Fiori da giardino, piante e arbusti

Una delle felci più comuni: Orlyak e la sua foto

Pin
Send
Share
Send
Send


Le felci sono considerate le piante più antiche del pianeta. Ci sono circa 20.000 specie, ma non tutte sono commestibili. Ci sono due opinioni sull'aspetto del nome "Orlyak".

Il primo è che la pianta ha una forma a foglia simile all'ala di un'aquila. In secondo luogo, se tagli il gambo, il taglio mostra come i fasci di vasi formano la sagoma di un'aquila a due teste. Cresce quasi ovunque tranne l'Artico, i deserti e le steppe.

Descrizione dell'impianto

In Russia, è distribuito nella parte europea, in Estremo Oriente, negli Urali e in Siberia. In Cina, Corea e Giappone è considerata una prelibatezza.

Orlyak è una pianta erbacea perenne con un'altezza da 30 a 100 cm. Non è impegnativa per la composizione del terreno, preferisce zone soleggiate, cresce rapidamente.

Radici di una tonalità scura, strisciante orizzontale e verticale, si espandono in larghezza. Le singole foglie (fronde) crescono da esse su piccioli lunghi e densi. Lascia due volte o triplamente punte pennate, triangolari, appuntite, piegate verso il basso. Gli sporangi si trovano nella parte inferiore della foglia e le spore si sviluppano al loro interno.

Tre principali felci bracken di altre specie:

  • le foglie sono disposte singolarmente,
  • la pianta non forma cespugli,
  • i bordi delle foglie sono piegati verso il basso.

Vegetatively propagato dalle radici, che crescono sottoterra, diffondendosi su vaste aree. La formazione di giovani radici avviene in primavera e in autunno. Il secondo modo: lanciare una disputa. Il vento li diffonde su lunghe distanze. Le spore maturano da luglio a settembre.

Orlyak è la prima pianta che appare dopo un incendio in un'area bruciata. La sua collezione nelle foreste non nuoce alla natura, la pianta recupera rapidamente e cresce.

Raccolta e raccolta felce

La pianta di Orlyak può essere coltivata nella dacia. È necessario prendere parte del rizoma nella foresta con un pezzo di terra e piantarlo sul sito. Orlyak inverno-resistente, non ha bisogno di riparo, non ha bisogno di creare condizioni speciali. Non ha bisogno di cure, irrigazione. È importante ricordare che la pianta cresce rapidamente, ogni primavera è possibile ottenere un raccolto stabile.

Mangia giovani germogli settimanali (rachide) da 5 a 20 cm di lunghezza. Le radici sono anche commestibili, contengono molto amido. Sono essiccati e utilizzati in cucina.

La raccolta di materie prime continua da maggio a giugno. Il segnale all'inizio della collezione sarà un albero di ciliegio in fiore, mughetti, lillà, e la fine della raccolta arriva quando i germogli smettono di rompersi quando si piegano e diventano flessibili e fibrosi. Ciò significa che sono vecchi, avranno un sapore amaro, contengono già meno sostanze utili.

Le materie prime devono essere riciclate immediatamente dopo la raccolta, dopo poche ore i getti saranno ruvidi. Fern può essere conservato per un giorno in frigorifero. Se viene conservato per lungo tempo, senza trattamento diventerà inutile e insapore. La felce viene utilizzata in forma bollita, fritta, in salamoia, insalate, salse vengono aggiunte alle zuppe. In forma grezza, non usare.

Il modo più semplice per conservare è la salatura. I getti raccolti vengono lavati, legati in piccoli mazzi, impacchettati a strati in un barattolo, un barile o un altro contenitore, ogni strato è coperto di sale (¼ parte in peso del prodotto). Sopra devi mettere il carico. Lascia il contenitore per tre settimane. Quindi il carico viene rimosso, il liquido viene scaricato e la felce viene spostata in modo che gli strati superiori si trovino in basso e quelli inferiori siano in alto. Dobbiamo preparare un sottaceto e versarci la felce, mettere il carico per una settimana.

Il prodotto salato viene conservato per diversi anni. Prima dell'uso, i germogli vengono immersi in acqua fredda per almeno 7 ore. L'acqua deve essere costantemente cambiata. Quindi far bollire non più di cinque minuti, e possono essere fritti con spezie o utilizzati per l'insalata.

I germogli possono essere asciugati. Devono essere fatti bollire in acqua salata e quindi essiccati per renderli fragili. Conservare in un luogo asciutto in sacchetti di tessuto. Prima dell'uso, immergere in acqua in modo che diventino morbidi.

Proprietà utili dell'aquila

Orlyak ordinario può essere mangiato, è ricco di vitamine e sostanze nutritive. È necessario raccoglierlo in tempo e cucinarlo correttamente. Proprietà utili:

  • prodotto a basso contenuto calorico,
  • contiene vitamine e minerali: amido, potassio, calcio, fosforo, vitamina E, carotene, iodio, rame, fibre,
  • se ci sono germogli regolarmente, l'immunità è rafforzata,
  • il lavoro del cuore e dei vasi migliora,
  • normalizza il metabolismo
  • allevia gli spasmi
  • rinforza il tessuto osseo
  • stabilizza i livelli di zucchero nel sangue
  • aiuta la ghiandola tiroidea a funzionare correttamente
  • normalizza il lavoro dello stomaco,
  • rimuove germi, tossine,
  • diuretico,
  • normalizza il sistema nervoso,
  • riduce il colesterolo,
  • ringiovanisce il corpo.

Fern Orlyak: foto e descrizione

In natura, ci sono oltre 10 mila varietà felce. Tutti sono sparsi in tutto il mondo e negli anni di crescita si sono adattati al terreno. In termini di clima del nostro paese, qui crescono diverse specie di felci, una delle quali è Orlyak.

Grande pianta - perenne. È apparso 55 milioni di anni fa ed è uno dei pochi licheni più antichiche non solo è sopravvissuto ai nostri giorni, ma ha anche mantenuto il loro aspetto invariato. Raggiunge quasi 70 centimetri di altezza, e alcuni fino a 2 metri nelle regioni meridionali, e senza pretese per il suolo.

A casa, la felce Orlyak vivrà molto più a lungo che in condizioni naturali selvagge. Con una cura adeguata, la pianta soddisferà la crescita esuberante della corona per diversi decenni.

Più chiaramente vedi la felce di Orlyak che puoi vedere nella foto qui sotto:

Caratteristiche cura dopo l'acquisto

Il primo passo verso il successo è comprare una felce sana.

È necessario prestare attenzione al suo aspetto: il fogliame deve essere elastico, senza macchie gialle, segmenti pigri e parassiti, il sistema di radici deve essere intatto e intatto.

Avere portato Orlyak a casa dovrebbe lasciarlo per un giorno in un luogo ombreggiato. Quindi trapiantato in una pentola spaziosa precedentemente preparata con miscela di terreno.

Il buco nella pentola dovrebbe essere scavato in profondità, imporre un sottile strato di compost e posizionare con attenzione le radici della pianta nella nicchia. Dopo l'atterraggio, immediatamente versare abbondantemente con mezzi speciali che ammorbidiranno e accelereranno l'adattamento.

Nella felce di casa, Orlyak si sentirà bene in un luogo buio, lontano dalle batterie del riscaldamento centrale. I davanzali solari sono categoricamente controindicati per lui - è meglio posizionare un vaso con una grande pianta sul lato opposto della finestra.

temperatura

Fern Orlyak mantiene un intervallo di temperatura abbastanza ampio - da +10 gradi a +25.
In estate, la pianta può essere portata in luoghi protetti dalla luce solare diretta, dannosi per il lichene. La cosa principale è che è protetto da correnti fredde e vento.

Umidità dell'aria

Nella cura della felce Orlyak, è importante osservare l'umidità. In estate, la corona rigogliosa e il gambo della pianta devono essere costantemente inumiditi. Le foglie dovrebbero essere spruzzate giornalmente con una bomboletta spray, irrigando e facendo circolare l'aria. In un ambiente secco, la felce inizia a dolere.

A Orlyak piacciono le abbondanti annaffiature dall'inizio della primavera all'autunno inoltrato - il terreno viene inumidito 2 volte a settimana, fino al minimo asciugamento.

In inverno, l'irrigazione è ridotta, rendendo la procedura 1 volta in 2 settimane. Durante questo periodo, l'irrorazione giornaliera è sufficiente per mantenere il livello di umidità richiesto per l'impianto.

Fertilizzanti e alimentazione

Fern Orlyak molto sensibile alla concimazione chimica.

Fertilizzare la pianta dovrebbe essere dopo il letargo per ripristinare la forza e dare impulso alla crescita. Sono fatti una volta alla settimana secondo il dosaggio specificato.

La pianta ha raramente bisogno di un trapianto. Questo è appropriato solo nel caso dello sbarco di una felce adulta, fermentata in piena terra per un periodo estivo caldo, o se il vaso in cui cresce è diventato piccolo per un sistema di radici troppo cresciuto.

La felce coronata non ha bisogno di potature stagionali. A casa, i contenuti di Orlyak non perdono foglie. Le foglie di licheni in crescita nel giardino sostituiranno le foglie sbiadite in primavera con quelle nuove, che torneranno al suo aspetto precedente sano.

Allevamento di spore

In natura, Orlyak alleva spore, poiché è una pianta asessuata.

In condizioni di riproduzione familiare in autunno, tagliare un foglio da una pianta, incidere e metterlo in una busta di carta per l'essiccazione.

Alla fine di gennaio, le spore, che sono una polvere fine, vengono versate in scatole preparate con la miscela di terra, irrigate con un flacone spray e coperte con un vetro spesso.

Dopo 2 mesi sulla superficie del terreno appare muschio verde - questa è la base per piantine future. Durante questo periodo, il vetro viene rimosso per fornire ossigeno.

Quando i singoli elementi crescono insieme e aumentano di dimensioni, possono essere trapiantati in vasi separati di piccolo diametro. Entro la primavera, le piantine sono pronte e possono essere piantate in un altro terreno. Questo è un metodo piuttosto difficile ed è usato raramente, preferendo un'alternativa più leggera.

Riproduzione dividendo il cespuglio

Il modo più semplice per ottenere un sacco di materiale di piantagione è dividere il cespuglio in parti separate. Il sistema di radici sviluppato e forte della pianta consente di fare questo senza pregiudizio per la felce principale e ottenere molti bambini pronti per la semina.

La procedura viene eseguita all'inizio della primavera, dopo la fine del gelo, non appena il termometro del termometro mostra costantemente sopra lo zero.

Fern Orlyak non propagata da tuberi e germogli.

Malattie e parassiti

Fern Orlyak è spesso soggetta a malattie parassitarie. La sua corona è affetta da una falce, un tripide e una mosca bianca. Se la pianta non viene aiutata in tempo e l'insetto non viene salvato, potrebbe morire. Per combattere parassiti parassitari utilizzando insetticidi chimici. Applicarli con cautela secondo le istruzioni, in modo da non danneggiare il sensibile Orlyak.

Proprietà utili

Fern Orlyak è usato non solo per la decorazione decorativa della casa o del giardino.

La sua applicazione di successo in medicina e in cucina è nota. Comunque felce Eaglet non ha solo proprietà utili, ma anche controindicazioni.

Le recensioni sulla possibilità di utilizzare le piante in queste aree sono molto controverse.

I medici hanno da tempo riconosciuto le proprietà curative della felce. I brodi dei suoi giovani germogli e foglie danno buoni risultati nel trattamento delle malattie della milza e del sistema digestivo.

Sono efficaci in diversi tipi di tosse e hanno proprietà antiparassitarie.

Soprattutto nel rizoma innescato da Orlyak. Ha un effetto terapeutico unico:

  • stimola la crescita
  • migliora lo scambio di iodio e potassio,
  • migliora le prestazioni
  • allevia lo stress
  • aumenta l'immunità generale
  • aiuta ad accelerare il metabolismo.

Gli scienziati giapponesi sostengono che l'uso del decotto di rizoma di felce funziona escrezione di radionuclidi.

Giovani germogli: una vera prelibatezza. Possono essere cucinati, fritti, cotti e aggiunti alle insalate. I germogli non trattati diventano velenosi dopo 2 giorni. Per gusto, Orlyak assomiglia ai funghi, rispettivamente, e il campo di utilizzo in cucina è lo stesso.

Controindicazioni

Molti scienziati sono scettici sull'uso della felce per scopi medici e culinari. Ciò è dovuto al fatto che il succo della pianta contiene veleni.

L'uso di Orlyak è controindicato:

  • donne incinte
  • madri che allattano
  • bambini piccoli
  • pazienti con intolleranza alla sostanza.

Sintomi di avvelenamento da felce pronunciato: nausea, forti capogiri, vomito, reazioni allergiche, problemi ai reni e al fegato.

Fern Orlyak occupa un posto degno tra le piante ornamentali. È facile prendersi cura di lui, e il risultato soddisferà ogni fan della floristica domestica.

Calorie e valore nutrizionale

Eaglet ha un contenuto calorico piuttosto basso, questo lo rende un componente attraente del menu dietetico. A proposito, molti nutrizionisti usano con successo questa pianta nella loro pratica: raccomandano che i pazienti la aggiungano alle insalate e ai piatti di carne, bevono infusi e decotti sani.

Calorie tra parentesi - 34 kcal per 100 g Se parliamo del valore nutrizionale di questo miracoloso nelle sue proprietà della pianta, è sorprendente per la percentuale insolita:

  • carboidrati - 5,54 g,
  • grasso - 0,4 g,
  • proteine ​​- 4,55 g

Il rizoma di questa pianta contiene ingredienti medicinali:

  • tannini che forniscono un'eccellente digestione,
  • vari oli e grassi essenziali,
  • flavonoidi,
  • Acido orlyakovich tannico, glutammico, aspartico, nicotinico e idrocianico,
  • alcaloidi,
  • sostanze amidacee e saponine,
  • Riboflavina, tocoferolo e carotene (trovati in giovani germogli),
  • vari enzimi, in particolare glicosidi e tiaminasi (un enzima coinvolto nell'idrolisi della tiamina).

La preziosa composizione di aquilotto è rappresentata dai seguenti microelementi:

  • nichel e potassio,
  • magnesio, rame e zolfo,
  • fosforo, sodio e manganese,
  • calcio e iodio.

Le proteine ​​che costituiscono le felci sono, per le loro proprietà, qualcosa di simile ai cereali (grano, avena). Ma l'uso più importante della felce è associato ad un'alta concentrazione di elementi biologicamente attivi.

Benefici incredibili

I medici usano la felce bracken nella loro pratica da molto tempo e con grande successo: le proprietà benefiche di questa pianta aiutano a curare molte malattie. Ad esempio, è indicato per i pazienti che soffrono di:

  • pleurite secca e umida,
  • mal di testa e dolori al petto,
  • ittero (malattia di Botkin),
  • articolazioni doloranti e dolori ossei,
  • diarrea,
  • rumori nelle orecchie
  • malfunzionamenti dell'intestino, dello stomaco e della milza.

A queste proprietà terapeutiche le parentesi non finiscono. Bene aiuta il decotto, fatto dalle sue foglie e radici, con costipazione. La pianta è usata per alleviare il dolore, liberarsi dei vermi, escrezione di urina (in violazione della funzione diuretica).

A proposito, le persone conoscevano l'abilità analgesica di questa pianta per molto tempo. Molti secoli fa, la felce veniva applicata a ferite, ustioni, lividi. E ha sparato anche il dolore più grave.

  1. Particolarmente utile per quelle persone che conducono uno stile di vita sedentario. Ad esempio, trascorre molto tempo al computer o alla TV.
  2. A causa del contenuto di iodio nella sua composizione, il tutore salva una persona dalla leucemia e dalla malattia da radiazioni.
  3. Nella modalità accelerata ripristina il metabolismo disturbato, contribuendo così a una perdita di peso rapida e confortevole.
  4. Rimuove superbamente l'eccitazione del sistema nervoso e una forte tensione, porta a uno stato normale dell'impulso.
  5. Ripristina in pieno la mancanza di vitamine nella primavera della carenza vitaminica.
  6. Rimuove i metalli pesanti e nocivi, i radionuclidi, migliora l'attività del sistema endocrino. Le prestazioni umane dopo l'applicazione del tutore aumentano in modo significativo.
  7. I felini vengono anche usati per manifestazioni ulcerative e convulsioni. Cura attivamente i reumatismi, le emorroidi e la sciatica.

Come puoi vedere, le proprietà curative di questa specie di felce sono davvero infinite. La cosa principale è imparare come raccogliere la pianta e come applicarla correttamente.

Termini di raccolta e utilizzo

Se le foglie di felce sono giovani, vengono utilizzate per preparare insalate. Inoltre, il tutore può essere preparato per un uso futuro - sottaceto o sottaceto. Questo è un ottimo condimento per piatti di carne e pesce. Ma le foglie vecchie della pianta non dovrebbero essere mangiate, possono essere essiccate e successivamente utilizzate per infusi, lozioni e decotti.

Se una persona è preoccupata per la sciatica, le reumatiche e altre sensazioni dolorose, le materie prime a base di erbe dovrebbero essere cotte a vapore e aggiunte al bagno.

Affinché la felce ne tragga beneficio, dovrebbe essere raccolta all'inizio della primavera. Dopo tutto, in estate e in autunno, perde alcune proprietà curative.

I giovani germogli devono essere conservati in frigorifero e non più di 2 giorni. Se non hai il tempo di usare l'aquilotto entro il periodo specificato, diventerà velenoso e dannoso per il corpo.

Danno e controindicazioni

Nonostante questa abbondanza di proprietà utili, l'aquilotto ha le sue controindicazioni. Prima di tutto, dovresti ricordare che questa pianta contiene sostanze tossiche nella sua composizione. Ecco perché prima di usarlo, è necessario consultare un erborista esperto o un medico omeopatico.

È severamente vietato utilizzare la felce di felce negli alimenti o utilizzare per il trattamento di infusi e decotti sulla base delle donne durante l'allattamento, nonché per le donne incinte.

È necessario osservare il dosaggio durante la preparazione del medicinale. Se ignori questa regola, potresti provare nausea, forti capogiri, soffocamento, crampi, forti mal di testa.

Può anche essere fatale, soprattutto se per il trattamento hai usato germogli di bassa qualità o foglie di felce. Hai notato uno dei sintomi sopra riportati dopo aver usato la pianta? Chiamare immediatamente un medico e risciacquare accuratamente lo stomaco.

Descrizione e preparazione

Orlyak ordinario ha un potente apparato radicale profondo, grandi foglie piumose (fronde) con bordi curvi su lunghi piccioli, che raggiungono un'altezza di un metro e mezzo. In luglio-agosto, le dispute sferiche si sviluppano nella coppia (non annualmente).
Come materia prima medicinale nella medicina tradizionale, vengono utilizzate le radici e l'erba (foglie) di felce. Заготовку травы производят в мае, когда верхушка побега начинает выпрямляться, или когда побеги выпрямились, но листья еще не распустились: срезают молодые побеги и сушат в электрической сушилке при температуре 20°С. Корни выкапывают и сушат ранней весной.
In un posto puoi produrre uno spazio vuoto per 3-4 anni, e poi devi fare una pausa per 2-3 anni.

Composizione chimica

Orlyak ordinario è ricco di: flavonoidi, fenoli, tannini, carboidrati, carotenoidi, succinico, caffeico, ferulico, fumarico e altri acidi organici. A causa della sua composizione, la salmastra ha un'azione antipiretica, analgesica, antitosse, antielmintica, astringente, diuretica, antitumorale, antiemetica, cicatrizzante e tonica sul corpo umano.

Nella medicina popolare Orlyak ordinario usato in:

  • freddo, febbre, mal di gola,
  • tosse, bronchite, pleurite secca, tubercolosi,
  • mal di testa, emicrania,
  • gastralgia,
  • mialgia,
  • epatite infettiva,
  • infiltrazione della milza,
  • reumatismi, artriti, dolori articolari,
  • diarrea,
  • emorroidi,
  • elmintiasi
  • rachitismo,
  • convulsioni
  • malattia da radiazioni
  • rumore nelle orecchie
  • ascessi, eczema, ulcere, ustioni, diatesi,
  • perdita di capelli.

Infusione di emicrania:

  • 1 cucchiaio. foglie triturate secche di felce,
  • 1 cucchiaio. acqua bollente

Versare acqua bollente sulle aquile, lasciare fermentare per 15 minuti e filtrare. Prendi 60 ml tre volte al giorno. Il corso di trattamento consigliato è di 20 giorni. Inoltre, questa infusione può essere presa per l'infiammazione delle ovaie. Quando le emorroidi dal brodo di foglie di felce fanno lozioni.

Brodo quando si tossisce:

  • 1 cucchiaino brace foglia,
  • 1 cucchiaino radice di felce schiacciata,
  • 400 ml di acqua bollente.

Versare acqua bollente sopra le aquile, far bollire per 10 minuti, quindi lasciare fermentare per un'ora. Strain. Prendi 50 ml 3-4 volte al giorno quando tossisci. Inoltre, questo decotto può essere preso per trattare l'emicrania, il dolore allo stomaco e le articolazioni.
Brodo per l'artrite:

  • 3 cucchiai. radice di salamoia,
  • 500 ml di acqua bollente.

Versare acqua bollente sulla radice di salamoia e far bollire a fuoco basso per 15 minuti. Quindi rimuovere il brodo dal fuoco e lasciare fermentare per due ore. Strain. Dividere in più parti e prendere durante il giorno 20 minuti prima dei pasti o 2-3 ore dopo i pasti. Inoltre, questo brodo viene utilizzato per fare compresse e lozioni per le articolazioni. Puoi prenderlo con anemia, scrofola, diarrea.
Brodo con elmintiasi:

  • 1 cucchiaio. radice di felce secca schiacciata,
  • 1 cucchiaio. acqua bollente

Versare acqua bollente sulla radice di salamoia e far bollire a fuoco basso per 20 minuti. Quindi togliere il brodo dalla stufa e metterlo in un luogo caldo per insistere per un'ora. Strain. Prendi 1/3 tazza di brodo tre volte al giorno. Inoltre, questo decotto può essere utilizzato per il lavaggio di ferite, eruzioni cutanee, foruncoli, foruncoli e per gargarismi con mal di gola.

Tintura dai parassiti: riempire la bottiglia di vetro con l'aquila di erba schiacciata su 1/3 di volume e riempirla con la vodka fino in cima. Lasciare fermentare in un luogo buio per 14 giorni. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti. Inoltre, questa tintura può essere utilizzata per rafforzare il corpo e curare il cancro.
Tintura in oncologia:

  • radice di felce fresca schiacciata,
  • cognac.

Riempire il contenitore di vetro con 1/3 di radice e riempirlo con cognac verso l'alto. Lasciare fermentare per 21 giorni. Strain. Prendere 15 ml, sciolto in una piccola quantità di acqua, tre volte al giorno prima dei pasti.
Comprimere con le vene varicose:

  • 15 ml di pappa dalla radice di salmora fresca,
  • 15 ml di latte acido

Macinare la radice di felce a uno stato di pappa e mescolare con latte acido. Applicare la massa risultante con uno spesso strato sul punto interessato, fissare con diversi strati di garza. Mantenere una tale compressione dovrebbe essere 5-6 ore.

  • 100 g di radice di felce fresca,
  • 3 litri di acqua bollente.

Versare acqua bollente sulle felci e cuocere a fuoco lento per tre ore. Il brodo risultante viene filtrato e aggiunto al bagno con reumatismi. Inoltre, questo strumento viene utilizzato sotto forma di lozioni per eczema, ulcere sulla pelle, scrofole, ecc.
L'erba secca delle felci, schiacciata in polvere, viene utilizzata per spolverare le ferite e le bruciature, il che contribuisce alla loro rapida guarigione.
Quando i dolori alle articolazioni producono impacchi dalle foglie di felci ordinarie.
Per migliorare la giuntura ossea dopo le fratture, così come il trattamento delle ulcere sulla pelle, vengono usati gli impiastri dalle foglie pestate di bracken ordinario.
La radice di brodo può essere massaggiata nel cuoio capelluto per la crescita dei capelli.

Pianta di Bracken

L'aquilotto è una felce erbacea perenne appartenente alla famiglia Hypolepisaceae (Hypolepidaceae).

In latino, il nome della felce salmastra suona come Pteridium aguillinum: così, la prima parola significa "ala", mentre la seconda deriva dalla parola aquilla - aquila. Questo nome la pianta ha ricevuto per la somiglianza della forma delle foglie con l'ala dell'aquila.

Tuttavia, esiste un'altra versione dell'origine del nome. Il fatto è che al taglio del gambo dell'aquila i fasci vascolari formano una figura che ricorda nei suoi contorni un'aquila a due teste.

Questa felce commestibile, che raggiunge un'altezza di 30 a 100 cm, ha un rizoma strisciante forte, spesso e strisciante di colore nero, il cui diametro può raggiungere da 1,5 a 10 mm. Foglie singole (fronde) separate l'una dall'altra a una certa distanza dal rizoma nero. Il nome delle foglie di felce è stato dato per la sua somiglianza con le foglie di palma (la parola "frond" è tradotta dal greco come "ramo di palma").

Va notato che l'aquilotto forma i cosiddetti cloni che occupano territori, la cui area può essere pari a 100 - 200 mq. Tali cloni si formano a causa della crescita e della riproduzione vegetativa dei rizomi della pianta.

Un fatto interessante! Orlyak ha due tipi di rizomi:
1. Orizzontale - formato dal germoglio apicale principale, non forma foglie (è dai rizomi orizzontali che si formano annualmente nuove crescite allungate).
2. L'accorciamento obliquo - è formato da gemme laterali e ha foglie situate all'apice (una certa parte dei boccioli laterali "si addormenta" con il tempo o muore completamente).

C'è un'opinione secondo cui i cloni dell'aquila sono in grado di "vivere" sul territorio che occupano per centinaia, persino migliaia di anni.

Le foglie verdi delle felci hanno piccioli regolari, lunghi e piuttosto rigidi (o rachide, che in greco significa "cresta"), mentre la lamina è notevolmente inclinata verso il picciolo (talvolta localizzata quasi orizzontalmente). Nella parte inferiore della foglia, ci sono sporangi in cui spore, che vengono versate e trasportate dal vento tra luglio e fino a settembre, formano e maturano. È da sporangi che si forma una striscia stretta continua, che passa lungo il bordo dei lobi delle foglie. Le fronde oblunghe e lanceolate delle felci sono smussate alla fine, mentre alla base sono lobate o incise a pennellate.

Orlyak è una pianta a foglia larga, in cui la lunghezza e la larghezza della fronda direttamente alla base possono variare nell'intervallo da 50 a 150 cm.

È possibile distinguere le felci comuni da altri tipi di felce dalle seguenti caratteristiche:

  • foglie singole
  • bordi curvi di foglie,
  • file longitudinali coperte di sporangi.

Inoltre, l'aquila non forma cespugli.

Dove cresce l'aquila?

Orlyak cresce negli emisferi settentrionale e meridionale, preferendo le aree forestali (la cosa principale è che queste aree dovrebbero essere "favorite" dal sole). La felce cresce su bordi, radure e incendi boschivi. Ma negli altopiani questa pianta non può essere trovata sopra la fascia della foresta. Il Bracken non cresce nelle regioni artiche, nelle steppe e nei deserti.

Sul territorio della Russia, questa pianta cresce nella parte europea del paese, in Siberia, così come negli Urali e in Estremo Oriente.

È meglio mettere radici su terreni leggeri e piuttosto poveri, può essere trovato su pietra calcarea. Devo dire che, grazie ai profondi rizomi e alla capacità di propagazione vegetativa, questa pianta domina perfettamente talee e incendi, per non parlare dei campi abbandonati, delle piantagioni e dei pascoli.

In alcuni casi, la felce forma cespugli continui e quindi spesso domina nella copertura erbacea.

Gruppo di raccolta e raccolta

Per scopi medicinali, oltre che per il consumo, usano giovani germogli e rizomi della pianta.

I rizomi vengono raccolti in autunno o all'inizio della primavera (da maggio a giugno) quando la parte in superficie della pianta inizia a crescere (l'inizio della raccolta dell'aquila segna la fioritura della ciliegia, della frittura, del lillà e del mughetto). In primo luogo, è consigliabile raccogliere felci sulle pendici soleggiate (le prime aquile appaiono in aree aperte), poi lungo le foreste e le cavità di betulle, e poi in anfratti ombreggiati e pioppi. È importante escludere la raccolta di germogli in un boschetto, che, naturalmente, darà nuove foglie, ma molto più debole. È sufficiente raccogliere un terzo del rachide da una pianta, che praticamente non indebolisce la pianta.

I rizomi vengono rimossi dal terreno, questo rimuove tutte le piccole radici avventizie che non vengono gettate via, ma asciugate separatamente. Ma la base dei gambi delle foglie dovrebbe essere lasciata con il rizoma. Parte sotterranea essiccata della pianta all'ombra.

Le foglie d'aquila vengono raccolte esclusivamente dai giovani, e insieme ai nuovi germogli emersi dai germogli, che non sono ancora distese (l'altezza dei tralci non deve superare i 20-30 cm). È importante che il diametro delle foglie raccolte superi il valore di 5 mm.

Solo i germogli succosi, fragili e facili da rompere di una pianta devono essere raccolti. Non appena i germogli cessano di spezzarsi quando piegati, e si piegano solo, la raccolta delle materie prime si ferma, perché diventa amara e inadatta al cibo. Inoltre, il contenuto di tali nutrienti germogli sarà minimo.

I germogli raccolti devono essere immediatamente riciclati, perché dopo 3 - 4 ore dalla raccolta, si sovraccaricheranno e perdono il loro valore nutrizionale e terapeutico. In casi estremi, i getti di aquile possono essere conservati per 24 ore in frigorifero (con una conservazione prolungata, la felce fresca perde tutte le sue qualità gustative).

Salt Bracken di felce

I germogli sono legati in piccoli grappoli, dopo di che vengono posti in una botte a strati (ogni strato è cosparso di sale). La quantità di sale utilizzata dovrebbe essere pari a un quarto del peso della felce. Un peso viene posto sull'ultimo strato, il cui peso deve essere uguale (o maggiore, ma non inferiore) al peso della felce. Dopo due o tre settimane, la salamoia viene scaricata, dopo di che viene rimosso il carico per scambiare gli strati inferiori con gli strati superiori. Quando si cambiano gli strati, la materia prima viene nuovamente cosparsa di sale.

È importante! Poiché la salamoia non si forma durante la salatura secondaria, deve essere preparata separatamente, che richiederà una quantità di sale che non sarà inferiore al 20 percento della quantità di salamoia. Quindi, gli strati vengono versati con salamoia, dopo di che viene applicato un carico sulla parte superiore, che viene rimosso in una settimana.

Prima del consumo, la salmora salata viene immersa in acqua per almeno sette ore, quindi la parte in superficie della pianta viene fatta bollire per circa cinque minuti e utilizzata per preparare insalate, condimenti e sottaceti.

È importante! Insieme alla salamoia, scomparirà tutta l'amarezza che caratterizza i giovani germogli della felce. L'erba dell'aquila, raccolta in modo simile, viene conservata per due o tre anni a qualsiasi temperatura.

Diamo un'altra ricetta per la preparazione delle scorte d'aquila per uso futuro. I germogli raccolti delle piante immediatamente dopo il montaggio vengono fatti bollire in acqua salata per 10 minuti, dopo di che l'acqua viene drenata e la materia prima bollita viene disposta in uno strato sottile e asciugata, girando regolarmente, fino a quando i giovani germogli diventano fragili (per completare l'asciugatura dei germogli, non più quattro giorni). Materie prime essiccate conservate in sacchetti di tessuto. Per la successiva preparazione di aquiloni secchi, si consiglia di immergersi in acqua durante il giorno, cambiando periodicamente l'acqua.

È importante! Nella sua forma grezza, la felce è velenosa e può causare un grave avvelenamento, che può essere fatale.

Composizione di parentesi graffa

Olio grasso
azione:

  • rigenerazione della pelle
  • rimozione di infiammazione
  • accelerazione della guarigione delle ferite
  • promuovere l'assorbimento degli oli essenziali,
  • protezione del corpo contro l'azione di sostanze cancerogene.

amarezza
azione:
  • stimolazione dell'appetito
  • normalizzazione dei processi digestivi,
  • aumento dell'escrezione della bile
  • ripristino di forza ed energia
  • aumentare l'immunità.

carotene
azione:
  • aumentare le difese del corpo
  • eliminazione delle tossine
  • neutralizzare gli effetti dannosi dei radicali liberi,
  • prevenzione del cancro,
  • regolazione della sintesi proteica,
  • normalizzazione del metabolismo
  • garantendo la normale formazione ossea.

riboflavina
azione:
  • normalizzazione dei processi redox,
  • normalizzazione del metabolismo
  • garantire il normale funzionamento del sistema nervoso,
  • condizioni degli occhi migliorate
  • eliminazione delle tossine
  • normalizzazione del sonno.

tocoferolo
azione:
  • stimolando la produzione dell'ormone estrogeno,
  • promuovere la guarigione delle ferite
  • protezione della pelle dalle radiazioni ultraviolette,
  • rallentando il processo di invecchiamento
  • regolazione del bilancio idrico-lipidico,
  • eliminazione delle infiammazioni cutanee
  • rimozione di gonfiore.

Acido nicotinico
azione:
  • aumento della sintesi di estrogeni, progesterone, testosterone, cortisone, tiroxina e insulina,
  • fornendo tutti i tipi di metabolismo
  • eliminazione del dolore,
  • mobilità articolare migliorata
  • attivando la funzione della corteccia cerebrale,
  • dilatazione dei vasi sanguigni
  • aumento della velocità del flusso sanguigno
  • rafforzando le funzioni secretorie e motorie dello stomaco,
  • stimolazione dell'attività funzionale del pancreas e del fegato,
  • rafforzare l'immunità
  • abbassando il colesterolo nel sangue
  • abbassando la pressione sanguigna.

glicosidi
azione:
  • normalizzazione del funzionamento del cuore,
  • CNS lenitivo,
  • promuovere l'espansione dei vasi sanguigni
  • aumento della minzione,
  • neutralizzazione dei microbi
  • diluizione ed escrezione dell'espettorato.

lignina
La lignina non solo assorbe, ma contribuisce anche all'eliminazione attraverso il tratto gastrointestinale della salmonella e gli stafilococchi gialli, le tossine, tutti i tipi di allergeni e sali di metalli pesanti.

tannino
azione:

  • rimozione di tossine,
  • maggiore prontezza mentale
  • digestione migliorata
  • eliminazione di infiammazione,
  • normalizzazione delle funzioni gastrointestinali,
  • neutralizzazione di batteri e microbi
  • un significativo rallentamento dei processi ossidativi
  • accelerare il processo di guarigione della ferita,
  • rafforzare i vasi sanguigni.

amido
azione:
  • allevia l'infiammazione
  • riempie il corpo di energia, perché si trasforma in glucosio,
  • contribuisce alla sospensione della crescita tumorale,
  • rallenta l'assorbimento dello zucchero, contribuendo così a ridurre il suo livello,
  • in dosi moderate migliora la funzione intestinale.

alcaloidi
azione:
  • normalizzazione della circolazione sanguigna
  • sollievo dal dolore,
  • coagulazione del sangue accelerata,
  • abbassando la pressione sanguigna.

saponine
azione:
  • eccitazione del centro per la tosse,
  • regolazione degli scambi di acqua, sale e minerali,
  • migliorare l'azione degli ormoni
  • eliminazione di infiammazione,
  • assottigliamento dell'espettorato.

Inoltre, la composizione della forcella comprende sostanze utili come lo iodio e il potassio, calcio e magnesio, manganese, nonché rame, sodio, nichel, zolfo e fosforo, che influiscono sul corpo come segue:
  • produrre emoglobina,
  • secernere ormoni tiroidei,
  • neutralizzare l'azione dei batteri
  • regolare i processi metabolici
  • sintetizzare l'insulina
  • regolare il lavoro del sistema nervoso centrale,
  • disintossicare e tossine,
  • prevenire la formazione di calcoli renali,
  • normalizzare il sistema riproduttivo,
  • stimolare i processi anabolici
  • rafforzare le ossa
  • saturi le cellule con l'ossigeno
  • regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Rizoma di aquila

Radici e rizomi come rimedio interno sono usati nel trattamento di dolori articolari, diarrea, rachitismo.

Esternamente, l'infusione dei rizomi della pianta viene utilizzata per malattie della pelle, ferite croniche, foruncoli, scrofole ed eczemi. Inoltre, l'infusione sotto forma di bagni può essere utilizzata nel trattamento di ulcere e reumatismi.

L'uso del tutore in medicina

A proposito della felce come pianta medicinale, Plinio e Dioscoride menzionarono anche nei loro scritti, mentre Avicenna descrisse la descrizione dettagliata di questa pianta e il suo uso nell'XI secolo.

Un fatto interessante! Nel Medioevo, il medico e farmacista svizzero Nuffer compilò una prescrizione per i medicinali antielmintici, la cui base era appunto la felce. Questa ricetta è stata tenuta nel più stretto segreto, che è stato rivelato per una grande ricompensa dopo la morte di Nuffer (la ricetta è stata acquistata dalla vedova del farmacista per decreto del re francese Luigi XVI). Già alla fine del XVIII secolo, la felce era inclusa nella farmacopea dei paesi europei come mezzo per aiutare non solo a sbarazzarsi dei vermi, ma per alleviare il corso dell'artrite e della poliartrite.

Tale popolarità della felce è dovuta all'effetto benefico dei farmaci di questa pianta sul corpo.

Contrasta l'azione:
1. Stimolazione del metabolismo
2. Eliminazione del dolore
3. Sollievo dallo stress.
4. Eliminazione della febbre
5. Stimola il processo di crescita.
6. Contribuire alla corretta formazione dello scheletro.
7. Aumentare le prestazioni.
8. Migliorare lo stato del sistema endocrino.
9. Promuovere la rimozione dei radionuclidi.
10. Eliminazione della carenza di iodio.

Un po 'di storia

La felce (vale a dire le felci) è stata a lungo utilizzata come prodotto alimentare.

Così, in Russia, durante la carestia, questa pianta veniva usata come surrogato del pane, mentre in Giappone la felce era considerata una vera prelibatezza, perché il gusto di questa pianta, se adeguatamente preparato, assomiglia al sapore dei funghi della più alta specie. In Giappone, i dolci warabi-mochi sono fatti di amido di felce, che è una torta con un ripieno.

Orlyak è apprezzato per il gusto in paesi come la Cina, la Corea e la Nuova Zelanda.Per esempio, i residenti delle Isole Canarie (in tutta onestà, notiamo che la felce cresce abbondantemente sulle isole), i rizomi della pianta vengono mescolati in farina, da cui si cuoce il delizioso pane nutriente e sano chiamato cheleho. In Corea, le felci vengono utilizzate per preparare frittelle "Chon", che possono essere riempite con carne, pesce e verdure.

È importante! I germogli e le foglie delle felci hanno un effetto anti-putrefatto: per esempio, le verdure o i frutti da loro trasferiti rimangono freschi a lungo e non si deteriorano.

Fatti interessanti! È stato stabilito che le fronde delle aquile possono respingere gli insetti (scarafaggi, cimici, mosche e ragni), quindi nell'Europa occidentale i contadini hanno usato le foglie della pianta per imbottire materassi e cuscini. Inoltre, si riteneva che un tale imballaggio proteggesse contro la sciatica. E le donne francesi hanno usato la radice di salamoia per purificare la pelle. Finalmente, fino ad oggi, viene prodotta una colla speciale dai rizomi della felce, che non si scioglie in acqua fredda (con questa colla saturano gli zaini per renderli impermeabili).

Come cucinare la felce delle felci?

Le giovani foglie e germogli dell'aquila (vengono anche chiamate "lumache") che non hanno avuto il tempo di girarsi vengono mangiate al posto degli asparagi o delle olive, e anche in salamoia, fritte e bollite, perché questa pianta ha un forte sapore di funghi.

In generale, il tutore può essere utilizzato come contorno o come additivo per verdure, cereali, carne, pesce e prodotti a base di farina. Questa pianta è ben combinata con patate, cereali vari, piselli.

Il pesce aquila essiccato è usato in uno stato finemente macinato come ingrediente per sughi o salse grasse.

Ma va ricordato che prima di applicare l'aquila è necessario riscaldare il trattamento e immergere la pianta, che aiuterà a liberarsi dell'amarezza, dell'eccesso di sale e dei componenti tossici.

Quindi, il compito principale dello specialista culinario è quello di rimuovere l'amarezza salando, marinando, asciugando, inzuppando o bollendo, lasciando la durezza croccante.

Nel processo di cottura delle briglie è importante ottenere la consistenza desiderata dei germogli, quindi è preferibile scaldare le materie prime piuttosto che digerire, poiché le fronde digerite perdono il loro gusto e la loro freschezza. Si consiglia di cuocere le fronde per non più di 10 minuti, dopo di che l'acqua viene scaricata, la felce bollita viene lavata sotto l'acqua corrente e conservata in frigorifero per diversi giorni.

Un fatto interessante! I giapponesi credono che la felce deve essere cucinata esclusivamente in piatti di rame, che contribuirà a mantenere il colore verde brillante della pianta.

Insalate di Bracken

Insalate deliziose e molto salutari possono essere fatte da bracken, le cui ricette sono elencate di seguito.

Insalata di uova
ingredienti:

  • giovane tuta vayi - 100 g,
  • uova sode - 2 pezzi,
  • cipollotti - 20 g,
  • olio vegetale - 2 cucchiai.
  • sale a piacere.

Le fronde vengono pulite, lavate, lessate e tritate finemente, quindi mescolate con cipolle verdi tritate e un uovo sodo. L'insalata viene salata e condita con olio vegetale, al posto del quale è possibile utilizzare la panna acida.

Insalata coreana
ingredienti:

  • cipolla - 100 g,
  • mais in scatola - 100 g,
  • cracker di segale - 100 g,
  • formaggio - 100 g,
  • Vitello - 100 g,
  • Carota coreana - 100 g,
  • Tutore Vayi - 100 g

Le cipolle sono fritte, il formaggio, la carne di vitello e le foglie vengono tritate finemente, dopo di che tutti i componenti dell'insalata vengono mescolati e conditi con una salsa, per la cui preparazione sono mescolati componenti come panna acida, aglio e maionese. Insalata di insalata a piacere.

Altri piatti

Orlyak può essere usato per cucinare la zuppa.
Ingredienti (0,5 litri di brodo):

  • foglie di brace - 100 g,
  • Cipolla - 1 pz.,
  • carote - 1 pz.,
  • patate - 2 pezzi,
  • farina - 1 cucchiaio,
  • Passata di pomodoro - 1 cucchiaio,
  • sale a piacere.

Cipolla tritata finemente fritta con farina e passata di pomodoro. Verdure tritate finemente, foglie di salamoia e zazharka vengono aggiunte al brodo. La zuppa viene salata e cotta fino al momento.

Le foglie di felce possono sporgere e come contorno separato, per quello che dovrebbero essere puliti, lavati e tagliati. Successivamente, le foglie di felce vengono panate nella farina e fritte nel burro. Questo contorno è servito con piatti di carne, pesce o verdure.

Decotto da vermi

Un cucchiaio di radici di aquila affettate e essiccate viene posto in una padella smaltata e versato con un bicchiere di acqua bollente, dopo di che il terreno viene posto a fuoco moderato e cotto per 20 minuti. Il brodo, preso dal fuoco, ben coperto con un coperchio e infuso in un luogo caldo per un'ora, e poi filtrato e consumato da una terza tazza tre volte al giorno.

Lo stesso brodo può essere lavato ferite aperte, bolle, così come bolle e eruzioni cutanee allergiche. Inoltre, un decotto di tutore consigliato per fare i gargarismi con mal di gola o una forte tosse.

Brodo con diarrea, scrofola e anemia

3 cucchiai. Le radici della capra versano mezzo litro di acqua bollente e cuociono per 15 minuti, quindi insistono sul rimedio per altre due ore, filtrano e bevono il volume risultante durante il giorno. Il brodo viene bevuto 20 minuti prima di mangiare (a stomaco vuoto) o due ore dopo aver mangiato (preferibilmente durante la notte).

Tale decotto contribuirà a far fronte al dolore articolare, se si effettuano lozioni e compresse da esso applicate alle aree interessate.

Felce aquilina

Giovani, contorti in una chiocciola, le foglie sono chiamate fronde. In generale, assomigliano alle ali di un'aquila, da cui il nome. Tradotto dal greco, la fronda è un ramo di palma. Il ramo di felce le somiglia davvero. Le penne delle foglie inferiori hanno la capacità di secernere il dolce nettare, che attrae le formiche e altri insetti. E alla fine dell'estate la pianta lancia spore - queste sono cellule per la riproduzione. Le dispute si trovano sul retro delle foglie e sono ben visibili quando sono mature. Inoltre, ogni anno una radice spessa dà sempre più germogli in superficie. Quindi la felce si moltiplica. Ma è la riproduzione vegetativa dal rizoma che questa cultura dà la sua preferenza, piuttosto che la spora.

La felce di felce è a volte chiamata la pianta dell'aggressore. Questo perché è capace di crescita attiva. Riempie tutti i campi liberi nella foresta. Non ha paura né del caldo sole né degli incendi boschivi, perché se il fogliame muore, le radici profonde rimarranno intatte. Allo stesso tempo, creando grandi piantagioni, la felce delle felci impedisce il lavaggio degli strati fertili, ad esempio sulle piste. La pianta con la sua crescita rigogliosa, ovviamente, interferisce con l'emergere di altre colture amanti della luce, compresi i giovani alberi. Ma se i pini, gli abeti o gli abeti rossi crescono tra i fitti boschetti, allora non dovrebbero avere paura delle gelate.

Composizione chimica

Le foglie e il rizoma di una felce hanno molte sostanze utili nella loro composizione chimica:

  • carotenoidi (luteina, carotene),
  • steroidi,
  • tannini,
  • carboidrati (xilosio, fruttosio, arabinosio),
  • lipidi,
  • acidi organici (cinnamico, caffeico, vanillico, cumarico, ecc.)

Secondo il contenuto di proteine, questa pianta è di nuovo simile ai funghi e dalle verdure - con patate o cavoli. Il suo valore biologico è vicino al merito delle colture di grano. In alcune quantità contiene amido (0,18%), pectina (0,5%), cellulosa (0,9%).

E anche la felce felina non è in ritardo rispetto ad altre specie di piante utili in termini di contenuto di vitamine. La ricerca biologica ha dimostrato che include:

E il contenuto di amido nelle sue radici raggiunge dal 40 al 70% del peso secco.

Raccolta di felce

A causa del numero di proprietà utili della pianta, è stato a lungo prodotto e coltivato per la produzione industriale e farmaceutica, nonché per uso personale.

Al fine di rispettare le misure di sterminio delle risorse di felce, è necessario osservare alcune condizioni durante la raccolta. La raccolta è consigliata quando:

  • La lunghezza della parte succosa del foglio ha raggiunto almeno 20-25 cm.
  • Per la stagione, è necessario effettuare un taglio di una volta della felce per tre anni, e nei prossimi 2-3 anni per fare una pausa.
  • Conservare le materie prime raccolte è consigliato fino a 12 ore ad una temperatura di 20 gradi. A temperature più elevate, per mantenere la raccolta di felci senza elaborazione, è necessario anche meno.
  • I germogli appena preparati diventeranno rapidamente rigidi, quindi devono essere processati nello stesso giorno.

Il metodo più popolare di elaborazione a cui è esposta la felce felina è il suo decapaggio. La salatura industriale viene effettuata in base alle condizioni tecniche (TU 61 RSFSR 01-93-92E), sviluppata in epoca sovietica. Il prodotto riciclato si chiama "felce Bracken". Prefabbricato salato Puoi conservarlo a lungo in frigorifero e aggiungere al cibo un po 'e se necessario.

Oltre alla salatura, è un metodo di elaborazione molto diffuso essiccazione germogli di foglie Questa produzione viene eseguita anche in conformità con tutte le norme e gli standard (TU 61 RSFSR 01-101-89E). Inoltre, questa opzione è più economica nel tempo, poiché ci vogliono circa due mesi per la salatura e l'asciugatura può essere fatta in 2-3 giorni.

Non solo le foglie, ma anche la radice viene essiccata. Viene conservato per molti anni anche usando parti se necessario. La radice viene solitamente massaggiata in una polvere che può essere aggiunta alla farina e al pane cotto. Oppure impasta l'impasto e scolpisci gli gnocchi. più la radice è usata per lavare la testaperché spuma bene nell'acqua. Così come il suo può essere usato come sapone (ad esempio, durante un viaggio in campeggio).

Come usare la pianta di Orlyak nella nutrizione medica

Le felci vivono sulla Terra per molti milioni di anni. Durante questo periodo, secondo gli scienziati paleontologi, il loro aspetto non è cambiato in modo significativo. Sebbene la felce sia considerata una pianta selvatica, è stata a lungo coltivata. Orlyak ordinario ha trovato il suo uso non solo come cultura decorativa, che si inserisce perfettamente nei letti di campagna, ma anche come pianta medicinale e persino alimentare. È usato per cucinare zuppe e insalate, usato in bollito e fritto, essiccato, in salamoia.

Orlyak ha un odore particolare e un sapore di funghi.

Ad esempio, solo le foglie in fiore di una pianta, quando sono ancora avvolte in una lumaca, possono essere consumate in forma bollita, salata o in salamoia.

I russi non sono abituati al suo uso fresco, anche se nei tempi antichi lo usavano al posto del pane. Dopo tutto, ci sono un sacco di proteine, carboidrati e varie vitamine in coppia. Le foglie preparano insalate, condimenti e ogni tipo di snack.

Ma in Giappone, in Cina o in Corea, gli steli succulenti sono ampiamente usati come verdure crude. Di particolare valore in questo caso sono proprio i giovani germogli freschi. Per i giapponesi, è solo una prelibatezza. Orlyak è importato in questo paese in grandi quantità, anche dalla Russia.

Nel nostro Estremo Oriente, le felci sono state a lungo popolari tra le popolazioni indigene. È usato nel cibo per molti secoli. Le foglie di felce cotte sono un po 'amare. Pertanto, prima di usarli, vengono versati con acqua bollente per alcuni minuti, quindi tenuti in acqua fredda salata per altre due ore.

Considera alcune ricette:

Insalata di foglie

I giovani germogli di foglie sono lavati e bolliti. Tritato finemente e mescolato con cipolle verdi e uova sode. Salate tutte, condite con burro o panna acida.

  • foglie di felce - 100 gr,
  • cipolle verdi - 20 gr,
  • uovo sodo - 2 pz.,
  • sale a piacere
  • olio vegetale (o panna acida) - 2 cucchiai. cucchiaio.

Zuppa di foglie

Bollire il brodo di carne. Si aggiungono giovani foglie di felce: felci, carote, patate, farina e cipolle, scottate in concentrato di pomodoro. Sale e porta alla prontezza.

  • brodo di carne o pollo - 0,5 l,
  • felce (foglie) - 100 g,
  • patate - 2 pezzi,
  • cipolla rapa - 1 pz.,
  • carote - 1 pz.,
  • farina - 1 cucchiaio. l.,
  • concentrato di pomodoro - 1 cucchiaio. l.,
  • sale a piacere.

Arrosto di felce

Le foglie fresche giovani vengono lavate, tagliate, arrotolate nella farina e fritte nel burro (preferibilmente con la panna). Usato come contorno per pesce, carne, verdure.

Felce felce nella famiglia

La felce è molto popolare come pianta ornamentale e viene spesso utilizzata nella progettazione di case e terreni familiari. Dalle sue piantagioni, puoi formare campi solidi sotto alberi in crescita. Ciò conferisce al paesaggio un'ombra e un mistero misteriosi.

Cespugli soffici con foglie in filigrana sembrano armoniosi con le piante da fiore in aiuole e creano uno sfondo bellissimo per loro.

Orlyak non ha pretese, preferisce terreni asciutti, sciolti e umidi e sembra fantastico nei bacini naturali o nei giardini rocciosi fatti a mano.

Nella felce domestica è stato a lungo usato. Quindi, le foglie che non stanno ancora fiorendo hanno proprietà anti-decomposizione. Spostano la raccolta: frutta e verdura, che possono essere mantenute fresche per lungo tempo. Inoltre lascia lo spavento lontano dagli insetti dannosi.

Gli abitanti dei villaggi usano ancora felce felina, che cresce in quantità sufficiente nella foresta vicina, per imbottire coperte, cuscini e materassi. Si ritiene che tali caccole possano aiutare dalla sciatica e, inoltre, spaventare le mosche, gli scarafaggi e i ragni.

Le ragazze usano foglie di felce per fare il bagno, poiché hanno l'effetto di purificare e ringiovanire il viso e il corpo.

Ricordiamo un'altra proprietà mistica della felce, che tuttavia è stata usata dai giovani per molti secoli. Nell'epica slava, si credeva che nella notte della festa di Ivan Kupala la felce fiorisse. E colui che lo ha trovato un fiore infuocato sarà certamente fortunato a trovare il tesoro. Chi vede prima il fiore, aspetta un amore precoce e una vita familiare felice. Quindi celebra il giorno di Ivan Kupala quella notte, e giovani amanti stanno cercando una felce in fiore.

Ma questa cultura ha anche controindicazioni, dovrebbero essere conosciute quando si usa la felce nella famiglia.

  • La felce di felce è considerata pianta velenosapertanto, solo le foglie più giovani che non sono completamente sviluppate possono essere utilizzate come cibo. Prima dell'uso, devono essere bolliti e risciacquati più volte nell'acqua corrente salata per eliminare l'amarezza.
  • Il consumo eccessivo di foglie di felce può minacciare beriberi, perché l'enzima tiaminasi nei germogli freschi distrugge la tiamina (vitamina B1) nel nostro corpo.
  • Il bracken contiene cancerogeno chiamato ptakviklozid. Per questo motivo, i carcinogeni paportniki non vengono utilizzati per l'alimentazione del bestiame, poiché vengono successivamente trovati nel latte vaccino e non vengono distrutti da alcun trattamento.

Uso terapeutico della felce

Conosciuto un caso del genere, che si è verificato nel XVIII secolo. Il farmacista svizzero ha inventato una medicina a base di felce, la cui composizione era tenuta in assoluta segretezza. Dopo la sua morte, questa ricetta è stata acquistata dalla vedova per un sacco di soldi dal medico personale di Luigi XVI. Successivamente, nel 1775, la felce fu inclusa nella farmacologia ufficiale di molti paesi europei per le sue alte proprietà mediche.

A scopo preventivo e terapeutico, la felce viene utilizzata per le malattie vascolari, il diabete mellito, come antielmintico.

La radice della pianta ha proprietà astringenti, le spore vengono applicate a ferite non cicatrizzanti, decotti e estratti alcolici vengono preparati dalle foglie per trattare convulsioni, infiammazioni, disturbi intestinali, ulcere ed epilessia.

Le radici e le foglie della felce Bracken sono utilizzate nella medicina popolare per una varietà di disturbi:

  • Brodo - nel trattamento della tosse.
  • Succo fresco - per la disinfezione e la guarigione delle ferite.
  • Farina e crusca dalla radice - dal dolore alle articolazioni.

Germogli essiccati e radici della felce delle felci aiutano a combattere malattie come:

Ricetta casalinga per l'uso delle proprietà medicinali della felce:

  • Aquila di radice di felce schiacciata - 3 cucchiai. cucchiai con una diapositiva,
  • acqua - 0,5 l

La radice di felce viene macinata e fatta bollire. Il brodo bollente viene tenuto sul fornello per circa 15 minuti. Quindi, rimuovere e lasciare in infusione per 2 ore. Questa è la composizione della dose giornaliera, che viene assunta a stomaco vuoto (20-30 minuti prima di un pasto). E anche l'uso di brodo per lozioni e impacchi su punti dolenti (lividi, articolazioni, parte bassa della schiena).

Tuttavia, quando si utilizza la felce nella cura a domicilio, è importante osservare la misura. Dopo tutto, i veleni sono contenuti in piccole quantità anche nei giovani germogli. Tendono ad accumularsi. anche non usare farmaci a base di felce pazienti che soffrono di ipotensione (bassa pressione sanguigna), donne in gravidanza e in allattamento e bambini piccoli.

Pin
Send
Share
Send
Send