Fiori da giardino, piante e arbusti

Perché il lillà non fiorisce: i motivi principali

Il lillà in fiore è così bello, romantico, misterioso. Se c'erano infiorescenze lilla, l'estate è dietro l'angolo. Ma cosa fare se questo lilla di maggio non ti piacesse con il suo profumo magico? Persino i giardinieri esperti a volte non sanno cosa rispondere alla domanda: "Perché il lillà non è sbocciato?". E i motivi della mancanza di fioritura sono diversi, perché l'intensità della formazione delle gemme dipende da molti fattori.

Le ragioni della mancanza di fioritura in lilla

Evidenziamo i principali fattori di mancanza di germogliamento:

  • Illuminazione. Lilla - pianta resistente al gelo, ma leggera. Pertanto, l'opzione migliore per piantare giovani piantine - lato est o ovest. Il lato sud è sfavorevole per la formazione di gemme. Molte persone chiedono: "Perché il lilla non fiorisce?", - e il cespuglio cresce sotto la corona di un grande albero. Un simile quartiere è severamente proibito. Il lillà dovrebbe crescere da solo in un luogo ben illuminato, l'ombra non è adatta. È inoltre necessario tenere conto della palude del territorio e del livello di passaggio delle acque sotterranee. Se il luogo che hai scelto è spesso pieno d'acqua o l'acqua sotterranea è vicina, allora un posto del genere non funzionerà. per crescere il lillà, perché non tollera il ristagno.
  • Piantagione impropria di un giovane albero. Avendo comprato la varietà di piante ornamentali che ti piacciono, i principianti spesso commettono errori quando vengono piantati nel terreno, e poi si chiedono perché non hanno fiorito i lillà. Quindi, per il futuro di buona crescita e fioritura è necessario scavare una buca profonda circa 40 cm. Versare il drenaggio di mattoni rotti e macerie, quindi uno strato di compost o di humus. Sopra, versa il fertile suolo nero. La radice deve essere seppellita nel terreno fino al colletto della radice. Se approfondisci profondamente le radici, possono cominciare a marcire, compaiono malattie e l'albero può morire.
  • Malattie di arbusti ornamentali. "Perché i lillà non sono fioriti?", Chiedono giardinieri inesperti, senza notare l'aspetto dell'albero. Succede che le foglie siano affette da malattie tipiche del lillà, che le fanno ingiallire o arricciare. E anche se i fiori di lillà, poi le sue infiorescenze sono un po 'raggrinziti, sottosviluppati. Questa è una condizione dolorosa. Spesso, per combattere gli afidi o le malattie fungine delle foglie, usano il metodo di tagliare i rami malati, bruciandoli insieme alle foglie. Quindi la pianta ringiovanisce e la malattia si allontana.
  • Fertilizzante azoto. Il fertilizzante in eccesso, in particolare l'azoto, porta allo sviluppo intensivo della massa verde, alla formazione di nuovi germogli. Pertanto, coloro che fertilizzano frequentemente e regolarmente il terreno attorno all'arbusto si domandano: "Perché il lillà non ha fiorito questa primavera?" Per stimolare la formazione di gemme, è necessario eliminare i fertilizzanti azotati. Hai anche bisogno di sapere quando fertilizzare correttamente la pianta. Se hai piantato un giovane albero nella terra ricco di terra nera e humus, allora il seguente fertilizzante è ammesso solo dopo 2-3 anni.
  • Mancanza di potatura regolare. Spesso gli amanti del lillà commettono errori senza tagliare le infiorescenze che si sono sbiadite. Se non lo fai, non sviluppare nuovi germogli di fiori che delizieranno il prossimo anno.

Se hai letto tutte le informazioni fino alla fine, probabilmente non commetterai più errori nella coltivazione di arbusti ornamentali, e i lillà fioriti (foto in alto a destra) ti delizieranno con le sue infiorescenze colorate ogni anno.

Quando fiorisce il lilla

Immediatamente si dovrebbe notare che la domanda su quale anno esattamente l'albero fiorisce dipenderà direttamente da che ora è stato piantato l'albero e in che modo. Inoltre, i giardinieri alle prime armi dovrebbero saperloquel lillà non fiorirà mai in primavera l'anno successivo subito dopo la semina.

Inoltre, aspetto la prima fioritura l'anno prossimo Inoltre non dovrebbe essere il caso se l'albero è stato piantato in primavera - questo è un momento sfortunato per piantare arbusti. Il periodo migliore per lo sbarco è la fine dell'estate - l'inizio dell'autunno.

Il periodo della prima fioritura di lillà cade, di regola, nel terzo anno dopo il suo sbarco. Per quanto riguarda la fioritura abbondante, allora questo periodo può essere previsto anche più a lungo - il più delle volte accade solo nel quinto anno dopo la semina.

In questo modo, per attendere il momento in cui l'albero inizia ad avviare le infiorescenze per intero, dovrai essere paziente.

Perché il lillà non fiorisce a lungo: i motivi principali

Numerosi fattori possono portare all'assenza della tanto attesa fioritura del lillà profumato. Se li prendi in considerazione e prendi nota di piantare un albero può evitare molti problemi.

  • Quando non ci sono infiorescenze sull'albero nel primo anno dopo la semina, questa potrebbe essere un'indicazione che l'albero è stato piantato all'ombra. Il fatto è che la mancanza di illuminazione, soprattutto nella stagione primaverile-estiva, influisce negativamente sul periodo della sua fioritura. Il lillà è considerato una pianta che ama la luce, che richiede costantemente molto calore e luce. Pertanto, se l'arbusto è piantato vicino ad altri alberi o nelle immediate vicinanze della casa, impedendo la penetrazione della luce, il lillà non potrà mai fiorire.
  • La tecnologia sbagliata di piantare piantine può portare al fatto che l'arbusto non fiorisce anche nel quinto anno. I giardinieri inesperti possono commettere i seguenti errori nel processo di semina: eccessivo approfondimento delle radici dell'arbusto e mancanza di drenaggio durante la semina.
  • Come la maggior parte degli alberi e arbusti, il lillà richiede una potatura e un'elaborazione sistematiche. Se ti dimentichi di farlo, allora i giovani rami non saranno in grado di sviluppare pienamente l'anno successivo, il che, a sua volta, porterà al fatto che le infiorescenze non sono completamente formate.
  • Giardinieri troppo compassionevoli credono erroneamente che più fertilizzanti azotati ricevono un arbusto, meglio sarà per lui, e che questo porterà a una fioritura abbondante l'anno prossimo. Un eccesso di azoto nel terreno è uno dei motivi frequenti per cui l'arbusto non fiorisce.
  • Anche se il lillà è una pianta senza pretese, richiede ancora la scelta corretta del terreno per la semina. Un motivo comune per cui il lillà si rifiuta di galleggiare è la composizione del terreno inappropriata. Il terreno paludoso è particolarmente sfavorevole e il luogo in cui si trova l'acqua sotterranea è relativamente vicino alla superficie. Va ricordato che il lillà non ama il terreno sovrastampato, così come il terreno denso, perché le radici di una pianta in tali condizioni possono rapidamente soffocare o marcire.
  • Non meno frequenti motivi che causano l'assenza degli arbusti da fiore tanto attesi sono varie malattie lilla. Il lillà non sarà in grado di fiorire, anche se siano state rispettate tutte le regole della semina. L'infestazione di un arbusto con parassiti o malattie può portare al fatto che l'arbusto non fiorisce l'anno prossimo o tra dieci anni. Pertanto, quando si individuano le minime deviazioni, è necessario adottare immediatamente le misure appropriate: eseguire la lavorazione con mezzi speciali o tagliare rami infetti. In generale, la malattia è meglio prevenuta e le misure preventive vengono prese immediatamente dopo che l'arbusto è stato piantato.
  • Un altro motivo per cui i lillà non possono fiorire è piantare troppo vicino ad altre piante e alberi. Il fatto è che il sistema radicale della maggior parte degli alberi è così sviluppato che impedisce l'ulteriore sviluppo dell'arbusto.

Se c'è almeno uno dei suddetti fattori, allora il lillà, molto probabilmente dopo la semina, non sarà in grado di fiorire. E se questo accade, potrebbe richiedere più di un anno..

Fioritura lilla: regole per piantare e curare gli arbusti

Affinché il lillà sia in grado di soddisfare rapidamente la sua fioritura, è necessario rispettare le regole di base di piantare e prendersi cura di arbusti.

  • L'atterraggio richiede un approccio competente nella scelta di un luogo di sbarco. Pertanto, dovresti scegliere una superficie piatta con una buona illuminazione. In questo caso, non ci dovrebbero essere venti forti o correnti d'aria, non ci dovrebbe essere vicino alla falda acquifera, la presenza di luce solare nella prima metà della giornata (almeno per sei ore al giorno) e l'assenza di altri alberi nelle vicinanze.
  • Pianta una pianta dovrebbe essere come segue. Il buco lilla è fatto due volte più grande del sistema radicale dell'arbusto. La profondità, a seconda delle dimensioni del tiro, dovrebbe essere di circa quaranta a cinquanta centimetri. Prima di piantare un arbusto, è necessario versare macerie o segatura sul fondo del foro. Dopo di ciò, alla fossa vengono aggiunti diversi letame o compost blade, quindi viene versato un intero secchio di acqua calda. Solo dopo queste manipolazioni, le radici della pianta si abbassano nel buco, riempite di terra e leggermente compattate.
  • Nonostante il lillà sia considerato resistente alle condizioni di siccità, affinché il cespuglio fiorisca costantemente e abbondantemente, è necessario seguire il regime di irrigazione. In questo caso, l'irrigazione dovrebbe essere sistematica e influenzare non solo le radici della pianta, ma anche le foglie, specialmente se l'estate era troppo calda.
  • Atterrare è meglio di sera o in caso di maltempo, ma non in pieno sole.
  • È necessario atterrare nel terreno, che è pre-fertilizzato con medicazioni organiche. Dopo la semina, non dimenticare di concimare il terreno con la medicazione minerale. Nel caso in cui il concime venisse immediatamente aggiunto al buco di semina, la prima medicazione superiore dopo la semina dell'arbusto è richiesta solo dopo due o tre anni. Inoltre, i mezzi contenenti azoto nella base dovrebbero essere fecondati all'inizio della primavera, dopo di che il fertilizzante dovrebbe essere duplicato dopo quattro settimane e quindi due volte a stagione. Per quanto riguarda le medicazioni come concime o humus, si raccomanda di aggiungerle solo per l'inverno. Se il terreno delle piantagioni di lillà contiene molto acido nella sua composizione, allora è meglio aromatizzarlo con la cenere o con la calce.
  • Assicuratevi che intorno al lillà sia necessario rimuovere tutte le grosse erbacce, perché l'erba prende un sacco di liquidi e sostanze nutritive dal terreno.
  • Allentando il foro dove è piantato l'arbusto si ottiene una migliore penetrazione dell'aria nel terreno.
  • La potatura sistematica dell'arbusto aiuta a dargli non solo un aspetto attraente, ma anche per garantire la piena fioritura di anno in anno. Pertanto, affinché il lillà fiorisca bene, è necessario nei primi due anni dopo la semina per potare i germogli per scopi sanitari e per gli anni successivi con quelli preventivi. In questo caso, non solo vengono tagliati i rami non necessari, ma anche i germogli pristvolnye, dopo di che i punti di taglio vengono trattati con il giardino e la pittura ad olio. Per tagliare, in modo da non danneggiare il lillà, è necessario dopo che è sbiadito, vale a dire in estate.
  • Per preservare l'umidità nel terreno è necessario sistemare sistematicamente il terreno.
  • Se ci sono tracce di insetti o malattie sull'albero, dovresti raccogliere tutte le foglie infette, tagliare i rami cattivi e i germogli, e poi bruciarli per prevenire la diffusione della malattia ulteriormente. Dopodiché, l'arbusto deve essere trattato con preparazioni speciali, a seconda del tipo di infezione o di parassita che ha colpito il lillà. Questa può essere una miscela bordolese, preparati contenenti rame, fondi di potassio, vetriolo di rame o ferro, ecc.

conclusione

Se segui semplici regole per quanto riguarda la semina e la cura degli arbusti, il lillà di anno in anno delizierà il giardiniere con la sua rapida fioritura e l'aroma unico. Inoltre, lilla - Questo tipo di piante ornamentali, che richiede molta pazienza dal giardiniere, perché la fioritura abbondante è possibile solo per 4-5 anni dopo che il sistema radicale si è completamente sviluppato.

Selezione di piantine

È necessario scegliere il materiale da piantare con particolare attenzione, poiché dipenderà da lui quanti anni fiorirà il lillà.

Ad oggi, ci sono molti modi per allevare questo lussureggiante arbusto, ma il modo più comune è la riproduzione microclonale. Questo metodo comporta la separazione dalla cima del cespuglio genitore. Inoltre, i giardinieri professionisti hanno radicato la cima e si sono diffusi nei mercati.

Il metodo di riproduzione microclonale è piuttosto complicato, ma allo stesso tempo gli imprenditori lo adorano molto, poiché con questo tipo di riproduzione è possibile ottenere un numero elevato di copie in un tempo minimo. Ma c'è un problema per il consumatore. Le persone che acquistano alberelli microclonici spesso fanno domande sul perché il lillà non fiorisce se ha già 3 anni o più.

Il fatto è che tali germogli possono fiorire per la prima volta solo nel quinto o sesto anno di vita, quindi è meglio non comprarli.

A volte la ragione per cui il lillà non fiorisce può essere la tecnologia di piantagione sbagliata. Ecco perché i giardinieri esperti dedicano molto tempo alla semina e si preparano in anticipo.

Hai bisogno di scegliere il sito di atterraggio giusto.: ben illuminato dalla luce solare, protetto da correnti d'aria e acque sotterranee.

L'atterraggio deve essere correttamente elaborato: la sua profondità deve essere di 40-50 cm, il drenaggio deve essere effettuato sul fondo (uno strato di pietrisco fine con uno spessore di 7-10 cm). Inoltre, prendersi cura di fertilizzanti, che dovrebbe essere la quantità ottimale - 30 g di perfosfato, 20 kg di humus e 300 g di cenere di legno. Particolarmente attenti a essere con fertilizzanti azotati (ne parleremo un po 'sotto).

Uno dei motivi principali per cui il lillà cessa di fiorire è il tipo sbagliato di terreno. Va notato che questo arbusto non sarà in grado di crescere e fiorire normalmente ogni anno se è piantato su terreni argillosi.

Il lillà ama il tipo di terreno asciutto con moderata acidità (6,5-7,5 pH) e umidità mediocre. Non dovrebbe essere piantato in questa pianta in terreni altamente paludosi, pesanti o impregnati d'acqua. Dovrebbe essere il livello delle acque sotterranee nel luogo di atterraggio non superiore a 1,6 m. Il luogo in cui cresce il lillà non dovrebbe essere immerso durante i periodi di neve che si scioglie e le forti piogge.

Il terreno per la semina dovrebbe essere asciutto, con una quantità ottimale di macro e micronutrienti. Sarà buono se, prima di piantare, passi il terreno dal luogo di atterraggio al laboratorio.

I professionisti dovrebbero stabilire il livello di tutti i minerali necessari nel terreno. In base al risultato dell'esame, sarete in grado di trarre conclusioni su quali elementi sono in surplus e quali scarseggiano. E se nella tua zona non esiste un tipo di terreno adatto, allora è meglio rimuovere lo strato di terreno (metro quadrato ad una profondità di 50 cm) e riempire un terreno adatto al lillà con tutti i minerali necessari.

In tali condizioni, con cura adeguata e con condimenti regolari, l'arbusto fiorirà per molti anni.

Illuminazione insufficiente

Se questo rigoglioso arbusto non riceve abbastanza luce solare nel periodo primaverile-estivo, allora potrebbe non fiorire.

Il lillà dovrebbe ricevere una grande quantità di energia solare nel momento in cui inizia a fiorire. Pertanto, il posto migliore sul sito per l'atterraggio dei lillà sarà il lato occidentale o orientale. Va notato che nel sud dell'arbusto è meglio non piantare, poiché i raggi cocenti del sole possono far seccare i giovani germogli di lillà.

Cerca anche di non piantare un arbusto in un giardino denso o tra edifici densamente in piedi che creano un'ombra regolare.

Errori di alimentazione

Se segui la tecnologia sbagliata che alimenta il cespuglio di lillà, il processo di fioritura non può attendere. Una corona lussureggiante, grandi dimensioni arbustive, foglie allargate e molti giovani germogli sono i primi segni che ci sia un eccesso di oligoelementi nel terreno. L'azoto provoca la crescita accelerata dei tessuti vegetali, mentre il lillà aumenta la crescita e spende tutte le sostanze utili per lo sviluppo di nuovi germogli e foglie, e il processo di fioritura sarà assente.

In questi casi, è necessario interrompere l'alimentazione del terreno con fertilizzanti azotati. Portare urea e nitrato di ammonio solo una volta ogni 2-3 anni.

Per un normale processo di fioritura, il cespuglio di lillà dovrebbe essere tagliato e ringiovanito regolarmente. Se questo non viene fatto, allora, come nel caso dei fertilizzanti azotati, l'arbusto acquisirà grandi dimensioni e semplicemente non avrà abbastanza minerali per il processo di fioritura. Inoltre, un cespuglio di lillà non potato (o non potato affatto) in modo scorretto sembra brutale e brutto, non c'è armonia e pompa in esso.

Per formare un cespuglio a forma di palla, tutti i germogli devono essere tagliati ad un'altezza di 12-15 cm dal primo germoglio. Dopo 3-4 anni è necessario rimuovere tutti i germogli e lasciare 10-12 rami lignificati, che in un breve periodo di tempo daranno un gran numero di nuovi germogli: fioritura luminosa e rigogliosa.

Per formare un arbusto di lillà a forma di albero (un altro tipo è chiamato bouquet), tutti i germogli da rami grandi devono essere rimossi, lasciando solo uno, il più grande germoglio. Su questa ripresa vengono lasciate circa 5-6 file di gemme e il resto viene rimosso. Inoltre, non dimenticare di scavare regolarmente dal terreno e rimuovere i germogli di radice.

После их удаления почву вокруг куста перекапывают на глубину 7-10 см. Процесс обрезки сиреневого куста несет важнейшее значение, так как ухоженный и обрезанный куст будет ежегодно радовать вас своим пышным цветением.

Malattie e parassiti

Пораженная различными заболеваниями сирень цвести не будет, и это факт. Infatti, nel processo di sconfiggere un cespuglio da parassiti, il normale metabolismo viene disturbato, quindi le foglie iniziano ad asciugarsi e ad arricciarsi. Inoltre, è possibile vedere le infiorescenze secche e contorte, che sono il primo segno di danno al cespuglio di lillà. Di solito fiorisce il lilla per 2-3 anni dopo la semina, ma solo se il giardiniere si prende cura di lei in modo appropriato. Tuttavia, indipendentemente da quale malattia l'arbusto sia interessato, questo può essere immediatamente notato.

Le più comuni malattie lilla sono:

  1. paniculate (si riferisce alle malattie da microplasma).
  2. Infezioni fungine: oidio (macchie bianche sulle foglie), phyllostiktosis (macchie marroni appaiono sul cespuglio), marciume batterico (colpisce i giovani germogli, a seguito del quale iniziano a marcire), l'eterosporia (i fori compaiono sulle foglie), ecc.
  3. Malattie virali: spot ad anello o macchia foglia clorotica maculata.
Se hai visto sul tuo cespuglio di lillà uno qualsiasi dei segni delle malattie di cui sopra, allora sai che l'arbusto molto probabilmente non fiorisce a causa di microrganismi patogeni. Ma oltre a loro, il cespuglio di lillà può essere attaccato da insetti più grandi:

  • Cicale rosicane,
  • spatola di acacia,
  • punteruolo fogliare,
  • segno di spunta lilla,
  • talpa chiazzata.
Al primo rilevamento delle parti interessate dell'arbusto è necessario rimuovere e bruciarle immediatamente. Inoltre, come scopo preventivo, è necessario gestire il cespuglio di lillà con sostanze chimiche speciali. Per proteggere l'arbusto dalle lesioni virali sarà utile tale mezzo: "Scintilla", "Aktara", "Fufanon", ecc. Spruzzare il cespuglio a fini di prevenzione viene effettuato prima dell'inizio della fioritura.

Lilla deve essere elaborata due volte, basandosi sulle istruzioni per l'uso del farmaco. Il secondo trattamento dovrebbe essere 5-7 giorni dopo il primo.

Il rame all'ossido di cloralio può essere trattato immediatamente dopo la fioritura della boscaglia (spruzzare con attenzione ciascuna delle foglie e dei germogli).

Le ragioni della mancanza di boccioli e fiori

Ci sono diversi motivi per cui i lillà non possono fiorire. Questi includono piantagioni di semi impropri, scarsa illuminazione, acqua eccessiva, suolo povero e un gran numero di malattie. Un errore comune di chi pianta una piantina per la prima volta è un'irrigazione o un fertilizzante inadeguati. Alcuni non sanno come tagliare correttamente i rami, prendersi cura dei germogli. Se il lillà non fiorisce in primavera, le condizioni meteorologiche e il clima potrebbero essere colpevoli, e l'acqua di falda troppo vicina potrebbe essere la causa. In tali condizioni, il lillà non vuole fiorire. Se correggi tutti gli errori nella cura di un impianto, anche il giardiniere più ignaro sarà in grado di ottenere risultati significativi e sarà contento del suo lavoro.

Affinché uno splendido cespuglio possa soddisfare i suoi proprietari e coloro che lo circondano, è necessario scoprire il motivo e applicare alcune misure per la crescita e la fioritura del lillà per molti anni.

Mancanza di luce

Il lillà è una pianta che ama il sole. Il motivo per cui il lillà non è sbocciato potrebbe non essere il posto giusto, dove cresce nel giardino, piantando il lillà in una parte troppo buia della trama, vicino ad altri alberi o vicino alla casa. La pianta non sarà in grado di crescere e fiorire meglio all'ombra, la posizione più adatta della macchia è sul lato occidentale e orientale.

Tuttavia, piantare un cespuglio di lillà nella parte meridionale del giardino è anche "non corretto" - il lillà non fiorirà, e il cespuglio potrebbe seccarsi e le gemme semplicemente cadere. E non piantare il lillà vicino alle conifere a una distanza inferiore ai 10 metri. Pertanto, scegliendo il posto giusto per piantare un cespuglio di lillà - prevenzione della mancanza di fiori nella pianta.

Semina errata

Gli errori a causa dei quali il lillà non fiorisce, i giardinieri producono durante la piantagione, portano ad un indebolimento della boscaglia e del suo apparato radicale. Il danno alle radici della pianta è dovuto al fatto che i giardinieri non versano drenaggio o humus nella fossa, seppelliscono gravemente le radici del cespuglio o piantano la pianta troppo in profondità nel terreno. Le radici profondamente sepolte possono marcire e causare malattie degli alberi. L'apparato radicale malato porta al fatto che il lillà non fiorisce. Si dovrebbe anche considerare attentamente la scelta delle piantine per la semina. E l'impianto stesso dovrebbe essere effettuato in agosto o all'inizio di settembre, prima dell'inizio del gelo.

Selezione del suolo

Scegliere il terreno sbagliato per la semina è un'altra ragione per cui il lillà non fiorisce. L'errore più grande è la composizione del terreno sbagliata. Particolarmente pericoloso è il terreno paludoso e un luogo in cui le acque sotterranee sono vicine alla superficie. A causa del sovrasollecitazione del terreno e del terreno troppo denso, potrebbero esserci danni alle radici della pianta e il lillà potrebbe non fiorire. Possono far spirare l'aria, che porterà alla morte. E anche vicino al lillà dovrebbe rimuovere tutte le grosse erbacce che portano via molti enzimi fluidi e benefici dal terreno.

Parassiti e malattie

"Il lillà non vuole fiorire", affermano molti giardinieri, non sapendo pienamente quale sia il problema. E dai un'occhiata alle foglie della pianta. Dopo tutto, possono diventare vittime di varie malattie, a causa delle quali il lillà non fiorirà. Le foglie possono ingiallire, le infiorescenze avvizziscono, la stabilità di tutti i tipi di lilla diminuisce e il lillà non vuole fiorire. Questo è un chiaro segnale che la pianta è colpita dalla malattia. Oltre alle malattie, i cespugli di lillà sono soggetti a infestazioni di insetti.

I cespugli infetti dovrebbero essere bruciati o potati.

Fertilizzante azoto

Se il cespuglio di lillà ha una corona ben sviluppata, dà nuovi germogli, ma non fiorisce, quindi questo è il motivo per l'eccesso di terreno con fertilizzanti azotati.

L'esca non sarà di beneficio, se non sai quanto puoi aggiungere al terreno, ma solo peggiorerai lo stato di lilla e non fiorirà. L'uso corretto dei fertilizzanti azotati stimola lo sviluppo intenso del lillà di una massa di verde.

Di solito il lillà è alimentato con azoto solo 2 anni dopo la piantagione: ogni primavera vengono aggiunti 60-80 g di nitrato di ammonio o 50-60 g di urea sotto un arbusto.

In caso di sovrasaturazione del suolo con azoto, la concimazione viene effettuata 1 volta in 2 anni, cioè meno spesso. Senza il giusto nutrimento il lillà non fiorirà.

potatura

Spesso gli amanti dei lillà trovano inutile tagliare le infiorescenze che sono già sbiadite. Se si avvia un cespuglio e non si tagliano i rami secchi, il lillà non fiorirà, in quanto la pianta acquisisce semplicemente un aspetto poco attraente, cioè si scatena selvaggiamente. E l'inizio del processo di formazione del seme indebolirà il lillà. Con l'aiuto della potatura non si può solo formare una bella corona del cespuglio, ma anche migliorare e nobilitare questa bella pianta.

Condizioni meteorologiche

Una delle ragioni importanti per cui il lillà non fiorisce sono le condizioni meteorologiche. Spesso il clima per il lillà può essere troppo rigido e semplicemente non sarà in grado di fiorire in primavera. Può essere calda estate o autunno, poi fioriture lilla, anche se solo un po ', ma in primavera manca di forza, motivo per cui il lillà non può fiorire.

Affinché il cespuglio di lillà possa deliziare i suoi proprietari e altri, oltre a decorare il sito, è necessario prendersi cura della pianta e trattarla in modo tempestivo. Dopo aver letto questo articolo, puoi scoprire i motivi per i quali il lillà non sboccia e come prendersi cura del lillà in fiore e il cespuglio ti piacerà con la sua fragranza.

Terreno inadatto

Va ricordato che ogni varietà di lillà cresce solo in un determinato terreno, dal momento che gli allevatori coltivano varietà uniche in condizioni di serra, dando loro una fasciatura diversa. E poi si scopre che non possono crescere in terra ordinaria e fiorire, a differenza delle varietà ordinarie, a cui non importa quale sia la composizione della terra.

Se due anni dopo aver piantato una piantina di lillà acquistata, i fiori non appaiono, allora devi studiare la composizione della terra e fare i fertilizzanti mancanti.

Quindi la probabilità che la fioritura lilla aumenti.

Se la terra è bagnata, paludosa, allora il lillà in esso sarà difficile da coltivare, poiché non è un arbusto che ama l'umidità.

E il terreno argilloso non le andrà bene, poiché le radici non saranno in grado di ottenere abbastanza ossigeno. Lo stesso si può dire per il terreno aspro.

Per uno sviluppo arbustivo perfetto, il terreno deve avere un'acidità neutra e un'umidità moderata. Se il lillà è piantato in un'area troppo ventosa, è probabile che non fiorirà, poiché si sentirà molto a disagio in questo luogo.

Potatura irregolare

Come molti arbusti, il lillà deve essere tagliato ogni anno. Altrimenti, sembrerà brutto e gradualmente smetterà di fiorire.

Di solito i lillà sono fatti a forma di palla. La potatura è auspicabile in primavera, anche prima dei primi germogli o in piena estate. Ma questa procedura è indesiderabile durante la fioritura o l'autunno. I primi ramoscelli secchi tagliati.

Se molti giovani germogli sono cresciuti intorno al lillà, allora devono essere rimossi con una cesoia, tagliando quasi alla radice. Altrimenti, prenderanno tutti i nutrienti dalla madre cespuglio. Dopodiché, devi irrigare il terreno attorno al cespuglio, rimuovendo il sistema radicale dei germogli.

Quando si pota un cespuglio, si consiglia di lasciare scatti potenti tranciando quelli più piccoli, poiché in seguito i nuovi germogli cresceranno da quelli potenti.

Se il cespuglio non viene tagliato, allora ogni anno i fiori saranno più piccoli e più piccoli per dimensioni e quantità. Immediatamente dopo la fioritura, è necessario potare tutte le gemme che si sono asciugate. Altrimenti, i semi appariranno al posto dei fiori, che porteranno via tutte le sostanze utili dall'albero.

Il marchio "Elitagro" rappresenta semi confezionati

Come e quando coprire le uve per l'inverno: i modi giusti e i consigli degli agronomi

Posso coltivare uva senza un riparo? Facilmente. Ma solo due varietà: Lydia e Isabella - sono in grado di sopravvivere anche alle gelate più gravi. E ancora più uva d'Amur - anche lui non ha paura del freddo. Ma tutte le altre varietà richiedono riparo in inverno

Il marchio "Elitagro" rappresenta semi confezionati

I nostri pomodori interessanti

riproduzione

I lillà possono essere propagati in tre modi: semi coltivati ​​al posto di fiori, talee, germogli che crescono alle radici del cespuglio principale. Ma puoi moltiplicare con i vaccini. Questo modo difficile è più adatto per i giardinieri esperti.

Per la propagazione per talea scegliere un tiro alto, che ha già fiorito. È tagliato da una fuga di un anno ai primi di agosto.

Il taglio deve essere obliquo, in modo che il taglio sia più facile da assorbire i minerali. Quindi rimuovere tutte le foglie e mettere in un liquido in qualsiasi soluzione per stimolare la crescita. Dopo che le radici sono cresciute, trapiantare il gambo in un buco, precedentemente riempito con drenaggio e humus.

Se ci sono molti spari intorno ai lillà, puoi scriverne uno per la riproduzione. Ma questo dovrebbe essere fatto con attenzione, in modo da non danneggiare il sistema di root.

Il trapianto è consigliato prima dell'inizio di settembre, in modo che la piantina abbia il tempo di adattarsi prima dell'inizio dell'inverno.