molto bello e raffinato. Il suo cuore giallo è incorniciato da delicati petali bianchi. Il Narciso è una pianta perenne anch'essa erbacea. Le foglie assomigliano a lunghi nastri: sono lineari e basali.

Il fiore della pianta è su un peduncolo rotondo, che raggiunge i 40-50 cm. I petali bianchi del narciso assomigliano a involucri, ei petali gialli assomigliano a un coperchio. La parte gialla è un po 'come una campana. I fiori sono grandi, belli, delicati, hanno un piccolo angolo di inclinazione. I narcisi tendono ad inclinarsi verso il terreno. Petali di velluto piante o spugna, piacevoli al tatto. I petali bianchi sono molto sottili e delicati.

impianto abbastanza capriccioso e richiede cure costanti. La riproduzione è effettuata da bulbi o bambini. Se noti che i germogli in fiore sono diminuiti in quantità, devi trapiantare il narciso. Se il fogliame della pianta inizia ad asciugare, deve essere rimosso e le lampadine a scavare. I semi devono essere lavorati e puliti all'ombra, in modo che si asciughino e "riposino". Tali lampadine devono essere conservati in un luogo buio. Non dovrebbe essere troppo tardi per estrarre le lampadine, perché può influire negativamente sulla loro qualità.

Come piantare

È meglio piantare fiori in agosto - all'inizio di settembre. La profondità di impianto è di circa 10-20 cm, la distanza tra i fori dovrebbe essere di 10-15 cm Alcune varietà di narcisi resistono al gelo e tollerano facilmente il freddo. Tuttavia, la soluzione migliore sarebbe quella di coprire la pianta in autunno. Prima che cada la prima neve, è necessario pacciare le piante con torba e copertura. Dopo che la neve si scioglie, è possibile rimuovere il rifugio.

Per piantare correttamente, hai bisogno di:

  1. Preparare il terreno giusto. L'opzione migliore è un terreno drenato leggero e sciolto. È importante ricordare che i narcisi amano il terreno umido, quindi dovresti interrompere la scelta su suolo argilloso. Il terreno sabbioso non è adatto per una pianta bulbosa, specialmente il narciso. Il terreno dovrebbe essere abbastanza fertile e arricchito con sostanze nutritive. Se il terreno contiene molta sabbia, vale la pena aggiungere humus. Se il terreno è troppo pesante, allentarlo e quindi aggiungere un po 'di sabbia fluviale. La sabbia deve essere distribuita con cura sulla superficie insieme alle sostanze nutritive.
  2. Fertilizzare il terreno durante la piantagione, riempiendo ogni pozzetto con un bulbo di fertilizzante nutriente. Le ceneri di legno possono essere aggiunte al terreno, il che ha un effetto positivo sulla crescita delle piante.
  3. Una volta che i fori sono stati scavati, è necessario fare con attenzione una lampadina. È importante osservare sia la profondità del pozzo che la distanza tra i bulbi.
  4. Dopo la semina, puoi allentare il terreno attorno ai bulbi.

Cura del narciso

Se la pioggia non idrata i bulbi, è necessario innaffiare le piante durante la fioritura. Inoltre, l'irrigazione è necessaria nel periodo di 4-5 settimane dopo la fioritura. Una condizione molto importante è la rimozione delle foglie secche e ammalate.

La qualità dei bulbi può essere migliorata strappando e tagliando i fiori appassiti. Non puoi aver paura di rimuovere le foglie gialle e le parti appassite della pianta, perché questo lo aiuterà a fiorire e ad allietarti con bellissimi fiori grandi. Nei primi anni dopo aver piantato i bulbi, la pianta deve essere completamente nutrita, fertilizzanti e sostanze nutritive necessarie ai bulbi.

Первая подкормка должна быть произведена в весеннее время. Важно не переборщить с удобрением, так как избыток азотосодержащей подкормки может вызвать ряд болезней. Первый признак серьёзного заболевания нарцисса – это рост слишком высоких, жёлтых и жухлых листьев. La seconda concimazione dovrebbe essere fatta con fertilizzanti azotati e potassici. La terza alimentazione è la fertilizzazione con un alto contenuto di azoto, potassio e fosforo. Quarto: arricchimento della pianta con potassio e fosforo. Questa medicazione viene eseguita durante la fioritura del narciso. Una cura adeguata garantirà la bellezza e la salute della pianta.

Il fiore attira la mosca del narciso. Questo insetto è il più comune parassita di narcisi. La mosca del narciso attrae una grande quantità di letame fresco, che fertilizza il terreno. Ecco perché è severamente vietato arricchire il terreno con letame fresco! Tra le malattie del narciso, del fusarium, del mosaico e della sclerotinia sono anche note.

Varietà di narcisi

Ci sono un numero enorme di varietà diverse., ognuno dei quali ha le sue caratteristiche. La lista qui sotto ne presenta alcuni.

  1. Jetfire (Jetfire) - un tipo di cultura Narciso ciclamenoide. Questa varietà raggiunge un'altezza di 25 cm, e il fiore - 8-10 cm di diametro. I fiori di questa pianta sono molto grandi e belli. I petali sono arrotondati, il gambo è leggermente inclinato. I fiori hanno un colore giallo brillante e il cappuccio ha un bordo arancione ondulato. Questa varietà è considerata resistente al gelo. La fioritura inizia a maggio.
  2. Baby Dole (Baby Dole) - questa è un'altra varietà che appartiene alla cultura del Narciso ciclamino-like. Ha piccoli fiori, peduncolo fino a 20 cm Colore - giallo brillante, petali - arrotondati e piegati. Il bordo del cappuccio interno è ondulato.
  3. Il daffodil di Terry è una varietà molto bella. I fiori hanno un colore bianco o giallo. Meno spesso - bicolore. I fiori sono abbastanza grandi La varietà è resistente al gelo. Questa varietà è chiamata così perché i petali di narciso hanno una piacevole consistenza vellutata.
  4. Tatssetnye o molti fiori - la prima varietà. Si differenzia dagli altri in quanto su un gambo di un fiore può crescere un'intera famiglia di fiori. Il numero di fiori su un peduncolo può raggiungere 20 pezzi. Fiori di media grandezza incorniciano un lungo peduncolo raggiungendo i 45 cm. I colori dei fiori possono essere gialli o bianchi, la corona o il cappuccio possono essere arancioni o bianchi.

Come trapiantare il narciso

Quando ripiantare i narcisi? Un importante processo che deve essere fatto in presenza di malattie o parassiti è un trapianto di narciso. In autunno o in tarda estate, puoi fare un trapianto. La pianta richiede un trapianto e i primi segni di un trapianto desiderato sono la comparsa di foglie gialle, fiori secchi e fiori. Quando noti i primi segni di malattia, devi agire immediatamente. Il narciso può ammalarsi gravemente e devi immediatamente rimuovere le aree colpite e dissotterrare i bulbi fino a quando non vengono danneggiati. Se la malattia raggiunge ancora i bulbi attraverso il terreno, è necessario elaborarli o gettarli via (a seconda del grado di danno).

  1. Devo scavare i narcisi dopo la fioritura? Quando la fioritura è finita, è necessario controllare la pianta per le malattie. Se il fiore ha cominciato a crescere male e le foglie morte sono apparse su di esso, la pianta dovrebbe essere trapiantata. Per fare questo, il più presto possibile per scavare le lampadine.
  2. I bulbi devono essere puliti dal terreno e ordinati. I semi danneggiati devono essere gettati e bruciati, e quelli sani se ne vanno. È inoltre possibile utilizzare una soluzione di permanganato di potassio inserendo i bulbi in essa per mezz'ora per rimuovere la lesione.
  3. Lampadine disposte in scatole, e quindi poste all'ombra. I semi hanno bisogno di aria, quindi non puoi chiudere le scatole in uno spazio ristretto. Cerca di mantenere la temperatura intorno ai 17 gradi.
  4. Quando posso trapiantare i narcisi? La fine dell'estate e l'inizio dell'autunno sono il periodo migliore per trapiantare i narcisi dopo la fioritura. Controlla la profondità della semina, concentrandoti sulla dimensione della lampadina. La profondità dovrebbe essere di circa 15-20 cm Se le cipolle sono piccole, è necessario scavare una buca profonda 10-12 cm. Dovresti eseguire il trapianto con cura per non danneggiare i bulbi.
  5. Non dobbiamo dimenticare le giuste cure, specialmente riguardo all'abbondante irrigazione della pianta. In autunno, è necessario coprire i fiori con la torba, e quando si verifica il gelo, coprili strettamente con le foglie.

Il narciso è una pianta incredibilmente bella.che piace all'occhio. Una vasta selezione di varietà di giunchiglie consente di decorare la terrazza, il cortile e l'aiuola. Questo fiore è usato nella progettazione del paesaggio. La corretta cura della giunchiglia garantisce la salute dei fiori e la bellezza della fioritura.

Quando posso iniziare un trapianto?

In media, i narcisi vengono trapiantati una volta ogni 5 anni, ma in alcuni casi possono essere più frequenti.

Come capire che la pianta ha bisogno di un trapianto? Prova di questo sono i seguenti segni:

  • i narcisi gradualmente "strisciano fuori" per la trama assegnata a loro e occupano la maggior parte delle aiuole,
  • cespugli ordinati diventano fitti e ricoperti di vegetazione
  • la durata della fioritura è ridotta,
  • un numero minore di gambi si formano sui cespugli.

Il trapianto di narcisi dopo la fioritura può essere fatto quando le foglie lunghe ingialliscono e perdono la loro elasticità, cioè si depositano sul terreno (approssimativamente nel mese di giugno). Attendere fino a quando non sono completamente asciutti, non è necessario.

Come trapiantare i fiori?

Dopo che i bulbi sono stati scavati, devono essere puliti da terra e lasciati asciugare leggermente all'ombra. Quindi risciacquare in una soluzione di permanganato di potassio rosa (per la prevenzione delle malattie) e può immediatamente essere piantato in un posto nuovo.

Se per qualche motivo l'impianto subito dopo aver estratto i bulbi non ha funzionato, possono essere piantati all'inizio dell'autunno. Fino a quel momento, le lampadine dovrebbero essere conservate in un luogo fresco e asciutto.

Come piantare i bulbi dipende solo dal desiderio del coltivatore. Può essere sia righe continue che atterraggi di gruppo. Indipendentemente dal metodo di localizzazione del materiale di piantagione sul giardino, prestare attenzione a tali momenti:

  1. Profondità di atterraggio. In media per un bulbo adulto arriva fino a 15 cm, per un bambino fino a 10 cm. Se il terreno è molto pesante, è necessario piantare i narcisi più vicino alla superficie del terreno.
  2. La distanza tra i cespugli. Le lampadine devono essere posizionate ogni 10 cm. Puoi lasciare uno spazio più ampio, ma non più spesso, altrimenti le piantine crescono rapidamente e si addensano, causando una mancanza di fioritura e la degenerazione dei narcisi.

I bulbi piantati devono essere annaffiati abbondantemente. In futuro, l'irrigazione può essere effettuata solo con tempo asciutto. Quando arriva l'autunno, copri i letti con del pacciame, ad esempio foglie o torba.

Guarda il video: NARCISO, coltivazione, cure, annaffiature (Dicembre 2019).

Загрузка...