Verdure

Come coltivare e curare le melanzane nella serra

Pin
Send
Share
Send
Send


Pianta chiamata melanzanao tcovata di melone, poco blu, È un tipo di piante erbacee perenni della famiglia Nightshade, selvaggiamente cresciuta in Asia, India e Oriente.

Questo frutto iniziò ad essere introdotto nella cultura 5 mila anni fa, come confermato dai testi più antichi.

Descrizione dell'impianto

Il cespuglio di melanzana è alto circa 40-150 cm Le foglie della pianta sono grandi, ruvide, verdi, a volte con una sfumatura viola. Fiori con un diametro di 2-2,5 cm, viola, singoli o raccolti in infiorescenze di 2-7 unità, fioriscono da luglio a settembre. Il frutto è una bacca grande, arrotondata, cilindrica o a forma di pera con un diametro fino a 20, una lunghezza fino a 70 cm e fino a 1 kg, viola scuro in cui sono piccoli, piatti grani marroni che maturano alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno.

Regole per piantare semi

Melanzane - il frutto più termofilo del genere Pasanova. Non sopporta gelate e nelle circostanze del nostro clima si coltiva solo attraverso le piantine.

Il periodo di maturazione delle specie a maturazione precoce delle melanzane è di 100 giorni dall'emergenza dei germogli, e per la maturazione tardiva questo periodo di tempo è di 150 giorni.

Le melanzane possono essere piantate all'inizio di marzo con l'aspettativa che la terra si riscaldi fino a 18 gradi quando le piantine vengono trapiantate, e le piantine a quest'ora hanno almeno 75 giorni di vita.

La semina e la coltivazione delle melanzane provengono dal trattamento delle sementi di semina, ed è meglio raccogliere i semi dal secondo anno di conservazione al momento della semina, perché sono più vitali. Per attivare i semi prima della semina, vengono inumiditi per 3 giorni in una soluzione di 3% di umido di potassio, quindi vengono piantati uno ad uno in cassette o in vasi singoli con terreno umido costituito dal 60% di torba, 20% di humus e 10% dal tappeto erboso con aggiunta di 5% di sabbia o segatura e lo stesso numero di biohumus, approfondendo i semi nella composizione del terreno di 1 cm. Dopo la semina, il terreno viene compattato, quindi il contenitore viene coperto con un film.

Piantine di qualità in crescita

I semi germinano a una temperatura di circa 25-26 ° C dopo 15 giorni. Se una parte considerevole delle piantine sale, il film viene pulito e la temperatura e la luce aumentano. Prendersi cura delle piantine non richiede uno sforzo significativo da parte tua.

Dal momento della semina e fino alla comparsa di gemme, il terreno non viene annaffiato, l'umidità dell'aria non dovrebbe essere elevata, e solo quando si forma la gemma l'umidità della terra e dell'aria dovrebbe essere aumentata.

Se hai seminato il seme in un terreno ricco, non è necessario nutrirlo per le melanzane, tuttavia, se il terreno è povero, versalo 2-3 volte cristallino - 12-15 g per 10 litri di acqua. E osserva che le piantine hanno abbastanza luce, in altre circostanze la pianta sarà dolorosamente tesa. Se fuori c'è un tempo nuvoloso a lungo, allora è necessario rendere la temperatura della stanza di qualche grado più fredda, che di solito si ottiene con l'aerazione, e anche ridurre leggermente l'umidità dell'aria e della terra.

Raccolta delle melanzane

A differenza del pomodoro, le melanzane non rispondono bene alla raccolta, quindi vengono seminate immediatamente in contenitori individuali. Tuttavia, quando le colture formano una o due foglie, è necessario spostarle in vasi più grandi, del diametro di 10-12 cm. Prima di piombare in vasi grandi, devono essere annaffiati abbondantemente e poi spostati con cura con il landball in un nuovo piatto. 2 settimane prima di piantare le piantine in piena terra vengono portate ad indurire: abbassando gradualmente la temperatura del contenuto, portandolo a 14-15 C.

L'ultimo paio di giorni prima di piantare, le piantine dovrebbero passare l'intera luce del giorno sull'aria fresca, e se è caldo nel cortile in questo caso, puoi tenere le piantine in strada tutta la notte. Le procedure di rinforzo aumentano la resistenza delle piantine al vento, l'adattabilità alle basse temperature e alla luce diretta del sole. Piantine che verranno coltivate in serra in futuro, non è richiesto l'indurimento.

Piantare in piena terra

Per piantare piantine di melanzane in terreno aperto, è necessario conoscere le condizioni principali per il trapianto di piantine in un letto preparato - la temperatura della terra è entro i 18 C e l'età della pianta è di 2-2,5 mesi. Le piantine devono essere alte 16-25 cm, avere 8-10 foglioline reali e, possibilmente, una certa quantità di gemme. Preferibilmente, il pericolo di gelo di ritorno al momento della piantatura delle piantine è passato.

In questo caso, c'è il periodo migliore per piantare piantine sul giardino - l'inizio di giugno. Luogo per la coltivazione di melanzane dovrebbe essere soleggiato, tuttavia, protetto dal vento. I migliori predecessori delle melanzane:

È impossibile coltivare melanzane in un luogo dove prima erano coltivate patate, peperoni, pomodori e, in effetti, melanzane.

Preparazione in serra

La pianta deve creare un microclima ottimale, proteggerlo da possibili contaminazioni con malattie o parassiti, preparare un terreno nutriente per la crescita e lo sviluppo. Perfino la cura perfetta non aiuta a ottenere un buon raccolto blu, se prima non si svolgono le attività necessarie.

Prima di coltivare melanzane in una serra in policarbonato o pellicola, dovresti:

  • lavare a fondo l'intero telaio e il materiale di rivestimento,
  • disinfettanti di processo
  • asciugare e ventilare l'edificio,
  • rimuovere i residui vegetali dal terreno in autunno,
  • cambiare, sottaceto, elaborare il terreno,
  • concimare, calcare quando necessario,
  • scavare in profondità
  • formare i letti
  • creare condizioni ottimali per le melanzane - temperatura + 20-28 ° C, umidità 60-75%.

La coltivazione agraria delle colture in serra comporta la forzatura preliminare delle piantine in casa. Il vegetale non ama il trapianto, quindi viene spesso utilizzata la semina diretta in terra chiusa. Tuttavia, nella maggior parte delle regioni del paese per questo è necessario utilizzare serre riscaldate isolate, che aumenteranno significativamente il costo della coltivazione.

disinfezione

La procedura viene eseguita in modo standard per tutte le varietà, solo le soluzioni disinfettanti differiscono a seconda del materiale da costruzione. La specificità delle melanzane in crescita in una serra è diversa a causa della sua suscettibilità a varie malattie. La disinfezione della stanza viene effettuata con molta attenzione.

A seconda del materiale utilizzato nella costruzione del materiale utilizzato:

  • soluzione di sapone per film, vetro,
  • soluzione leggera di permanganato di potassio per policarbonato cellulare,
  • acqua con aceto per PVC e parti metalliche.

In presenza di muschio sul telaio di una serra o serra, deve essere rimosso, la superficie viene trattata con una soluzione al 5% di solfato ferroso. La disinfezione deve essere eseguita con attenzione, perché le spore fungine sono vitalità, mantengono la loro vitalità per lungo tempo (fino a 10 anni).

In autunno, è permesso trattare con gas di controllo solforico, che respinge molti insetti e distrugge la muffa. Un edificio chiuso per stare nel fumo per 3-5 giorni, quindi ben ventilato. La candeggina è adatta non solo per il terreno, ma anche per la spruzzatura di costruzioni in serra. I moderni prodotti biologici sono meno efficaci, ma possono essere usati come strumenti sicuri per gli esseri umani.

Suolo e letti

La maggior parte dei microrganismi dannosi si accumula nello strato superiore del suolo. Rimuovendo solo 7-10 cm, puoi proteggere le melanzane del 90%. La terra rimossa è esposta alla disinfezione in uno dei modi:

  • calore - irrigazione con acqua bollente, invecchiamento in forno a + 80 ° C, essiccazione prolungata al sole, riscaldamento con vapore caldo,
  • prodotto chimico - trattamento con una soluzione di permanganato di potassio, solfato di rame, formalina, candeggina secca,
  • biologico - prodotti biologici consentiti.

Se il terreno della serra è stato utilizzato per diversi anni senza modifiche, prima di coltivare le melanzane, è consigliabile sostituire circa 10 cm dello strato superficiale con una nuova terra. In caso contrario, il trattamento deve essere effettuato a una profondità di 25-30 cm.

L'acidità dovrebbe essere nell'intervallo di pH 6-7. La candeggina è adatta non solo per la disinfezione, ma anche per la disossidazione.

La coltivazione del terreno in serra comporta l'applicazione di fertilizzanti, modificando la struttura se necessario. Per terriccio e terreno argilloso per concimare o humus, sabbia, torba, segatura marcita - è richiesto 1 m², rispettivamente, 1: 1: 2: 0,5 secchi di componenti. Per terra di zolla hai bisogno di 1 secchio di humus, sabbia e terreno del giardino. Arenaria diluita con terra argillosa, torba, segatura e humus marci nel rapporto di 1 m² 3: 2: 1: 2 secchi.

Oltre all'humus, la composizione nutriente per arricchire cenere di legno, urea, superfosfato e sale solfato di potassio. Il letame fresco è permesso di fare solo sotto i predecessori, perché il fertilizzante riduce la qualità commerciale delle melanzane, diventa la causa della malattia. Come additivi organici usare humus, compost, segatura marcita.

Microclima nella serra

La cultura ama la luce (10-12 ore), irrigazione sufficiente, moderata umidità dell'aria e calore. Quando si semina piantine di melanzane in serra, la temperatura ambiente dovrebbe essere + 16-18 ° C durante il giorno e + 10-12 ° C durante la notte la prima settimana dopo la germinazione. Viene quindi mantenuto a + 20-28 ° C durante il giorno e a + 14-15 ° C durante la notte.

La melanzana cresce con moderata umidità. L'aria troppo secca porterà ad avvizzire le parti aeree, e il bagnato provocherà malattie fungine, marcendo. È importante che la cultura si trovi sul lato soleggiato e non oscurata da altre piante. Grande importanza quando si utilizza un singolo strato di terra per diversi anni ha l'osservanza della rotazione delle colture.

Regole di impianto

Piantare piantine coltivate in terreno chiuso dovrebbe essere piantato 65-75 giorni dopo la semina a casa con un'altezza della pianta di 15-25 cm e 4-5 paia di foglie vere. In primavera puoi aggiungere ai letti:

Prima di piantare piantine di melanzane nella serra, versare molta acqua nel terreno per alcuni giorni in modo che l'acqua venga assorbita nel terreno. Il modello di atterraggio dipende dalle dimensioni dell'edificio. Sui letti stretti, le piantine devono essere disposte su una linea a una distanza di 30-60 cm l'una dall'altra, a seconda della varietà, tra le file sono 70-100 cm. Su quelle larghe c'è una semina a due file: tra le piante 30-60 cm, nastri - 60-70 cm.

Le piantine dovrebbero essere piantate in buchi ben irrigati, con vasche di semina di profondità leggermente superiori, il rizoma dal terreno o la pentola di torba non dovrebbe essere rilasciato.

Le melanzane non amano la penetrazione forte, rispetto al livello precedente del terreno può essere sepolto di 1 cm più in profondità.

Versare in un composto di terra nutriente, versare, leggermente condensare. Condurre la pacciamatura tra le file con torba o paglia. Dopo lo sbarco, i cespugli per diversi giorni potrebbero essere un po 'logori. Innaffia le piantine con acqua calda dopo 5 giorni, in modo che le piante abbiano il tempo di adattarsi prima alle condizioni mutevoli.

Come prendersi cura delle melanzane nella serra

La messa a dimora e la cura delle colture in terreno chiuso sono fatte in conformità con le norme agrotecniche. Dopo aver piantato piantine di melanzane nella serra, è necessario osservare il regime di temperatura, evitare l'umidità bassa o alta, l'acqua, se necessario. L'ortaggio non tollera il trapianto, quindi è necessario dare l'opportunità di sistemarsi in un posto nuovo.

In una serra in policarbonato, la cura delle melanzane implica:

  • irrigazione tempestiva,
  • mantenere la temperatura ottimale
  • aerazione senza correnti d'aria,
  • allentando, diserbando,
  • introduzione di medicazioni complesse,
  • giarrettiera di ramoscelli fragili,
  • misure preventive contro malattie e parassiti.

Quando si coltivano melanzane in serra o in serra, innaffiare ogni 5-7 giorni con acqua tiepida (+ 24 ° C). Per fornire ossigeno all'apparato radicale, allentare la spaziatura durante la formazione di una densa crosta terrestre. La pacciamatura rende meno probabile l'inumidimento del terreno, impedendo la crescita delle infestanti.

La vestizione superiore durante l'estate è necessaria 3-4 volte a seconda delle condizioni delle piante. I prodotti organici da preparare nella preparazione dell'autunno, dopo la semina, utilizzano fertilizzanti minerali complessi contenenti potassio e fosforo. Un eccesso di additivi organici porta ad un aumento della massa verde, piuttosto che alla formazione dell'ovaio. La prima procedura è necessaria 2 settimane dopo aver piantato le piantine nella serra, la seconda - all'inizio della fioritura, la terza - dopo la comparsa dei primi frutti, la quarta - quando compaiono segni di carenza di micronutrienti.

Il segreto del successo della coltivazione di melanzane nella serra è la ventilazione dell'edificio quando la temperatura supera i + 28 ° C. A seconda della varietà, si formano arbusti a crescita bassa, media e alta. Le piante a crescita bassa dovrebbero essere attaccate ai germogli laterali, in quanto formano un cespuglio lussureggiante che impedisce la libera circolazione di aria fresca. Alte varietà tagliate dall'alto per fermare il sorteggio. Assicurati di legare i ramoscelli, in modo da non rompere sotto il peso delle melanzane mature. Si consiglia di lasciare 5-7 pezzi sulla pianta, un numero maggiore non permetterà di ottenere frutti grandi.

Per coltivare un buon raccolto di melanzane si può fare solo in serra. La cultura è esigente per l'ambiente e la cura. È importante rispettare le norme agrotecniche, la rotazione delle colture, le attività di preparazione. Frutta da raccogliere al raggiungimento di una maturità tecnica, senza attendere la piena maturazione.

Quando piantare melanzane nella serra

Le melanzane crescono solo in calore: la temperatura più confortevole per loro è tra 20 e 30 ° C, a una temperatura inferiore a 15 ° C la crescita si arresta e quando la temperatura scende a 0 ° C, le piante muoiono. Nelle serre, in particolare in policarbonato, vengono create condizioni ideali per loro, ma anche qui la temperatura deve essere attentamente monitorata: anche il surriscaldamento è dannoso e in caso di caldo estremo i fiori non vengono impollinati e cadono.

È difficile nominare la data esatta in cui le piantine di melanzane devono essere popolate in una serra (piantine: è impossibile coltivarle dai semi anche in una serra riscaldata, i semi vengono seminati per le piantine anche in inverno). Per iniziare a piantare dovrebbe essere pronto e piantine, e serra: come i letti in esso, e le condizioni di temperatura.

Le piantine ideali soddisfano le condizioni:

  • ha circa 8 foglie,
  • altezza della piantina - 15-20 cm,
  • lo stelo nello stesso momento raggiunge uno spessore non inferiore a 5 mm.

Le piantine dovrebbero avere radici ben ramificate, ma è meglio non vederle: è necessario piantare con una grande zolla di terra senza disturbare il sistema radicale. Questa situazione è tipica delle piantine di circa 2,5 mesi. Almeno, prima che in 2 mesi non si raccomandano vivamente manipolazioni per estrarre piantine da una scatola o da una tazza. Le melanzane dovrebbero fiorire in un luogo permanente.

Si consiglia di coltivare ogni istanza di piantine in un contenitore separato: è più facile evitare i disturbi alla radice durante il trapianto

Per quanto riguarda lo sfondo della temperatura, qui è necessario prestare attenzione sia alla temperatura dell'aria nella serra che alle condizioni del terreno:

  • Il terreno dovrebbe riscaldarsi fino ad almeno 15 o C. Ma è meglio 18-19 o C.
  • La temperatura dell'aria, rispettivamente, non è in alcun modo inferiore a 18 o C, e migliore - da 20 o C.

Naturalmente, in una serra riscaldata tali condizioni possono essere create in qualsiasi momento, ma se parliamo di serre senza riscaldamento, i tempi di impianto dipendono dalla qualità della serra e dalle caratteristiche climatiche della regione. Nella corsia centrale, il regime di temperatura desiderato si verifica approssimativamente a metà maggio, a nord - un po 'più tardi, a sud - ad aprile. Ma nelle regioni meridionali, da qualche parte dal Basso Volga, l'uso di serre per la coltivazione di melanzane non è obbligatorio. In generale, i tempi devono essere regolati in base al tempo corrente.

Regole di atterraggio

Prima di piantare piantine nella serra è necessario preparare adeguatamente i letti. Le melanzane sono una coltura capricciosa, facilmente infettate da varie malattie, che si accumulano molto nelle serre costantemente utilizzate. Pertanto, una fase importante di preparazione è la pulizia dei letti dai residui delle precedenti piante e la disinfezione del suolo. In casi particolarmente gravi, se nella stagione precedente c'erano malattie nella serra, potrebbe essere necessario sostituire completamente il terreno. Eseguire queste operazioni deve essere lungo prima di piantare piantine.

Tra i tre possibili metodi di disinfezione del suolo (termico, chimico e biologico) il minimo dispendio di tempo è chimico. Allo stesso tempo, anche gli insetti dannosi che vivono nel suolo saranno distrutti. Le tecniche radicali consistono nell'uso di candeggina o formalina, ma, sembra, nella maggior parte dei casi ci sarà una sufficiente colata dei letti con una soluzione acquosa di solfato di rame. La concentrazione della soluzione - 2 cucchiai per secchio d'acqua, la quantità - tale che il terreno diventa molto bagnato. Dopo l'annaffiatura con un solfato di rame per un giorno, è possibile coprire il letto del giardino con un film plastico in modo che i processi chimici possano essere completati in modo completo.

Il solfato di rame disinfetta bene il terreno, uccidendo la maggior parte degli agenti patogeni

Dopo aver rimosso il film, il terreno dovrebbe essere lasciato asciugare fino al punto in cui è possibile lavorarlo e scavare bene il letto. Quando scavi aggiungi tutti i fertilizzanti necessari. Le migliori melanzane rispondono ai fertilizzanti organici:

Possono essere presi intorno a un secchio per metro quadrato. Если эти компоненты ещё не до конца разложились, процесс продолжится и в грядке, при этом почва будет естественным образом подогреваться. Но совсем свежий навоз или компост средней степени готовности не годятся: можно испортить корни рассады.

Кроме органики, всегда хороша древесная зола: до литра на 1 м 2 . Минеральные удобрения в случае внесения навоза и золы можно и не добавлять, а вот древесные опилки для рыхлости грунта будут нелишними, но их лучше предварительно ошпарить кипятком. Nel caso di un terreno fortemente acido, aggiungere gesso, calce idrata o farina di dolomia (una manciata per metro quadrato). Dopo aver scavato i letti, è necessario livellarlo con un rastrello e lasciarlo riposare per diversi giorni.

La semina delle piantine viene effettuata in buche scavate con una pala o una pala con una profondità corrispondente alla profondità delle piantine estratte da una scatola o tazza con una zolla di terra: le melanzane non sono quasi sepolte nel terreno durante la piantagione. Si consiglia di disinfettare ancora una volta ogni foro scavato: sarà sufficiente versare circa 2 litri di soluzione rosa di permanganato di potassio, quindi sarà più facile irrigare dopo la semina. È necessario rimuovere le piantine dai contenitori il più attentamente possibile, cercando di non disturbare il sistema di root. Mettendo la pianta nel buco, è necessario versare la terra dentro e leggermente compattata. Poiché il pozzo era già sufficientemente umido, dopo la semina, l'irrigazione è necessaria in minima parte: solo i possibili vuoti nel pozzo sono finalmente riempiti di terra.

Lo schema di piantare melanzane nella serra, incluso il policarbonato

Per rendere i letti belli e le file di melanzane sono uniformi, puoi allungare una corda lungo le file pianificate per contrassegnare con precisione la posizione dei fori. Lo schema di piantagione dipende non solo dalle dimensioni della serra e dalle preferenze del proprietario, ma anche dalla varietà di melanzane: tra le varietà di serra ci sono varietà di vari gradi di altezza del cespuglio. In ogni caso, la distanza tra i cespugli delle file dovrebbe essere di almeno 35 cm: i cespugli nella maggior parte delle varietà crescono molto estesi e occupano molto spazio. La distanza tra le file è di almeno 60 cm e si scopre che non ci sono più di 5-6 cespugli per 1 m 2 di serra. La semina più densa aumenta il rischio di malattia a causa della scarsa ventilazione delle piante. I semenzali possono essere piantati come uno schema convenzionale e in modo scaglionato: la seconda opzione è più adatta per le varietà alte.

Uno degli schemi di piantagione di melanzane prevede la sistemazione di due letti, ciascuno dei quali è organizzato in due file

A seconda della geometria della serra, è conveniente piantare melanzane in una o due linee. Nelle ampie serre (da tre metri) il più delle volte equipaggia un ampio letto al centro, piantando due file di melanzane. Letti stretti sono disposti lungo le pareti per piantare altre verdure. Nelle serre meno ampie è più conveniente fare due ampi letti lungo le pareti con un passaggio tra loro. Sono possibili tre letti stretti, in ognuno dei quali ci sarà solo una fila di melanzane. La distanza dalle file alle pareti della serra dipende dalla loro inclinazione. In serre con pareti verticali, 25-30 cm sono sufficienti, nel caso di pareti inclinate, i cespugli alti devono ritirarsi dal muro a mezzo metro.

Negli ultimi anni, le serre in policarbonato sono molto popolari, in un vasto assortimento offerto dalle catene di vendita al dettaglio. I vantaggi di questo materiale sono l'elevata trasmissione della luce e la possibilità di produrre strutture praticamente isolate. Le sue proprietà positive comprendono la rigidità e l'assenza di stiramento o compressione del materiale durante le fluttuazioni di temperatura. Il policarbonato è resistente, inodore e consente la produzione di serre di tutte le dimensioni. Ma va ricordato che la serra in policarbonato ha bisogno di una ventilazione regolare. Bisogna fare attenzione per evitare che la condensa si depositi sulle pareti: l'elevata umidità aumenta drammaticamente la probabilità di morbilità delle piante.

La serra in policarbonato costa molto, ma facilita enormemente il lavoro quando si coltivano colture termofile

Gli schemi di impianto per melanzane nelle serre in policarbonato non differiscono da quelli nel caso di serre fatte in casa: a seconda della geometria della serra e delle varietà vegetali, si possono scegliere piantagioni in una o due linee. La distanza tra le piante è di 35 cm, solo per le varietà a crescita corta è possibile scendere a 30 cm. Tra le file - almeno 50 cm, ma meglio da 60 cm. Navi tra i letti sono disposti in una larghezza conveniente per la manutenzione delle piantagioni.

Quali colture possono essere coltivate nelle vicinanze

Piantare melanzane nella serra è meglio non mescolare con la semina di altre colture, ma questo, ovviamente, non è realistico per nessuno dei nostri residenti estivi. Pertanto, è necessario capire in che cosa possono coesistere le melanzane e quali sono i controindicati per loro. Le melanzane vanno d'accordo con le piante che hanno bisogno di condizioni simili e la stessa composizione del suolo, i vicini accettabili per loro sono i pomodori. Ma nel caso di cespugli alti, le melanzane devono prendere il lato più solare dei pomodori in modo che i pomodori non li oscurino. È anche possibile piantare con peperoni: hanno modalità di coltivazione identiche. Ma le melanzane hanno bisogno di più spazio.

Quando si pianta insieme alle colture solanacee, è necessario tenere conto di alcuni rischi associati al fatto che attireranno gli stessi parassiti. Le loro malattie sono le stesse.

Molti giardinieri piantano melanzane in serra con cetrioli. E, sebbene in numerose discussioni siano presentati vari argomenti in difesa di un simile quartiere, dovrebbe essere riconosciuto il più lontano possibile. Prima di tutto, i cetrioli e le melanzane hanno requisiti diversi per l'umidità dell'aria e il suolo: i cetrioli necessitano di annaffiature più frequenti rispetto alle melanzane. Ma non è spaventoso: dopo tutto, possono essere piantati sui letti vicini e l'irrigazione può essere controllata. Ma i cetrioli amano alzarsi, ombreggiare la prossima semina e la luce è necessaria per le melanzane. Pertanto, se piantate cetrioli in una serra con melanzane, dovrebbero essere separati il ​​più possibile nello spazio.

Risparmiando spazio nella serra, non puoi piantare tutte le verdure in una pila

I buoni vicini per le melanzane sono legumi (legumi, fagioli, piselli). È vero, è meglio scegliere tra di loro le varietà arbustive, che di nuovo è associato alla possibilità di ombreggiare con piselli o fagioli ricci delle piantagioni di melanzane. Lungo i bordi dei letti è possibile piantare eventuali colture verdi. E se, per esempio, il prezzemolo non richiede affatto condizioni di serra, allora il basilico dirà un enorme "grazie" per il calore e l'umidità forniti dal suo proprietario. Puoi persino piantare le cipolle accanto alle melanzane, specialmente sulle verdure. L'effetto benefico sarà fiori ed erbe con un forte aroma, come calendule, nasturzio, timo, origano.

Non puoi piantare patate accanto a: entrambe le verdure sono il cibo preferito della dorifora. Quasi tutte le piante coltivate, comprese le melanzane, inibiscono il finocchio esotico.

Recensioni di giardinieri

Le mie melanzane in una serra in policarbonato non sono cresciute molto bene. Le foglie facevano male tutto il tempo e venivano legate in ritardo. Non lo so, forse ci sono tipi speciali per serre. In OG ha funzionato meglio. Ma non c'è vita per il Colorado. La melanzana per loro è come una droga. Dicono che è necessario mettere un anello tagliato da una bottiglia di plastica sulla canna prima di piantare. La femmina striscia per terra e non può superare una tale barriera. Ci proverò Poiché la temperatura del terreno è impostata su più di 10 gradi, e pianta.

Sergiy

https://otvet.mail.ru/question/176838603

La mia esperienza) Krasnodar, ovviamente, non Sebastopoli, ma più vicino di Mosca. L'anno scorso, inoltre, si sono attivamente impegnati nella crescita delle loro piantine. Tutti scrivono che è necessario piantare piantine di 60 giorni. Le mie melanzane sono aumentate dopo il 20 febbraio (bagnate il 14 febbraio). 7-10 giorni richiedono molto tempo per mordere. Siamo atterrati il ​​30.04 (70 giorni) molto ricoperti, rigogliosi. Ha scritto che 6 settimane per crescere è sufficiente, cioè se pianti il ​​1 ° maggio nel terreno + 2 settimane per le riprese, poi immergilo il 5 marzo.

Glasha

https://www.babyblog.ru/community/post/ogorod/3171027

La melanzana è un raccolto impegnativo, ma la sua capricciosità si riferisce principalmente all'amante del calore. È molto difficile coltivarlo in piena terra, e nella maggior parte del nostro paese le esigenze delle melanzane sono in serra. La coltivazione in serra comporta l'uso di tecniche agronomiche convenzionali, a partire dalla semina, che dovrebbero essere effettuate solo con l'inizio del calore reale.

Aggiunta di un articolo a una nuova raccolta

La melanzana è una cultura amante del calore, quindi cresce bene in piena terra nel sud della Russia. Ma per ottenere un buon raccolto a metà delle latitudini, è necessario coltivarlo in una serra o sotto una copertura di un film, così come tenere conto di alcune delle sfumature.

Per impostazione predefinita, accettiamo il fatto che tu abbia già una serra ben costruita e attrezzata, così come le varietà di melanzane che sono state suddivise in zone per la tua località (per serre esperte, i giardinieri scelgono più spesso piante a crescita bassa e a maturazione precoce).

Piantine crescenti della melanzana per la piantatura nella serra

Nella fascia centrale per la coltivazione in serra, la semina di semi di melanzana viene effettuata alla fine di febbraio, con la semina in una serra cinematografica approssimativamente il 20 maggio (a questo punto il terreno dovrebbe scaldarsi fino a 15 ° C ad una profondità di 15-20 cm). Nella serra riscaldata è possibile piantare piantine alla fine di aprile.

I semi di melanzana vengono seminati in una miscela nutriente composta da 3-4 parti di terra, 5 parti di humus e 1-2 parti di torba con aggiunta di cenere di legno e superfosfato. La semina viene eseguita in cassette ad una profondità di 1-1,5 cm con una distanza di 2-3 cm tra i semi, è più conveniente seminare direttamente in coppe individuali con una lunghezza, larghezza e altezza di almeno 8 cm o in cubetti di torba già pronti, quindi meno probabilità di danneggiare radici molto delicate melanzana con ulteriore manipolazione delle piantine.

La temperatura ottimale per la germinazione dei semi di melanzane è 25-30 ° C (l'indice a 13-15 ° C è già criticamente basso), quindi i contenitori sono coperti con un foglio e messi in un luogo caldo.

Durante la germinazione (come nel futuro) è necessario assicurarsi che il terreno non si asciughi, per cui viene regolarmente e accuratamente versato con acqua tiepida.

Dopo l'emergere della capacità di piantine con germogli trasferiti in un luogo luminoso, proteggere le piante dalla luce solare diretta.

Per un migliore sviluppo delle melanzane, vale la pena di tenere l'illuminazione supplementare delle piantine con lampade speciali in modo che il periodo di illuminazione sia di 10-12 ore al giorno.

Per evitare che le piantine di melanzane vengano estratte, la prima settimana dovrebbe essere quella di mantenere la temperatura diurna entro 14-16 ° C e la temperatura notturna di 12-15 ° C. In futuro, la temperatura diurna viene regolata a 18-25 ° C e la notte a 16-17 ° C.

Se in origine hai seminato i semi di melanzana in una scatola comune, nella fase di comparsa di 2 foglie vere, dovresti scegliere una piantina.

Dal momento dell'emergenza dei germogli alla piantagione di piantine di melanzane in un luogo permanente, dovrebbero passare 50-70 giorni Nella serra, le piantine vengono trapiantate quando le piante raggiungono un'altezza di circa 20-25 cm, hanno un apparato radicale ben sviluppato, 8-12 foglie ben sviluppate e talvolta già numerose gemme.

Piantare piantine di melanzane in serra

Il terreno nella serra per piantine di melanzane è desiderabile prepararsi in anticipo. Già in autunno, scavare accuratamente l'area preparata per le melanzane, rimuovere tutti i residui vegetali, versarla più volte con acqua pulita (per "approfondire" i fertilizzanti rimasti sulla superficie) e disinfettare. Per l'ultima operazione:

  • o rovesciare i letti con acqua bollente,
  • o mettere candeggina secca nello strato superficiale (100 g per 1 mq),
  • oppure trattare i letti con la soluzione di formalina (per 1 m² - 250 ml della soluzione al 40% finita diluita in 10 litri di acqua).

Dopo l'essiccazione, il terreno viene nuovamente scavato e in primavera, appena prima della semina, le piantine vengono nuovamente allentate. Inoltre, in primavera vengono aggiunti al terreno fertilizzanti organici (ad esempio, 2/3 secchi di letame completamente marcito per 1 metro quadrato di letto).

Se è necessario ridurre l'acidità del terreno, anche la farina di dolomite viene incorporata al ritmo di 2 cucchiai. su 1 sq.m.

Le piantine di melanzane sono piantate nel terreno della serra su un modello di cintura, con distanze di almeno 30-40 cm tra cespugli futuri e almeno 60-70 cm - tra le file. Quindi, non più di 6 piante dovrebbero cadere su 1 metro quadrato, altrimenti si formerà un forte ispessimento e non riceverete grandi frutti.

Prima di piantare, il terreno viene versato abbondantemente con una soluzione debole di permanganato di potassio. I fori per la semina dovrebbero essere profondi circa 15 cm e le piantine non saranno sepolte profondamente. Se le giovani melanzane sono cresciute in vasi di torba, sono piantate nel terreno proprio nel contenitore.

La melanzana è estremamente sensibile ai danni alle radici, quindi tutto il trapianto dovrebbe essere fatto con molta attenzione!

Dopo la semina, il terreno è leggermente compattato, pacciamato con torba o humus e ancora una volta annaffiato un po '.

Formando cespugli di melanzane nella serra

Melanzana alla giarrettiera in serra - un punto importante, se si desidera ottenere cespugli forti, uniformemente sviluppati e un buon raccolto in seguito. Il gambo principale della pianta nella fase di semina dovrebbe essere legato a un traliccio o un piolo - nella maggior parte delle melanzane i germogli nella serra crescono alti e fragili (ad eccezione delle varietà a stelo compatto).

Quando le piante giovani raggiungono un'altezza di 25-30 cm, pizzicano le parti superiori e il figliastro - rimuovono i germogli laterali deboli per evitare la ramificazione eccessiva del cespuglio. Di conseguenza, i germogli più forti e vitali rimangono ei frutti formati su di essi saranno più grandi e più succosi. Se sei pronto per ottenere anche melanzane di medie dimensioni, ma numerose, è meglio fare a meno del capezzolo e non ferire ancora una volta una pianta capricciosa.

Anche nel processo di crescita e sviluppo delle melanzane è necessario rimuovere foglie e frutti deformati e ingialliti.

Melanzane in annaffiatura nella serra

Melanzane in serra come normali annaffiature moderate. Tuttavia, le radici di questa pianta sono piuttosto deboli, quindi cerca di non "versarlo". Questo è particolarmente vero per le piantine - poiché è piantata in un terreno ben umido, la prima annaffiatura completa dopo lo "spostamento" nella serra dovrebbe essere effettuata dopo circa una settimana.

Come innaffiare le melanzane? Innaffia con acqua tiepida sotto la radice, osservando attentamente che l'umidità non cade sulle foglie, altrimenti le piante possono "raccogliere" una malattia fungina. Nella coltivazione e nella fioritura delle melanzane, il programma di irrigazione è il seguente: in un clima fresco e nuvoloso, le piante vengono irrigate una volta alla settimana, durante periodi particolarmente caldi - in un giorno o due al ritmo di 15-30 litri di acqua per 1 mq. Durante il periodo di fruttificazione, la frequenza di irrigazione dovrebbe essere raddoppiata, senza dimenticare che la profondità di bagnatura del suolo dovrebbe essere di almeno 20 cm.

Un buon aiuto per l'irrigazione competente sarà la pacciamatura dei letti con melanzane con paglia, segatura o torba marcita, che trattengono l'umidità nel terreno.

Non è così importante per le melanzane aumentare la temperatura, ma osservare attentamente che non c'è né eccessiva rigidità né umidità nella serra, né forti correnti d'aria durante la ventilazione.

Allentamento e allevamento di melanzane nella serra

Affinché le radici delle melanzane respirassero meglio, l'umidità rimaneva nel terreno più a lungo e le alghe rallentavano la loro crescita, dopo ogni irrigazione è consigliabile sciogliere il terreno intorno alle piante - prima ad una profondità di 4-5 cm, durante la comparsa di gemme e fiori - 5-6 cm set di frutta - di 7-8 cm.

Le melanzane hanno un apparato radicale superficiale che può essere facilmente danneggiato, quindi non vale la pena di allentarsi più in profondità di 8 cm.

Durante la stagione di crescita, le melanzane necessitano più volte di accumularsi fino a un'altezza di 5-7 cm per stimolare l'emergere di nuove radici. Di solito questo viene fatto dopo l'alimentazione e l'irrigazione.

Manutenzione nella temperatura della serra e condizioni di luce

La temperatura ottimale per la crescita delle melanzane in serra: 16-18 ° C durante la notte e 25-30 ° C durante il giorno.

Questa cultura è particolarmente spaventata da improvvisi cambiamenti di temperatura e raffreddamento a lungo termine (e nel caso delle melanzane, il termometro è già al di sotto dei 13 ° C). Se la pianta è fredda o la temperatura nella serra è fortemente "salta", la melanzana può iniziare a far cadere i germogli (fiori, ovaie) o morire del tutto.

La melanzana risponde alla mancanza di illuminazione rallentando la crescita e tagliando i frutti. Assicurarsi che le foglie e le ovaie delle piante siano sempre al sole, rimuovere tempestivamente i figliastri e le foglie che ombreggiano le piante vicine.

Alimentazione delle melanzane nella serra

Quando si coltivano melanzane nella serra per la stagione, trascorrono 3-4 pasti.

La prima alimentazione di piantine di melanzane viene effettuata da qualsiasi fertilizzante complesso dopo che le piante hanno messo radici (circa 2 settimane dopo la semina).

Quando i boccioli appaiono, offri fosforo e fertilizzanti di potassio alle melanzane (1 cucchiaino di perfosfato per ogni pianta + innaffiamento con una soluzione di solfato di potassio (1 cucchiaio) e nitrato di ammonio (1,5 cucchiai per 10 litri di acqua) .

Quando compaiono i primi frutti, le piante vengono nutrite con fertilizzante azotofosforo (1,5 cucchiai di ammonio per 10 litri di acqua).

Durante la fioritura e la fruttificazione, possono essere utilizzate anche soluzioni per verbasco, escrementi di uccelli e cenere di legno. Tuttavia, ricorda che un eccesso di materia organica può ridurre la quantità del raccolto, perché promuove la crescita della massa verde e non la formazione di frutti.

Circa un mese prima della raccolta, si consiglia di versare 1 tazza della soluzione nutritiva preparata da 1 cucchiaio a ciascun cespuglio di melanzana. superfosfato, 1 cucchiaio. sale di potassio e 10 litri di acqua.

Melanzana raccolta in serra

A seconda della varietà, la fruttificazione delle melanzane inizia in tarda primavera e continua fino alla comparsa del gelo. Dal momento della maturazione dei primi frutti, la raccolta deve essere effettuata regolarmente, approssimativamente a intervalli settimanali, tagliando le melanzane mature insieme al gambo con una cesoia affilata e non permettendo loro di sovrasfruttare. Non raccogliere i frutti con le mani, è molto probabile che danneggi la pianta.

È facile stabilire che le melanzane sono mature - i frutti diventano lucidi, brillanti, acquistano un colore caratteristico per la varietà. Se si preme su un frutto con il dito, l'ammaccatura scomparirà rapidamente.

Если вмятины нет, то баклажаны еще не созрели, а если вмятина не исчезла, то они переспели. Старые плоды сильно темнеют и становятся матовыми, мякоть грубеет и меняет цвет на коричневый.

Перезрелые и недозрелые плоды не стоит употреблять в пищу – они не только невкусны, но еще и опасны для здоровья. Nelle melanzane troppo mature (morbide, scure), il contenuto di alcaloide velenoso - la solanina, che è molto facile da avvelenare (il gusto è definito come amarezza) aumenta nettamente.

Le melanzane mature possono essere conservate per circa 2-3 settimane in frigorifero o in un luogo fresco e asciutto. Durante questo periodo dovrebbero essere mangiati o trasformati. La solanina, contenuta in piccole dosi, viene neutralizzata durante il trattamento termico o immersi in acqua salata.

Coltivando melanzane in serra - il compito è del tutto capace del giardiniere, anche con una minima esperienza. Basta non trascurare i suggerimenti che ti abbiamo dato sopra, e quelli "blu" sicuramente ti delizieranno con un buon raccolto. Controlla tu stesso!

Varietà di melanzane per la coltivazione in serra

Questo metodo di coltivazione ti consente di espandere la scelta delle varietà fino al più esotico. Ma dal momento che, nella maggior parte dei casi, i volumi di impianto sono limitati dall'area della serra, è meglio soffermarsi su varietà ad alto raccolto, che consentiranno di ottenere un gran numero di frutti da una piccola area.

Se la coltivazione in serra è combinata con piantagioni di giardini, allora per una serra è più razionale lasciare copie di termini di maturazione tardiva. Le melanzane precoci avranno il tempo di maturare in campo aperto.

Quando "popolano" la serra, la soluzione lungimirante preferirà anche gli ibridi.

Ibrido precoce, cresce fino a un metro. I frutti sono di ottimo gusto bianco, privi di amarezza. Il peso raggiunge i 500 g Resistente al mosaico, al marciume del fusarium. Raccolto ben conservato prima del trattamento termico.

Ibrido maturo precoce. È costante contro forti differenze di temperature, ma soprattutto cresce nella serra. I frutti sono classici, di colore viola scuro a forma di pera, del peso di 450 g, con rami tentacolari, quando crescono, un'attenzione particolare deve essere posta al pasynkovanyu.

Varietà precoce matura con frutti cilindrici di insolito colore verde, peso medio 350 g, raccolti e resistenti alle malattie.

L'ibrido molto alto raggiunge i 2,5 metri di crescita. Media gestazione precoce con buona immunità al mosaico. I frutti superano il chilogrammo Hanno una forma e un aspetto classici.

Fenicottero rosa

Grado Sredneranny con i frutti estesi di colore lilla. Differisce nel suo rendimento. Melanzane che pesano da 250 a 450 g sono legate insieme e maturano. Ciò in condizioni di serra consente di raccogliere e pulire rapidamente la superficie. Quando la giarrettiera in un ambiente caldo cresce fino a due metri.

Elevata varietà di maturazione precoce extra. Le ovaie dei suoi frutti di medie dimensioni sono piegate nella mano. Su un cespuglio puoi coltivare e maturare centinaia di melanzane. Lillà-rosa, dai toni precisi, del peso di 100-130 g., Hanno un gusto eccellente.

Grado di metà stagione con una buona qualità di mantenimento. Resistente alla maggior parte delle malattie che colpiscono la belladonna. I frutti a forma di pera si differenziano per la colorazione bianca. Il peso medio di una melanzana è di 250-300 g, alta appetibilità e polpa tenera.

Viola di firenze

Varietà di media stagionatura, allevata da allevatori italiani. Resistente all'allettamento, ha una buona immunità. Ma è molto sensibile alle temperature estreme, termofile. Frutti ovali con peso fino a 750 g.

L'ibrido maturo precoce, la crescita supera il metro. I frutti sono classici, a forma di pera, alto sapore. Il cespuglio cresce in modo compatto, il che è un grande vantaggio per la coltivazione in serra. Piccoli frutti: 150-200 g, compensati da rese elevate.

I suddetti ibridi e varietà saranno coltivati ​​con successo in condizioni di serra. Devono prestare attenzione. Ogni anno ci sono novità tra le copie ibride.

Scegliendo le piante da seme, è meglio dare la preferenza a quelli che crescono in piena terra. Saranno diverse migliori immunità.

Come iniziare a coltivare melanzane nella serra

Il lavoro in serra, infatti, è molto più facile del giardinaggio in campo aperto:

  • la serra consente di regolare la temperatura dell'aria e del suolo per le melanzane,
  • è possibile organizzare il posto di lavoro in modo che tutto sia a portata di mano,
  • quando fa freddo, lavorare nel rifugio è molto più comodo,
  • la serra crea un ambiente isolato, limitando l'ingresso di batteri patogeni e insetti.

Quando si intraprendono le piantagioni in serra, è necessario concentrarsi su tre aspetti importanti, come garanzia di un buon raccolto:

  • la serra è correttamente impostata, elaborata e preparata e adeguatamente mantenuta,
  • materiale di piantagione - selezionato in base all'interesse della varietà ospite e della varietà di melanzane,
  • piante vicine: lo spazio chiuso della serra richiede un'attenzione particolare per la combinazione di diverse piante nella stessa area.

Con cosa piantare le melanzane nella serra

È buono quando c'è l'opportunità di prendere l'intera serra sotto la semina di una specie. Ma la maggioranza assoluta dei giardinieri non può permetterselo.

Le piante vicine dovrebbero:

  • condividere i nutrienti tra loro in modo che li ricevano in quantità sufficiente,
  • essere esposti a diverse malattie - il trattamento simultaneo da un parassita su diverse specie non dà gli stessi risultati,
  • necessità di mantenere un microclima simile - temperatura e umidità,
  • per poter liberare la serra dalla piantagione e permetterle di parare, è auspicabile che le piante vicine maturino in una volta.

Pertanto, la scelta delle colture correlate è una vera strategia a lungo termine. Non è auspicabile per il quartiere delle melanzane sotto lo stesso tetto solanaceo - patate, pomodori, peperoni.

Il vicinato con aglio, cipolle e legumi ha un effetto molto benefico su quelli blu. E inaspettatamente: con crisantemo, calendula, calendule. Queste colture floreali proteggono le verdure dall'orso e da altri parassiti.

Le melanzane a bassa crescita possono essere combinate con cetrioli, zucchine, melone, lasciando che quest'ultima sia sostenuta verticalmente.

Fortunatamente, coesistono con erbe e erbe speziate come la lattuga e il basilico.

Se si devono ancora combinare vicini indesiderati in una serra, dovrebbero essere piantati, concentrandosi sulla crescita ai punti cardinali - dal più corto al più alto. Come separatore di cultura usare siderata, cipolle, aglio.

Preparazione dei semi

Il processo di preparazione consiste in tre fasi:

  1. tempera temperature alternate
  2. disinfezione nel permanganato di potassio,
  3. stimolazione - immersione in una soluzione debole di compost, soluzione al 3% di humate di potassio.

Dopo di che i semi sono germinati tra due strati di tessuto umido e piantati in tazze. Germogliare dalle piantine di terra dovrebbe essere in un luogo buio a una temperatura dell'aria di 26 a 28 C.

Infuso di rami di salice - il miglior stimolante della crescita naturale. Per fare questo, devi tagliare 2 kg di rami giovani di salice e versare 10 litri di acqua per una settimana. In questa infusione, puoi immergere i semi, diluiti con le piantine innaffiate.

Preparazione del terreno per piantine

Per la semina le piantine si adattano bene alla seguente composizione: torba, sabbia e terreno forestale nel rapporto di 1/1/1.

La terra delle piantine può anche essere arricchita con buccia di girasole o di grano saraceno.

È meglio seminare semi in tazze separate.

Vasi di torba per piantine, riempiti con terra, vengono annaffiati con acqua bollente, in modo che la torba venga scremata, è meglio lasciar passare l'acqua e dare più elementi in traccia al substrato. Questa procedura promuove la decontaminazione. È possibile iniziare l'atterraggio solo dopo il completo raffreddamento.

Termini di semina di melanzane

I termini di maturazione delle diverse varietà di melanzane vanno da 80 a 150 giorni. Piantine da semi a piante adulte sviluppano due o due mesi e mezzo. Nei vasi di torba, puoi piantare piantine in una serra, senza sovraccaricare, un po 'prima, dopo 1,5 o due mesi.

La crescita e il suo sviluppo in condizioni naturali dipenderanno dalla durata della giornata, dal naturale cambiamento di temperatura durante il giorno. La peculiarità della coltivazione in serra risiede nella possibilità di organizzare condizioni di illuminazione e temperatura artificiali di dodici ore.

In una serra non riscaldata, il trapianto può essere programmato per la fine di aprile, rispettivamente, il tempo di semina delle piantine cade a febbraio.

Osservare la temperatura

La temperatura da 23 a 28 ° C è adatta per uno sviluppo di successo: l'interazione tra l'illuminazione e la temperatura viene prodotta in modo che con l'inizio della luce diurna l'aria si scaldi di 2-3 ° C e dopo aver spento le lampade fluorescenti nella stanza diventa più fredda. Questo porterà le piantine più vicino alle loro condizioni naturali e aumenterà la loro resistenza.

Uno specchio installato di fronte alla sorgente luminosa illuminerà le piantine da tutti i lati. Se la luce è bassa, la temperatura si riduce di un paio di gradi e aumenta il volume delle medicazioni.

Quanto spesso per innaffiare le piantine

Le melanzane sono annaffiate secondo necessità, non lasciando asciugare il terreno. È possibile combinare l'irrigazione con l'allentamento, ma deve essere fatto con molta attenzione.

L'annaffiatura viene portata sotto una radice, acqua tiepida e tiepida. Può essere innaffiato con infuso leggermente a base di erbe o salice, cristalline o altri stimolanti della crescita.

La medicazione superiore è necessaria solo se l'aspetto delle piantine ispira paura - le foglie ingialliscono e appassiscono.

Registra la navigazione

Le melanzane sono una coltura solanacea molto popolare, che i giardinieri coltivano principalmente in aree aperte, sebbene si sia dimostrata anche coltivata in serra in zone dove il clima non favorisce queste verdure. Piantare questo tipo di belladonna in terreno chiuso consente di ottenere una generosa raccolta di verdure pregiate in pochi mesi. La semina e la coltivazione di melanzane in serra è particolarmente efficace in quelle regioni in cui l'estate non è caratterizzata da durata e calore.

Quando si coltivano melanzane in serra, è molto più facile ottenere frutti grandi e sani, poiché sono più danneggiati da malattie e parassiti in giardino. Piantare melanzane in serra permetterà molto prima di ottenere verdure commerciali sul tavolo rispetto a quando coltivate nei letti.

Piantare e coltivare melanzane in una serra implica una serie di procedure obbligatorie, da cui dipenderà un eccellente raccolto di frutta. Il lavoro nella serra include i seguenti passaggi:

Scelta della varietà di melanzane

Poiché la melanzana è una coltura abbastanza capricciosa, non tutte le sue varietà sono adatte alla semina e alla coltivazione in una casa di campagna in una serra. Dal momento che le verdure hanno una stagione di crescita piuttosto lunga, è meglio scegliere esemplari con periodi di maturazione precoce, anche se se la serra è ben isolata e riscaldata, è possibile coltivare qualsiasi varietà di melanzana. Tali varietà (compresi gli ibridi), come Bagheera F1, Lo schiaccianoci F1, F1 Miracolo viola, Nano presto, Ping Pong F1 (Bianco), Esercizio anticipato 148, Lolita F1, Ceco presto, Robin Hood, Hippo F1, Barone F1, cinque copeck moneta, Primo Ministro, stare in piedi da sotto, Epica F1, Valentine F1, Clorinda F1.

Preparazione del terreno in una serra per piantine

Poiché la melanzana è una cultura piuttosto capricciosa, il risultato finale della coltivazione di questa coltura vegetale dipende in gran parte dalla qualità del substrato nutritivo. I letti delle serre devono essere accuratamente ripuliti dalle erbacce e dai detriti delle piante. Solo dopo eseguiamo la disinfezione del suolo (qui abbiamo informazioni più complete sulla preparazione del suo suolo). Questa procedura è necessaria per la distruzione di vari batteri patogeni.

Per coloro che desiderano, un metodo termico è possibile.

La purezza del substrato può essere ottenuta con il metodo termico (termico). In questo caso, lo strato superficiale della terra viene trattato con vapore caldo o acqua bollente versata. Se c'è un forno esterno, lo strato superiore del terreno può essere riscaldato su grandi teglie da forno. Solitamente per la disinfezione del terreno per piantare verdure, è sufficiente riscaldarlo a 100 gradi. Eccessivo surriscaldamento del suolo influisce negativamente sui microrganismi patogeni e benefici contenuti in esso, quindi non dovrebbe essere permesso che accada.

Disinfezione biologica del suolo

C'è un altro modo per disinfettare la terra: biologico. In questo caso, ci vorrà molto più lavoro. Per eseguire questa procedura, rimuovere lo strato superiore del terreno (20-25 cm) con una pala e metterli in pile in una casa di campagna, dividendolo con impasto. Per la "disossidazione" della terra acida, la togliamo con la peluria (4 kg / 1 metro cubo). Gli strati piegati di terra e impasto maturano circa 3 anni e durante questo periodo devono essere spalati due volte all'anno. Dovresti anche rimuovere regolarmente le erbe infestanti. Il terreno maturato può essere tranquillamente usato nella serra per piantare e coltivare melanzane. In questo caso, la sua maggiore fertilità permetterà di ottenere la massima resa di verdure.

Dove e come piantare

Le piantine di melanzane possono essere coltivate in vasi di plastica o torba (tazze) con un diametro fino a 8-12 cm. È meglio non piantare piantine in contenitori più piccoli, poiché ogni trapianto è molto doloroso per le giovani melanzane. È preferibile utilizzare un substrato speciale per la coltivazione di verdure, che viene venduto in negozi specializzati. Se questo non è possibile, allora per piantare è possibile mescolare il terreno di cottage di giardino solito con composta decomposta (1: 1). A questo substrato aggiungiamo una piccola quantità di sabbia (in modo che il terreno sia libero) e alcune ceneri di legno.

Annaffiare e nutrire

Dopo aver irrigato delicatamente i semi, copriamo i contenitori con pellicola o vetro. Innaffia le piantine di ortaggi solo quando il terreno si asciuga. Lo alimentiamo regolarmente con fertilizzanti speciali. Solo dopo la comparsa di 4-5 foglie sulla pianta è pronto per il trapianto in un luogo permanente nella serra.

Piantare piantine di melanzane in serra

Dopo aver livellato i letti a effetto serra, iniziamo a piantare piantine in un luogo permanente. Tuttavia, deve essere accuratamente rimosso dalle pentole o dai bicchieri di plastica, al fine di evitare danni alla pianta stessa e al suo apparato radicale. Affinché le melanzane crescano più velocemente, è meglio coltivare piantine di ortaggi in speciali tazze di torba, che poi possono semplicemente essere piantate direttamente sul giardino senza rimuovere la pianta da esse.

Scegliere un posto dove crescere

I fori per piantare melanzane non devono essere più profonde di 15-20 cm. Ciascuno dei fori prima di piantare piantine versare 2 litri di soluzione di boro basso di permanganato di potassio. Quando si piantano giovani piante non si possono seppellirle molto più in basso di quanto non fossero prima. La profondità massima consentita del livello di abbassamento è di 1 cm. Successivamente, il terreno attorno alla pianta viene delicatamente compattato, formando una piccola depressione: il foro. Piantato per piantine permanenti versare acqua a temperatura ambiente.

La disposizione delle piantine

Alcuni giardinieri durante la coltivazione di melanzane nelle serre hanno piantato piante molto spesse, da cui i cespugli sono piccoli e improduttivi. L'ispessimento delle piante impedisce una buona illuminazione e, quindi, il normale sviluppo della frutta nelle verdure. Lo schema più adatto per la coltivazione di melanzane nella serra: tra le file - 60 cm, l'intervallo tra le piante - 30 cm.

Formazione di cespugli vegetali

Questa procedura consente di ottenere copie di verdure salutari e altamente produttive. Quando le melanzane giovani crescono fino a 25 cm, dovresti pizzicare la punta del gambo principale. Questa procedura avvia la crescita di germogli laterali, che svilupperanno il numero massimo di frutti. Per non sovraccaricare le piante, su ognuna di esse lasciamo 5-6 tiri più potenti. Pizzico extra spara. Questi forti cespugli danno la massima resa.

In futuro, ispezioniamo regolarmente i cespugli di melanzane e rimuoviamo tempestivamente germogli non fruttiferi, frutti brutti. È anche necessario rimuovere costantemente le foglie ingiallite delle piante.

Innaffiare le verdure

Le melanzane preferiscono annaffiature regolari e sufficienti. In altre parole, il terreno nei letti per le nostre verdure dovrebbe sempre essere ben idratato, ma allo stesso tempo non dovrebbe esserci umidità troppo alta nella serra. Per mantenere l'umidità ottimale del terreno, irrigiamo gli sbarchi coltivati ​​al mattino, dopodiché si triturano i letti con qualsiasi materiale disponibile (paglia, torba), copertura con agrofibre o carta.

Prima irrigazione

La prima irrigazione completa viene effettuata 5 giorni dopo la semina. Allo stesso tempo, dovrebbe essere così abbondante che la terra sia ben bagnata di 20 cm. È necessario innaffiare le piante sotto la radice, evitando di far cadere le foglie. Dopo 12 ore, terreno sciolto, impedendo la formazione di una crosta solida. Con umidità eccessiva in condizioni di serra, le melanzane possono soffrire di malattie fungine. Con una mancanza di umidità, i frutti di questa coltura vegetale diventano insipidi e diventano piccoli.

Anche quando piantiamo piantine nella serra in ogni pozzo facciamo 1/3 cucchiaini di fertilizzante complesso. In futuro, ogni 10 giorni sotto le piante aggiungi l'infuso di erbe. Per metterli in un barile (200 l), cospargere di erba tritata (dente di leone, ortica, erba di grano) a metà, versare 3 cucchiai da tè lì. cucchiai di urea e carbonato di sodio. Riempi l'erba d'acqua fino in cima alla canna e insisti una settimana. Prima di utilizzare il filtro per infusione di erbe e mescolare con acqua (1: 5).

Concimi azotati

Le melanzane sono sensibili alla fertilizzazione dell'azoto. Il primo di essi viene effettuato in serra un paio di settimane dopo la semina. Per questo generiamo 3 cucchiai. cucchiai di Azofosca in 10 litri d'acqua, aggiungendo almeno mezzo litro di soluzione nutritiva a ciascuna pianta. Dopo aver legato i primi frutti sul cespuglio, aiutiamo la pianta con infusione mulleed, settimana infusa, in un rapporto di 1:10.

Concimi minerali e stimolanti

Во время массового формирования завязей у овощей и роста плодов вносим в грунт комплексные минеральные удобрения. Для улучшения опыления растений опрыскиваем баклажаны специальными препаратами Бутон либо Завязь. In ogni caso, quando si coltivano melanzane, non si deve abusare di medicazioni organiche e di testa per non provocare la crescita attiva di foglie e germogli non necessari. Se il giardiniere nota che i cespugli stanno diventando sempre più di volume, produciamo l'alimentazione fogliare delle piante usando fertilizzanti di potassio e rimuoviamo la massa verde non necessaria.

Melanzana di controllo dei parassiti e delle malattie

All'interno, le melanzane sono meno sensibili alle malattie e ai danni dei parassiti, ma alla prima comparsa dei segni del loro verificarsi è necessario utilizzare le sostanze chimiche appropriate.

Per la coltivazione di successo di questa coltura vegetale in condizioni di serra, è necessario creare le condizioni ottimali. Poiché la melanzana è una cultura molto termofila, è quindi necessario creare condizioni veramente "tropicali" per coltivarla.

Come mantenere la temperatura

Quindi le melanzane a + 15 gradi smettono di crescere e quando la temperatura dell'aria scende a + 13 gradi, diventano gialle e svaniscono del tutto. Dopo tale stress, non saranno in grado di dare un raccolto normale. Le melanzane non tollerano affatto il gelo. Già a temperatura zero, puoi tranquillamente dire addio ai sogni del raccolto "blu". Ecco perché è così importante non permettere il minimo calo di temperatura nella serra.

D'altra parte, quando la temperatura sale a 35-40 gradi, la melanzana può fermare l'impollinazione e la formazione delle ovaie. Per ridurre la temperatura nella serra, è necessario aprire le ventole solo su un lato, in modo da non creare correnti d'aria che anche queste verdure non tollerano.

La resa massima delle melanzane può essere ottenuta mantenendo costantemente la temperatura nella serra a 26-28 gradi. Ecco perché il residente estivo dovrà costantemente ventilare la serra e irrigare i percorsi a piedi nelle giornate calde. Di notte è necessario chiudere lo specchio di poppa e la porta della serra, al fine di evitare una brusca diminuzione della temperatura dell'aria.

Raccolta di verdure

Raccogliamo frutta nella fase di maturazione tecnica. Devono essere delle dimensioni e del colore che è caratteristico di una particolare varietà. Successive raccolte di frutta vengono eseguite a intervalli di una settimana. Tagliare il frutto con una parte del gambo con una cesoia affilata.

Come preparare il terreno per piantare melanzane

La composizione del terreno deve soddisfare i bisogni di blu - friabile, leggermente acido, fertile. Il terreno è preparato in autunno:

  • la prima fase: pulizia e disinfezione accurata della serra
  • se il tempo consente, dopo la raccolta, la terra viene seminata con letame verde, che viene in seguito dissotterrato,
  • la procedura di scavo viene ripetuta in primavera
  • fare fertilizzanti minerali,
  • il tempo di semina consente alle melanzane di raccogliere presto raccolti di verdure o ravanelli in questo luogo - con quelli blu sarà utile solo.

I tempi di impianto dipendono dalle condizioni meteorologiche, dal tipo di serra e dalla maturità di un particolare tipo di melanzana. Il trasbordo nel terreno è mostrato ai cespugli di piantine che hanno il primo peduncolo.

Come piantare piantine nella serra

Qualsiasi manipolazione di piantine che traumatizzano il sistema radicale rallenta il suo sviluppo e aumenta il rischio di infezione da malattie fungine. Questa è anche una buona coltivazione nelle vasche di torba, che ti permette di abbassare la radice nella buca senza esporla.

Per fare questo, sul fondo della serra scavare solchi, leggermente più grande della dimensione della pentola. Melanzana incastonata nel buco, senza approfondimento. Se i vasi sembrano molto forti, puoi tagliare il fondo e le pareti in diversi punti con un coltello. Quindi il sistema di radici è più facile da gestire con le pareti della torba che lo limitano.

Il terreno nel buco viene irrigato prima e dopo lo sbarco, cosparso con uno strato di pacciame sulla parte superiore e lasciato senza irrigazione per tre o quattro giorni.

Dopo il trapianto, la temperatura dell'aria nella serra deve essere mantenuta entro 20-22 C.

A che distanza piantare melanzane nella serra (schemi di impianto)

Il metodo di impianto può essere scelto in modo lineare, nello stesso solco a intervalli uguali tra loro. O a scacchi - nei buchi.

La distanza tra le file dovrebbe essere mantenuta a circa 60 centimetri. E 30-35 centimetri di fila tra le piante. Nelle serre riscaldate, lo spessore dell'impianto non deve essere superiore a 2 cespugli per metro quadrato. In serre non riscaldate - 3-4 cespugli numero ottimale di piante per metro quadrato.

La regola principale della serra - le piante sono piantate per la crescita. Alte melanzane di due metri, possono essere poste al centro. Cedendoli nella crescita delle piante da piantare man mano che l'altezza diminuisce.

Cura della serra di melanzane

Le attività per la cura delle melanzane nella serra differiscono poco da lavori simili in campo aperto. Includono:

  • alimentazione produttiva - in condizioni di serra, la sottoalimentazione è più vantaggiosa della sovralimentazione, altrimenti invece di frutti dovresti gioire in una vegetazione lussureggiante,
  • allentando e pacciamando il terreno attorno al tronco,
  • la formazione di un arbusto, che per le piante legate alte differisce dal solito,
  • irrigazione tempestiva,
  • controllo di umidità e temperatura
  • raccolto.

Top condimento e irrigazione

In una serra, è meglio organizzare l'irrigazione a goccia o l'irrigazione in modo che l'umidità non cada sulle foglie e non evapori in grandi quantità nell'aria.

In ogni caso, questa procedura viene eseguita di sera per ridurre la quantità di evaporazione. E solo acqua calda.

La medicazione superiore si unisce all'annaffiatura. È necessario farlo più attentamente, osservare dosaggi più piccoli, che per un terreno aperto.

Se il terreno è preparato con l'osservanza della tecnologia, allora è più opportuno produrre materia organica sotto forma di soluzioni deboli di infusione di erbe, con pacciamatura.

Per la coltivazione in serra, le preparazioni fogliari primarie di melanzane sono scarsamente diluite con una soluzione al cento per cento di acido borico o debole permanganato di potassio. Questo dovrebbe essere fatto la sera.

Umidità della serra

Le melanzane sono grandi amanti dell'umidità abbondante delle radici e allo stesso tempo non tollerano l'umidità elevata. L'atmosfera grezza stantio non fa per loro. Inoltre, l'eccessiva umidità crea le condizioni per lo sviluppo di malattie fungine.

È possibile abbassare l'umidità dell'aria:

  • ventilazione,
  • organizzazione dell'irrigazione a goccia,
  • bloccare l'evaporazione dal pacciame macinato.

Temperatura dell'aria e aerazione

Le melanzane si sentono bene nell'intervallo di temperatura da 25 a 28 C. Nel periodo estivo, un aumento della temperatura è più pericoloso per loro rispetto a un calo in esso. Se le piante rallentano in crescita quando la temperatura scende a 14-10 gradi, allora un aumento a 30 C e più alto può uccidere le piante.

Organizzare bozze fredde è la decisione sbagliata. Se il microclima della serra e l'aria esterna hanno una grande differenza di temperatura, l'aerazione deve essere eseguita con attenzione, aprendo gli orli lontano dalle melanzane.

Nella stagione calda, è possibile mantenere la serra completamente aperta anche di notte. Questo aiuterà a impollinare e aumentare l'immunità alle melanzane.

Formare un cespuglio e legare

Nella coltivazione in serra, è importante prestare particolare attenzione alla formazione di un cespuglio, così che in condizioni di piantagione densa, i rami su cui matura la coltura sono uniformemente illuminati dal sole, e i frutti non interferiscono con la crescita dell'altro.

La legatura è obbligatoria per i cespugli più alti di mezzo metro. Altrimenti si piegheranno sotto il peso del frutto.

Le varietà a bassa crescita da 05 a 0,6 metri saranno sufficienti per un ciclo che le collega al supporto, o gamachny che si lega al soffitto della serra come una giarrettiera di pomodoro.

I campioni che raggiungono un'altezza di 2-2,5 metri richiederanno un conteggio solido e alcuni loop di stoffa lungo il tronco.

I grandi frutti di melanzana, che nel loro peso sono vicini a un chilogrammo, devono essere posti per la maturazione in amache di rete, sospese al soffitto della serra. Altrimenti potrebbero rompere i rami.

Masking alte varietà

Le varietà alte non pizzicano nel punto di crescita. Il loro vantaggio è che trasferiscono la loro produttività sul piano verticale, occupando meno spazio.

I macellai su tronchi alti vengono tagliati in modo selettivo, lasciando i gambi uniformemente su tutta l'altezza e legandoli separatamente.

Un metodo efficace per pizzicare le varietà alte: rimozione di steli e foglie dal basso al primo fiore. In futuro, attorno alle nuove ovaie, vengono rimosse anche le foglie.

Mascheratura di varietà a bassa crescita e ibridi

Varietà a bassa crescita di pizzico di melanzane nel punto di crescita per una migliore ramificazione. Dei germogli laterali lasciano il più forte nella quantità da due a cinque steli. Altri vengono rimossi. Assicurati di tagliare i figliastri senza ovaie, frutta deformata e foglie secche.

Gli ibridi di solito pizzicano e figliastri, formando una sagoma a forma di cono per la pianta in modo che ogni ripresa successiva sia più corta della precedente. La resa di ibridi è molto più alta, la rimozione di un gran numero di stepson ridurrà la formazione di frutti.

Raccolta di melanzane a effetto serra e loro stoccaggio

Le verdure sono considerate mature quando la crosta acquisisce una lucentezza lucida, e il frutto è arrotondato e assume la forma caratteristica della varietà. Le melanzane vengono raccolte spesso, impedendo loro di maturare. Prima si rimuoverà il frutto maturo, più diventeranno nuovi.

La melanzana non è progettata per la conservazione a lungo termine. La loro carne si scurisce, accumula amarezza. Le varietà più delicate possono essere conservate senza trattamento termico per non più di un mese.

Se è necessario che i frutti resistano per un po 'di tempo, vengono conservati per la conservazione in una stanza fresca e asciutta, spostati con carta o paglia.

Malattie e parassiti di melanzane nella serra

In un ambiente chiuso, il rischio di infestazione delle melanzane è molto inferiore e le misure di controllo sono più efficaci, poiché lo spazio limitato è soggetto a trattamento. I parassiti come la dorifora o gli afidi entrano raramente nella serra. E nel caso del rilevamento di singoli individui, puoi combatterli semplicemente raccogliendoli in un contenitore con acqua fortemente salata.

La cosa principale di cui preoccuparsi è che gli insetti non rimangono per trascorrere l'inverno all'interno della serra e non mettere da parte le larve.

Formiche, lumache e lumache sono i parassiti più caratteristici della serra. Attratti dal calore, i molluschi da giardino si riuniscono in grandi quantità alla base delle serre dall'interno. Possono essere raccolti e somministrati al pollame o utilizzati come ingrediente nella fermentazione di miscele di erbe nutrienti. La polvere di perfosfato disseminata tra le file proteggerà le melanzane dalle lumache che strisciano sugli steli.

Gestire i formicai nella serra è molto più difficile. In alternativa agli insetticidi industriali, l'acqua calda viene utilizzata con l'aggiunta di acido borico e peperoncino, un cucchiaino per litro. L'acqua bollente viene versata con un imbuto o una siringa negli ingressi.

Le malattie fungine in serra sono particolarmente pericolose. Intrappolato una volta dentro la tenda del micelio sarà molto difficile ritirarsi in futuro.

Il proprietario dovrà cambiare completamente il terreno - un lavoro molto duro e che richiede tempo. Congelate la serra in inverno e trattate ripetutamente la sua superficie interna con composti disinfettanti.

La gamba nera, la peronospora, il mosaico, lo stolbur e il marciume grigio in condizioni di serra si stanno sviluppando in modo particolarmente rapido, mettendo fine all'intero raccolto di melanzane.

Se trovi segni di malattia, devi immediatamente distruggere la pianta malata e fare un trattamento totale con il fungicida dei cespugli rimanenti.

Misure obbligatorie per prevenire danni alle malattie fungine delle melanzane:

  1. disinfezione di materiale di piantagione, strumenti,
  2. acquisto di sementi e piantine solo da produttori rispettabili,
  3. rotazione delle colture e selezione accurata delle piante vicine,
  4. Trattamento obbligatorio della serra con fungicidi alla fine e prima dell'inizio della stagione,
  5. se la serra è riscaldata, deve essere necessariamente in prevenzione per un po 'di tempo - non può essere utilizzata continuamente tutto l'anno,
  6. aggiungendo i rimedi popolari di risparmio - soluzioni di cenere di legno, tabacco, solfato di rame e permanganato di potassio - alle poppate di melanzane.

La tecnologia di coltivazione delle melanzane in serra non è molto più difficile, ma per certi versi ancora più semplice da coltivare in piena terra. È associato a un minore contatto con agenti patogeni e parassiti. Consente di garantire una temperatura adeguata per la semina. La gioia acquisita dal lavoro, unita ad un raccolto eccellente, sarà un buon incentivo.

Terreno favorevole

Il terreno più favorevole per le melanzane - limoso o sabbioso. Crescono bene anche su terreni più pesanti, tuttavia, in questo caso, sarà necessario introdurre nel terreno di torba e humus 1 secchio di ogni fertilizzante per metro quadrato. m trama, e, inoltre, dovrebbe essere diluito con sabbia del terreno pesante o segatura. È più corretto farlo anche in autunno, prima di piantare le piantine, mentre si scava fino alla profondità della base della pala.

Se si desidera sporcare il terreno in tal caso in una forma fresca, questo fertilizzante viene applicato in autunno, e in primavera è possibile scavare l'area solo con letame marcito. Eppure è più corretto preparare il sito per le melanzane in autunno, così che in primavera, se la terra si asciuga dopo che la neve si è sciolta, è stato necessario allentarlo con un rastrello, coprendo i fertilizzanti sparsi in tutto il sito. La tecnica di piantare piantine di melanzane nel terreno è la stessa del pepe.

Nel giardino i letti sono solitamente fatti 30-40 cm a parte 3 cm più profondità dell'altezza dei vasi con piantine e tra le linee mantengono una distanza di circa 60 cm. Poi i pozzi sono inondati d'acqua, piantati nel terreno, precedentemente annaffiati con la zolla di terra, riempire il buco con la terra e sigillarlo. Dopo la semina, l'area viene triturata con terra secca o torba. Le prime 2 settimane è necessario monitorare che il terreno sul sito è stato bagnato tutto il tempo, e il modo migliore per evitare un'asciugatura troppo rapida della terra è il pacciame di torba.

Crescere in una serra

Nella serra è meglio piantare tipi ibridi di melanzane. Piantare piantine in una serra incoraggia il rispetto delle seguenti condizioni:

  • piantine dovrebbero avere 9 volantini sviluppati,
  • il sistema di root dovrebbe essere ben formato,
  • le piantine devono essere alte almeno 20 cm,
  • L'età delle piantine è di 65-75 giorni dal momento dell'apparenza.

I letti nella serra sono preparati come segue: dall'autunno, il terreno viene pulito da vari residui di altre piante e disinfettato con vetriolo blu (2 cucchiai per 10 litri di acqua). 3 settimane prima di piantare melanzane nel terreno per ogni quadrato. portare in 4 kg di humus, 60 g di perfosfato, 30 g di cloruro di sodio nitrato, 15 g di magnesio solfato e 30 g di potassio, quindi i letti vengono scavati e il terreno viene livellato.

I fori sono scavati un po 'più in profondità del livello dei vasi di piantine, ad una distanza di 45 cm l'uno dall'altro, risparmiando un intervallo tra le linee di circa 60 cm. Annaffiato prima di trapiantare i semenzali, quindi rimuoverli accuratamente dalla pentola insieme alla zolla di terra e seppellirli. Quindi il terreno viene compattato e le piante vengono annaffiate in un nuovo sito.

Cura e alimentazione

La melanzana ama l'umidità, quindi bagnare la terra è un importante punto di cura per loro, tuttavia, prima di annaffiare le melanzane dopo la semina la prossima volta, dargli 5 giorni per abituarsi, dopo di che le piante vengono annaffiate una volta alla settimana e quando le melanzane portano i frutti, la frequenza di irrigazione raddoppia. Idratare le piante con acqua calda nelle prime ore del mattino. Dopo l'irrigazione, l'intera serra deve essere ventilata, perché il terreno deve essere bagnato, ma non l'aria.

La temperatura ottimale per le melanzane è di 28 ° C, la temperatura più alta non è consentita, pertanto l'aerazione in serra dovrebbe diventare una procedura permanente, specialmente nelle giornate calde. Inoltre, nella stagione calda è necessario irrigare i percorsi nella serra. Le melanzane hanno bisogno di alimentazione frequente - una volta ogni 2-3 settimane. La prima volta che le piante vengono nutrite 15-20 giorni dopo la semina in piena terra.

Alimentare una miscela di fertilizzanti, piegare con 10 g di nitrato di ammonio, 10 g di perfosfato e 3-5 g di solfato di potassio, calcolato per metro quadrato. m trama. Invece dei fertilizzanti citati, è permesso usare ammofoska, cristallina, nitrofosca nella quantità di circa 20-25 g per la stessa unità di terra. In concimazione successiva, il dosaggio del fertilizzante viene aumentato da una volta e mezza a due volte nel tempo. Non dimenticare che dopo aver applicato il fertilizzante, è indispensabile annaffiare la trama. Melanzane fertilizzanti coltivate in serra, eseguite due volte a stagione:

  • prima dell'inizio della fruttificazione, 2 settimane dopo aver piantato le piantine nel giardino - con fertilizzanti minerali (Mortaio o Kemiroy),
  • dopo la fruttificazione - fertilizzanti azoto-fosforo (soluzione di nitrato di ammonio e perfosfato).

Fertilizzante organico vengono applicate una sola volta - nel terreno prima della semina, poiché la loro successiva introduzione potrebbe causare un forte aumento di vegetazione e buona fioritura, ma i frutti potrebbero non essere legati. A volte è possibile legare i cespugli di melanzane ai supporti, perché in condizioni di serra crescono troppo alti e allo stesso tempo fragili, inoltre, è preferibile rimuovere i getti laterali dai cespugli, mantenendo solo 5 dei più forti da essi.

Per quanto riguarda le malattie, il late blight o il mosaico del tabacco si possono formare nelle serre a causa dell'elevata umidità, con cui lo zircon o la fitosporina combattono, anche se è ancora più facile prevenire lo sviluppo di malattie facendo costantemente arieggiare la serra. Tra i parassiti la maggior parte degli afidi peste, mosche bianche e acari di ragno. La comparsa di insetti nocivi può essere eliminata dal fatto che un metodo semplice - l'aerazione della serra.

Piante acquatiche

più la melanzana ha bisogno di annaffiare в период массового развития плодов, однако, активное увлажнение рассады в течение первой декады после высадки может очень ослабить растения. Вода для смачивания баклажанов должна быть тёплая – 25-30 C, лить водичку необходимо аккуратно под корень, чтобы капли не попали на листья.

После полива необходимо аккуратно разрыхлить междурядья и удалить сорную траву. È necessario allentare il terreno almeno 5 volte a stagione, non permettendo la formazione di una crosta sul terreno, tuttavia, se si fresava il sito in tempo con la torba in tal caso, sarebbe molto meno necessario allentare la spaziatura delle file e ci saranno poche infestanti nell'area.

Regole della giarrettiera

Melanzane alla serra crescono molto più in alto rispetto al terreno, quindi devono greggi alla posta in tre aree, ma dal momento in cui le piantine vengono piantate nel terreno, dovrebbero essere impegnate nella formazione di un cespuglio in una ripresa, che nel tempo richiederà una corretta fissazione. Per coloro che coltivano melanzane in campo aperto, è più corretto creare un cespuglio di melanzane in diversi steli.

Non appena la pianta raggiunge un'altezza di 30 cm, la parte superiore delle sue riprese principali viene pizzicata in modo da provocare un accestimento intenso. Se il cespuglio cresce, mantiene da due a 5 processi laterali superiori, altri vengono tagliati con cesoie. Guarda che tutti gli altri processi sono illuminati in modo uniforme.

Raccolta e conservazione della melanzana

Puoi raccogliere i frutti maturi dopo 30-40 giorni dalla fioritura, se diventano lucidi. I frutti sono raccolti allo stato di normale maturità, come troppo maturo e troppo maturo, non sono gustosi. È necessario tagliare il frutto con un potatore, mantenendo su di esso uno stelo di frutta lungo 2 cm. Per lungo tempo le melanzane non vengono salvate, quindi è più corretto utilizzarle come cibo o preparare i preparativi per l'inverno - congelare sotto forma di caviale, insalate, sale o sottaceti.

Se si posizionano le melanzane in un luogo buio dove la temperatura non è dolorosa, superiore a +2 C, possono essere fresche per circa un mese. Consentito, avvolgere ciascuna melanzana in un pezzo di carta, metterle in una scatola in uno strato e metterle in un luogo freddo, in cui possono anche contenere un certo tempo. E, naturalmente, i frutti delle melanzane durano più a lungo nel congelatore.

Guarda il video: POTARE LA MELANZANA (Agosto 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send