Verdure

Coltivazione dei funghi: istruzioni e tecnologie dettagliate applicabili a casa

Pin
Send
Share
Send
Send


Per coltivare i funghi in casa, è necessario eseguire alcune condizioni molto importanti: studiare attentamente la tecnologia, avere pazienza e avere un posto adatto. Fare i funghi non è così facile come si potrebbe pensare dopo aver letto alcuni articoli. La minima violazione della tecnologia causerà, nel migliore dei casi, una brusca diminuzione del rendimento, nel peggiore dei casi si rivelerà un inutile spreco di tempo e risorse finanziarie.

I funghi prataioli possono essere coltivati ​​in letti aperti, se le condizioni climatiche lo consentono, ma è necessario prepararsi immediatamente affinché questo metodo ti permetta di provare i funghi con le tue mani solo poche volte. Non c'è bisogno di parlare di alcuna raccolta per l'inverno - il raccolto sarà troppo piccolo. È molto più redditizio coltivare funghi nelle cantine o nelle cantine. Puoi farlo tutto l'anno, è possibile fornire completamente i funghi non solo con la tua famiglia, i parenti e i parenti, ma anche essere coinvolti nella realizzazione. E la coltivazione di champignon con l'adeguata organizzazione del lavoro è un affare molto redditizio.

Coltivazione dei funghi a casa

Consideriamo brevemente entrambi i metodi di coltivazione, ma prima parleremo di fasi preparatorie molto importanti.

Contenuto istruzioni passo passo:

Componenti compost

La fase più lunga, difficile e importante è la produzione di compost. Come affermano i residenti estivi, il successo dell'intera azienda dipende dalla qualità del compost del 50%. Di cosa è fatto il compost?

Dung. L'opzione ideale è il letame di cavallo, solo che contiene l'insieme completo di elementi necessari per lo sviluppo del champignon. Sfortunatamente, attualmente il letame equino è un grosso problema da trovare, è necessario sostituirlo con il letame di pollo (la migliore opzione di sostituzione) o con qualsiasi animale domestico.

Letame di cavallo come fertilizzante

Straw. Ideale - inverno di grano o primavera di segale. Non c'è una tale paglia - prendi la farina d'avena, nell'ultimo posto c'è l'orzo. Tieni presente che le deviazioni dalle componenti del compost ideale ridurranno inevitabilmente la resa dei funghi in tutte le condizioni uguali.

È importante La paglia dovrebbe essere solo fresca, di colore dorato e con un gradevole odore di "pane".

La paglia è un'importante fonte di carbonio e parte dell'azoto: senza questi elementi la sintesi della proteina del fungo rallenta o non si verifica.

Supplementi minerali. Prima di tutto, il gesso appartiene a loro, arricchisce il compost con il calcio e migliora la sua struttura fisica. Nel compost, puoi dare farina di ossa, urea, chicchi di birra e altri elementi. Certo, hai bisogno di acqua pulita.

Molto importante È severamente vietato versare acqua del rubinetto con cloro per la preparazione del compost. Il compost può essere annaffiato solo con acqua piovana, in casi estremi, acqua bene.

I dati sul numero di ciascun elemento nel compost sono indicati nella tabella.

Che tipo di compost da preparare, tutti devono decidere, in base alla disponibilità dei componenti.

Compostaggio per champignons

Se pensi che sia sufficiente mescolare tutti gli ingredienti per fare il compost, allora questo è un grosso errore. Il compost di qualità, da cui ci si può aspettare un ritorno, è ottenuto come risultato di un complesso processo biochimico. Il risultato dovrebbe essere un substrato di proteine ​​della lignina, adatto in modo ottimale per i funghi champignon. Quali sono i requisiti principali da seguire?

  1. Il sito in cui dovrebbe essere prodotto il compost deve essere isolato da terra. Può essere cementato, asfaltato, ricoperto di gomma spessa, film o altri materiali. La cosa principale è escludere completamente la possibile penetrazione di spore di parassiti di funghi, in cui sono sempre nel terreno.
  2. Se fuori fa caldo, allora il compost può essere preparato sotto il cielo aperto, devi solo coprire l'area con qualsiasi copertura antipioggia. Altrimenti, è impossibile regolare l'umidità del compost, e questo è un indicatore molto importante.
  3. Per assorbire una tonnellata di paglia secca, sono necessari circa 20 m3 di acqua e per la preparazione completa della stessa quantità di compost occorreranno circa 10-15 m3 di acqua. Abbiamo già detto che l'uso dell'acqua del rubinetto è proibito. In totale per una tonnellata di compost avete bisogno di fino a 35 m3 di acqua. Una tonnellata di compost non è molto, in volume sarà fino a 2 m3, una tale quantità è sufficiente per far crescere funghi in un'area di circa 10 m2. I coltivatori di funghi amatoriali dovrebbero sapere che se c'è poca paglia (100-200 kg), allora il processo di fermentazione non inizierà, tutti i tentativi di rendere il compost reale si trasformeranno in inutili mescolanze di ingredienti.

Le fasi principali della preparazione del compost

Il compost di buona qualità deve essere morbido, senza un forte odore di ammoniaca. Come potete vedere, la preparazione del compost non è così semplice come potrebbe sembrare a chi è in estate senza esperienza.

Substrato per champignons

Introduzione del micelio

Il compost risultante deve essere versato in scatole di legno con una profondità di ≈ 20 centimetri, la lunghezza e la larghezza devono essere scelte tenendo conto delle dimensioni degli scaffali o dei posti nei letti. L'introduzione del micelio (inoculazione) deve essere effettuata solo dopo che la temperatura del compost è scesa a + 24 ° C. Immediatamente dopo la semina, la temperatura inizia a salire leggermente, che diventa un ulteriore incentivo per la germinazione delle spore di funghi.

Trogolo in legno per formare letti

La temperatura del compost deve essere costantemente monitorata, se sale oltre i + 30 ° C, quindi può essere pericolosa per la germinazione, è necessario adottare misure di emergenza per abbassarla. Il modo più semplice ed efficace è la messa in onda. Saranno necessari 600-800 grammi per metro quadrato. micelio. Prima di seminare il micelio, è necessario preriscaldarlo a temperatura ambiente, quindi tritarlo a fondo, rompere il seno e, in questa forma, aggiungere al compost. Come si fa?

  1. Nel micelio con il compost preparato preparare cavità ≈ 5 cm Praticare dei fori su uno schema a scacchiera, rimuovendoli con miele 20 cm.
  2. Metti circa 20-30 grammi in ogni buca. micelio, le fossette si chiudono con il compost.

È consentito utilizzare un altro metodo di semina. Il micelio preparato viene miscelato uniformemente con lo strato superiore di circa dieci centimetri di spessore.

Il processo di coltivazione di funghi

Dopo aver seminato il micelio della scatola o del letto, coprire i polietileni con un film, in questo modo sarà possibile eliminare la rapida asciugatura della superficie. Periodicamente è necessario controllare la temperatura del compost ad una profondità di circa 15 cm, dovrebbe essere entro + 24 ° C.

Il primo test di sopravvivenza può essere eseguito alla scadenza di una settimana dopo la semina. Per fare questo, sollevare con cura lo strato superiore, se il micelio è chiaramente visibile, allora tutto sta andando bene. In condizioni ottimali, due settimane sono sufficienti per il pieno sviluppo del micelio.

Per aumentare la resa è necessario gobtirovka - attingendo alle file di funghi terra bagnata. Questo strato di terra svolge diverse funzioni:

  • protegge il compost inferiore dalla rapida essiccazione. Questa è una specie di pacciamatura, solo con l'aiuto del primer,
  • stimola in modo significativo lo sviluppo dei corpi fruttiferi del fungo. Senza gobirovka il micelio si sviluppa perfettamente, ma pochi funghi,
  • regola la percentuale di anidride carbonica nel compost e mantiene i valori di temperatura.

Invece di terreni naturali, la torba può essere utilizzata per coprire lo strato superiore delle scatole. La cosa principale è che i materiali di rivestimento hanno un'acidità neutra.

Molto importante Il mix di copertura deve essere sterile, altrimenti il ​​micelio può essere infettato da malattie e parassiti. Per ottenere le prestazioni richieste, può essere cotto a vapore, versato con acqua bollente o arrostito nel forno. Selezionare il metodo tenendo in considerazione la quantità di materiale di rivestimento e le sue capacità individuali. Prima di usare la terra, è necessario inumidirla abbondantemente, umidità non inferiore al 70%. Applicalo su uno strato fino a tre centimetri, la superficie deve essere livellata.

Consigli pratici Ricordare che riducendo lo strato di rivestimento a uno spessore di 1 cm si riduce la resa di funghi del 30%. Allo stesso tempo, un aumento di questo strato a 5 centimetri non ha alcun effetto sulla produttività. Non saltare questa operazione, è di grande importanza.

Coltivazione dei funghi in blocchi

Dopo 7 giorni, il micelio inizia a germinare nello strato superiore, durante questo periodo deve essere leggermente bruciato. Puoi trovarli nei negozi, se tale opzione di acquisto non è possibile, quindi utilizzare i servizi di Internet. Il tasso di supplementi nutrizionali specificato dal produttore.

Raccolta dei funghi prataioli

Frutto intensivo di funghi inizia 14 giorni dopo l'applicazione del terreno di copertura, durante questo periodo la temperatura deve essere abbassata a + 15 ° С. Se è più alto, i funghi saranno piccoli, su un gambo sottile, i tappi si apriranno rapidamente. Se la temperatura è inferiore, la crescita dei funghi rallenta in modo significativo. Funghi leggeri senza il bisogno, al contrario, danno raccolti migliori nel buio più totale. Se la luce diretta del sole cade sui tappi, la qualità dei funghi diminuisce significativamente.

Foto champignon che cresce a casa

È importante Durante questo periodo, è necessario prestare particolare attenzione all'umidità dell'aria, dovrebbe essere ≥ 80%. È possibile aumentare l'umidità con qualsiasi mezzo, fino a spruzzare le superfici delle scatole.
Se durante il periodo di fruttificazione intensiva ci sono delle correnti d'aria nella stanza, i tappi si asciugheranno e sulla superficie appariranno profonde crepe. Ciò altera notevolmente l'aspetto dei funghi.

La scienza afferma che per un chilogrammo di funghi è necessario ≈ 2 litri di acqua. Le annaffiature dovrebbero essere fatte tra le ondate di fruttificazione. È necessario innaffiare le casse con molta attenzione: l'umidità sui cappucci causa macchie sui cappucci. Si consiglia di ventilare la stanza immediatamente dopo l'irrigazione, questo aiuterà l'umidità ad evaporare rapidamente dalla superficie dei funghi.

Come far crescere i funghi

Il raccolto maggiore viene raccolto dalle prime tre onde, più aumenta il periodo di maturazione e la massa del raccolto diminuisce. Tre collezioni danno oltre il 70% del totale. Mantenere il micelio dopo la sesta ondata non è raccomandato, è economicamente fattibile realizzare nuovi impianti del micelio. Una volta che i funghi sono puliti, la superficie della terra deve essere pulita a fondo, se è tagliata o funghi troppo maturi, causano un focolaio di varie malattie e la comparsa di parassiti.

Dopo la sesta raccolta, la nascita del vecchio compost deve essere rimossa, le scatole dovrebbero essere disinfettate. Il vecchio compost è un fertilizzante eccellente per tutte le verdure. Scavalo nei letti del giardino.

Controllo delle malattie

Va ricordato che affrontare le malattie è molto più difficile che prevenirle. Inoltre, le malattie dei funghi influenzano negativamente la resa. Al fine di ridurre al minimo il rischio di malattie, è necessario disinfettare accuratamente i box di spawn e preparare correttamente il compost. Presta molta attenzione al materiale di copertina.

Consigli pratici Se trovi i primi segni di malattia, il contenitore con i funghi deve essere rimosso, non è necessario rischiare tutte le colture. Dopo la rimozione, cerca di curare i funghi, se è difficile per te, quindi getta il substrato sui letti e usalo come fertilizzante per altre colture.

Metodi in crescita

È più corretto partire da questo punto, in modo che il lettore capisca immediatamente, in primo luogo, che non vi è nulla di particolarmente difficile in questo, e in secondo luogo, se può realizzare una delle tecnologie elencate con le proprie capacità e necessità.

Condizioni favorevoli per champignon

Non hanno bisogno di molto:

  • Umidità (%) - sopra la media (circa 70 - 80).
  • Temperatura (ºС) - moderata, entro 18 ± 4.
  • Buona traspirabilità E come organizzare la ventilazione - naturale o forzata, è deciso sul posto.

E praticamente nessuna cura, a differenza della maggior parte delle colture da giardino e decorative.

In questo caso, significa non solo una trama sulla trama, ma anche una certa area nella serra, un seminterrato voluminoso, un capannone vuoto, un negozio di verdure e così via. Tutto ciò che serve è un segmento del territorio (base orizzontale) su cui può essere versata la miscela di terreno preparata.

  • Fondamenti impermeabilizzanti. Poiché i funghi prataioli hanno bisogno di elevata umidità, è necessario escludere la "partenza" dell'acqua nel terreno. Il modo più semplice è tagliarlo e coprire l'intera area del futuro letto con un film di polietilene (preferibilmente spesso, è più forte).
  • Posa del substrato Lo spessore consigliato del suo strato è 35 ± 5 cm.
  • Semina il micelio. Puoi scegliere uno dei due metodi più comuni. Il primo è che i solchi sono fatti nel terreno in cui è caricato il materiale di piantagione, che è il corpo più fine - i filamenti di funghi dei funghi prataioli (avvoltoi).

Cioè, allo stesso modo dei semi di carote, barbabietole e un certo numero di altri raccolti sono seminati. La seconda tecnologia non è più difficile. Il materiale da piantare è semplicemente sparso sulla superficie. In modo che il micelio sia ben fissato nel substrato, in cima è di nuovo un piccolo strato (circa 5 cm) di terra cotta.

Resta solo da organizzare l'irrigazione sistematica dei letti. Per la crescita del micelio, il terreno deve essere sempre tenuto idratato. Plus - per regolare la temperatura (se stiamo parlando della stanza) al livello richiesto. L'aspetto dei primi funghi può essere previsto in circa un paio di mesi.

  • La semplicità di questa tecnologia.
  • Praticamente nessuna attività preparatoria, fatta eccezione per la scelta del luogo.
  • Investimento minimo Solo per l'acquisizione di micelio. Il costo di 1 bustina è di 150 rubli.

  • Grande rischio di malattie infettive di champignons. È chiaro che è impossibile uscire sui letti già pronti con il micelio piantato. Pertanto, quando si visita una stanza con spugnetta a fungo, si dovranno seguire le regole di igiene. Cambio di scarpe e così via. Se il letto sul sito, in un luogo ombreggiato, per soddisfare tutti i requisiti di igiene è molto più difficile.
  • L'impossibilità di cambiare la posizione del micelio. Quanto è significativo questo difetto è decidere il proprietario del territorio. Ma vale ancora la pena menzionarlo.
  • La difficoltà nella raccolta dei funghi prataioli.

Sugli scaffali

Questo metodo è noto come tecnologia olandese.

La differenza dal metodo orizzontale è che il substrato viene caricato in contenitori (preferibilmente contenitori di plastica). Possono essere messi sugli scaffali (o trasformati in compartimenti separati), pallet martellati e così via - ci sono abbastanza opzioni.

Puoi farlo - per fare una sorta di scaffali con ripiani, cassetti. È molto più conveniente

  • Posizionamento razionale indipendentemente dalla posizione scelta. Inoltre, se necessario, è facile da cambiare.
  • Significativo risparmio di spazio. Le mensole possono avere pavimenti, livelli.
  • Cura di alta qualità Innanzitutto, la lotta contro le infezioni è notevolmente facilitata.
  • Un forte calo del costo del lavoro, tenendo conto della meccanizzazione del processo.

  • Alcune difficoltà nel prendersi cura degli champignon sono dovute al fatto che nel processo si dovrà badare a ciascun contenitore (compartimento) separatamente. Effettuare una revisione del suolo, determinare le lesioni e simili.
  • Gli esperti notano l'alto costo di questa tecnologia. Anche stime molto approssimative mostrano che per la coltivazione di funghi su un'area di 100 m² sono necessari investimenti finanziari di almeno 500.000 rubli. Ad esempio, sull'organizzazione dell'irrigazione a goccia e molto altro. Ma questo è per la produzione di massa di champignon.

Quando vengono ricevuti in quantità relativamente piccole (per conto proprio), non saranno richiesti ingenti costi (substrato + contenitori). Forse riscaldato artificialmente. Pertanto, questo "meno" è in qualche modo livellato.

Naturalmente, in polietilene.

Descrizione dettagliata del processo:

  • Il substrato viene caricato in sacchetti, verso l'alto e leggermente compattato.
  • L'acqua viene versata In modo che il terreno si bagni per tutta la profondità.
  • Piccoli fori sono fatti nelle pareti delle borse (8-10 cm di diametro). Tipicamente, lo schema scelto sotto forma di scacchiera. Questo ti permette di far crescere i funghi in modo più compatto.
  • Il micelio è posto nei "nidi" formati dalla griglia improvvisata.

  • Per la casa - il modo più razionale. Le borse possono essere posizionate ovunque e in qualsiasi modo, spostate in un altro luogo, se necessario.
  • Tutti i costi sono ridotti solo all'acquisizione di imballaggi e micelio.
  • In realtà, l'intero micelio è diviso in parti, completamente isolate l'una dall'altra. Con la sua sconfitta in uno dei sacchi è sottoposto a disinfezione o scartato. Ma l '"infezione" con questo metodo non si diffonderà mai nella stanza.

L'unico inconveniente è l'aumento del costo del lavoro. Ciò è dovuto principalmente al caricamento del substrato nei sacchi e alla semina del micelio nei pozzetti.

In contenitori

Questo è il modo familiare, dal momento che questa tecnologia è facile da organizzare nell'appartamento. I contenitori con il substrato possono essere posizionati ovunque - sul balcone, sul davanzale, sotto l'armadio (vicino al radiatore), per non parlare delle estensioni delle case private, degli scantinati e così via.

Descrizione dettagliata del processo:

  • Preparazione del contenitore È necessario non solo i "piatti", ma anche un coperchio con un vassoio.
  • Contenitori di disinfezione
  • Caricamento del substrato.
  • Semina il micelio. Profondità approssimativa - 4,5 cm.
  • Terreno idratante con micelio.

Практика культивирования шампиньонов таким способом показывает, что основное внимание следует уделять именно поливу. Температура – фактор вторичный. Но если она выше рекомендуемого значения (например, около 26 – 27 ºС), то развитие грибов происходит более интенсивно.

Плюсов у данной технологии множество, а вот недостатков практически нет. Per il proprio consumo (se si considera che nessuno mangerà champignon ogni giorno), è sufficiente "caricare" 3 - 4 piccoli contenitori. Ci vorrà un po 'di tempo, la cura è minima (solo irrigazione), ed è facile indovinare dove posizionarli.

Ci sono molti altri modi, ma non ha senso considerarli. Per la casa, sono difficilmente adatti. Ad esempio, bloccare la coltivazione di champignons. Tali contenitori sono fatti in produzione, principalmente da materia organica (letame, buccia di semi, torba, segatura), premendo la miscela preparata. Ci sono dei vantaggi, ma, secondo le recensioni di coloro che coltivano funghi a casa, tutto "attraversa" uno svantaggio significativo - tali contenitori sono di breve durata (sufficienti per un massimo di 3 colture), rapidamente collassano (dovrete cercare un solido "guscio") e con il loro trasporto grandi problemi. Tutto questo insieme porta a costi significativi.

Preparazione del substrato

Per coloro che si sono resi conto che valeva la pena coltivare funghi in casa, un problema come la preparazione di una miscela di terreno non è meno interessante. Il substrato (in alcune fonti si chiama compost) è un mezzo nutritivo per la semina del micelio, da cui si sviluppa il micelio. Le istruzioni per la sua preparazione sono posizionate sul retro della confezione con materiale di piantagione o attaccate su un foglio di carta separato. Pertanto, non ci sono problemi con questo.

I componenti principali del substrato:

  • Letame morto (cavallo).
  • Fieno o paglia (fresco).
  • Vari additivi - gesso, farina d'ossa, superfosfato e un numero di altri.

In linea di principio, seguendo le istruzioni del produttore, è facile preparare un mezzo nutritivo per champignons, conoscendo la proporzione dei componenti. Soprattutto se stiamo parlando di una quantità relativamente piccola di substrato.

L'articolo fornisce informazioni complete sulla coltivazione degli champignon. Bene, quale dei modi di scegliere, date le sue capacità e i volumi richiesti di produzione di funghi, non è difficile da decidere.

Quale dovrebbe essere la cantina?

Puoi coltivare funghi in qualsiasi cantina ben fatta. Il pavimento della cantina deve essere in cemento, non in terra. In generale, più una stanza è pulita e isolata dall'esterno, meglio è.

Per risparmiare spazio negli scaffali del seminterrato con i funghi si dispongono diversi piani (livelli).

A differenza delle cipolle verdi e di altre piante, i funghi prataioli non hanno bisogno di illuminazione aggiuntiva. Possono essere coltivati ​​bene al buio. La lampada deve essere avvitata solo in modo che sia conveniente lavorare in cantina o nel seminterrato.

ventilazione

La cantina dovrebbe essere dotata di un sistema di ventilazione, dal momento che il compost su cui cresce il fungo, una volta decomposto, emette attivamente anidride carbonica. Un ripieno di funghi non può tollerare. L'anidride carbonica deve essere rimossa e al suo posto per ottenere aria fresca. Tuttavia, non consentire le bozze. I tubi di ventilazione sono chiusi con una rete sottile per impedire agli insetti di penetrare all'interno.

Se non c'è abbastanza rifornimento ordinario e tubi di scarico per una buona ventilazione della cantina. Dovremo occuparci della ventilazione forzata della stanza. Per l'organizzazione della circolazione dell'aria sopra le scatole con champignon, è possibile utilizzare ventilatori aggiuntivi. Se possibile, installare filtri di purificazione dell'aria aggiuntivi.

Temperatura e umidità

Per controllare questi indicatori, installare un termometro e un igrometro nella stanza di crescita del champignon. È possibile aumentare l'umidità spruzzando i ripiani e il pavimento da un flacone spray. Riduci - a causa della messa in onda.

La temperatura in estate può essere regolata dalla ventilazione, ma se hai in programma di coltivare funghi tutto l'anno, prenditi cura del riscaldamento supplementare della cantina.

Zonizzazione spaziale

Se la tua cantina è abbastanza grande, ha senso dividerla in due zone. Utilizzerai una stanza per l'incubazione (la diffusione del micelio lungo il substrato) e la seconda per la forzatura diretta dei funghi (corpi fruttiferi). La temperatura per il buon esito di questi processi richiede diversi. Il micelio cresce a circa 23 gradi e la fruttificazione avviene a 16-17 gradi.

Mantenendo le condizioni di temperatura stabile in ogni stanza, puoi semplicemente trasportare le scatole con il substrato. In questo modo, puoi coltivare i funghi prataioli in continuazione - a patto che metà delle scatole porti frutto, un'altra coltivi il micelio e così via. Se necessario, è possibile aggiungere una terza zona per il compostaggio.

Pre-disinfezione

Per far crescere i funghi, il seminterrato deve essere ben igienizzato, trattato contro i parassiti e le muffe. I funghi prataioli sono molto sensibili alle malattie e ai danni dei parassiti, e sarà un peccato perdere la maggior parte del raccolto a causa della negligenza delle misure di sicurezza nella fase iniziale.

In particolare, è possibile eseguire la seguente elaborazione:

  • Fumigare con zolfo checker.
  • Calci le pareti e il soffitto con la calce con l'aggiunta di vetriolo blu.
  • Spruzzare con soluzione di formalina al 4%.
  • Se nel seminterrato si posano verdure, mosche o altri parassiti, è necessario trattare la stanza con clorofos.
  • Come ulteriore misura protettiva all'ingresso è possibile disporre una scatola con segatura imbevuta di soluzione disinfettante.

Dopo la disinfezione, il seminterrato dovrebbe essere ben ventilato, altrimenti non solo i funghi prataioli, ma sarà anche molto difficile per te essere dentro.

Preparazione del substrato

La preparazione di un mezzo nutritivo su cui i funghi cresceranno è uno dei momenti più importanti e cruciali. Per aumentare la resa massima, è necessario preparare il substrato seguendo le raccomandazioni sulla confezione con il micelio acquistato. Poiché i ceppi o le varietà di champignon sono diversi, la tecnologia di preparazione e la composizione del substrato possono variare leggermente.

Questo è il substrato su cui crescono i funghi.

Tuttavia, vi sono principi generali per la preparazione del compost per la coltivazione di champignons, che può essere considerato universale. L'opzione migliore sarebbe il compostaggio naturale di letame equino. È importante che gli animali mangiano fieno, non cibo verde.

Due opzioni per la preparazione del compost naturale:

Dove crescono i funghi prataioli in natura?

Se consideriamo le condizioni naturali, si trovano quasi ovunque. Foreste, steppe, prati, bordi, pianure, spazi aperti con terreno bagnato e persino semi-deserti, le foreste montane sono luoghi comuni di crescita.

Per quanto riguarda le condizioni di "casa", possono crescere in un giardino o in un orto, una cantina, un seminterrato, un garage appositamente attrezzato, una serra.

Come far crescere i funghi? Con molti anni di esperienza di raccoglitori di funghi, è stato dimostrato che crescono meglio di tutti dove la stanza del seminterrato è dotata di una buona ventilazione.

Allo stesso tempo, la temperatura dell'aria dovrebbe essere relativamente fresca (non superiore a +20 ° C) e se questo processo viene messo in funzione, l'indicatore della colonna di mercurio sul termometro dovrebbe variare tra +12 e +18 ° C per tutto l'anno. La percentuale di umidità dovrebbe essere di circa il 70,85%, l'illuminazione non ha un ruolo speciale.

Non è consigliabile coltivare funghi in condizioni ambientali a causa dell'assenza di tutti gli standard richiesti: temperatura, presenza di compost (odori da esso), mancanza di spazio.

Coltivazione dei funghi a casa - tecnologia

I fattori necessari per un processo di successo sono:

  1. La giusta scelta di posizione.
  2. Sala disinfezione
  3. Organizzazione del microclima.
  4. Preparazione corretta del substrato.
  5. Covata compost.
  6. La selezione del micelio.
  7. Piantare il micelio.
  8. Cura appropriata

Come accennato in precedenza, in condizioni adeguatamente organizzate, i funghi possono essere coltivati ​​durante tutto l'anno. La tecnologia in sé non è molto complessa, come potrebbe sembrare inizialmente. Fin dall'inizio, è necessario disporre tutto correttamente, quindi il processo seguirà il percorso. Questo lavoro può anche essere definito creativo, qualcosa come un hobby. Ad oggi, gli allevatori hanno prodotto circa 50 varietà di questo fungo, che hanno piccole differenze nell'aspetto. Il colore del cappello, la sua struttura, la durata dello stoccaggio possono variare, ma tutte le cultivar coltivate sono i "bambini" del solito champignon bianco.

Un esempio di varietà marrone chiaro nella foto:

Facciamo, come esempio di base, la coltivazione del seminterrato, poiché questo metodo è considerato il più comune. Per la cosiddetta "sepoltura", è meglio scegliere varietà ad alto rendimento, come Silvan 130 (Sylvan 130), Hauser A15 (Hauser A15) o Somicel 512 (Somycel 512). Sono abbastanza senza pretese, non sono difficili da curare e anche molto "prolifici".

Ricorda: il fattore più importante per il buon esito dei tuoi sforzi è la presenza di una ventilazione ben regolata nella stanza in cui i funghi cresceranno!

Una quantità costante di aria fresca è molto importante, poiché durante la crescita emettono anidride carbonica, e la sua eccessiva concentrazione nella stanza porta allo stiramento e allungamento della gamba dei funghi.

Coltivazione di funghi nel seminterrato

La stanza selezionata deve essere decontaminata. Questo fattore non dipende dal fatto che si tratti di un seminterrato, di un garage o di un capannone separato. Come accennato in precedenza, oltre alla ventilazione di alta qualità, dovrebbe esserci un alto livello di umidità. Ciò è necessario per la crescita qualitativa dei funghi, ma poiché l'elevata umidità è un percorso diretto verso l'aspetto di muffe e vari funghi sulle pareti e sugli scaffali. Inoltre, i funghi stessi sono estremamente sensibili a tutti i tipi di parassiti e malattie. Pertanto, la sala di elaborazione è un must per un coltivatore di funghi.

Come far crescere i funghi a casa - disinfezione stanza:

  1. Tra i più comuni e frequentemente usati, si tratta di intonacatura del soffitto, delle pareti e di tutte le superfici del calcare con aggiunta di solfato di rame (solfato di rame). La cosiddetta "ricetta": 2 o 3 kg di calce idrata + 100 g di solfato di rame per secchio d'acqua (10 litri). Quando lavori con i disinfettori, assicurati di indossare una maschera protettiva sul viso!
  2. Il secondo metodo è più pericoloso per il tratto respiratorio umano e richiede anche protezione. Prende 350 g di candeggina, viene diluito con 10 litri di acqua e viene applicato irrigando le pareti della stanza.
  3. L'irrigazione di pareti e altre superfici con formalina al 4%, con l'aiuto di una pistola a spruzzo di costruzione è più conveniente.
  4. Puoi fumigare la stanza con l'aiuto di pedine solforose - dà anche un effetto preventivo molto efficace.
  5. Il clorofos è un metodo radicale e distruttivo, ma troppo velenoso nella sua composizione. Agisce non solo sulla muffa, ma anche sugli insetti dannosi.

Dopo ogni trattamento, la stanza deve essere ventilata con alta qualità - questo è anche un prerequisito.

Torniamo alla ventilazione, o meglio, chiariremo una cosa: l'aria dovrebbe essere fresca, ma le bozze dovrebbero essere escluse. È meglio chiudere i tubi di ventilazione ("anatre") con reti a maglie piccole: ciò creerà un ostacolo all'ingresso di insetti e una piccola barriera alle masse d'aria. Se si dispone di una stanza seria di grandi dimensioni e la coltivazione viene avviata, il sistema di ventilazione dovrebbe essere più globale, con ventole aggiuntive situate sopra ogni scatola grande. Se le opportunità lo consentono, l'installazione di depuratori d'aria con filtri sostituibili non sarà superflua per questo business.

È chiaro che un termometro con igrometro è semplicemente necessario per la stanza in cui vengono coltivati ​​i funghi. Così puoi sempre controllare il livello di umidità: con una mancanza - irrigare con acqua da una bomboletta spray, con un eccesso di aria. Con l'inizio della calura estiva, i tifosi risolvono questo problema, ma se la coltivazione di questo tipo di funghi si verifica durante tutto l'anno, quindi oltre a tutti i benefici di cui sopra della civiltà, avrete bisogno di un riscaldamento supplementare nel seminterrato o nella cantina.

Ampia stanza cantina, foto:

Meglio di tutti, se la tua cantina, oltre a tutti i requisiti per la coltivazione, avrà un pavimento in terra (non in cemento). In linea di massima, tanto più la sala sarà adattata specificatamente al fungo, meglio è. Eventuali ulteriori fattori aggiuntivi nel seminterrato, nella cantina, nel garage o nel capannone, non legati al tema della coltivazione dei funghi, interferiranno solo con la violazione del "microclima" della stanza.

Ai "vantaggi" del fungo, puoi aggiungere il fatto che sono in grado di dare buoni frutti anche in completa oscurità. Questo li distingue da tutti gli altri abitanti verdi. La lampadina più debole è sufficiente: si sentiranno a loro agio, ma la luce, invece, sarà più utile per te per essere confortevole nel luogo.

Se la coltivazione di champignons a casa inizialmente ha piani di vasta portata, il proprietario ha una grande stanza, quindi sarà una soluzione ragionevole e conveniente per dividerlo in 2 zone. In poche parole - i funghi devono nascere da qualche parte, e un substrato appositamente preparato è progettato per questo processo (a riguardo un po 'più tardi). Quindi, in una zona ci sarà un substrato attraverso il quale il micelio si diffonderà (questo è chiamato incubazione). Nel secondo compartimento verranno posizionate direttamente le scatole di funghi, dove saranno forzate.

Anche il regime di temperatura di questi due compartimenti dovrebbe essere diverso: il micelio di solito cresce ad una temperatura di +23 .. + 24 ° C, e la crescita dei funghi avviene a una colonna di temperatura di +16 .. + 18 ° C. Se ti adatti, sviluppa il tuo "programma" di spostamento di scatole da una zona all'altra, puoi coltivare questi funghi deliziosi e amati tutto l'anno.

Compost per la coltivazione di funghi

La preparazione del compost (substrato) è uno degli aspetti più cruciali della produzione di funghi. La qualità dei funghi dipenderà direttamente dal substrato adeguatamente preparato. Di solito, quando acquisti micelio di champignons, il substrato corrispondente alla varietà e le sfumature della sua preparazione sono indicati sulla confezione con i contenuti. Le varietà sono diverse e la composizione del compost, la sua tecnologia di raccolta può variare. Tuttavia, molto spesso questi parametri non hanno differenze significative.

Il substrato deve essere preparato in una stanza appositamente designata, o all'aperto (all'esterno), sotto un capannone ben attrezzato. È importante che nessuna precipitazione (pioggia) o raggi solari cada sul compost. Inoltre, non è consigliabile versare il compost sul terreno "nudo": stendere un foglio di pellicola di plastica densa. Pertanto, insetti indesiderati o altri parassiti non penetrano nel substrato. Non dovrebbe essere in contatto con il terreno, ma soffiare con aria da tutti i lati è un must!

Il compost per champignons dovrebbe essere moderatamente bagnato, poiché un eccesso di umidità può interrompere i processi di fermentazione appropriati.

Comunque, la strada è il posto migliore per la maturazione del substrato, il rilascio attivo di ammoniaca, l'anidride carbonica non sarà utile a nessuno. Il tempo medio di "prontezza" del substrato, la sua fermentazione, è di circa 25-30 giorni. Durante questo periodo, si consiglia di mescolare almeno tre volte (per garantire una fermentazione uniforme). Il fatto che il processo sia finito, imparerai dall'assenza di un odore specifico di ammoniaca. Il suo colore a quest'ora assume un colore brunastro. Mentre il substrato è fermentato, la temperatura al suo interno può essere di circa +50 .. + 65 ° C, e il compost pronto all'uso ha una temperatura non superiore a +24 .. + 25 ° C.

A proposito, per arricchire il contenuto del compost quando viene miscelato per la prima volta, puoi aggiungere la calce pigiata alla composizione totale. Durante la seconda miscelazione - perfosfosfato di fertilizzante, con il gesso del terreno terzo o il suo analogo di costruzione (alabastro). Già substrato "pronto", oltre ai suddetti segni, non si attacca alle mani, elastico a contatto tattile, la paglia è estremamente ammorbidita, facilmente divisa in frammenti.

In alternativa al processo indipendente di compilazione del substrato, è possibile consigliare l'acquisto di compost pronto, che viene venduto nei reparti di giardinaggio di supermercati o negozi di fiori. Naturalmente, un tale substrato sarà di qualità inferiore a quello che è stato preparato con le sue stesse mani, anche se sulla confezione sarà scritto che possiede tutte le caratteristiche richieste.

Qui spetta a voi decidere cosa è più conveniente per voi, se avete tempo per l'implementazione di tutti i punti di preparazione per la coltivazione di questi funghi. Considerando i segni comuni del compost "buono", mettiamo in evidenza gli ingredienti principali.

La composizione del compost per la coltivazione di funghi:

  1. Per questi scopi, è considerato il miglior prodotto equino di attività vitale. Inoltre, è importante ricordare che i cavalli mangiavano fieno e non erba verde. L'umidità del letame del cavallo per la preparazione del substrato dovrebbe essere di circa il 45%. I rifiuti di cavallo possono essere sostituiti da mucche o pollame, ma, secondo l'esperienza di esperti raccoglitori di funghi, il raccolto su tale "base" sarà molto peggio. Quindi, il letame equino ti serve circa 100 kg.
  2. Paglia: meglio scegliere una varietà secca, di segale o di grano. Avrai bisogno anche di circa 100 kg.
  3. Alabastro (gesso) - circa 6 kg.
  4. In altri casi, l'alabastro è sostituito dall'urea (2,5-3 kg) o dalla stessa quantità di nitrato (per 100 kg di paglia e 1000 kg di letame). Come ricordiamo, questi fertilizzanti sono aggiunti con la miscelazione del compost.
  5. Опять же, использование 100 кг конских отходов, 100 кг хорошо высушенной ржаной соломы, 3 кг мочевины, 5 кг мела, 2 кг суперфосфата, 8,5 кг гипса при смешивании создадут оптимальное соотношение ингредиентов.

Как в домашних условиях выращивать шампиньоны? Используйте свежие продукты жизнедеятельности животных, пока они ещё максимально содержат питательные вещества. Следите за тем, чтобы во вносимых составляющих не было хвойных стружек или опилок – они выделяют смолу, а данные грибы её чувствуют, болезненно реагируют на её присутствие. I fertilizzanti fosfatici, così come l'urea, sono in realtà altamente raccomandati, utili - queste sono fonti di fosforo e azoto, quindi necessarie per i funghi champignon. Ma il gesso normalizza l'acidità del substrato, mantiene il livello di pH ottimale.

Funghi: crescere a casa è il modo più semplice per creare strati:

  1. Prendiamo un comodo contenitore largo, lo riempiamo di acqua calda, immergiamo la paglia per circa 24 ore.
  2. Dopo di che lo mettiamo a strati con letame. Otterrai circa 5-6 livelli. Non dimenticare di idratare ogni strato non è acqua molto calda, leggermente, ma non inumidire abbondantemente.
  3. Dopo 3 giorni, prendiamo un forcone e mescoliamo accuratamente la "torta" di composta di paglia, ma allo stesso tempo aggiungiamo fertilizzanti - superfosfato con urea (urea). In questa fase, il substrato inizia ad avere un forte odore di ammoniaca. Dopo 4 giorni, spaliamo nuovamente il substrato, aggiungendo inoltre le medicazioni richieste dallo standard di questa cultivar.
  4. In generale, la miscelazione del compost dovrebbe essere fatta circa 4 o 5 volte in ogni momento. Non risparmiare lo sforzo su questo - elementi utili sono distribuiti uniformemente in tutta la composizione, e la massa acquisirà una consistenza relativamente uniforme.

La cosiddetta "cura" per il compost è già stata descritta sopra, ma vorrei aggiungere, ripetere l'avvertenza sull'umidità eccessiva. Troppa umidità del substrato rallenta la sua maturazione, ma ciò che è ancora peggio - eliminerà dalla miscela tutti gli ingredienti utili necessari per lo sviluppo, la crescita.

Componenti del compost (fieno secco, letame equino, fertilizzanti), foto:

Mycelium di champignons - atterraggio

Il substrato, ovviamente, dovrebbe essere acquistato da un rappresentante affidabile (meglio di tutti - laboratori speciali). Quando il compost è già maturo, lo trasferiamo nel luogo concordato, lo mettiamo in scatole o moduli speciali, dove si svolgeranno ulteriori azioni:

  1. Per ottenere un buon raccolto di champignons, saranno necessari circa 500 g di micelio o 400 g di queste spore varietali per 1 m² di compost.
  2. Se si utilizza micelio, quindi lungo tutta la superficie del contenitore con il compost, a una distanza di 20 cm l'uno dall'altro, si devono realizzare piccole fossette di 4 o 5 cm di profondità. Una quantità appropriata di micelio viene deposta in queste fosse, ma se vengono utilizzate spore fungine per la semina, vengono semplicemente distribuite uniformemente sulla superficie del substrato.
  3. Dopo un po ', noterai delle ragnatele che coprono la superficie dei contenitori con il compost. A questo punto, la temperatura dell'umidità nella stanza dovrebbe essere al livello del 75-95%. Al fine di evitare l'essiccazione del substrato, può essere irrigato di volta in volta con acqua pulita e stabilizzata da un flacone spray, e anche coperto con un panno umido pulito o carta.
  4. Il fungo del fungo inizia a crescere ad una temperatura di +20 .. + 28 ° C, la fase attiva della diffusione della "ragnatela" di funghi avviene dopo circa 10 o 12 giorni, e quindi lo strato superiore del compost dovrà essere polverizzato con la miscela di terra appropriata (circa 4-5 cm), attendere per altri 3 giorni, dopo di che i contenitori con i funghi futuri dovrebbero essere trasferiti in una stanza più fredda con una temperatura di +12 .. + 16 °. O costringendo ad abbassare la temperatura nella stanza a questo indicatore di mercurio.
  5. Tieni presente che il solito terreno del giardino per "spolverare" non funzionerà per te. Preparare una miscela di 1 parte di calcare, 5 parti di torba, 4 parti di terreno pulito in anticipo. Dopo 3 - 3,5 mesi, aspettatevi i primi risultati meritati del loro lavoro.

La raccolta da un micelio può dare da 5 a 8 periodi di maturazione di nuovi funghi. Questa è chiamata "onda", la raccolta più generosa dei funghi cade sulle prime tre "onde". Qui è importante prendere il momento della maturazione - quando il cappuccio è ancora stretto dal fondo con una sottile pelle bianca (pellicola), e non ci sono ancora piatti marroni. I funghi devono essere attorcigliati dal luogo in cui crescono, ma non tagliati (in modo che nessun batterio dannoso possa entrare nel micelio attraverso l'area cut-off).

Dopo aver raccolto il raccolto, polverizzare nuovamente delicatamente il substrato con la miscela di cui sopra. Durante le prossime due settimane cresceranno particolarmente attivamente.

Fungo correttamente estratto dal terreno, foto:

Cappello in ottimo stato di maturazione, foto:

Come far crescere i funghi nel paese in campo aperto?

In aggiunta a quanto sopra, il metodo "seminterrato" più comunemente usato per coltivare i funghi, ci sono altre alternative. Ad esempio, come far crescere i funghi prataioli a casa, vale a dire - nel cottage estivo. A volte, per qualche ragione (assenza di un seminterrato, garage o altri locali adatti), il desiderio di coltivare questi funghi sembra impossibile. Ma se sei un felice proprietario della dacia, tutto è possibile!

Il periodo di maggior successo per questo è l'estate e l'autunno, è anche importante scegliere un luogo confortevole qui. Champignons - dove crescono? In luoghi ombreggiati, su terreni appositamente preparati, il posto per il micelio deve essere moderatamente umido, il terreno non deve asciugarsi, i raggi del sole non dovrebbero illuminare troppo il luogo scelto. Per proteggersi dalla siccità nelle giornate calde, i letti sono spesso ricoperti da un film plastico o da uno speciale materiale di copertura per creare un certo microclima. È importante portare i funghi il più vicino possibile a condizioni simili al loro habitat naturale. Poiché non possiamo influenzare le condizioni meteorologiche, dobbiamo cercare di dare l'umidità ai funghi - quando ne hanno bisogno, così come la presenza di aria fresca.

Nel giardino sotto gli alberi, foto:

Dopo aver seminato il micelio sui letti, in campo aperto, coltivazione di funghi - la loro tecnologia non è praticamente diversa dalle regole di coltivazione in cantina. Dopo un paio di settimane, le "ragnatele" del micelio si espandono sulla superficie del terreno, a questo punto la temperatura viene ridotta irrorando la superficie del terreno con uno strato sottile (fino a 5 cm) di terra umida. Analogamente, la temperatura dovrebbe variare entro +12 .. + 15 °, ma in nessun caso raggiungere oltre +20 ° C. Come nel metodo sopra, sarà molto più produttivo se questa terra contiene torba e calcare. L'irrigazione regolare (o meglio l'irrigazione delicata) è meglio fare dopo il tramonto - questo inumidirà il terreno in modo ottimale e preverrà la formazione di una densa crosta terrestre. Con il giusto approccio al business, in circa 3-4 settimane puoi aspettarti una raccolta dei tuoi funghi.

Mycelium lancia ragnatele, foto:

Per riassumere come coltivare i funghi nel paese:

  1. Mycelium o spore dovrebbero essere piantati su terreno appositamente preparato. Questo può essere terreno portato dalla zona della foresta.
  2. La terra dovrebbe essere saturata in modo ottimale con la medicazione superiore, essere ben idratata, non avere pietre, frammenti di mattoni o resti di vecchie radici.
  3. È meglio piantare i funghi su terreno aperto ad una temperatura neutra di aria - +21 .. + 22 °.
  4. Se si sceglie una serra per la semina, si dovrebbe monitorare attentamente il livello di umidità e la temperatura dell'aria in esso. Le condizioni non sono molto diverse dalla cantina o dalla coltivazione in garage di funghi. Va ricordato - che il caldo e la siccità sono dannosi per loro.
  5. Come già accennato, il metodo di semina non differisce dall'analogo "seminterrato" (a 20 cm di distanza, pozzi poco profondi, polvere con una miscela macinata dopo la comparsa della "ragnatela").
  6. Con la ricezione dei primi funghi, l'abbondanza di irrigazione può essere ridotta (in modo che le radici non marciscano), l'irrigazione è il nostro tutto in questo business.

Dopo che tutte le ondate del raccolto di funghi sono sparite, il substrato esaurito può essere semplicemente smaltito e può essere usato con successo come concime organico o pacciamatura per alcuni alberi o persino aiuole. Ovviamente, per la ri-coltivazione dei funghi, non è più adatto, ma come un ottimo fertilizzante per i tuoi verdi abitanti - servirà. Per quanto riguarda tutti i tipi di imballaggio, scatole dopo la raccolta e la raccolta del compost, richiederanno un trattamento disinfettante obbligatorio, così come la stanza in cui sono stati coltivati ​​i funghi.

Dove posso coltivare i funghi?

La coltivazione dei funghi a casa può essere fatta in diversi modi. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche e specificità:

  • Nel giardino o nel giardino. La coltivazione degli champignon in campo aperto, ovviamente, non produrrà rese elevate, ma è abbastanza adatta per fornire alla famiglia funghi. Questa opzione prevede la semina del micelio di funghi in compost. Per fare ciò, i rifiuti organici provenienti dal pozzo di compost sono disposti uniformemente sul sito scelto per la semina del micelio. Lo stesso micelio è piantato all'inizio della primavera. La cura successiva per lui è di irrigare regolarmente il compost. La larghezza dei letti con il compost preparato per piantare il micelio di funghi prataioli dovrebbe essere di 1,5 m In modo che i funghi crescano bene, si raccomanda di inumidire il terreno sotto di loro mentre si asciugano,
  • Nel seminterrato. La coltivazione di funghi nel seminterrato è una buona opzione. Questa stanza ha un microclima adatto, perché la temperatura e il livello di umidità in esso cambiano leggermente (che è particolarmente importante per ottenere un alto rendimento di funghi). Tuttavia, questo metodo ha i suoi svantaggi. In particolare, deve essere fornita una buona ventilazione nel seminterrato. Le pareti e il soffitto in una stanza del genere dovrebbero essere concreti,

  • Nel garage Il garage è un altro luogo adatto per coltivare un buon raccolto di funghi champignon. È dotato di solidi ripiani a cerniera. Il compost viene deposto su di loro in uno strato uniforme, nel quale vengono poi seminati. spore di funghi. Alcuni artigiani piantano il micelio di funghi sul pavimento nel garage. (Per sapere come costruire un garage di gommapiuma, consulta questo articolo)

  • Nella serra La coltivazione dei funghi in serra viene effettuata secondo lo stesso principio che in campo aperto. L'unica differenza è la necessità di creare archi sotto il film serra e la tensione del film stesso,
  • In borse Buone recensioni hanno ricevuto un metodo di allevamento di funghi in sacchetti. Uno dei modi più convenienti per confezionare il micelio di funghi è considerato in un contenitore di plastica. Questo non richiede grandi costi di materiale e attrezzature specializzate. Innanzitutto, il substrato viene preparato per l'atterraggio del micelio fungino e mantenuto per diversi giorni fino alla completa burnout (decomposizione dei componenti della miscela). La miscela di terreno preparata viene messa in sacchetti e ben speronata. Quindi le spore di funghi vengono seminate su di esso,
  • A casa Ottenere una grande raccolta di funghi a casa può, se si sceglie il posto giusto per piantare il micelio. Una delle opzioni adatte è la coltivazione di champignons all'interno della casa. Champignons, come tutti gli altri funghi, ama l'ombra e molta umidità. Invece di sacchetti di plastica, è possibile utilizzare contenitori con un gran numero di fori su tutta la superficie per gettare il substrato e spore spore. In essi il micelio si sviluppa bene grazie alla buona ventilazione e al mantenimento di un'umidità elevata.

Substrato (miscela di terreno) per la coltivazione di funghi champignons a casa

Il substrato per la coltivazione di funghi è una miscela di terreno creata artificialmente e ricca di sostanze nutritive.

La preparazione del substrato (miscela di terreno) per la coltivazione di funghi è la fase più cruciale in tutto il lavoro.

Soprattutto per tali funghi è adatta una composizione in cui vi è compost (preparato dalla paglia con l'aggiunta di semi di grano) e letame di cavallo.

Se non c'è il letame di cavallo, viene sostituito con escrementi di mucche o di uccelli (inoltre, quest'ultimo componente viene usato con attenzione, poiché i funghi prati non lo tollerano bene).

La preparazione del supporto di stampa è consigliata in una stanza con una buona ventilazione o all'esterno.

La tecnologia per la creazione di una miscela di nutrienti per la crescita dei funghi champignon è la seguente:

    1. Per 1 mq Circa 30 kg di paglia vengono prelevati nell'area del sito selezionato (meno è impossibile, poiché il processo di decomposizione procederà male) e 15 kg di letame (cavallo o mucca). La paglia per il compostaggio sceglie fresco, senza segni di muffa. Per 2-4 giorni si consiglia di inumidire la cannuccia con acqua (acqua da un tubo flessibile, o mettere in un grande contenitore con acqua)
    2. Paglia e letame preparati vengono posizionati alternativamente in modo da formare 3-4 strati di ciascun componente.Ogni strato di paglia viene inoltre inumidito con acqua e cosparso con uno strato sottile (1 cm) di fertilizzante (nitrato di ammonio). Il substrato finito dovrebbe essere lungo circa 1,2 m, e l'altezza con una larghezza non inferiore a 1,5 m
    3. 7 giorni dopo la formazione del substrato, è necessario aggiungere 7 kg di gesso, che aiuta a migliorare la struttura della miscela e mescolare tutti gli strati del substrato con le forche
    4. 4 giorni dopo la prima perebivka (miscelazione), fai il secondo. Se il substrato non è sufficientemente bagnato, è ben irrigato con acqua e aggiungere anche 5 kg di gesso tritato e 2 kg di fertilizzante superfosfato.

  1. La terza volta la miscelazione viene effettuata 4 giorni dopo la seconda. Lo stesso intervallo di tempo viene mantenuto prima della quarta miscelazione dei componenti.
  2. Di solito, il substrato per champignons è considerato pronto 3-4 settimane dopo la formazione. La mancanza di odore di ammoniaca, il forte ammorbidimento della paglia e il colore marrone scuro della miscela indicano la sua maturità.
  3. Se la miscela è satura di umidità, si consiglia di disperdere e asciugare per 1-2 giorni aggiungendo ad essa 1 kg di gesso. In generale, la preparazione di substrati di alta qualità richiede 20-22 giorni
  4. Il compost finito è posto su scaffali o in scatole speciali al tasso di 100 kg per 1 mq. zona.

Se non riesci a preparare un substrato per la coltivazione di champignons a casa, puoi acquistarlo già pronto in un negozio speciale.

Inoltre, a casa è possibile creare una miscela di terreno per la coltivazione di funghi da altri componenti.

Ingredienti come paglia, grano, segale, fertilizzanti azotati, pannocchie di mais tritate, letame di coniglio (o di pollame), i rifiuti domestici sono ben miscelati e compostati.

Non ci sono proporzioni esatte per la preparazione del substrato, tutto dipenderà dall'area della stanza in cui si prevede di coltivare i funghi.

L'unica cosa che deve essere fatta è mescolare la miscela durante la maturazione (burnout) ogni 3-4 giorni. La composizione finita non dovrebbe avere un forte odore di ammoniaca.

Vi offriamo di leggere un articolo su 5 ricette per insalate con pollo e funghi: //6sotok-dom.com/ogorod/griby/salat-s-gribami-i-kuricey-recept.html

Piantare micelio (micelio)

La semina del micelio (micelio) di champignon viene effettuata in modi diversi, a seconda del luogo scelto per la semina.

Ad esempio, i fori speciali sono realizzati in sacchetti per la deposizione del micelio su tutta la superficie. Circa 15 kg di compost vengono versati nei sacchi, quindi viene estratto il micelio.

Il micelio viene sepolto nel substrato per 5-7 cm, dopo di che viene coperto con uno strato di substrato (circa 10 cm di spessore) e le spore del fungo vengono deposte di nuovo.

Si consiglia di scaglionare l'atterraggio, lasciando circa 20 cm tra le aree adiacenti del substrato. Una settimana dopo la semina, il micelio crescerà e le sue corde di ragnatela diventeranno evidenti nel substrato.

Durante questo periodo, è molto importante mantenere il livello ottimale di umidità nella stanza in cui vengono coltivati ​​i funghi. Sulla superficie del substrato il micelio appare 2-3 settimane dopo lo sbarco.

Circa 5 giorni prima di questo momento è necessario preparare una miscela di terreno superiore. Può essere fatto di gesso (1 parte) e torba (9 parti).

Se i funghi vengono coltivati ​​in una stanza troppo umida, è consigliabile preparare la miscela da una miscela di sabbia (1 parte) e terriccio (2 parti).

Portalo sopra uno strato di substrato con micelio germogliato, aderendo ad uno spessore di 3-5 cm (circa 4 secchi per 1 mq di superficie del substrato).

Dopo 4 giorni dall'applicazione del topcoat, è necessario regolare leggermente la temperatura nella stanza in cui crescono i funghi. Se crescono ad una temperatura di 14-17 ° C, si otterrà un buon raccolto di funghi.

Come prendersi cura degli champignon

Prendersi cura degli champignons piantati richiede un'irrigazione regolare del substrato e il mantenimento di umidità e temperatura ottimali nella stanza.

Si consiglia di annaffiare il substrato non meno di 10 giorni dopo la posa dello strato superiore. Per l'irrigazione, si consiglia di utilizzare un annaffiatoio di piccola altezza, alimentando l'acqua da esso in piccole gocce.

In generale, questa procedura deve essere eseguita con cura e attenzione, poiché l'acqua deve rimanere nello strato superiore di copertura del substrato, e in nessun caso penetrerà nel compost (altrimenti il ​​micelio marcirà e scomparirà rapidamente).

L'umidità nella stanza in cui crescono i funghi dovrebbe essere mantenuta al 75-80%. Per raggiungere questi indicatori, equipaggiano scaffali speciali e installano diversi bacini d'acqua su di essi.

Per i funghi, un'alta concentrazione di anidride carbonica sarà distruttiva, quindi la stanza deve essere ventilata almeno una volta al giorno.

Ed ecco un articolo sulla coltivazione di aneto sul davanzale della finestra.

Come raccogliere funghi

La fruttificazione attiva dei champignon può durare da 2 a 4 mesi e l'intero processo non è uniforme.

La crescita attiva dei funghi continua per 3-4 giorni (il primo raccolto apparirà 30-35 giorni dopo la semina del micelio), poi una settimana di calma, e dopo di essa - il picco di rendimento di nuovo.

La maggior parte della resa totale può essere raccolta nelle prime tre ondate della crescita attiva dei funghi prataioli (possono esserci fino a sette di tali onde).

Определить зрелость грибов можно по плёнке, соединяющей ножку плода и его шляпку (она должна потемнеть, но ещё не быть разорванной).

Собирают созревшие шампиньоны очень осторожно, чтобы не повредить находящиеся рядом зачатки плодовых тел. Для этого нужно обхватить пальцами ножку гриба и, аккуратно повернув плод, извлечь его из субстрата.

Делать это также нужно очень осторожно, чтобы не повредить мицелий, от которого зависит дальнейший урожай шампиньонов.

Quando viene raccolto l'intero raccolto di funghi, il compost esaurito viene rimosso e la stanza viene necessariamente trattata con una soluzione di candeggina (4%) per uccidere i germi.

Scopri di più sulle funzioni di champignons in crescita a casa, puoi imparare da questo video:

Guarda il video: Come coltivare le balle dei funghi (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send