Fiori da giardino, piante e arbusti

Corna di cervo sul davanzale della finestra: tutto sulla fantasia Kalanchoe Laciniata

Il fiore, che è chiamato il corno, è propriamente chiamato Platicerium ed è una felce. Corna di cervo, si chiamava per la stranezza delle foglie, assomigliano davvero alle corna.

I floricoltori amano il fiore per il suo contenuto senza pretese e le sue proprietà decorative, dovute al verde brillante della pianta. Le foglie carnose, verde chiaro di Platicerium, ricoperte da un leggero rivestimento di cera, sono fortemente sezionate. Parliamo di come curare adeguatamente questa pianta a casa.

Descrizione botanica

Kalanchoe Laciniata appartiene ad un diverso tipo di piante grasse, cioè "piante per il risparmio idrico", appartiene alla famiglia dei pulrots. Ce ne sono più di 200 tipi. Sud Africa e Asia, i luoghi tropicali del Sud America, sono considerati come sede del clananchoe. Kalanchoe Laciniata - un'erba perennei germogli sono succosi, carnosi, in un primo momento eretti, poi, con la maturazione, si trasformano in in un alloggio e, con il tempo, diventano completamente nudi sul fondo.

Le foglie sono originali, profondamente sezionate, seghettate sui bordi, di colore verde chiaro brillante, come se coperte di cera. Questa specie non è così popolare rispetto ad altre Kalanchoe più colorate. Ma per le sue foglie ramificate e luminose, questa Kalanchoe ama molto i fiori esotici. Il fiore è senza pretese e abbastanza facile da mantenere.

Laciniato sezionato

Questo fiore proviene dall'Africa subtropicale. È molto diverso da tutti i suoi parenti con una forma di foglia appuntita e piumata. Le foglie sono luminose, verde intenso, che ricorda una spina decorativa con carnosa, che spunta in direzioni diverse foglie. Steli eretti, crescono fino a 45 - 50 cm, ma adiacenti con l'età. Per dare a Kalanchoe una bella forma, viene spesso potato a casa. Fiorisce abbondantemente. I fiori stessi sono semplici, semplici, minuscoli, 1 - 2 cm, delicatamente gialli o arancioni.

Laciniato giallo

Le foglie sono carnose, versate con succo, che è considerato un agente terapeutico, anti-infiammatorio. Le foglie sembrano corna di cervo ramificate. Man mano che invecchiano, le foglie delicate si inclinano gradualmente. I fiori sono piccoli, tubolari, gialli, crescono scarsamente. Questo tipo è spesso usato nelle decorazioni murali per l'arredamento di casa.

Dove e come piantare?

Young Kalanchoe Laziniata trapiantato 1 volta all'anno:

  1. Elaboriamo il vaso per la prevenzione delle malattie.
  2. Sul fondo di una pentola mettiamo un drenaggio - ciottoli, argilla espansa, pezzi di sughero affettato, 4-6 cm.
  3. Facilmente, senza napattyvaya, versiamo un terreno umido.
  4. Approfondisci il livello del collo, facendo una piccola rientranza.
  5. Concimiamo il terreno.

Fiore adulto trapiantato ogni 3 - 4 anni se necessario:

  1. Usa il metodo di trasbordo.
  2. Il piatto è richiesto più grande del precedente.
  3. In basso, un terzo del volume del vaso che riempiamo la base di drenaggio - argilla espansa.
  4. Mettiamo radice poco profonda insieme alla vecchia zolla terrosa.
  5. Riempi lo spazio della pentola con nuovo terreno.
  6. Produciamo fertilizzanti

L'adattamento dopo il trapianto di solito dura poco tempo - 1 - 2 settimane. Il vaso è adatto poco profondo, poiché Kalanchoe Laziniata ha un sistema di radici debole. Assicurati di mettere uno spesso strato di base di drenaggio sul fondo del vaso profondo per evitare che marcisca le radici.

Illuminazione e posizione

Kalanchoe Laciniata ama la luce intensa, come ogni rappresentante dei tropici. Pertanto, è possibile impostare i vasi con una pianta su qualsiasi davanzale. Segue solo la disposizione nord del vaso Kalanchoe. Qui avrete bisogno di lampade a fiammate speciali per l'illuminazione supplementare. Soprattutto in inverno e in autunno, quando si riduce la luce del giorno e si abbassa la temperatura dell'aria.

Dopo un lungo inverno, quando il sole non è abbastanza, prevalgono giorni nuvolosi, non è consigliabile impostare immediatamente pentole nel sole primaverile. A poco a poco "domare" la Kalanchoe Laciniata con il sole splendente per evitare scottature su foglie e fiori.

Non puoi tenere il vaso nella penombra per molto tempoKalanchoe Laciniata inizierà a languire, ha bisogno della luce del sole.

La particolarità di Kalanchoe Laciniata è che è molto resistente all'aridità, può essere coltivata vicino ai termosifoni nel periodo autunno-inverno.

In estate non è necessario spruzzare le foglie. Solo nei giorni più caldi e più caldi puoi annaffiare un po 'con acqua fresca. Non è richiesto l'irrorazione costante di Kalanchoe Laciniate.

Requisiti del suolo

Il substrato è meglio acquistato nel negozio, con un marchio - per piante grasse o cactus.

Per la prima opzione richiederà:

  • terreno erboso - parte 1,
  • foglia a terra - 1 parte,
  • grande fiume di sabbia - 1 parte,
  • vermiculite -1/4 parte.

Puoi anche usare:

  • suolo universale - 2 parti,
  • substrato di cocco -1 parte,
  • vermiculite - 1 parte,
  • humus - 1 parte.

Un'altra opzione substrato:

  • terriccio leggero -1 parte,
  • substrato di cocco -1 parte,
  • Lettiera per gatto Zeolite - 1 parte.

Come prendersi cura?

  1. irrigazione per Kalanchoe Laciniata dovrebbe essere moderato. Monitoriamo lo stato dello strato superiore del substrato - con asciugatura completa, è necessaria l'irrigazione.

  • In estate, in giornate particolarmente calde, versiamo 2 volte a settimana in piccole dosi.
  • In inverno, l'irrigazione è ridotta, è sufficiente 1 volta in 7 - 8 giorni, Kalanchoe Laziniata può ammalarsi con un'annaffiatura eccessiva, incline a marciume del tronco e delle foglie.

Acqua solo con acqua distillata o purificata. L'acqua può essere versata nella padella in modo che non cada sulle foglie.

Con una mancanza di umidità, Kalanchoe Laziniata perde le foglie. Foglie raggrinzite - un segno di mancanza di irrigazione. Ma anche nei giorni estivi il fiore non richiede irrorazione. temperatura. Kalanchoe Laciniata tollera perfettamente il calore. Il regime di temperatura in estate è fino a 28 - 30 ° C, in inverno la temperatura dell'aria necessaria è 12 - 15 ° C. La temperatura ottimale per mantenere un fiore è 17 - 18 ° C.

Fai attenzione al surriscaldamento dell'aria, se mantieni la Kalanchoe Laciniate ad alta temperatura, i boccioli di fiori non verranno piantati, e molto probabilmente non attendi la fioritura. Ma il fiore non dovrebbe congelare troppo, causa una goccia di foglie.

  • fertilizzante È meglio combinare con l'irrigazione. In estate è desiderabile fertilizzare con fertilizzanti minerali, è sufficiente 1 volta in 6 - 8 giorni, e qualsiasi supplemento organico è applicato non più di 1 volta in 14 - 16 giorni.
  • I problemi più comuni

    Queste malattie sono solitamente causate da un'anomala manutenzione dei fiori.

    1. Kalanchoe Laciniata può ammalarsi se riceve luce insufficiente. Sintomi: le foglie diventano pallide, diventano giallastre e cadono.
    2. Se le foglie hanno cominciato a raggrinzirsi e cadere - un po 'di umidità e una temperatura troppo alta nella stanza. Necessario per normalizzare la temperatura e l'umidità.
    3. Se la fioritura tanto attesa non viene, significa che la Kalanchoe è sovraccarica di fertilizzanti organici, dovresti smetterla di nutrirti per un po '.
    4. Dopo la fioritura, Kalanchoe Laciniata può rallentare la crescita, inizierà a spogliarsi, questo è un segno di mancanza di nutrizione. Puoi concimare o rinnovare, trapiantare un fiore.
    5. Evitare l'umidità stagnante nella stanza e il substrato. Questo di solito porta alla comparsa di muffa grigia. Segni: le foglie sono coperte con macchie marroni e poi nere.

    Parassiti pericolosi

    • Per Kalanchoe Laciniata è molto pericoloso scala Jose - piccoli parassiti - insetti. Una patina grigia appiccicosa appare sulle foglie. Appare un fungo, si ferma la fioritura. È necessario trattare le foglie con una soluzione alcolica, rimuovere con cura gli insetti. Ripeti la procedura.
    • Rugiada carnosa appare quando ristagna. Segni: macchie bianche e fioritura sulle foglie. È necessario ridurre la temperatura dell'aria, sarà necessario spruzzare i fungicidi. Il trattamento deve essere fatto immediatamente - il fungo infetta rapidamente altre piante che si trovano nelle vicinanze.
    • cocciniglia - Una malattia comune di Kalanchoe Laciniate. Bobine di cera bianca appaiono sugli steli e sulle foglie. È richiesto il trattamento con alcol o insetticidi delle aree malate. È possibile aggiungere uno spray di olio minerale.

    riproduzione

    Kalanchoe Laziniata si riproduce da bambini, talee e semi. La maggior parte delle talee usate - questo è il modo più semplice per riprodurle a casa, è adatto anche per fioristi alle prime armi.

    1. La riproduzione si combina con il trapianto.
    2. Sono selezionati tiri forti fino a 6 cm.
    3. Tagliare il gambo insieme alla radice dell'aria.
    4. Un piccolo alberello secco.
    5. Le talee tagliate vengono piantate su un substrato umido, sabbia o agroperlite.
    6. Le talee mettono radici in 1 - 2 settimane.

    Il processo è lungo e richiede pazienza e alcune abilità di riproduzione dei fiori.

    1. I semi vengono seminati in inverno o all'inizio della primavera.
    2. I semi premono delicatamente verso il basso, non è necessario addormentarli con il substrato.
    3. Fare una serra - carta spessa pritenyuyut e coprire con vetro.
    4. Il substrato è leggero, deciduo. La temperatura di invecchiamento è 16-17 ° C.
    5. Aria 2 volte al giorno, il vetro viene girato dall'altra parte.
    6. Innaffiato con acqua depurata a temperatura ambiente.
    7. Non appena spuntano i germogli, la serra viene rimossa.
    8. Dopo 30 - 35 giorni, i germogli vengono spostati in una scatola, coperti con un film o un bicchiere.
    9. Con l'aspetto di 2 - 3 foglie, trapiantato in piccoli vasi con un diametro di 6 - 7 cm.
    10. Giovani germogli pizzicano la cima.
    11. Nel bel mezzo dell'estate, si pizzicano di nuovo per formare un cespuglio di 4 - 5 spari.
    12. Alla fine dell'estate con il metodo di trasbordo, mantenendo il substrato "nativo", le piantine vengono trapiantate in vasi da 2 ciascuno.
    13. Di solito, la fioritura è prevista per un anno dopo la semina.

    La particolarità della Kalanchoe Laziniata tropicale è che il fiore cresce molto rapidamente e richiede poca attenzione. Con la cura adeguata, oltre alla vegetazione intricata, è possibile ammirare la modesta fioritura di Kalanchoe - luminosi fiori delicati - campane.

    Descrizione biologica del fiore Corni di cervo

    Ha due tipi di foglie (wai): sterile e sporifere. Sterile vai forma un imbuto in cui i nutrienti si accumulano nel tempo. Possono servire le parti morte della pianta stessa, i semi e le foglie di altre piante catturate nell'imbuto di platicio.

    Fiore di corno al coperto

    Wai sporifero può essere verticale o strapiombante. Ricordano anche le corna. Non c'è colore sulla piantaperché le felci non fioriscono

    Umidità e irrigazione

    Il Platicerium, come tutte le felci, ama le annaffiature abbondanti e l'alta umidità.

    Con tutto l'amore per l'alta umidità, dovresti anche assicurarti che l'umidità nella padella non si accumuli. Il ristagno può portare alla decomposizione del sistema radicale. e alla morte in generale. Ama i frequenti spruzzi d'estate. La spruzzatura viene effettuata anche con acqua pre-purificata o bollita.

    L'annaffiatura è necessaria in 1-2 giorni dopo l'essiccazione dello strato superiore del terreno in una pentola. Spesso i coltivatori iniziano ad essere troppo zelanti con l'irrigazione.

    Il platicio ha bisogno di umidità molto elevata, dovrebbe essere spruzzato con acqua calda bollita o purificata.

    In inverno, l'acqua meno frequentemente, circa una volta ogni 10 giorni. . Spruzzare in inverno è meglio non produrre. Con la secchezza nella stanza, puoi mettere un ampio contenitore con acqua vicino alla felce.

    Temperatura e illuminazione

    I palchi dei cervi preferiscono un'illuminazione diffusa e una temperatura sufficientemente alta nella stanza. Non tollera la luce solare diretta. È meglio posizionare il fiore sulla finestra est o ovest.

    Temperatura ottimale da +20 a + 25 ° С . Ma il fiore può facilmente tollerare le fluttuazioni di temperatura. In estate, resiste perfettamente alle temperature più elevate fino a + 32 ° C, e in inverno può esistere a temperature da + 12-14 ° C. In inverno, puoi utilizzare il phytolamp per creare luce sufficiente.

    Terreno e fertilizzante per fiore

    La composizione del terreno per una crescita e uno sviluppo ottimali di Platicerium:

    • sabbia 1 parte
    • foglia terra 1 parte,
    • torba 2 parti
    • una miscela di muschio e piccola corteccia di pino 1 parte
    Il Platicerium cresce bene nei substrati, che comprendono torba, foglie e terra di conifere, sfagno schiacciato in proporzioni 2: 2: 2: 1

    Grandi corna di cervo, miscela pronta per orchidee. Puoi comprarlo in un negozio di fiori.

    Fertilizzare ogni mese con fertilizzante complesso per felci. I giardinieri esperti raccomandano di usare la metà della dose indicata nelle istruzioni.. In autunno e in inverno per rendere fertilizzante non è necessario.

    Malattie e parassiti

    Corna di cervo, fiore abbastanza resistente alle malattie e ai parassiti. Più spesso inizia a far male alle cure sbagliate..

    • Le foglie hanno perso elasticità e luminosità. Molto probabilmente soffrire di esposizione alla luce solare diretta. Dovrebbe pianta di priteny. Il Platicio risponde alle scottature causate dalla comparsa di macchie scure sulle foglie.
    • Le foglie cominciarono ad asciugarsi. Quindi il fiore reagisce alla mancanza di umidità.
    • Le foglie cominciarono a svanire. Incolpare di innaffiare.
    • cocciniglie. Questi parassiti dovrebbero essere rimossi manualmente o lavati via. Va ricordato che non è possibile pulire le foglie delle corna di cervo, in modo da non danneggiare i capelli che sono coperti di foglie.
    Room Platicerium soggetto a danni da parte dello scudo, e la cura per esso è complicato dal fatto che dovrebbe essere rimosso manualmente
    • Acaro Ragno. Se questo parassita è interessato, deve essere trattato con un insetticida.
    • Con umidità eccessiva in condizioni di alta temperatura, muffa polverosa. In questa malattia, è necessario trattare le foglie con un fungicida.

    Caratteristiche di cura in estate e in inverno

    Il platicio non ha un periodo di riposo pronunciato. Da ottobre a febbraio, il fiore dovrebbe essere lasciato riposare. Con luce sufficiente, la temperatura di un fiore in inverno è + 15-17 ° C . La pianta durante questo periodo non viene fertilizzata e spruzzata con acqua. L'irrigazione dovrebbe essere ridotta, ma non dovrebbe essere permesso di asciugare completamente il coma terroso.

    In estate, aumenta l'irrigazione. Puoi inumidire la pianta immergendo il contenitore con Platicerium in acqua per alcuni secondi.

    Metodi di riproduzione

    Questo metodo di riproduzione non è praticamente usato in floricoltura domestica, perché è molto laborioso e spesso non produce risultati.

    Le spore, che si trovano all'estremità del wai sporiforme dal lato inferiore, devono essere raccolte e asciugate. Quindi le spore vengono posizionate sulla superficie del terreno. Coprirle con il terreno non è necessario. È necessario inumidire sistematicamente il terreno, e dall'alto coprire il contenitore con vetro o pellicola.

    Le prime foglie della felce Deer Horns durante la riproduzione da spore appariranno in 2 mesi

    Per lo sviluppo delle piante adulte le spore necessitano di abbondanza di luce solare e alta umidità.

    discendente

    Questo metodo di allevamento è molto più semplice. Periodicamente, giovani germogli appaiono nella felce adulta. È necessario attendere che la progenie abbia radici sufficienti per svilupparsi e separare delicatamente i giovani germogli. Dovrebbe essere inserito in un primer preparato. Il radicamento completo della prole avviene in 2-3 settimane. L'emergere di nuove foglie, un segno sicuro che la pianta si è bloccata.

    Cura delle piante

    • Mantieni la pianta meglio sulle finestre occidentali o orientali, come le altre felci. Cioè, il sole non è richiesto il più caldo. Le corna di cervo hanno bisogno di protezione dai raggi diretti del sole. Allo stesso tempo, il fiore ama una buona illuminazione diffusa.
    • La pianta non tollera correnti d'aria, aria fredda e rigida, anche se è necessaria una regolare aerazione della stanza in cui si trova. Il corno di cervo non tollera polvere e fumo.
    • Per una buona crescita in primavera e in estate, la temperatura ottimale sarà intorno ai 20 ° C, quando la temperatura supera i 24 ° C, l'umidità dovrebbe essere elevata, perché la pianta non tollera le alte temperature. In autunno e in inverno, la temperatura ottimale è 15-17 ° C. L'aria troppo calda fa male al clacson, quindi non è consigliabile posizionarlo vicino ai radiatori del riscaldamento centrale.
    • Poiché le foreste tropicali ospitano la maggior parte delle felci, queste piante non tollerano l'aria secca. A questo proposito, i fiori dovrebbero essere spruzzati regolarmente almeno due volte al giorno, nelle calde giornate estive, 3-5 volte al giorno. Nelle stanze calde, la pianta viene spruzzata con acqua calda.

    Crescere, trapiantare

    • Principalmente platicerium viene coltivato in una miscela speciale per felce. La miscela consiste in muschio di torba e corteccia di pino. Possono anche essere usati pezzi di corteccia e ceppi.
    • Il trapianto di felce viene effettuato in primavera dopo la prima crescita. Durante il trapianto della stanza in terra conservata.
    • Le radici non vengono tagliate, solo le radici morte e vecchie vengono rimosse. Durante il trapianto le radici vengono raddrizzate e la semina è fatta in modo che il collo della radice sia al di sopra del terreno.
    • In primavera e in estate, la pianta ha bisogno di fertilizzanti organici e minerali. L'alimentazione, costituita da soli sali minerali, non può essere utilizzata. L'autunno e l'inverno non producono una medicazione superiore, poiché ciò può portare a gravi malattie del fiore.

    Tipi e descrizione dei corni dei fiori

    Le felci di corallo, fino a poco tempo fa nelle case dei fioristi erano rare. Ora stanno diventando più popolari e le schiere dei loro fan si riforniscono ogni giorno.

    Il fiore di corno di cervo (il secondo nome è Platycerium bifurcatum) predilige le aree tropicali del Sud America, Africa, Australia, Sud-est asiatico e Nuova Guinea. Il genere Platycerium comprende circa 18 specie, ma solo alcune di esse possono essere coltivate come piante d'appartamento. Alcuni rappresentanti di questo genere crescono come epifitici (sugli alberi), altri come litofiti (sulle rocce). I tipi più decorativi:

    • Platycerium alcicorne (Платицериум лосерогий),
    • P. angolense (П. ангольский),
    • P. coronarium (П. венечный),
    • P. grande (П. большой),
    • Ridleyi (П. Ридли).

    Tra le specie altamente ornamentali di felce, un posto speciale è occupato dal corno di cervo di Platicerium. In condizioni naturali per sé, cresce, attaccandosi ad un albero con l'aiuto di un sistema di radici debolmente espresso. "I Corni dei cervi" non è un parassita e non danneggia l'albero su cui vive. Acqua e sostanze nutritive la pianta attraversa le foglie. Nelle felci le foglie sono chiamate fronde e in Platicerium ci sono due tipi:

    1. Sporifero - la "decorazione" principale, che assomiglia a una pianta con le corna di cervo. Possono crescere fino a 60-80 cm, dividendosi lungo la crescita in lobi reed 2-3 volte. Sotto la superficie inferiore della lastra di cuoio si trovano felci arrugginiti. I coltivatori principianti possono erroneamente prendere le macchie marroni di una disputa per una malattia che colpisce le loro belle "corna".
    2. Sterile. Di regola, sono arrotondati e formano una sorta di presa alla base della pianta, che aiuta ad attaccarsi meglio alla superficie dell'albero. Inizialmente, le fronde sono verdi e succose, ma alla fine perdono umidità e diventano di colore marrone e sottili come carta pergamena. Oltre ad aiutare ad attaccare, questo tipo di foglia contribuisce alla nutrizione dell'intero fiore delle corna di cervo, perché sotto di loro si accumula materia organica.

    Attenzione! Il colore marrone delle placche fogliari della felce non significa che la pianta muoia o sia malata, e in nessun caso devono essere rimosse!

    Cura nell'appartamento

    Affinché le "corna di cervo" possano deliziarvi con il suo aspetto, è necessario osservare diverse condizioni:

    • Evita i raggi roventi del sole e crea un'ombra, imitando le condizioni naturali della pianta (come sotto la corona di un albero). Con l'illuminazione artificiale è improbabile che Platiterrium sopravviva.
    • Richiede l'accesso all'aria fresca, ma allo stesso tempo la felce è sensibile alle correnti d'aria.
    • Il livello di umidità nella stanza dovrebbe essere compreso tra il 60 e l'80% (non dimenticare che le "corna di cervo" sono una pianta tropicale). Se l'appartamento è molto secco (cosa che si osserva spesso in inverno con riscaldamento migliorato), è possibile mettere un contenitore con acqua vicino alla felce.
    • La temperatura ottimale è di 20 ° C. Un aumento della temperatura richiede un aumento dell'umidità.
    • Il terreno dovrebbe essere ben drenato (una miscela per orchidee - suolo e corteccia 1: 1, ma è possibile utilizzare corteccia e sfagno).
    • Irrigazione regolare, ma non esagerare, perché con un eccesso di acqua, le "corna di cervo" possono marcire. È meglio concentrarsi sullo strato superiore del terreno - se è leggermente asciutto, puoi annaffiarlo. Si consiglia di spruzzare (d'inverno è meglio astenersi da questa procedura). Attenersi alla regola: maggiore è l'umidità, minore è l'irrigazione.
    • Durante la stagione di crescita (primavera-estate), il corna di cervo ha bisogno di nutrirsi ogni 2 settimane. I fertilizzanti idrosolubili per orchidee o felci sono adatti per questo scopo. Durante il periodo di riposo (autunno-inverno) alimentazione 1 volta al mese. Alcuni coltivatori come condimento posano una buccia di banana per un vayu di foglie arrotondate.

    Corna di cervo

    Il Platicerium viene spesso coltivato in vasi poco profondi e vasi appesi. Ma se vuoi sfruttare al meglio la decoratività delle "corna di cervo", allora la pianta può essere trapiantata su un blocco di legno, imitando le corna di cervo reali, come mostrato nella foto.

    Il trapianto è ben tollerato solo dalle giovani felci, quelle più mature non dovrebbero essere disturbate. Il muschio di sfagno con particelle di torba e pezzi di corteccia e foglie marce vengono utilizzati come substrato e fonte di energia. Sulla tavola preparata con chiodi martellati con l'aiuto di lenza e muschio inumidito, si forma un letto per "corna di cervo". Lo strato di substrato non dovrebbe essere troppo voluminoso, è sufficiente uno spessore di 1,5-2 cm.

    Attenzione! Non usare fili di rame per creare il substrato, può influire negativamente sulla felce.

    Le radici del "corno" devono essere pulite dal vecchio substrato il più attentamente possibile, ma allo stesso tempo con molta attenzione. Quindi il platicio viene trasferito in un nuovo habitat, il vayu sterile viene pressato sul substrato formato e rinforzato con una lenza. La fronda crescerà e formerà una parentesi, così lo sfagno è distribuito in modo uniforme, senza urti e depressioni.

    Dopo questo, sarà solo necessario scegliere un posto sul muro e rinforzare il tabellone con "corna di cervo" per la gioia di te e la sorpresa dei tuoi amici.

    Corna di cervo sezionato di Kalanchoe: cura di Kalanchoe laciniata

    Una delle piante più interessanti sul davanzale della finestra è Kalanchoe sezionato o lobato (Kalanchoe laciniata). Per la forma insolita delle foglie, è anche chiamato Corno di cervo (Corno di cervo). E per quanto mi riguarda, sembrano persino aghi carnosi. Oggi - cura questa bella succulenta.

    Kalanchoe sezionato (sezionato) è una pianta d'appartamento senza pretese. Ciò significa che può adattarsi a condizioni di detenzione inadatte per lui. Ma affinché questo amico verde sia soddisfatto dell'aspetto decorativo, è meglio ascoltare le sue richieste e osservarle. Inoltre, il "cavaliere" in una tale pianta è piuttosto semplice.

    Cura Kalanchoe laciniata

    illuminazione. Come molti altri Kalanchoe al coperto, i corni dei cervi amano la luce brillante. Questo amico verde si sente bene sulle finestre di un orientamento est, ovest, sud-est e sud-ovest. Peggio ancora - a nord (bisogno di illuminazione). Anche il lato sud è adatto a lui.

    Ma se per lungo tempo questa pianta grassa era in un luogo non sufficientemente illuminato, così come dopo un inverno leggermente soleggiato, dovrebbe essere insegnato a dirigere la luce del sole gradualmente. Altrimenti ci possono essere macchie e bruciature sulle foglie.

    Attenzione! A causa del tipo di pianta eccezionalmente insolito, alcuni giardinieri hanno spesso il desiderio di metterlo nel retro della stanza - per decorare l'interno. Questo può essere fatto. Tuttavia, ridurre al minimo l'irrigazione. E non tenere la succulenta in un'ombra parziale più lunga di tre settimane - altrimenti si appassirà. L'illuminazione artificiale da sola non è abbastanza.

    irrigazione. Come con il resto delle piante succulente, cauto. Questa è l'unica cosa che può causare difficoltà: con un'irrigazione eccessiva, il Kalanchoe laciniato ha un'alta probabilità di putrefazione del tronco. Tuttavia, con il nostro metodo di cura delle piante, la sovra-irrigazione, di regola, non minaccia un amico verde.

    Ma la siccità eccessiva è anche indesiderabile per le corna di cervo. Non porterà alla morte di questo fitoesotico. Ma causerà l'essiccazione delle foglie, a causa della quale la pianta perderà il suo effetto decorativo. L'emergere del fogliame rugoso con kohloy è un segnale: la pianta vuole bere

    Ho scelto un regime di irrigazione per il mio animale domestico verde: in inverno - una volta alla settimana, e nei giorni caldi e caldi in estate, tarda primavera e inizio autunno - 2 volte a settimana.


    Resistenza all'aria secca. Alta. L'impianto potrebbe essere tenuto vicino alle batterie in inverno. Spruzzare questo dolore non richiede. Ma nei giorni particolarmente caldi, puoi avvicinarti con una pistola a spruzzo.

    temperatura. Un tale succulento sopporta bene il calore. In inverno, è possibile scegliere due condizioni: caldo (a temperatura ambiente) e freddo "succulento". Ma in questo caso, un tale abitante del vaso può buttare via le foglie, che poi crescono in primavera.

    trapianto. Come richiesto La pianta ha un sistema di radici deboli, quindi il vaso può essere preso poco profondo. O fare un ottimo strato di drenaggio.

    Fai attenzione alla foto 2: in una pentola Kalanchoe laciniate cresce per bellezza. Una pentola di due terzi riempita di argilla espansa. Ma, in ogni caso, deve essere fatto un buon drenaggio per proteggere le radici dalla decomposizione. È meglio prendere un terreno speciale per piante grasse e cactus.

    Attenzione! Se non hai guardato e il gambo continua a marcire, devi tagliare la parte sana rimanente e metterlo nella sabbia o nella perlite (facendo una mini serra) prima che le radici si formino.

    riproduzione. Bambini, talee, semi. Le talee si piantano facilmente nella sabbia o nell'agroperlite. Anche questa pianta dà radici aeree. Questo può essere usato per il ringiovanimento e la riproduzione della succulenta - basta tagliare il gambo con radici aeree e piantarlo nel terreno.

    fioritura. Con le dovute cure, i corni dei cervi sbocciano fiori luminosi, come campane.

    Questa succulenta cresce velocemente.

    Queste sono le semplici regole di cura per Kalanchoe laciniata.

    Tuttavia, sfortunatamente, questo abitante di latitudini calde è affetto da parassiti. Il suo nemico è lo scudo. Può essere visto su un rivestimento appiccicoso su foglie carnose. È facile sbarazzarsi di questo parassita. Si lava facilmente con acqua. Tuttavia, tale dissalatore non ama le frequenti procedure dell'acqua. Quando è iniziato questo attacco, ho sfregato il Kalanchoe con l'alcol e strappato le foglie particolarmente danneggiate. E anche usato bastoni contro i parassiti. Shchitovka si ritirò.

    Lascia crescere il tuo amico verde e rendilo felice!

    Dividing bush

    Durante il trapianto, puoi propagare la pianta dividendo un fiore adulto. È necessario assicurarsi che quando si separano entrambe le parti della pianta si conservino le radici e il vai di entrambe le specie.. Altrimenti, la pianta morirà.

    Sostituire un fiore è necessario non più di una volta ogni 4 anni. La pianta viene accuratamente posizionata in un nuovo contenitore a una profondità ridotta. Durante il trapianto, è necessario prestare attenzione a non danneggiare le vasche e le radici sterili.. Quando si trasferisce in un nuovo serbatoio, non bisogna dimenticare il drenaggio.

    Benefici delle corna di cervo

    I palchi dei cervi purificano perfettamente l'aria nella stanza. Saturano l'aria circostante con i phytoncides che influiscono positivamente su una persona. Inoltre, I palchi dei cervi assorbono attivamente i composti di idrocarburi dall'aria.. Ad esempio, purificano perfettamente l'aria interna dai gas di scarico della benzina e dai gas di scarico delle automobili che cadono dalla strada. Questa capacità del fiore di diventare molto popolare, grazie al maggior numero di auto, per le strade delle nostre città.

    Difficoltà nella crescita

    All'inizio i giardinieri a volte hanno difficoltà con l'irrigazione e la riproduzione delle corna di cervo. Inoltre, Si consiglia agli amanti dei fiori esperti di posizionare le corna di cervo nel limbo. Dopotutto, è così che esiste nell'ambiente naturale. Per fare questo, è possibile utilizzare un piccolo registro nella rientranza del quale è pieno di muschio e fiore fisso. Per lo stesso scopo, puoi usare un pezzo di corteccia.

    Dvuvilchaty

    Questo tipo di fiore è anche chiamato salinoger. Questo nome è stato dato a due platyzerium per foglie molto grandi, che assomigliano davvero a corna di alce. Raggiunge 45-75 cm di altezza e lo stesso in larghezza. In condizioni naturali, il doppio platyplasticio raggiunge dimensioni tali da poter cadere sotto il proprio peso.

    Sembra un due biforcato ma con foglie di dimensioni più modeste. Se le foglie del platino di platino assomigliano a un alce di antler, la tua collina platiceria assomiglia davvero a corna di cervo più aggraziate. È molto più piccolo della specie precedente.

    Forma una sorta di "nido" delle foglie. Le foglie terminano con le corna caratteristiche del platicio. Le foglie sbocciano gradualmente, il che aggiunge originalità alla pianta. Questo tipo di platicio assomiglia a una testa di cavolochi ha deciso per motivi sconosciuti di acquisire le corna. Una forma così straordinaria della pianta non lascia indifferenti nessuno.

    dell'Angola

    Vista altamente decorativa con grandi foglie triangolari. La larghezza della parte superiore del foglio può raggiungere 40 cm . Le foglie di questa specie di platicio assomigliano a grandi triangoli pendenti con bordi ondulati. Grazie al suo aspetto insolito, è un fiorista molto popolare.

    Spesso lo stesso tipo di pianta ha diversi nomi. Lo stesso è successo con il platicum Salmonogum. Questo è il secondo nome di due platino platino.. Le sue foglie ricordano molto le corna degli alci.

    Platicerium, palchi e corno di felce, sono i nomi di una pianta. Tuttavia, le corna di cervo sono spesso chiamate anche Kalanchoe. Va notato che queste sono piante completamente diverse. Kalanchoe non è una felce e fiorisce abbastanza abbondantemente.

    Una varietà di piante da interno è semplicemente incredibile. Ognuno di loro, non importa quanto sia semplice, anima l'interno, rende la casa unica. I fiori in vaso aiutano gli abitanti delle megalopoli a sentirsi uniti alla natura, imparano a creare la bellezza con le proprie mani., sbarazzarsi della depressione e ottenere una carica positiva. Ecco perché la coltivazione di piante da appartamento sta diventando un hobby sempre più popolare.

    Descrizione del fiore

    Il Platicerium è una pianta d'appartamento che si differenzia dalle altre specie di felci nella forma insolita delle sue foglie. Questo è il motivo per cui è popolarmente chiamato corna di cervo. Questa pianta da interno è caratterizzata da una cura senza pretese, che risparmia energia e denaro. La pianta è classificata come piante perenni e ha germogli succulenti e carnosi. All'inizio sono eretti.

    In giovane età, il fiore è caratterizzato da una corona piuttosto densa. Nel corso del tempo, è raro.

    Le corna di cervo hanno foglie carnose, che sono caratterizzate da una profonda dissezione. La pianta ha un colore verde chiaro con una fioritura cerosa. Il fiore è di forma tubolare e di colore giallo-arancio. Il Platicio ha una fioritura abbastanza abbondante.

    I palchi dei cervi sono una cultura interna molto bella, con la quale è possibile decorare qualsiasi stanza della casa.

    Platiterium: descrizione biologica

    Platiceriums - un genere distinto di felci, in cui ci sono 17 specie. Estremamente insolita forma esterna ha portato al fatto che queste felci sono spesso chiamate "corno di cervo" o "piatto piatto". In realtà, il nome stesso può essere tradotto dal latino come "corno largo".

    È difficile ora dire esattamente dove si trova la patria storica di questa famiglia. Molti ricercatori chiamano l'Australia in questa veste, sebbene, a quanto pare, le sue specie si siano diffuse da tempo nella zona delle foreste pluviali tropicali dell'Africa e del subcontinente indiano.

    Tutti i Platicerium sono epifite tipiche: vivono negli alberi, aderiscono saldamente al tronco dell'ospite con radici tenaci e come se "lo abbracciassero" con foglie ampie e dense. Queste foglie sono sterili, supportano solo la pianta. Nella parte superiore, le foglie sterili formano un caratteristico imbuto, dove tutto va - dai piccoli rametti al fogliame secco, agli insetti e alla corteccia morta. Tutta questa massa rotola gradualmente all'interno dell'imbuto, formando una miscela nutriente per il platizerium.

    Interessante! In natura c'erano enormi felci, che si accumulavano all'interno dell'imbuto fino a un centenario di un substrato così nutriente!

    Bene, le leggendarie "corna" del platicio sono le foglie portatrici di spore che ogni felce sulla Terra ha. Ma anche qui il fiore dei palchi risaltava! Le sue spore non formano sori, come altre felci, ma sono semplicemente sparse sulla superficie inferiore della foglia, tingendole di un colore leggermente rossastro.

    Tutte le specie di platicio vivono nelle foreste pluviali tropicali, che devono essere prese in considerazione quando si è tenuti a casa. Ognuno degli esemplari può crescere nel corso degli anni, a volte raggiungendo dimensioni impressionanti.

    Nella floricoltura indoor sono state utilizzate solo 4 specie di queste piante.

    Doppio di platicio (Platycerium bifurcatum).

    Questo tipo si trova più spesso nelle collezioni di fioristi dilettanti. E se le persone spesso discutono sulle cui corna le foglie del platiceria sembrano cervi o alci, allora nel caso di questa specie la conclusione è inequivocabile: alci. Le sue foglie sono larghe, arrotondate, divise ai bordi in lobi separati. La parte superiore delle foglie verdi ha una tinta leggermente bluastra. Specie della patria - foreste dell'Australia.

    Platiceri Angolan (Platycerium angolense).

    Viene spesso chiamato a tetto piano. Le foglie sono di dimensioni inferiori alle specie precedenti, inoltre, hanno una forma piuttosto triangolare, i bordi delle foglie non sono sezionati, ma solo leggermente frastagliati. Una delle specie più umide, non è facile mantenerla.

    Platicio grande (Platycerium grande)

    Si distingue per le grandi foglie sterili e il modo asimmetrico allungato, fino a metà sezionato in strisce, simile a larghe cinghie. Questi wai raggiungono talvolta la lunghezza del metro e le "cinghie" pendono verso il basso, conferendo alla pianta un alto effetto decorativo.

    Platicerium Hill (Platycerium Hillii Moore)

    Ricorda molto una copia ridotta del platino due-platino. Le sue foglie sono meno sezionate lungo i bordi, spesso i segmenti sono leggermente appuntiti. Le spore non sono sparse su tutta la superficie, ma sono raggruppate in piccole macchie ovali.

    Condizioni e cura per felci stravaganti

    Se giudicare in generale, la cura del platicum non può essere definita semplice. Anche se le piante sembrano grandiose, specialmente in vasi separati, ricordano il trofeo di un cacciatore di successo. Ma se un cacciatore deve uccidere un animale per ottenere un trofeo, allora il platiceria decorerà la stanza con le sue "corna" senza violenza sulla fauna selvatica.

    Dovrebbe essere luminoso, ma senza cadere sulle foglie della luce solare diretta. Se il vaso con la felce è sul davanzale, l'orientamento orientale o occidentale della finestra è perfetto.

    Interessante! Si nota che più le piante sono lunghe, più la luce richiede di essere. Al contrario, le specie con brevi foglie sporifere tollerano meglio la mancanza di luce.

    Quando una pianta manca di luce, le sue foglie diventano sottili, perdono la loro elasticità, pendono verso il basso e il loro colore diventa più scuro.

    Umidità dell'aria

    Questo è l'elemento più difficile nella cura del "corno di cervo". L'umidità dell'aria ambientale dovrebbe sempre essere aumentata, preferibilmente fino all'80%. Allo stesso tempo, il grande vai può essere spruzzato solo con gocce fini. Grandi gocce scorreranno lungo i minuscoli peli che coprono la superficie della foglia, quasi senza bagnarla.

    Протирать листья платицериумов влажной салфеткой тоже крайне нежелательно, потому, что при этом ворсинки будут уничтожаться, а это недопустимо. Лучший способ поднятия влажности — работа увлажнителя воздуха, или наличие возле горшка поддона с влажным керамзитом. Se l'aria nella stanza rimane asciutta per un lungo periodo, influenzerà negativamente lo stato della felce.

    Annaffiare e nutrire

    È meglio annaffiare i platicerium immergendo il contenitore in una bacinella d'acqua, come è consuetudine delle orchidee. L'acqua dovrebbe essere morbida, preferibilmente leggermente calda. Dopo un'annaffiatura così abbondante, è necessario attendere che il terreno si asciughi notevolmente, e solo allora di nuovo acqua. Questa felce non ama l'umidità costante, le sue radici marciscono facilmente dall'acqua in eccesso nel substrato.

    La corna di alimentazione viene anche eseguita con fertilizzanti speciali per orchidee. Di solito vengono utilizzati due volte al mese. Se non ci sono tali fertilizzanti, è possibile assumere fertilizzanti complessi convenzionali solo riducendo la loro concentrazione della metà.

    Ci sono casi in cui il platicio si sviluppa senza terreno, su un blocco di corteccia. Quindi la frequenza delle medicazioni dovrebbe essere aumentata.

    Caratteristiche del suolo

    Nel caso in cui la pianta è in una pentola, i substrati orchestrali standard sono usati per il radicamento. È possibile creare una miscela propria, dovrebbe avere acidità con un pH di 5,5-6. Approssimativamente, puoi prendere la seguente composizione:

    • foglia a terra - 1 parte,
    • sabbia grossa - 1 parte,
    • torba alta - 2 parti,
    • corteccia di pino tritata finemente - 0,5 parti,
    • muschio di sfagno schiacciato - 0, 5 parti,
    • carbone frantumato - cucchiaio per litro di miscela finita.

    Il substrato risultante sarà leggero, assorbente dell'umidità e traspirante.

    Trapianto di Platicio

    Si svolge ogni 2-3 anni, e in una piccola pentola, poiché le radici di questa pianta sono poco sviluppate. Assicurati di disporre sul fondo del vaso un potente strato di drenaggio che impedisca il ristagno di umidità.

    La felce sterile lascia il platicio per coprire strettamente il vaso, appassendo nel tempo. Al loro posto crescono nuovi, ma i vecchi, avvizziti, non c'è bisogno di ripulire - partecipano anche alla nutrizione del platiterium.

    Se un fiore cresce su un blocco, le sue foglie alla fine nasconderanno quasi completamente la corteccia. Se c'è una tale possibilità, uno strato di sfagno viene spinto tra la corteccia e le foglie.

    Caratteristiche di allevamento

    Queste felci possono essere propagate sia per spore (cosa che raramente si fa nella floricoltura amatoriale), sia per separazione dei germogli.

    I processi di platicio di solito compaiono alla base del cespuglio. Per piantare un nuovo rampollo, deve già avere radici e almeno tre piccole foglie, incluso uno scudo sterile. Con attenzione, con l'aiuto di un coltello affilato, il bambino viene separato dalla pianta madre e piantato in una nuova pentola preparata.

    Attenzione! È importante assicurarsi che il germoglio di crescita sia sopra il livello del substrato.

    Dopo il trapianto, il bambino dovrebbe essere coperto con polietilene per almeno una settimana in modo che la pianta si radichi in questa mini serra.

    Malattie, parassiti e problemi

    Se le foglie della felce si asciugano, significa che l'aria nella stanza è troppo secca. Parlare di prendersi cura di un fiore di corna di cervo è il problema più comune. Le foglie troppo luminose segnalano una luce troppo intensa e troppo scure per mancanza di luce. E infatti, e in un altro caso, anche le foglie perdono turgore.

    Se le foglie giovani sono appassite, intinte, questo è un sicuro segno di un problema con le radici. Apparentemente, hai versato il tuo animale domestico. Rimuovere le radici dalla pentola, ispezionare, rimuovere il marcio e asciugare il substrato.

    Tra i parassiti, il platicio è visitato da insetti in scala, tripidi e acari. È necessario combattere le zecche con l'aiuto di acaricidi, per esempio Fitoverma. Gli insetticidi popolari aiuteranno a sbarazzarsi di altri insetti. Basta ricordare che devono essere applicati con uno spray sottile!

    Guarda il video: ALFILERILLO Erodium cicutarium PLANTAS MEDICINALES (Dicembre 2019).

    Загрузка...