Prodotti per la cura delle piante

Nitrato di potassio (nitrato di potassio): proprietà, come applicare all'alimentazione

Il nitrato di potassio è utilizzato in agricoltura su larga scala. Questo fertilizzante è utilizzato in agricoltura a livello industriale e dà buoni risultati. Molto spesso, la fertilizzazione viene utilizzata per l'alimentazione aggiuntiva di piante che non tollerano organicamente il cloro. Nel settore privato, il nitrato di potassio (potassio) viene solitamente utilizzato come fertilizzante per fragole, lamponi, barbabietole, carote e uva.

Proprietà del nitrato di potassio e dei suoi benefici per le piante

La formula per il nitrato di potassio è KNO3. Il nitrato è chiamato qualsiasi sale con un residuo azotato - è un residuo acido NO 3, ottenuto dall'acido nitrico, si chiama nitrato. Poiché, oltre a tale residuo, c'è potassio K, il salnitro è chiamato potassio. Altri nomi per la sostanza sono nitrato di potassio o nitrato indiano.

I principali elementi del fertilizzante sono nitrati e azoto, come si può vedere dalla sua formula. Queste sostanze sono molto utili per le piante: l'azoto accelera la crescita delle colture, il potassio migliora la capacità delle radici di assorbire i nutrienti dal terreno. Un altro vantaggio del nitrato di potassio - con il suo uso di respiro le cellule vegetali stanno migliorando, perché l'agente catalizza le reazioni biochimiche nella cellula. Di conseguenza, l'immunità della pianta viene attivata e, di conseguenza, aumenta la resistenza a molte malattie e aumenta la resa.

Come già accennato, nel nitrato di potassio l'effetto principale sulle piante risulta essere due componenti. Rispetto ad altri fertilizzanti, la percentuale di potassio in questa sostanza è superiore alla percentuale di azoto (44% vs 13%). Questo rende possibile produrre un'alimentazione aggiuntiva anche dopo la fioritura delle piante e l'aspetto delle ovaie. Una tale percentuale di azoto renderà la pianta più forte, ma non contribuirà alla crescita eccessiva del verde e quindi non impedirà alla pianta di "aumentare la forza" sulla formazione dei frutti. L'uso di potassio nella composizione di nitrati contribuirà al buon sviluppo del frutto e al loro alto gusto.

Il nitrato di potassio viene solitamente venduto sotto forma di piccoli cristalli bianchi. A volte ha l'aspetto di una polvere bianca, ma quando si conserva questa forma di fertilizzante, si dovrebbe fare attenzione e tenerlo ben chiuso per evitare l'incrostazione. Il nitrato di potassio è altamente solubile in acqua, quindi è facile preparare le migliori medicazioni per piante agricole in forma liquida.

Applicazione del nitrato di potassio per la medicazione

KNO3 è usato sia per le medicazioni radice che per quelle fogliari. Meglio usare mezzi per le colture di radice, come carote e barbabietole, nonché per alberi da frutta e bacche (compresi i pomodori). È meglio non usare il salnitro per le patate, poiché "ama" il fosforo, non ci sarà molto effetto dall'aggiunta. Lo stesso vale per ravanelli, cavoli, verdi.

Dopo la concimazione con il nitrato di potassio aumenta notevolmente la resa delle piante, la dimensione del frutto. Come risultato della formazione di zuccheri di frutta, la polpa del frutto diventa più gustosa. Se fai un mezzo al momento della deposizione dell'ovaio, dopo la fruttificazione riceverai più del frutto mortale che sarà conservato più a lungo del solito.

Preparazione della radice superiore

Nonostante il fatto che KNO 3 possa essere utilizzato sia in forma asciutta che in forma liquida per la medicazione superiore, la soluzione viene spesso utilizzata a causa della sua velocità. Le seguenti ricette per le medicazioni alle radici si sono rivelate buone (aggiungere liquido sotto la radice, nel foro, vicino al gambo):

  • 15 grammi per 10 litri di acqua - per i fiori del giardino
  • 20 grammi per 10 litri di acqua - per bacche
  • 25 grammi per 10 litri - per alberi da frutto

Questo tipo di concimazione viene effettuato 2-3 volte al mese..

Poppate fogliari

Le medicazioni extra di radice (per le piante da irrorazione) sono fatte con una soluzione concentrata, poiché il liquido evapora dalle foglie. Per preparare una soluzione del genere, prendi 25 grammi di fertilizzante. 10 litri di acqua. Spruzzatura prodotta dal seguente consumo:

  • 0,7 litri per 1 metro quadrato - fragole, fiori, piante ornamentali da giardino
  • 1 litro per 1 metro quadrato - bacche di arbusti
  • 1,5-7 litri per 1 metro quadrato - alberi da frutto (qui il volume è calcolato in base all'età e alle dimensioni dell'albero)

In un'estate, produrre da due (minimo) a quattro (massimo) medicazioni fogliari. L'ultima volta ha spruzzato la pianta non più di un mese prima del raccolto.

Se la coltura è maturata prima di quanto calcolato, la procedura è la seguente: per lavare il fertilizzante dal frutto, un albero o cespugli di bacche devono essere annaffiati con una forte corrente d'acqua (preferibilmente da un tubo) con un ugello. La prima volta è una tale irrigazione 10 giorni prima della rimozione di frutta e bacche, deve essere ripetuta tre volte al giorno. L'ultima volta - un paio di giorni prima di raccogliere la frutta. L'acqua dovrebbe essere versata con molta attenzione sulle piante in modo da non abbattere le bacche e i frutti.

Applicazione in altre aree

Oltre all'utilizzo in agricoltura, Ci sono altri usi per il nitrato di potassio:

  • utilizzato nella preparazione di polvere nera e altre sostanze per la produzione di articoli pirotecnici,
  • nell'industria (ottica, vetreria) è usato per scolorire e illuminare gli occhiali tecnici, nonché per dare forza ai prodotti in vetro,
  • il nitrato di potassio fuso viene utilizzato per produrre una semplice sostanza di potassio,
  • utilizzato per la lavorazione di minerali di nichel in metallurgia,
  • nella fabbricazione industriale di prodotti KNO 3 viene utilizzato come conservante E252, quando viene utilizzato per prodotti a base di carne, produce nitrito di potassio, che ha un effetto antibatterico

Preparazione di nitrato di potassio

Puoi fare da solo il nitrato di potassio se hai cloruro di potassio e nitrato di ammonio.

Per questo, cristalli di cloruro di potassio nella proporzione di 1 parte di polvere in 2 parti di acqua. Se la soluzione rimane precipitata indisciolta, dovresti sottoporla a tensione. Per sciogliere il nitrato di ammonio nella stessa proporzione.

Unire entrambe le soluzioni in un piatto e riscaldare a bagnomaria, finché nella soluzione non appaiono cristalli aghiformi. Si consiglia di effettuare queste manipolazioni aerando la stanza. I piatti devono essere completamente puliti. Se qualcosa entra nella soluzione, specialmente soda o zucchero, è possibile un'esplosione.

Raffreddare la soluzione risultante a temperatura ambiente. Utilizzando l'imbuto e il tessuto di cotone, è possibile decantare il residuo della soluzione e quindi separare i cristalli. Possono essere asciugati mettendo carta pulita.

Composizione e proprietà

Il nitrato di potassio, come detto sopra, contiene due componenti principali che hanno un effetto nutritivo sulle piante. Inoltre, a differenza della maggior parte dei fertilizzanti minerali, qui la percentuale specifica di potassio (44%) supera significativamente la percentuale specifica di azoto (13%). Questo rapporto consente l'uso del nitrato di potassio anche dopo che la pianta si è sbiadita e ha formato l'ovaio. Una quantità relativamente piccola di azoto rafforza la pianta, ma non stimola la crescita della massa verde e non la "distrarrà" dal compito principale: la formazione di frutti e bacche. la Il potassio, introdotto in questa fase, getterà le basi per lo sviluppo qualitativo del raccolto futuro e aiuterà frutti e bacche ad acquisire un gusto eccellente.

Piccoli cristalli bianchi fragili: in questa forma, molto spesso è possibile acquistare nitrato di potassio. Meno comunemente, viene venduto come una polvere bianca, che tende a coagularsi, quindi i sacchetti con questo fertilizzante devono sempre essere sigillati. Questa agro-gomma ha un'elevata igroscopicità, che rende facile sciogliere il nitrato di potassio in acqua, preparando soluzioni per l'alimentazione di piante da giardino e da giardino.

Cos'è il nitrato di potassio?

Il nitrato di potassio (noto anche come nitrato di potassio, nitrato di potassio, sale di potassio dell'acido nitrico) è un fertilizzante bicomponente con la formula chimica KNO3.

Include:

I principi attivi consentono l'uso di questo additivo in quasi tutti i tipi di terreno e durante la stagione di crescita.

Quali caratteristiche ha il nitrato di potassio?

L'additivo è caratterizzato da tali proprietà:

Il nitrato di potassio, o nitrato di potassio, è un fertilizzante minerale ampiamente utilizzato in agricoltura.

  • Ha l'aspetto di cristalli bianchi, talvolta giallastri, inodori che assomigliano alla polvere,
  • venduto in confezioni da 1 a 50 kg,
  • è ben disciolto in acqua, idrazina, glicerina, ammoniaca liquida (ma non etere o etanolo) è adatto allo stesso scopo,
  • si scioglie a temperature molto elevate
  • infiammabile durante il riscaldamento, causando un pericolo
  • la composizione non è volatile,
  • esente da additivi nocivi
  • non influisce sull'acidità del suolo,
  • efficace per terreni poveri di potassio e piantagioni che non tollerano il cloro (patate, uva, tabacco),
  • è usato su suolo aperto e chiuso: in giardino, aiuola, quando si alimentano piante da appartamento,
  • è ben combinato con altri fertilizzanti idrosolubili,
  • Rilevato in caso di conservazione prolungata in imballaggi non sigillati.

Perché usare questo strumento e come funziona?

Il nitrato di potassio viene utilizzato per influenzare la vegetazione nelle seguenti direzioni:

  • migliora l'assorbimento delle sostanze da parte del sistema radicale, aumenta la sua ramificazione,
  • equilibra la fotosintesi,
  • accelera la crescita
  • migliora la qualità della struttura del tessuto,
Più spesso, viene introdotto come alimento aggiuntivo per le piante che non tollerano assolutamente il cloro.
  • aumenta la resistenza allo stress, la resistenza al gelo e l'immunità,
  • aumenta la resa (numero e dimensione dei frutti),
  • impedisce il cracking dei frutti, aumenta la loro sicurezza,
  • migliora il sapore di frutta e prodotti a base di bacche, contribuendo all'accumulo di zucchero (barbabietole, uva),
  • previene lo sviluppo di batteri e funghi.

Per quali colture viene utilizzato il nitrato di potassio più spesso?

Il fertilizzante più efficace con questo strumento le seguenti varietà di vegetazione:

  • ortaggi a radice (barbabietole, carote),
  • piante di bacche (pomodori, ribes, fragole, lamponi, more, mirtilli, uva, uva spina),
  • alberi da frutto.

Un effetto minore si osserva quando si alimentano patate, cavoli, ravanelli, verdi.

Quali sono i modi più produttivi per alimentare questo strumento?

Praticare l'introduzione di sostanza secca, ma l'effetto più rapido si osserva quando si usa esattamente la soluzione acquosa al 2%.

Il potassio derivante dalla composizione di questo fertilizzante è molto più utile per alberi da frutta e bacche, compresi i pomodori.

Esistono due metodi comuni per utilizzare una soluzione di nitrato di potassio:

  1. Preparazione della radice superiore. Viene effettuato una volta ogni 14 giorni, aggiungendo una soluzione di lavoro alla pianta vicino al rizoma.
  2. L'alimentazione fogliare viene spruzzata con uno spruzzatore. Viene effettuato da 2 a 4 volte durante l'intera stagione di crescita. Richiede una concentrazione più elevata della sostanza nella soluzione (circa 2,5 g / l), poiché una parte di essa evapora dal fogliame e viene lavata via durante l'annaffiatura successiva. Consumo significa:
  • per ortaggi, fiori e piantine decorative - 0,7-1 l / mq,
  • per bacche - 1 l / mq,
  • per alberi da frutto - 1,5-7 l / mq (a seconda dell'età e della densità della corona di legno).

Dopo ogni applicazione, annaffia abbondantemente la vegetazione.

ATTENZIONE! Non mescolare i cristalli di sale di potassio dell'acido nitrico con un tipo di concime organico (compost, torba, paglia, segatura, letame).

Periodo migliore da usare

Si consiglia di utilizzare l'additivo in determinati periodi:

  1. Per la prima volta è necessario creare una sostanza in aprile.
  2. La seconda volta - durante la semina del suolo (maggio).
  3. Fornire la terra con azoto dall'inizio della formazione dei germogli fino alla maturazione del frutto.
  4. In estate, nutrite la vegetazione in modo fogliare, cercando di non esagerare con la quantità della sostanza introdotta. Per fermare questa alimentazione dovrebbe essere un mese prima del raccolto.
  5. Il fertilizzante autunnale degli alberi da frutta aumenterà la resistenza al gelo.
Dopo aver aggiunto il nitrato di potassio, la qualità e la quantità del raccolto migliorano in modo significativo.

Nitrato di potassio - istruzioni per l'uso per le colture da giardino

Agricoltori e giardinieri consigliano di applicare il nitrato di potassio a colture vegetali specifiche:

  1. Cetrioli. Soluzione fertilizzata nella fase di fruttificazione. Rendimenti, ma non crescita di verdi (steli e foglie) aumentano.
  2. Pomodori. Sono mostrati innaffiando le piantine, quando 4 foglioline sviluppate compaiono in esso. Inoltre, il ritrattamento del nitrato di potassio è necessario una settimana prima di piantare i semi nel terreno e raccogliere i cespugli.

L'introduzione della radice del farmaco nella fase di fioritura dei pomodori consentirà un aumento del 40% della resa.

  1. Ortaggi a radice Patate, carote, ravanelli e altre colture sono forniti con componenti di nitrato di potassio, introducendo cristalli di prodotti secchi direttamente nel terreno (fino a 50 g / m2) durante lo scavo di primavera. La semina delle radici viene effettuata dopo alcuni giorni. Si prega di notare:
  • le patate vengono lavorate durante la fase di allevamento, al culmine dello sviluppo delle parti superiori delle patate. Si consiglia di mescolare questo additivo con fosforo per l'effetto migliore,
  • cavoli e ravanelli rinforzati con nitrato di potassio, mescolati con calcio,
  • barbabietole e carote preferiscono un mezzo senza impurità.
Come fertilizzante, il salnitro di potassio può essere applicato sotto le piante sia in forma secca che liquida.

Dosaggio e modalità d'uso del nitrato di potassio per alberi da frutto, arbusti

Sotto la radice, vicino al tronco o nel buco, fai una soluzione nel dosaggio:

  • per piante di bacche - 1 g / l,
  • per alberi da frutto - 2,5 g / l.

Per irrorare i tassi di consumo altri:

  • cespugli di bacche - 1-2 g / l,
  • alberi da frutto - 2,5-3 g / l.

Fiori e altre culture decorative di aree aperte

Piantagioni floreali e ornamentali di aiuole, orti hanno bisogno di ulteriori nutrienti, tra cui il nitrato di potassio.

È aggiunto nella quantità di:

  • con la preparazione delle radici - 1,5 g / l,
  • a spruzzo - 2,5 g / l (consumo - 0,7 l / mq m).

È usato non più di 2 volte a stagione, di regola, alla vigilia di piantare fiori su un'aiuola (introduzione di una preparazione asciutta quando scavando il terreno). Quindi, il terreno è arricchito con minerali. La soluzione concimante sotto il substrato viene effettuata pochi giorni prima della fioritura.

Il salnitro prende di mira alcune varietà che reagiscono male con altri tipi di fertilizzanti.

Prima di tutto, il nitrato di potassio è mostrato nei colori:

  • melkolukovichnym,
  • rododendri,
  • dalie, tulipani, gladioli,
  • gigli,
  • Clematis.

Regole per l'uso del nitrato di potassio per le piante d'appartamento

Secondo gli esperti e le recensioni dei consumatori, il dosaggio prescritto dalle piante aiuola, nel caso di piante da interno, dovrebbe essere ridotto della metà. Cioè, utilizzare la soluzione di lavoro in concentrazione di 0,5 g / l.

Il fertilizzante è particolarmente utile per:

  • violette,
  • begonie,
  • orchidee,
  • felci e altre piante esotiche di origine subtropicale.

Le piante decidue decidue preferiscono irrigare con una soluzione complessa due volte al mese. Per la sua preparazione avrai bisogno di:

  • acqua (1 l),
  • nitrato di potassio (0,1 g),
  • nitrato di ammonio (0,4 g),
  • superfosfato semplice (0,5 g).

La soluzione di lavoro non può essere conservata, dopo la sua preparazione dovrebbe essere usata immediatamente.

Quando la coltivazione in serra di verdure e piante d'appartamento utilizzava il salnitro per rafforzare le piante

Precauzioni e conservazione del farmaco

Quando si sceglie KNO3 per la semina, ricordare che il nitrato di potassio è una sostanza pericolosa:

  • è un agente ossidante che reagisce rapidamente con varie sostanze infiammabili,
  • tossico,
  • l'alta concentrazione della soluzione può causare irritazioni e ustioni chimiche nell'uomo.

La sostanza deve essere conservata in un imballaggio sigillato, separatamente dagli altri fertilizzanti e prodotti chimici domestici, nonché lontano da sostanze combustibili e riscaldatori. La confezione con esca deve essere protetta dalla luce solare diretta.

Sicurezza durante l'uso:

  1. Non inalare la sostanza, non assaporarla e non applicare la soluzione sulla pelle.
  2. Indossare guanti, indumenti e scarpe chiuse quando si lavora con la soluzione di lavoro e granuli secchi. Quando l'alimentazione fogliare (a spruzzo) protegge il respiratore del tratto respiratorio e gli occhi - con occhiali speciali.
  3. Non utilizzare utensili da cucina quando si lavora con il nitro.
  4. Quando la sostanza viene riscaldata, un incendio o un'esplosione è molto probabile, quindi non usarlo quando fa caldo. Per lo stesso motivo, non mescolare il prodotto con sostanze di origine organica. Non fumare o fare fuoco vicino ad esso.

Pronto soccorso

  • Se una sostanza viene a contatto con la pelle, lavarla con acqua fredda.
  • in caso di contatto con gli occhi, si raccomanda anche di lavarli (durante il quale le palpebre devono essere tenute aperte),
  • dopo aver ricevuto una bruciatura, applicare una benda sterile sulla zona interessata e consultare un medico.

Compatibilità del nitrato di potassio con altri farmaci

Questo integratore alimentare è miscelato con i seguenti fertilizzanti vegetali:

  • fertilizzanti di calce
  • cloruro di potassio,
  • fosfato di roccia,
  • solfato di potassio
  • urea,
  • nitrato di ammonio.

Applicando correttamente il nitrato di potassio, si ottiene un'alta resa di qualità eccellente nel giardino, si aumenta l'immunità e la produttività delle colture da frutto, contribuendo allo sviluppo di fiori e altre colture ornamentali che vivono nelle aiuole e all'interno.

1 Proprietà del nitrato

Nitrato di potassio - il più comune il nome della sostanza con la formula chimica KNO3. Согласно общепринятой номенклатуре в химической науке это соединение называется нитрат калия, азотнокислый калий. В быту могут встречаться названия индийская или калийная селитра.

I cristalli dell'ago sono incolori, ma quando passano attraverso un elicottero, possono sembrare bianchi con una tinta grigiastro. La sostanza è altamente solubile in acqua e fornisce alle piante l'azoto e il potassio necessari per la crescita.

Nitrato di potassio e sodio, sebbene simile nell'aspetto, sono molto diversi in igroscopicità. Il nitrato di potassio non è incline a raggrupparsi, ma se ciò accade, è possibile asciugare il fertilizzante sulla batteria per macinare e rompere pezzi di grandi dimensioni con mezzi meccanici.
al menu ↑

1.1 A cosa serve?

I giardinieri conoscono il nitrato di potassio come un fertilizzante eccellente per tutti i tipi di colture. L'additivo bicomponente consente di non contribuire separatamente agli integratori di potassio e di azoto, soprattutto perché bloccano l'assorbimento l'uno dell'altro.

L'uso del nitrato di potassio è consigliabile quando si evita l'eccesso di azoto nel terreno e si alimentano colture che non rispondono bene ai concimi di cloro (patate, ribes, uva, pomodori).

Il nitrato di potassio svolge almeno otto funzioni:

  • aiuta a radicare lo sviluppo, aumenta la ramificazione delle radici,
  • accelera la crescita, attiva la fotosintesi,

Preparazione del terreno per piante con nitrato di potassio

1.2 Come e quando contribuire?

Il nitrato di potassio è conveniente in quanto può essere applicato sotto le radici di una pianta o spruzzato con uno spruzzatore. La fertilizzazione inizia in primavera e continua durante la stagione di crescita. Nelle zone con patate e cavoli, i concimi di potassio vengono solitamente applicati durante l'attività di pesca, quando le cime hanno raggiunto il picco di sviluppo.

Utili piante di supporto di potassio dopo l'inizio del germogliamento e prima della maturazione. In questa fase, è auspicabile l'assunzione minima di azoto nel terreno. Il nitrato di potassio soddisfa questo requisito: il 13% di azoto rappresenta oltre il 40% di potassio.

La preparazione della radice è consigliabile per eseguire 2-3 volte al mese, fogliare - 2-4 volte durante la stagione di crescita.

Top vestirsi di tulipani di nitrato di potassio

Il dosaggio del fertilizzante dipende dal tipo di coltura:

  • per i fiori - 1,5 g per litro d'acqua,
  • per pomodori e altre colture orticole - 1 g per litro d'acqua,
  • per lamponi, fragole, fragole, uva spina, ribes - 1-2 g per litro,
  • per arbusti ornamentali - 1 g per litro,
  • per alberi da frutto - 2,5 g per litro.

La medicazione superiore con una soluzione di nitrato di potassio al 2% comporta l'uso di uno spruzzatore. È più conveniente misurare i fertilizzanti, partendo dal numero di litri per metro quadrato.

Per i cespugli di bacche, questo rapporto è il più facile da ricordare: un litro per metro quadrato. Per i fiori, le verdure, le fragole, sono sufficienti 0,7 litri per metro quadrato. m. Nel giardino, è possibile navigare in base all'età degli alberi: giovani piantine di due litri, adulti - fino a 8 litri per pianta.
al menu ↑

2 Come si prepara il nitrato di potassio?

Nel Medioevo, la ricezione di nitrato di potassio suggeriva la presenza di nitro. I rifiuti organici - letame, paglia, cenere - sono stati raccolti in un mucchio, dove stavano marcendo. Materia organica ricca di azoto, ossidata e riciclata da batteri nitrificanti, trasformata in nitrato. Questo processo era tranquillo: la "maturazione" del nitreid avveniva due o tre anni.

La produzione più semplice di nitrato di potassio fu inventata a metà del XIX secolo. Questa tecnologia oggi può essere utilizzata per preparare la sostanza a casa. Saranno necessari uguali parti di cloruro di calcio e nitrato di ammonio. Il processo stesso è una semplice reazione di scambio. Nessun dispositivo speciale, nessun apparato è necessario per il lavoro - c'è abbastanza vetro che può essere trovato in qualsiasi cucina (barattoli da tre litri, bottiglie).

Cristalli di nitrato di potassio fatti in casa

Le istruzioni su come fare il nitrato di potassio a casa non sono assolutamente difficili:

  1. Sciogliere il cloruro di potassio cristallino in acqua calda. Una parte della polvere avrà bisogno di due parti di acqua. Mescolare bene, attendere che i cristalli si dissolvano. Se le particelle non disciolte rimangono nel liquido, filtrare attraverso il tessuto di cotone.
  2. Il nitrato di ammonio viene sciolto nella stessa proporzione. - per una parte di nitrato di ammonio due parti di acqua.
  3. Scolare le due soluzioni in un contenitore (vasetto), metterlo a bagnomaria. Attendere fino a quando non compaiono gli aghi. Il processo di miscelazione è meglio farlo in un'area ben ventilata, con un cappuccio.
  4. Raffreddare la soluzione a temperatura ambiente. Per il vaso di raffreddamento finale può essere collocato in frigorifero.
  5. Separare il nitrato di potassio dalla soluzione rimanente può usare un imbuto e un filtro di tessuto.
  6. Resta da asciugare i cristalli. Questo può essere fatto su carta pulita.
  7. Per ottenere un prodotto di elevata purezza, puoi farlo , Ricristallizzazione: ancora una volta sciogliere i cristalli in acqua calda pulita (distillata), filtrare il prodotto liquido, raffreddare, i cristalli precipitati risciacquare.

Per ragioni di sicurezza, utilizzare solo utensili puliti. Particolarmente pericoloso se la soluzione assume residui di soda o zucchero. Una miscela a tre componenti - salnitro, soda, zucchero - è la ricetta più semplice per creare effetti pirotecnici. Pertanto, se il prodotto desiderato non ha nulla a che fare con le bombe fumogene, è necessario prestare attenzione.

Il nitrato di potassio è facile da conservare e facile da dosare. Essendo ben dissolto, il salnitro può essere usato come condimento per la radice sul terreno aperto, si applica facilmente alle foglie usando un flacone spray. Se necessario, il nitrato di potassio può essere prodotto indipendentemente.

Proprietà e composizione del fertilizzante

Il nitrato di potassio è un fertilizzante molto popolare per le piante che crescono in qualsiasi terreno. lei migliora le condizioni delle piante e aumenta la loro protezione di fronte a fattori esterni. Il nitrato aumenta l'assorbimento dei nutrienti da parte delle radici, stabilizza la fotosintesi e la respirazione delle piante. Grazie a questa cultura dell'alimentazione è molto meno probabile incontrare le malattie. Consiste di due soli componenti attivi:

È una polvere cristallina bianca pura. Se è conservato troppo a lungo, può essere compresso, ma le sue proprietà chimiche non ne risentono. In un modo o nell'altro, si raccomanda di conservare il nitrato di potassio in un pacchetto confezionato.

Caratteristiche dell'applicazione

Sulle orti e sui giardini si utilizza il salnitro fertilizzante fogliare e radice. Non c'è quasi nessun cloro in questo prodotto, quindi possono anche lavorare patate, tabacco e uva. Eccellente percepire questa alimentazione tomelette, barbabietole, carote, more, lamponi, ribes, colture decorative e floreali.

Giardinieri esperti, che capiscono cosa sia il nitrato di potassio, non raccomandano che si ciba di cavoli, ravanelli e verdure. Queste piante non la percepiscono molto bene.

Usare un tale feed è molto semplice. Il nitrato di potassio è in vendita in piccole confezioni per cottage e giardini estivi, e per terreni agricoli è imballato in sacchetti alla rinfusa.

misure precauzionali

Prima di utilizzare il nitrato di potassio è necessario prendere cura delle misure di sicurezza. È necessario lavorare con questa sostanza in guanti protettivi fatti di materiale gommato. Si consiglia inoltre di proteggere gli occhi con gli occhiali. Si consiglia di indossare indumenti stretti e un respiratore prima della procedura di trattamento, in quanto un paio di medicazione superiore può danneggiare la salute.

Se la sostanza si deposita accidentalmente sulla superficie della pelle, deve essere lavata via il più presto possibile con acqua e l'area interessata trattata con un preparato antisettico. Il nitrato di potassio è ossidante che entra nella reazione chimica con sostanze altamente infiammabilipertanto, questo fertilizzante dovrebbe essere conservato il più lontano possibile da tali composti.

. Nella stanza in cui si trova il nitrato di potassio, è vietato fumare. Dovresti inoltre proteggere l'accesso dei bambini e degli animali domestici all'alimentazione.

Quando si utilizza il fertilizzante è necessario fornire protezione alle piante. Per il farmaco viene efficacemente assorbito, si consiglia di fare la sua introduzione quando irrigazione. Non essere troppo zelante con il nitrato su terreni acidi., perché questa alimentazione li ossiderà ancora di più. Per evitare bruciature, il concime deve essere applicato con la massima cura possibile, assicurandosi che non cada sugli steli e sulle foglie.

Cucinando le tue mani

Per fare il nitrato di potassio con le tue mani, devi prima preparare la procedura e prendi tutte le sostanze necessarie.

Acquista il cloruro di potassio e il nitrato di ammonio in qualsiasi negozio specializzato e sono molto economici.

La miscela è fatta secondo il seguente schema:

  1. 100 g di cloruro di potassio devono essere miscelati accuratamente in 350-400 ml di acqua calda e pulita. Mescolare la miscela fino alla completa dissoluzione della sostanza attiva. Dopo di ciò, la composizione deve essere accuratamente filtrata.
  2. La soluzione filtrata deve essere collocata in un recipiente di smalto e data alle fiamme. Dopo l'ebollizione, 95 g di nitrato di ammonio devono essere versati con attenzione nel contenitore. È necessario far bollire il prodotto per 3-4 minuti, mescolando continuamente. Quindi deve essere rimosso dal gas.
  3. Una miscela calda deve essere posta in una bottiglia di plastica e attendere che si raffreddi. Dopo che la soluzione si è raffreddata, deve essere collocata in frigorifero per 1-1,5 ore. Quindi la composizione deve essere tenuta per 3 ore nel congelatore.
  4. Dopo le procedure di raffreddamento, l'acqua della bottiglia deve essere drenata con cura. Nella parte inferiore del serbatoio rimarrà pronto per l'uso sostanza. I suoi cristalli devono essere asciugati in una stanza calda e asciutta su un foglio di carta per 3-4 giorni.

Composizione, proprietà e caratteristiche

Il nitrato di potassio o il nitrato di potassio, come viene anche chiamato, è un fertilizzante universale usato per quasi tutte le colture e su qualsiasi terreno. Non è tossico ed è un sale cristallino bianco (a volte con una sfumatura gialla). A volte i produttori producono questo fertilizzante sotto forma di cristalli frantumati, cioè in polvere. Il nitrato di potassio è una sostanza non volatile, inodore che si scioglie bene in acqua, è ben disciolto in glicerolo o ammoniaca.

Consiglio. Durante la conservazione a lungo termine, i fertilizzanti tendono a coagularsi, ma le proprietà chimiche della sostanza non ne risentono. A proposito, questo processo può essere prevenuto chiudendo ermeticamente il pacchetto con la sostanza dopo ogni utilizzo.

La miscela di azoto e potassio, che presenta il nitrato di potassio (potassio), è fondamentalmente diversa dalle altre sostanze nutritive utilizzate in agricoltura che contengono molto più potassio dell'azoto (rapporto di circa 3: 1). Grazie a questa caratteristica, è possibile utilizzare questa miscela di nutrienti non solo per le piante che hanno iniziato la loro stagione di crescita, ma anche per le ovaie che si sono formate.

Il nitrato di potassio si distingue per le proprietà uniche che consentono di avere un effetto estremamente benefico sulle piante. Quindi, per esempio, usando questa sostanza nutritiva nel giusto rapporto, puoi aiutare una pianta:

  • accelerare la crescita
  • aumentare la forza del sistema di root
  • aumentare la respirazione delle cellule vegetali,
  • attivare l'immunità della pianta, che contribuirà ulteriormente a ottenere la massima resa per una certa varietà, perché le piante non saranno esposte a parassiti e malattie,
  • coltivare frutti di dimensioni maggiori e gusto eccellente,
  • migliorare la loro resistenza invernale per i frutti (perenni) e le colture di bacche.

Applicazione nel giardinaggio e nell'orticoltura

Il nitrato di potassio viene utilizzato attivamente come condimento di prima scelta per la maggior parte delle piante coltivate. Poiché questa sostanza non contiene cloro, può essere tranquillamente utilizzata per nutrire le piante che hanno paura del cloro: patate, uva, bacche, carote, barbabietole, pomodori, ribes, alberi da frutto.

Consiglio. Dall'uso di questo fertilizzante dovrebbe astenersi dal coltivare ravanelli, cavoli e verdure varie. A proposito, i giardinieri esperti notano che le patate non sono il tipo di cultura che sarebbe molto felice con il potassio (è meglio usare il fosforo per nutrirli).

In generale, il nitrato di potassio è considerato un alimento veramente magico per cetrioli e pomodori. E puoi usarlo per tutta la stagione. Per l'alimentazione di queste colture da giardino la sostanza utilizzata più spesso in forma liquida. Puoi preparare tu stesso la soluzione o acquistarla in forma definitiva.

Il nitrato di potassio di pomodori e cetrioli aiuta a rafforzare il sistema radicale, aumentare la resa delle colture e accelerare i processi di fotosintesi.

Per l'alimentazione dei cetrioli è stata utilizzata una soluzione di nitrato di potassio, preparata utilizzando circa 25 g di sostanza in 15 litri di acqua. Per vestire i cespugli di pomodoro la sostanza viene utilizzata nella stessa proporzione, ma viene introdotta come condimento per le radici.

Il nitrato di potassio deve essere usato solo in combinazione con acqua: in nessun caso non mescolare con fertilizzanti organici (torba, letame, ecc.), Ma anche segatura e paglia.

Durante l'intera stagione di crescita, le piante non dovrebbero essere utilizzate troppo spesso: è sufficiente nutrire le colture solo 2-3 volte. Altrimenti, i nitrati si accumuleranno in loro. Se prevedi di nutrire ortaggi a radice, devi usare solo sale di potassio secco. I cristalli dovrebbero essere applicati al suolo alla vigilia della semina nelle seguenti proporzioni: circa 50 g per metro quadrato.

Bene, e infine, alcune parole su come utilizzare correttamente il nitrato di potassio. Poiché è un agente ossidante, in nessun caso non mescolare con materiali combustibili, in quanto ciò potrebbe essere un pericolo di incendio. Conservare la sostanza in confezioni ermeticamente sigillate e lavorare con fertilizzante in guanti di gomma e un respiratore (alimentazione fogliare).

Questo conclude l'introduzione di un nutriente prezioso per la nutrizione delle piante nella trama del giardino. Buona fortuna!

Caratteristiche del nitrato di potassio

Quindi cos'è il nitrato di potassio e in che modo questa alimentazione influisce sulla crescita delle piante? Il nitrato di potassio o il nitrato di potassio è un composto inorganico, presentato sotto forma di una polvere bianca, che non ha odore ed è molto ben solubile in acqua. Questa sostanza nessun pericolo per gli animali, poiché non è assolutamente tossico.

A causa di determinate proprietà, il nitrato di potassio è ampiamente utilizzato da molti agricoltori e giardinieri. Si scopre che il nitrato di potassio, agendo nel tessuto vegetale, svolge una serie di importanti funzioni grazie alle quali l'attività vitale delle piante è significativamente migliorata.

Proprietà positive

Quindi il nitrato di potassio ha seguenti proprietà positive:

  • normalizza la fotosintesi delle piante,
  • fornisce colture da giardino ad alta resistenza a varie malattie,
  • l'uso del nitrato di potassio accelera la crescita delle colture,
  • respirazione normale delle cellule vegetali,
  • migliora il frutto,
  • aumenta l'immunità
  • maggiore resistenza al freddo e alla siccità.

Va notato che la composizione del nitrato di potassio comprende:

  • potassio, che rappresenta circa il 40%,
  • azoto nella quantità del 13%.

Sono queste sostanze che contribuiscono al buon sviluppo e alla crescita di molte piante. Tuttavia, è necessario tener conto del fatto che se il terreno contiene una quantità abbondante di azoto, ciò potrebbe non portare a conseguenze abbastanza buone. Lo sviluppo di germogli e foglie avviene in modalità accelerata e questo fenomeno ha un effetto negativo sulla fioritura. Pertanto, l'opzione migliore applicazione di fertilizzante azotato - la stagione di crescita. Ma l'uso di potassio sarà appropriato durante la fioritura della pianta, il suo germogliamento e fruttificazione.

Il nitrato di potassio appartiene alla categoria dei fertilizzanti minerali che assorbono perfettamente l'umidità dall'aria. Pertanto, in modo che la medicazione superiore del potassio non si trasformi in grumi, è confezionata ermeticamente. Naturalmente, questo fenomeno non influisce sulle proprietà del nitrato di potassio, ma l'uso di questo fertilizzante in questo stato causa un certo disagio rispetto al suo utilizzo in forma friabile. Pertanto, si raccomanda di imballarlo bene dopo aver usato un concime di potassio per evitare tali conseguenze.

Uno dei negativi e pari proprietà pericolose del nitrato di potassio è che questa sostanza può facilmente infiammarsi. Per evitare situazioni pericolose, è necessario conservare il nitrato di potassio in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce solare diretta. Inoltre, non dovrebbero esserci sostanze vicino alle quali il concime di potassio potrebbe reagire.

A quali piante può essere usato il nitrato di potassio?

Un ulteriore vantaggio dell'uso del nitrato di potassio è che il cloro è completamente assente in questa sostanza, di cui molte piante hanno paura. Di conseguenza, il nitrato di potassio può essere utilizzato per le seguenti colture da giardino:

  • patate,
  • carote,
  • barbabietole,
  • lamponi,
  • more,
  • la maggior parte dei tipi di piante ornamentali,
  • alcune varietà di alberi da frutto.

Si noti che il nitrato di potassio è una sostanza particolarmente utile per una coltura come i cetrioli. È particolarmente utile applicare questa medicazione durante il periodo di fruttificazione di questa coltura vegetale. Vi è un aumento della resa delle verdure, ma questo diminuisce la crescita attiva della vegetazione. Questo è il principale vantaggio, dato che la rapida crescita della vegetazione richiede solo tutti i nutrienti necessari dalla pianta.

Si consiglia di utilizzare il nitrato di potassio per i pomodori.. Ecco le migliori proprietà del fertilizzante:

  • fotosintesi accelerata,
  • il sistema di root è significativamente rafforzato,
  • aumenti di rendimento.

Основной особенностью использования калиевой подкормки является возможность ее применения на протяжении всего сезона.

Secondo gli ultimi dati, l'uso del nitrato di potassio non influisce sullo sviluppo di alcune colture da giardino. Ad esempio, questa alimentazione sarà inefficace per patate, ravanelli, cavoli e verdure.

Raccomandazioni generali

Anche se il nitrato di potassio e facile da usare, ma nell'applicazione richiede conformità con alcuni semplici, ma regole molto importanti:

  1. Prima di utilizzare il concime, assicurarsi di diluirlo con acqua.
  2. In nessun caso non si può diluire con questa sostanza con fertilizzanti organici come torba, paglia, letame o segatura.
  3. Non è raccomandato fertilizzare le piante con nitrato di potassio molto spesso. Puoi fare poppate non più di 3 o 4 volte, ma nella maggior parte dei casi, abbastanza e 2 annaffiature.
  4. Mentre si lavora con il nitrato di potassio, è necessario seguire alcune precauzioni: indossare guanti di gomma e occhiali protettivi. Poiché i fumi di nitrati non sono sicuri per la salute umana, la presenza di un respiratore è obbligatoria.
  5. Se durante il trattamento delle piante con nitrato di potassio, una sostanza entra accidentalmente sulla pelle, è necessario lavare immediatamente la pelle colpita con acqua e trattarla con un antisettico.

Pertanto, il nitrato di potassio o il nitrato di potassio è uno dei pochi fertilizzanti organici che meritano un riconoscimento e una popolarità universali. Grazie a questa categoria di fertilizzanti, molti giardinieri, giardinieri e agricoltori ottenere un raccolto molto buono, di alta qualità e generoso.